Vai al contenuto

Problema con Prusa i3 pro B


Nadia
 Condividi

Messaggi raccomandati

Buonasera, ho acquistato da poco una stampante Prusa i3 pro B. Dopo il montaggio, ho riscontrato il seguente problema: In fase di upload degli sketch, l'IDE di Arduino mi riporta l'errore "Programmer is not responding". Non riesco in alcun modo a caricare ne il file "Blink", ne il file di configurazione. Premesso, ho una scheda Gt2560 e lavora sulla porta Com3. Inoltre, usando repetier, riesco a far muovere l'estrusore in tutte le direzioni, anche se la home di x e y sono invertiti. Ecco il motivo per cui sto cercando di "comunicare" con la stampante. Tuttavia sembra che il "programmer" non voglia collaborare. Non so neanche quale scegliere nel pannello di controllo di Arduino, alla voce Programmer tra: "arduino as isp", "avr mkii" o altri... Qualcuno di voi ha avuto lo stesso problema e lo ha risolto? Grazie in anticipo a chiunque potrà aiutarmi a risolvere questo problema.

Link al commento
Condividi su altri siti

  • Risposte 8
  • Creato
  • Ultima Risposta

Miglior contributo in questa discussione

Miglior contributo in questa discussione

Immagini Pubblicate

La Scheda Geeetech viene fornita già programmata di tutto punto con un unico difetto l'inversione dell'asse x che nei programmi tipo Repetier è direttamente correggibile dal menu Configurazione, Impostazioni stampante, Stampante, inverti gli assi (in basso).

Tolto questo il fatto che da repetier la stampante risponde dimostra che dal punto di vista hardware è tutto a posto.

L'unica idea che mi viene in mente per questo problema è che non stai usando correttamente il compilatore di Arduino

Per prima cosa se utilizzi un Marlin originale devi utilizzare una versione di Arduino 1.0.6 o precedente (disponibile direttamente sul sito di Arduino) o nel caso di altre versioni come il Marlin Kimbra allora puoi usare una versione recente di Arduino

Dopo di che in Arduino verifica la correttezza della porta cosa che puoi fare da pannello di controllo, gestione dispositivi, porte com e li puoi verificare l'esatto numero di porta.

Inoltre ricordati che sempre da Arduino devi regolare il giusto processore nel menu Strumenti, Scheda, devi scegliere Arduino Mega o Mega 2560.

Le altre regolazioni di Arduino vanno bene come sono di base. Come programmatore va bene avr mkii

 

Link al commento
Condividi su altri siti

Ciao Alep, grazie per il tuo aiuto e scusami per il ritardo della risposta. Ad ogni modo, ho provato ad invertire gli assi ma, mentre Home Z funziona, gli altri vanno ancora nelle direzioni sbagliate. Ho disinstallato Arduino 1.8.2 e installato 1.0.6 e niente da fare.. Non se ne parla di caricare gli sketch. Ho anche provato a caricare con il tasto reset premuto.Ho anche provato con i vari programmer: sia avr mkii, Arduino as isp ma niente.. 

Qualche altro suggerimento? Non vorrei buttare una stampante nuovissima....:cold_sweat:

Link al commento
Condividi su altri siti

Allora oltre che invertire gli assi da Repetier se non riesci ad usare il firmware nuovo puoi banalmente invertire i cavi nei connettori dei motori, si può fare aiutandosi con uno spillo per sfilarli, se li numeriamo da 1 a 4 ossia 1 2 3 4 devi rimontarli perfettamente invertiti ossia 4 3 2 1.

Oltre a questa soluzione barbara ma funzionante vediamo di scoprire perché non ci riesci da Arduino

Tieni presente che se la stampante funziona bene, ossia risponde ai comandi anche se invertiti vuol dire che a bordo della stampante c'è un firmware perfettamente funzionante. Quindi procedure di reset sono inutili in quanto servono se il firmware è molto zoppo.

Ti elenco le cose che puoi provare a fare per risolvere il problema includendo anche le possibilità più assurde.

Repertier od altri software di controllo della stampante devono essere chiusi. Se per caso hai installato Repetier server disinstallalo ed usa solo Repetier host.

Adesso devo scappare orario di fine lavoro riprendo più tardi

Ciao :glasses:

 

Link al commento
Condividi su altri siti

Rieccomi,

in effetti l'unico motivo che c'è perchè non funzioni Arduino è che la porta (usb) sia già occupata da altri programmi.

C'è anche a possibilità ma questa è una possibilità davvero molto remota che la scheda GT2560 sia guasta e non accetti la programmazione ma ripeto è un ipotesi molto rara. In questo caso tieni presente che i fornitori in genere sono molto ben disposti ad effettuare sostituzioni senza particolari procedure e senza fare storie, sopratutto se 'cinesi' sempre che la stampante sia nuova logicamente..

Una cosa che puoi provare è aggiornare i driver che utilizza Arduino per collegarsi alla scheda USB, i driver FDTI che puoi trovare a questa pagina http://www.ftdichip.com/Drivers/VCP.htm . Dubito che serva come procedura ma è quello che si consiglia sempre in questi casi e provare non costa nulla.

Altra cosa che puoi provare è quella di collegare la GT2560 al computer tenendo spenta la stampante, il pc tramite la usb fornisce la corrente sufficiente per il corretto funzionamento della scheda GT2560 (della sola scheda non certo motori e resistenze)

Prova ad utilizzare una diversa porta USB del computer (attenta che cambiando porta cambia il numero di com)

 

Link al commento
Condividi su altri siti

Ciao Alep, innanzi tutto grazie per il tempo che stai perdendo nel rispondermi. Ora, passiamo ad affrontare le varie situazioni:

1) mi hai consigliato di invertire i cavetti da 1 a 4, sfilandoli con uno spillo. Domani ci provo e ti faccio sapere..

2) Ho disinstallato Repetier Server e ho soltanto Repetier Host. Ma continuo ad avere gli stessi problemi. Assi X e Y invertiti. Cambiando le impostazioni dal pannello di controllo di repetier Host, non cambia niente. Solo la Z va correttamente "a casa".

3) Sembrerebbe proprio che la Gt2560 non accetti la programmazione. Ho provato con i vari programmer ma niente da fare... Non mi ha mai caricato nessuno sketch. Alla fine mi dice operazione completata ma riporta, tra gli altri messaggi di errore, anche " avrdude: stk500_recv(): programmer is not responding "

Quando gli do il comando di Upload, effettua prima la compilazione e dopo prova a caricare qualcosa sulla stampante senza riuscirvi. Dico "prova" perchè si sente che arriva l'imput alla stampante: si sente un suono e il display si spegne e si riaccende.

4) I driver Fdti sono i più aggiornati. Disinstallati i vecchi e messi i nuovi dopo aver riavviato il pc.

5) Se spengo l'alimentazione della stampante mentre questa è connessa al Pc, il display rimane acceso. Tuttavia a stampante spenta, collego il cavo usb al pc ma il display non si accende. Devo necessariamente accendere la Prusa I3 direttamente dall'alimentazione per farla comunicare. Non so se è normale o se è danneggiata.

6) Al variare della porta usb del notebook, la porta Com non cambia e rimane sempre la stessa. Nel mio caso la Com3.

Comunque grazie ancora e provo ad invertire i cavetti e vediamo che succede..

 

 

 

Link al commento
Condividi su altri siti

Per incoraggiarti ti metto la foto della mia ultima stampa, lanciata ed abbandonata a se stessa prima che iniziasse per impegni imprevisti 

StampaFallita.png.871c78a784a6a85ffe70283c0de2609d.png

Bella vero :-)

Potrei venderla come scultura d'autore :grin:

Per il resto scusa se insisto ma hai regolato il tipo di Arduino come Arduino mega 2560 ?

Link al commento
Condividi su altri siti

Grazieeeeeee, ho invertito i cavetti e finalmente è andata a casa in modo corretto su tutti gli assi. Ora ho solo il problema che, a stampa avviata da repetier host, il carrello si sposta ma l'estrusore sta un po troppo in alto. Forse dovrei solo agire sulle molle per alzare il piatto di mezzo millimetro credo.

Comunque l'aveva riconosciuto automaticamente il mega 2560.

Il problema sembra risolto per la questione assi. Grazie ancora.

 

Link al commento
Condividi su altri siti

Per la regolazione dell'asse z fai cosi 

Regola le viti a farfalla in modo che siano più o meno a meta corsa

poi regola la vite di home dell'asse z in modo che l'estrusore quasi tocchi il piatto (se lo tocca poco male ma meglio se non lo tocca)

dopo di che sposti l'estrusore sull'angolo più infelice, in genere quello in fondo a destra e regoli la relativa vite a farfalla fino a che un normale foglio a4 passa con un leggero attrito, continui l'operazione sulle altre viti a farfalla spostando sempre l'estrusore in tutti gli angoli in senso antiorario e quando hai finito il primo giro (ossia 4 angoli) ripeti l'operazione fino a quando trovi tutti gli angoli già regolati bene (in genere servono 3 o 4 giri) dopo di che sei a posto.

Tra qualche giorno quando riesci a stampare decentemente stampati questi angoli che sostituiscono le viti a farfalla 

IMG_20160918_161124.thumb.jpg.c2d6294783f4cf484c52a7a094e12c53.jpgAngoloPiatto2.stl

 ed in secondo tempo se hai una Geeetech pro x stampati queste guide (se hai la b non dovrebbero servirti)

migliorano la precisione dell'asse z

IMG_20160920_192150.jpg.f41a47e1eef3d1b2ffa4481a4723ce72.jpgZEndStop.stl

RegolazioneAsseZ.png.839a412a4433f56da4c4c8b97adb5167.png

Link al commento
Condividi su altri siti

Partecipa alla conversazione

Puoi pubblicare ora e registrarti più tardi. Se hai un account, accedi ora per pubblicarlo con il tuo account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Hai incollato il contenuto con la formattazione.   Rimuovere la formattazione

  Sono consentiti solo 75 emoticon max.

×   Il tuo collegamento è stato incorporato automaticamente.   Mostra come un collegamento

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Pulisci editor

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

 Condividi


×
×
  • Crea Nuovo...