Vai al contenuto

Prima stampante


Cisco
 Condividi

Messaggi raccomandati

Salve a tutti, sono alla ricerca della mia prima stampante 3D e vorrei qualche consiglio. Premettendo che sono alle primissime armi ho individuato, leggendo anche i vostri articoli, due possibili scelte: la Solidoodle 4 e la Simple Metal della Printrbot (entrambe con un costo di 599 dollari). So che la prima ha il vantaggio di avere il piano riscaldato, e per questo tra le due sarei più per la Solidoodle ma vorrei un parere più esperto.

Detto questo sono aperto anche ad altre scelte quindi vi chiedo che cosa ne pensate e se avete, anche in base alla vostra esperienza, altre stampanti da consigliarmi. Preciso solo che come budget avevo in mente di non spendere più di 600/700 euro.

Grazie a tutti

Francesco

Link al commento
Condividi su altri siti

  • Risposte 4
  • Creato
  • Ultima Risposta

Miglior contributo in questa discussione

Giorni Popolari

Miglior contributo in questa discussione

Purtroppo sulla Solidoodle non sono molto preparato, mentre la Pritrbot è sicuramente un'ottima macchina, adesso hanno fatto anche la nuova con telaio in metallo e auto livellamento del piatto (non so però se hanno tenuto i 999 dollari).


 


Per il tuo budget se vuoi rimanere con prodotti o rivenditori italiani ti rimangono, 3Drag, kit Prusa (tutti e due da assemblare) e la Sharebot kiwi. Che però non ha il piatto riscaldato. L'abbiamo testata puoi trovare la nostra recensione a questo link.


Link al commento
Condividi su altri siti

Ho letto la recensione della Sharebot e mi sembra molto valida e accessibile per utenti meno esperti come me (ha solo un'area di stampa più ridotta rispetto alla Solidoodle mi pare), ho solo un paio di domande.

In che misura influisce sulla stampa il fatto che il piatto non sia riscaldato? Perchè ho letto che a volte determina un'imprecisione di stampa, è vero? Considera che non devo assolutamente farne uso professionale e che userei il PLA e quindi non avrei necessità di temperature poi così elevate come per l'ABS.

E poi volevo chiederti se mi consigli, tra la Sharebot e la Solidoodle, di affidarmi a un prodotto italiano come la prima per avere una più facile comunicazione con il rivenditore in caso di problemi o comunque di necessità, oppure se non c'è poi una grande differenza.

Grazie ancora

Link al commento
Condividi su altri siti

Per quanto riguarda il piatto riscaldato, praticamente lo potresti trovare molto utile per sperimentate altri materiali. Anche se una 30ina di gradi quando si stampa il PLA non fa male di certo.

Per il consiglio sulla solidoodle o sharebot dal punto di vista dell assistenza dsredti sicuramente agevolato dal punto di vista che il tuo venditore è in Italia. Non voglio pero dire che il servizio clienti di aziende estere sia scarso ma sicuramente più difficoltoso.

Link al commento
Condividi su altri siti

Ciao, essendo nelle tue stesse condizioni posso dirti che ho ordinato un Kit prusa customizzato che rientra nel tuo budget. Pur spendendo qualcosa in più, ho evitato di rivolgermi presso fornitori oltre confine ma almeno sono sicuro dei materiali e dell' assistenza. Ti invio il link in mp.


Link al commento
Condividi su altri siti

Partecipa alla conversazione

Puoi pubblicare ora e registrarti più tardi. Se hai un account, accedi ora per pubblicarlo con il tuo account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Hai incollato il contenuto con la formattazione.   Rimuovere la formattazione

  Sono consentiti solo 75 emoticon max.

×   Il tuo collegamento è stato incorporato automaticamente.   Mostra come un collegamento

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Pulisci editor

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

 Condividi


×
×
  • Crea Nuovo...