Vai al contenuto

Prusa i3 Hephestos, problema con asse X e spostamenti


 Condividi

Messaggi raccomandati

Ciao a tutti,


prosegue il tentativo di costruire la stampante. Nonostante il display abbia una riga in meno, sono riuscito a navigare nei menu per poter livellare il piatto.


Qui iniziano i problemi :


1) il piatto e l'asse che ha l'estrusore (asse X) si muovono, ma sembra andare oltre lo spostamento necessario e viene emesso un brutto rumore come se si sforzasse troppo.


2) nella procedura di livellamento, secondo le istruzioni indicate su youtube sul canale BQ, l'estrusore e il piatto dovrebbero collocarsi in modo che l'estrusore tocchi i quattro estremi del piatto e il centro. Ovviamente non accade nel mio caso, in un caso va poco oltre il bordo (impedendomi tra l'altro di regolare con la chiave a brugola l'altezza del piatto), in un caso l'estrusore si pone a meta'. In nessuno caso si sposta nel punto in cui dovrebbe :(


 


Altra cosa, ho notato che lo switch che dovrebbe segnalare l'arrivo dell'estrusore al limite dell'asse X (immagino sia la coordinata 0.0) non si "accende" (led rosso) mentre gli altri lo fanno : potrebbe essere questo il motivo per cui si evidenziano i problemi di cui sopra ?


 


Ciao e grazie e buone feste !!!


 


Mario


Link al commento
Condividi su altri siti

  • Risposte 8
  • Creato
  • Ultima Risposta

Miglior contributo in questa discussione

Miglior contributo in questa discussione

il carrello si ferma allo switch? perchè se non rileva lo stop quello forza a oltranza

comincio a meditare che forse la tua stampante presenta problemi elettrici...

 

Gia' sembra proprio che forzi ad oltranza :(

Provero' a scrivere tutti i problemi a BQ sperando che possano risolvere o mandarmi i pezzi sostitutivi.

 

Mario

Link al commento
Condividi su altri siti

Gia' sembra proprio che forzi ad oltranza :(

Provero' a scrivere tutti i problemi a BQ sperando che possano risolvere o mandarmi i pezzi sostitutivi.

 

Mario

 

Hai risolto? Sono arrivato anch'io al momento dell'accensione e ho lo stesso problema. Secondo me si sposta dalla parte sbagliata, si sposta non verso il fine corsa, ma dall'altra parte dove non c'è il sensore. Ho provato ad invertire il connettore dello stepper, ma invece di muoversi balla.

 

Avevi anche tu i cavetti degli stepper con i colori che non corrispondevano? Io ho letto su un forum inglese di seguire il colore nero e così ho fatto, ma ho il tuo problema.

 

Ciao 

Link al commento
Condividi su altri siti

OK ;)

LCD arrivato e montato, ero stato abbstanza sfortunato, sia l'LCD che il cavo erano difettosi. Ora funziona tutto, ma non sono ancora riuscito a stampare :(

Ho calibrato l'asse Z, misurando le distanze con il calibro, poi ho livellato il piatto, ma che quest'ultima operazione non e' stata perfetta, perche' mi sembra che l'estrusore sia leggermente disallineato (ruotato verso l'alto sull'asso su cui appoggia) rispetto al piatto.

Il problema e' che il filamento non si attacca al piatto, nonstante dosi "importanti" di lacca (ho provato la Nivea Diamond gloss 4 extra forte).

Il file che ho provato a stampare e' un cubo di 20x20 mm, convertito in gcode dopo aver importanto l'STL in slicer, ma ho qualche dubbio sui parametri da dare per la stampante : avendo acquistato un rotolo di PLA 1.75 mm ho messo il diametro 1.75 e extrusion multiplier 1.

Come temperatura ho provato 190 e 200 gradi ma si stacca sempre.

 

Avete suggerimenti ?

Grazie !

 

EDIT :

 

ho dimenticato di dire che provavo a fare le stampe sia da SD dopo aver esportato con slicer, sia con Reptier.

Ho provato anche con Cura, scaricando i profili dal sito di BQ.com (ho usto MD_profile_Cura_PLA_bq.ini) e stampando direttamente da Cura. Ho visto che la temperatura viene impstata a 215 gradi, ma anche in questo caso dopo che i primi layer vengono stampati, il pezzo si stacca dalla base. A questo punto pare sia un problema di aderenza alla superficie, provero' una lacca diversa.

Link al commento
Condividi su altri siti

 

ho dimenticato di dire che provavo a fare le stampe sia da SD dopo aver esportato con slicer, sia con Reptier.

Ho provato anche con Cura, scaricando i profili dal sito di BQ.com (ho usto MD_profile_Cura_PLA_bq.ini) e stampando direttamente da Cura. Ho visto che la temperatura viene impstata a 215 gradi, ma anche in questo caso dopo che i primi layer vengono stampati, il pezzo si stacca dalla base. A questo punto pare sia un problema di aderenza alla superficie, provero' una lacca diversa.

 

Usa la Splend'or forte e in Cura attiva il brim, io ho risolto così.

Link al commento
Condividi su altri siti

Partecipa alla conversazione

Puoi pubblicare ora e registrarti più tardi. Se hai un account, accedi ora per pubblicarlo con il tuo account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Hai incollato il contenuto con la formattazione.   Rimuovere la formattazione

  Sono consentiti solo 75 emoticon max.

×   Il tuo collegamento è stato incorporato automaticamente.   Mostra come un collegamento

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Pulisci editor

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

 Condividi


×
×
  • Crea Nuovo...