Vai al contenuto

nervine

Membri
  • Numero contenuti

    134
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

28 Excellent

Su nervine

  • Grado
    Stampatore

Profile Information

  • Gender
    Male
  • Location
    Rimini

Visite recenti

308 visite nel profilo
  1. Stampando supporto e convogliatori idonei, si possono mettere quante ventole layer (per il materiale estruso) vuoi! Premesso che l'alimentazione fornisce 24v, per collegarle hai 2 opzioni: o 2 ventole da 24v in parellelo; o 2 ventole da 12v in serie; Nella pratica tagli i connettori delle ventole e attacchi tutti i fili su un unico connettore. ....spiegazione molto approssimata 😅 PS tocca sempre valutare se aumentare/cambiare ventole e convogliatori sia davvero utile.... 😉 Edit: se intendevi le ventole per raffreddare l'heatblock il discorso è simile....e anche per
  2. Uso Ideamaker. Anche lì c'è l'opzione "pause at height" ma utilizza tutti comandi che nel mio fw non sono attivati. In attesa di cambiare di nuovo fw l'unica sarebbe mettere in pausa manualmente la stampa al momento giusto o utilizzare appunto un sw terzo tipo MultiGcode. Sto studiando un'alternativa (che è poi quello che fa MultiGcode) cioè dividere l'stl in 2 parti, di cui la seconda inizia ovviamente a Z +n, e provare i 2 gcode di seguito..... boh altro non saprei
  3. @Killrob suppongo non sia prettamente del software il problema, penso più un utilizzo errato da parte mia, ma non so proprio dove.... Aggiungo per completezza che il cambio tra i due gcode è al livello 41
  4. Salve a tutti. Come in altro thread, sto usando MultiGcode per dividere i file di stampa in 2 parti, poichè non ho alcun tipo di pausa attivo nel mio fw. Lo ho usato 2 volte per un cambio colore e per inserire un magnete e ho riscontrato il medesimo problema: nella seconda parte della stampa si crea un layer shifting costante verso Y+. PRESUMO possa essere dovuto al cambio coordinate tra absolute e relative, ma non sono in grado di valutarlo e risolvere. Allego schema dell'errore e i Gcode Sorgente e diviso in 2 parti; preciso che MultiGcode permette di aggiungere uno start e end gco
  5. @Killroballora sembrerebbe che funzioni; l'unico indizio da cui posso capirlo è che avevo inserito l'M221 con un parametro più alto del dovuto ed effettivamente la successiva stampa (una scritta piccola) mi è venuta.... abbondante. Sbagliando si cresce 😅
  6. Aggiornamento: oggi ho "sondato" il sw MultiGCode, poiché non avendo abilitato M600 né altro nel mio fw credo sia una soluzione "facile". In pratica divide il gcode in base al layer, così come stavo facendo a mano io. Smanettando un po' tra prove e gcode, sono forse giunto alla conclusione che se dovessi utilizzare un filo con un flow differente credo basti inserire nel gcode al layer voluto il comando M221 con il nuovo flow. Sembra una soluzione facile, spero sia anche vera 😅😅
  7. @Killrob ehm.....mi correggo. Con sunlu sto sempre su 80-82% di flusso, sono gli altri (tianse e cyber3d) che rovinano la media😅. Cmq sono passato al monomarca, sunlu PLA +, presumo saranno più o meno tutti simili. Appena riesco provo gli altri 6 colori e confermerò la cosa.
  8. Uso quasi esclusivamente SUNLU PLA plus. Il mio iter per ogni colore nuovo è prima una temptower poi thinwall per il flusso, penso siano le basi.... Cmq in linea di massima con sunlu sto sempre sui 210° , ma il flusso tocca regolarlo per forza. Non è colpa mia se i flussi variano😅, cmq mi ci trovo benissimo con SUNLU
  9. @FoNzY io ho flussi che variano dall' 80% al 87%, uno anche al 92%..... Se fosse così trascurabile, ipotizzo che allora sarebbe inutile fare thinwall e regolazioni per ogni filamento?? 🤔
  10. Premetto che non ho ancora fatto alcun tentativo. Vorrei provare a cambiare filameto/colore durante la stampa, ma ho dei dubbi di partenza: a prescindere dal "metodo" del cambio (pausa manuale, pausa da slicer, etc...) resta il fatto che utilizzo filamenti che hanno flussi e a volte temperature diverse. Per le temperature posso ovviare con cambio temperatura in base al layer, ma per il flusso??? Come faccio? Utilizzo Ideamaker, ho una Genius con fw non-stock con M600 non abilitato.
  11. nervine

    Genius prime prove

    Sul gruppo FB ufficiale Italia di Artillery c'è gente che stampa di tutto PLA, PETG, TPU, ABS, ASA e altro; presumo che la Artillery non si assuma responsabilità dicendoti che non può stampare ad alte temperature. Se aggiungi il piatto in vetro "presumo" che qualche grado in più glielo devi dare (5-10); purtroppo stampo solo PLA per ora e non posso darti più informazioni, tranne che suggerirti di lasciare il piatto in temperatura qualche minuto, così si uniforma un po'. Se hai tempo un salto sul gruppo FB te lo consiglio, sempre a complemento delle informazioni che trovi qui.
  12. nervine

    Genius prime prove

    Per cominciare, oltre ad un canonico check di tutta la meccanica, prova a dare una stretta a caldo al nozze, che non guasta. Regola gli step/mm dell'estrusore. Poi, non so se sia fonte del problema "layer sporco", ma ogni filamento di ogni materiale/marca/colore ha bisogno di settaggi di base corretti; quindi fai subito una temptower per stabilire la temperatura migliore per il tuo filamento, poi regola il flusso per quella temperatura. Non ti spiego come, perché ci sono migliaia di post e/o video su YouTube (es. quelli di Help3D sono fatti bene). Questione piatto: hai il mio s
  13. I cavi e i flat scollegati sono frequenti nelle Artillery, anche per il futuro ricordati di tenerli d'occhio e magari stampa già da subito i "ferma-flat" che trovi in rete, anche perché un falso contatto potrebbe causare la "bruciatura" del flat e/o del connettore, occhio!! Ricorda che è pur sempre un'economica cinese, i bollini dei controlli qualità sono attaccati solo per estetica 😅 La "calza" in silicone non è obbligatoria da usare, se hai problemi puoi benissimo non utilizzarla. Dovrebbe servire anche per mantenere stabile in temperatura l'estrusore. Cmq per pochi centesimi io l'
  14. Se si stacca l'adesivo vuol dire che non regge il calore; forse (FORSE) per il PLA puoi usarlo a freddo..... Se vuoi cambiare la parte magnetica, ti indico questo: € 7,32 12%OFF | ENERGETIC New Flex Magnetic Hot Bed Tape Heat Paper with 3M Adhesive For 3D Printer Hot Bed Square 203/220/235/310/330/350mm https://a.aliexpress.com/_BTPPyX ....ripeto, è SOLO la parte magnetica. Poi sopra puoi usare il "foglio in acciaio" che già possiedi
×
×
  • Crea Nuovo...

Informazioni importanti

Abbiamo inserito dei cookies nel tuo dispositivo per aiutarti a migliorare la tua esperienza su questo sito. Puoi modificare le impostazioni dei cookie, altrimenti puoi accettarli cliccando su continua.