Vai al contenuto

Quali processi di stampa esistono attualmente? Quali tipi di materiali FFF/FDM esistono?


Aldebaran94
 Condividi

Messaggi raccomandati

Salve a tutti

Sono un neofita della stampa 3d, mi sono iscritto ad un corso, con titolo di studio europeo di alta formazione, devo presentare un esame orale e ho bisogno che qualcuno più pratico di me, mi informi sulle tecnologie della stampa 3D, in particolare sui materiali, i loro coefficiente di elasticità, la loro durezza e caratteristiche varie... Volevo soffermarmi sulle stampanti FDM/FFF spiegare il perché esistono due tecnologie identiche con nome diverso. Potreste spiegarmi come funzionano gli estrusori Direct e Bowden? Qualcuno può passarmi queste informazioni? Grazie in anticipo

Link al commento
Condividi su altri siti

  • Risposte 3
  • Creato
  • Ultima Risposta

Miglior contributo in questa discussione

Per il motivo per cui esistono due nomi per la stessa tecnologia leggi qui in italiano

http://www.3dprint-av.com/public/PDF/1-FDM.pdf

I principi di funzionamento del'estrusore direct e bowden sono identici

La differenza tra direct e bowden è che nel direct il corpo motore e trascinamento sono montati assieme in un unico blocco mentre nel bowden il gruppo estrusore ed il gruppo motore e trascinamento sono separati e lontano tra loro e uniti tramite un tubo rigido e flessibile (tutti fanno un pò impropriamente l'esempio del funzionamento dei freni di bicicletta che tra leva e pinza del freno c'è il filo d'acciao dentro un tubetto rigido e flessibile)

Nessuno dei due è migliore in assoluto sono semplicemente diversi ed hanno problematiche diversi.

Il bowden è più adatto a filamenti rigidi mentre non è in grado di lavorare bene con filamenti flessibili, comporta meno peso sul carrello che regge l'estrusore ed occupa meno posto rubando di conseguenza meno area alla stampa sopratutto nel casi di estrusore doppio o multiplo. Secondo me da più elasticità al movimento del filamento aiutando il lavoro del motore e dell'ingranaggio di trascinamento ma riducendo l'effetto della ritrazione.

Questa è la foto di un doppio estrusore direct e la seconda è la mia stampante che era direct singolo estrusore ed adesso è bowden doppio estrusore modificata in casa. 

estrusore.png.7b902bf3ec009ca3782e2cb42d661009.png

 StampanteMia.thumb.jpg.4031ff57c1919047b7f42fbe001f7c38.jpg

Link al commento
Condividi su altri siti

4 ore fa, Aldebaran94 dice:

Salve a tutti

Sono un neofita della stampa 3d, mi sono iscritto ad un corso, con titolo di studio europeo di alta formazione, devo presentare un esame orale e ho bisogno che qualcuno più pratico di me, mi informi sulle tecnologie della stampa 3D, in particolare sui materiali, i loro coefficiente di elasticità, la loro durezza e caratteristiche varie... Volevo soffermarmi sulle stampanti FDM/FFF spiegare il perché esistono due tecnologie identiche con nome diverso. Potreste spiegarmi come funzionano gli estrusori Direct e Bowden? Qualcuno può passarmi queste informazioni? Grazie in anticipo

posso chiederti il nome di questo corso?

Link al commento
Condividi su altri siti

Partecipa alla conversazione

Puoi pubblicare ora e registrarti più tardi. Se hai un account, accedi ora per pubblicarlo con il tuo account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Hai incollato il contenuto con la formattazione.   Rimuovere la formattazione

  Sono consentiti solo 75 emoticon max.

×   Il tuo collegamento è stato incorporato automaticamente.   Mostra come un collegamento

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Pulisci editor

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

 Condividi


×
×
  • Crea Nuovo...