Vai al contenuto

Cerca nel Forum

Mostra risultati per tag 'stampante 3d'.

  • Cerca per Tag

    Tag separati da virgole.
  • Cerca per autore

Tipo di contenuto


Categorie

  • Novità
  • Guide
  • Stampanti 3D
  • Recensioni
  • Eventi
  • Community

Forum

  • Benvenuto
    • Presentazioni
    • Nuove idee e progetti
    • Guide di Stampa 3D forum
    • Notizie sulla stampa 3D
  • Stampa 3D
    • La mia prima stampante 3D
    • Stampanti 3D al dettaglio
    • Problemi generici o di qualità di stampa
    • Hardware e componenti
    • Software di slicing, firmware e GCode
    • Materiali di stampa
    • Stampa 3D industriale
  • Modellazione 3D
    • Problemi di modellazione 3D, gestione mesh, esportazione in stl
    • Scanner 3D
  • Guide, recensioni, profili di stampa, esperienze
    • Guide della redazione
    • Database materiali
    • La mia stampante 3D e il mio laboratorio
    • Le tue stampe - Album fotografico dei migliori modelli 3D
    • Profili di stampa 3D
    • Recensioni e tutorial
    • Servizi di stampa 3D/ Negozi / E-commerce
  • Eventi e corsi sulla stampa 3D
    • Eventi e fiere
    • Corsi, concorsi, workshop
  • Off-Topic
    • Off-Topic in generale
    • Incisione e taglio laser
    • Fresatura CNC
    • Droni
  • Mercatino
    • In vendita
    • Cerco
    • Offerte di Lavoro
    • Offerte e Codici Sconto
  • Feedback e Comunicazioni alla Community
    • Comunicazioni interne
  • Geeetech's Discussioni
  • Geeetech's Video
  • Presepe stampato 3D's Discussioni
  • Club di Fabula 3D's Discussioni
  • Progettare una CNC's Discussioni
  • Club di Alessio Iannone's Discussioni
  • Club di Alessio Iannone's Le basi per imparare Autodesk Fusion 360
  • Miniature e action figures's Discussioni

Calendari

  • Community Calendar
  • Eventi YouTube
  • Eventi pubblici
  • Geeetech's Eventi
  • Presepe stampato 3D's Pianificazione lavori
  • Club di Fabula 3D's Eventi
  • Progettare una CNC's Calendario del gruppo CNC
  • Club di Alessio Iannone's Eventi
  • Miniature e action figures's Calendario

Blog

  • Novità
  • Guide
  • Stampa 3D forum
  • Club di Fabula 3D's Blog
  • Club di Alessio Iannone's Blog

Product Groups

  • Codici sconto
  • T-shirts
  • Pubblicità

Cerca risultati in...

Trova risultati che contengono...


Data di creazione

  • Inizio

    Fine


Ultimo Aggiornamento

  • Inizio

    Fine


Filtra per numero di...

Iscritto

  • Inizio

    Fine


Gruppo


Instagram


Twitter


LinkedIn


Facebook


Website URL


Città


Lavoro


Interessi

  1. Ciao a tutti, vorrei acquistare una stampante 3D in resina, ne stavo cercando una più economica di 1k € e con un alto livello di dettaglio, adatta per realizzare gioielli con particolari anche molto piccoli (<1mm). Se sapete di cosa parlo saprete anche che ho bisogno di una particolare resina fondibile, della quale però ignoro persino il nome, quindi sareste gentilissimi se voleste linkarmi qualche store che la vende! 😅 Girando in internet mi è cascato l'occhio soprattutto sulle Phrozen Sonic Mini 8k o in alternativa la Elegoo Mars 3, anche se essendo questa (solo) una 4k non so se possa essere adatta al mio utilizzo. Ma più che comunicarvi quali mi piacevano sono qui principalmente per sentire il vostro di parere! Grazie mille a quanti risponderanno! 🙏
  2. Se capiti su questa pagina vuole dire che ti stai ponendo la seguente domanda: quanto costa una stampante 3D? Ebbene, di stampanti 3D ne esistono di tutti i prezzi. Si passa da semplici kit, economici e dal costo di qualche centinaio di euro, alle stampanti 3D professionali e industriali da centinaia di migliaia di euro 😵 In questa guida ti spiego perché esiste questa differenza di costo, così da farti capire dove stanno davvero le differenze che definiscono prezzi così differenti. Siamo pronti? Scaldiamo gli estrusori e via! In questa guida: > Quanto costa una stampante 3D? Dalle economiche alle professionali > Quanto costa una stampante 3D desktop > Quanto costa una stampante 3D professionale > Stampanti 3D desktop e professionali: le differenze reali Quanto costa una stampante 3D? Dalle economiche alle professionali Le stampanti 3D sono dei macchinari abbastanza complessi. Sono composte da diversi elementi che ne definiscono le caratteristiche tecniche e, infine, anche l'utilizzo ultimo. Facciamo un esempio molto semplice e prendiamo in considerazione le stampanti 3D FDM e le stampanti 3D a resina. Sono macchine molto diverse nella tecnologia utilizzata per realizzare oggetti e, di solito, differiscono molto anche nella definizione raggiungibile, nel volume di stampa, nei materiali utilizzabili, ecc. Tutte queste caratteristiche definiscono il prezzo della stampante 3D, il quale può variare di molto in base anche a piccole differenze di componenti e tecnologia Se analizzi le stampanti 3D presenti sul mercato e ne controlli le caratteristiche, puoi scoprire che ci sono alcuni parametri che ne definiscono il prezzo. Il prezzo di una stampante 3D è definito dalle seguenti caratteristiche. Tecnologia utilizzata In generale, per esempio, le stampanti 3D FDM costano meno rispetto le stampanti 3D SLS. Questo perché la tecnologia utilizzata dalle FDM è più semplice e facile da replicare rispetto quella delle SLS. Volume di stampa Con "volume di stampa" si intende quello spazio che si sviluppa sugli assi X, Y, Z ed entro il quale la stampante 3D può produrre oggetti. Questo volume è quindi da intendersi interno alla struttura della stampante e definito esclusivamente dalle dimensioni massime del volume di fabbricazione della macchina. Se il volume di stampa è particolarmente voluminoso, potremo produrre oggetti più grandi. Sui grandi volumi è necessario porre maggiore attenzione alla meccanica e al firmware utilizzati, per renderla più rigida o affidabile. Di conseguenza il costo di una stampante 3D con ampio volume di stampa sarà maggiore rispetto alle comuni stampanti 3D desktop. Definizione di stampa Sarà ovvio, ma questa caratteristica è forse la più importante: la definizione di stampa. Eh sì, perché più la stampante 3D è precisa e permette di realizzare oggetti complessi, più il suo costo sale. Questa caratterista è, se vogliamo, una diretta conseguenza della tecnologia di stampa 3D adottata, ma dipende anche dalle scelte fatte dalla casa produttrice in termini di componenti utilizzate. Componenti e attenzione ai dettagli E quando si parla di componenti, è proprio la casa produttrice a definire quali sono le migliori in base al prodotto da inserire sul mercato. In genere la qualità delle componenti delle stampanti 3D varia in base al prezzo: ed ecco svelato un altro falso segreto 😅 Più le componenti della stampante 3D sono di alta qualità, più il costo aumenta. Non è raro trovare in commercio la stessa stampante 3D a prezzi differenti... se dovesse capitarti, controlla attentamente la scheda del prodotto e le caratteristiche tecniche! Vendita in kit o assemblata Comprare una stampante 3D in kit significa che sarà necessario avere tempo e pazienza per montarla. Si tratta però di un'attività divertente e molto formativa e, di solito, che acquista i kit proprio perché vuole assemblare la stampante 3D in autonomia. Acquistando un kit eviti alla casa madre la noia di fornirti un prodotto pronto all'uso, per questo motivo le stampanti 3D in kit costano meno delle stampanti 3D assemblate. D'altro lato, una stampante 3D già assemblata è in genere testata dalla casa produttrice prima di essere venduta, il che garantisce di poter iniziare a stampare sin da subito. Servizi aggiuntivi Molte case produttrici offrono software di supporto, materiali testati, profili di stampa pronti, supporto al cliente ecc. Questo tipo di servizi/prodotti migliorano l'esperienza utente ma, in genere, richiedono un pagamento aggiuntivo che può essere incorporato nella stampante 3D stessa - quindi la stampante costa un po' di più - oppure sono venduti in un secondo momento - quindi la stampante 3D mantiene un prezzo basso al momento dell'acquisto. Ora che conosci le principali caratteristiche che definiscono il prezzi di una stampante 3D, sarai sicuramente in grado di distinguerle in due gruppi: stampanti 3D desktop; stampanti 3D professionali. Torna all'Indice Quanto costa una stampante 3D desktop Il costo delle stampanti 3D desktop varia principalmente in base al volume di stampa e alla vendita in kit o meno. E' possibile acquistare dei kit a partire da € 300 o poco più, mentre le stampanti 3D assemblate, in genere, partono dai € 700. In ogni caso possiamo posizionare le stampanti 3D desktop in un range tra i € 300 e € 7.000. So cosa starai pensando: "ma è una forbice di quasi € 6.000! 😱" E te lo confermo, non mi sono sbagliato a scrivere questi numeri. Tra le stampanti 3D desktop, ricorda, sono considerate anche le stampanti 3D FDM e a resina di media-alta fascia. Queste stampanti solitamente sono precise e voluminose, molto apprezzate da chi realizza componenti complesse, di grandi dimensioni e, soprattutto, da chi usa le stampanti 3D per lavoro. Torna all'Indice Quanto costa una stampante 3D professionale Ebbene, se le stampanti 3D desktop arrivano a costare circa € 7.000, posso affermare che tutto quello che costa di più è considerato di tipo professionale o industriale. In questo caso i costi si alzano parecchio. Le stampanti 3D professionali o industriali sono macchine dotate di caratteristiche e prestazioni di alto livello. Fanno parte di questo gruppo le macchine SLS, SLA, DMLS, MJP, ecc. Si tratta quindi di tecnologie molto ricercate e complesse, e spesso si basano su sistemi chiusi, sui quali le aziende produttrici hanno speso tanto tempo e denaro in ricerca e sviluppo. Vengono vendute con software dedicati in dotazione e possono lavorare i materiali più complessi, come leghe e metalli. Torna all'Indice Stampanti 3D desktop e professionali: le differenze reali Il mio parere? No, non esistono differenze. Piuttosto, ritengo sia opportuno parlare di utilizzo e effettivo ritorno economico. Usare una stampante 3D economica non significa che i risultati dei propri lavori non possano essere di grado professionale. Piuttosto, credo che stia a chi ha a disposizione lo strumento "stampante 3D" a tirare fuori le proprie capacità nell'utilizzare al meglio i propri macchinari. Questo non vuole dire che una stampante da € 2.000 sia paragonabile a una da € 20.000 o € 200.000, o che i risultati ottenibili siano gli stessi. Sicuramente al variare del prezzo si avrà a disposizione una tecnologia molto differente che, inevitabilmente, offrirà opportunità diverse. Con l'esperienza scoprirai che una stampante 3D da € 500 può essere utilizzata in tantissimi modi differenti, evitando di farti spendere migliaia di euro in una stampante 3D ben più costosa. Vice versa, ne scoprirai anche i limiti, ma questo fa parte del gioco 😎 Insomma, sei pronto a scegliere la tua stampante 3D? Di seguito di lascio qualche utile guida. Buone stampe! Torna all'Indice
  3. Stavo pensando a questa stampante come prossimo passo Flashforge Creator Pro L'utilizzo principale sarebbe stampare in abs con hips come supporto, quindi usare i due estrusori. Sono molto attirato per il fatto che l'acquisto è gestito da Amazon, il che mi mette al riparo da eventuali rogne. Ci sono grosse modifiche e aggiustamenti da fare per poterla utilizzare? L'ultima stampante che ho preso ho dovuto smontarla, upgradarla e rimontarla almeno tre volte...
  4. Ciao tutti, bisogna un consiglio! Sono una grande fan di questo sito https://www.chinahandys.net/it/ e di solito faccio molte ordini da negozi online cinesi e non ho mai avuto una brutta esperienza. Ma sono stati solamente gadgets e smartphone a prezzi bassi, ora sto cercando una stampante 3D professionale. Cosa ne pensate? E troppo riscioso ordinare dalla cina? Tanti saluti e grazie per i consigli! Anni <3
  5. Buonasera, sono nuovo nel mondo della stampa 3d e ho appena finito di montare la mia prima stampante, una geeetech i3. Ho riscontrato un problema, i motori dell'asse Z non riescono a girare quando sono collegati alla barra filettata, se invece sono liberi vanno normalmente... Ho provato a cambiare i motori ma il risultato é lo stesso, qualcuno riesce ad aiutarmi ? Grazie VID-20171008-WA0003.mp4 VID-20171008-WA0001.mp4
  6. Ciao a tutti, voglio iniziare a realizzare stampe 3D. Il mio budget purtroppo non è altissimo e non richiedo quindi una stampante a livello professionale, ma una a livello amatoriale ma ovviamente con una buona qualità di stampa e durabilità meccanica :) Le richieste sono : - precisione di lavorazione 0.1 mm - piatto relativamente grande ( diciamo che almeno abbia 1 dei 2 lati sui 300mm , quindi o dimensioni 200 ( o 220) x 300 oppure anche una 300x300, diciamo da scartare le 200x200 o simili) - ugello da 0.2 mm o 0.1 mm ( come avrete capito devo fare lavorazioni fini in cui non voglio troppi scalini tra gli strati ).. l'ugello più è piccolo più la qualità è alta giusto? La Anycubic i3 MEGA se ho sentito parlare molto bene, ma oltre ad essere per me molto costosa non avrebbe nemmeno un piatto di lavoro troppo grande (210x210x205) ; quindi già che ne compro una ne vorrei una bbastanza versatile quindi con un piatto non piccolo e che riesca nel caso mi serva anche stampare fino ad un 300x300x400 o almeno con uno dei 2 lati lungo circa 300 in modo da non suddividere i progetti in 100 pezzi da stampare e comprometterne la resistenza. Ho guardato la Geeetech Prusa I3 Pro B che non sembra malvagia , ma ha il piatto di 200 X 200 X 180 Alfawise U20 sembra buona , con piatto delle dimensioni che mi servirebbero 300 X 300 X 400 , ma ha l'estrusore che si muove con rotelline gommate Anet A8 piatto non grandissimo da 220 x 220 x 240 , dicono sia effettivamente molto valida ma mi sembra di una struttura troppo "fragile" Anet E10 piatto 220 x 270 x 300 , estrusore però con rotelline in gomma e non ho letto recensioni del modello Altre interessanti non ne trovo.... Mi sapete dare voi dei consigli? Per quale optereste nel mio budget? Ci sarebbe tanta differenza tra quelle sopra elencate ed una Anet A8 o la prima Geeetech che costa decisamente meno? La dimensione dell'estrusore (0.4, 0.3, 0.2 ecc..) è così influente oppure influisce maggiormente la velocità di lavorazione e la precisione di lavorazione ( allo 0.1 mm) sulla resa ottimale del prodotto? Scusate ma essendo neofita richiedo a tutte queste info e questi consigli. Grazie in anticipo a tutti :)
  7. Ciao a tutti! Ho trovato uno stampante 3D che mi piace a banggood, il Creality 3D® CR-10 Mini. Ma non consoco questo negozio online. Ho trovato una recensione su questo shop che dice che sia degno di fiducia: https://www.chinahandys.net/it/negozi-in-confronto/banggood/ Cosa ne pensate? Posso ordinare da questo negozio? Grazie per qualche consiglio!
  8. Steelform

    STAMPANTE 3D SEMIPROFESSIONALE

    Studio tecnico di progettazione vende stampante 3D semiprofessionale per passaggio a altra tecnologia. Modello A4 della 3ntr. Caratteristiche tecniche: Stampante a doppio estrusore raffreddato a liquido, piano autolivellante, camera termostatica per il massimo risultato con termoplastiche che ritirano. Alimentazione a bobine di commercio poste sul retro, con possibilità di inserire il sensore di fine filamento. Estrusore addizionale per stampare TPU incluso. Stampa talmente accurata da non vedere quasi gli strati nella parte in positivo. Software in dotazione con regolare licenza. La macchina ideale per un'azienda o un libero professionista che voglia realizzare in proprio le sue invenzioni. La stampante è stata usata con la massima attenzione solo dallo scrivente, per produrre alcuni prototipi. Ha meno di 300 ore di lavoro e pertanto si presenta al pari del nuovo. Offro uno sconto sensibile rispetto al nuovo, trattative personali. Posso emettere fattura.
  9. Oiram92

    CoreXY Hiwin

    Tipologia: coreXY Area di stampa: 60x55x40 cm Movimentazione assi XY: guide lineari Hiwin ORIGINALI HGR20+HGH20 (solo questi li ho pagati +300€) Movimentazione asse Z: barre temprate da 12 in alluminio (2 per lato) e viti trapezoidali passo 2mm con madrevite in delrin Prezzo: 500€ (imballaggio e spedizione inclusa) Foto: Foto CoreXY Come ben sapete tali guide sono utilizzate in ambito professionale perchè consentono un movimento lineare preciso e senza torsioni indesiderate. I motori dell'asse Z sono indipendenti e possono essere regolati da firmware per autolivellare il piano di stampa in modo da far aderire i primi layer senza problemi . L'hotend (incluso) è il famosissimo E3D V6 che è sicuramente tra i migliori in commercio. Inoltre, è possibile utilizzare un secondo hotend (di cui non dispongo) perchè la plastica che lo alloggia è già predisposta per il doppio estrusore. Il tutto viene controllato da una RAMPS 1.4 con firmware MarlinKimbra e relativo display a 2 righe con encoder. La stampante è completa di tutto ed è già pronta per stampare. Personalmente l'ho utilizzata molto poco, per dare una stima (per eccesso) avrà una trentina di ore di stampa, quindi la meccanica si può ritenere pari al nuovo. Per completezza e trasparenza voglio segnalare due problemi: 1) la porta D10 della RAMPS ha il MOS da sostituire (con 2€ ne comprate 5) 2) l'attacco posteriore delle cinghie è da rivedere..attualmente utilizzo (come da foto) due squadre in alluminio e delle fascette per tenere in tensione le cinghie. Non hanno mai dato problemi (è molto solido) però anche l'occhio vuole la sua parte no? Per il resto funziona tutto egregiamente. Per maggiori chiarimenti scrivete qui sul topic e vi contatterò il prima possibile.
  10. Buongiorno, vorrei dei consigli sulle stampanti 3d, quale sia più adatta all'Architettura e nello specifico all'Interior design, la stampante ci servirà per produrre oggetti di design finiti e non prototipi, quindi la qualità deve essere alta. Saranno utilizzati PLA fibra di Cocco, Olivo, Canapa, ho individuato la wasp 40-70 industrial che mi sembra un ottimo compromesso per iniziare, la 3mt è troppo onerosa, avete altre stampanti da suggerire, a me interessa anche la dimensione della stampa oltre la qualità, ma per avere modelli per stampe grandi bisogna spendere molto da quanto ho capito, conoscete dei modelli adatti alle mie necessità? Grazie SAluti
  11. Ferdinando

    STAMPANTE 3D DELTA WASP 2040

    STAMPANTE ADOPERATA PER DIMOSTRAZIONI USATA POCHISSIMO, PERFETTAMENTE FUNZIONANTE, INSIEME ALLA STAMPANTE VENDIAMO TUTTE LE BOBINE RIMANENTI CHE POTREBEBRO IN OGNI AVERE DIFETTI DA DETERIORAMENTO DEL MATERIALE PER INFORMAZIONI CONTATTATECI AL NUMERO : 392 829 4736 OPPURE ALLA MAIL : FERDYSAN87@GMAIL.COM PREZZO 1400 € Area di stampa: 200mm di diametro x 400mm di altezza Risoluzione strato: 50 micron Diametro ugello estrusore: 0.4 mm (in dotazione con la stampante), 0.7 mm, 1.2 mm Filamenti utilizzabili: 1.75 mm di diametro (PLA, ABS, Flex, HIPS, PETG) Velocità massima: 300 mm/s Velocità spostamento massima: 300mm/s ESTRUSORE INTERCAMBIABILE Estrusore Spitfire Black e LDM Wasp Extruder. Con l’estrusore per materiali fluido-densi possono essere utilizzate anche argilla, gres, porcellana, terraglia, etc… SOFTWARE Sistemi operativi: WIndows, Mac, Linux Software slicing: Cura – SLic3r – Simplify 3d Tipo di file: .stl, .obj, .gcode, INTERFACCIA SD Card – Schermo LCD DIMENSIONI FISICHE Dimensioni: 49 x 44 x 87cm Peso macchina: 20 kg Dimensioni per spedizione con imballo di cartone: 59x51x102cm, peso 24 kg ALIMENTAZIONE Input: 220/240V 50/60 Hz Potenza assorbita: Mx 300W TEMPERATURA Ambiente d’utilizzo: 20-30 C° Magazzino: 0-30 C° Ugello: max 260 C° Piano Riscaldato: max 100 C° MECCANICA Telaio e copertura: Alluminio, policarbonato e plexiglass Piano di stampa: acciaio Movimenti: pattini ad alto scorrimento su profili in alluminio anodizzato BOWDEN SOSPESO Rende possibile scaricare l’inerzia sugli elastici di sospensione, e migliorare esponenzialmente la qualità e la velocità di stampa. Leggi di più sul Bowden Sospeso RESURRECTION SYSTEM Il sistema riprende le stampe interrotte in caso di spegnimenti accidentali o improvvisa mancanza di corrente. Leggi di più sul Resurrection System
  12. Vito

    Stampante 3 d

    Abbiamo comprato e montato la stampante della Hachette ma non riusciamo a farla partire , gradiremo un aiuto chi è disponibile grazie caterina
  13. Salve a tutti, scrivo questo post per avere pareri, da voi esperti nel settore, in merito all'acquisto di una stampante. Faccio un breve excursus: non sono nuovo del campo, disegno con SolidWorks, ho utilizzato una sharebot nextgeneration, ma non sono un esperto. Non ho esigenza molto restrittive, in quanto, le specifiche che guardo principalmenmte sono: un piano di stampa da 10x10x10 in su, uso di pla e se possibile abs BUDGET fra 500 e 1000 euro. Quelle che sto guardando sono: Sharebot Kiwi, Fleshforge Creator Pro e finder, da vinci 1.0 o una delle altre simili, wanhao D4S, R2EVO, ma se ne ce ne sono altre le prendo volentieri in considerazione. Detto ciò vi chiedo pereri, confronti e consigli su quale orientare la mia scelta.
  14. Buonasera, ho acquistato da poco una stampante Prusa i3 pro B. Dopo il montaggio, ho riscontrato il seguente problema: In fase di upload degli sketch, l'IDE di Arduino mi riporta l'errore "Programmer is not responding". Non riesco in alcun modo a caricare ne il file "Blink", ne il file di configurazione. Premesso, ho una scheda Gt2560 e lavora sulla porta Com3. Inoltre, usando repetier, riesco a far muovere l'estrusore in tutte le direzioni, anche se la home di x e y sono invertiti. Ecco il motivo per cui sto cercando di "comunicare" con la stampante. Tuttavia sembra che il "programmer" non voglia collaborare. Non so neanche quale scegliere nel pannello di controllo di Arduino, alla voce Programmer tra: "arduino as isp", "avr mkii" o altri... Qualcuno di voi ha avuto lo stesso problema e lo ha risolto? Grazie in anticipo a chiunque potrà aiutarmi a risolvere questo problema.
  15. bruno1976

    Cerco stampante 3d

    Buonasera a tutti. Cerco una stampante 3d. Per me sarebbe la prima, quindi non necessito di aree di stampa esagerate o funzioni particolarmente avanzate. L'importante è che sia già assemblata e che sia funzionante senza la necessità di cambiare dei pezzi. Avevo pensato di acquistare una xyz, oppure una prusa i3, su amazon ci sono diverse offerte. Ma avevo piacere di vedere prima se a livello di usato c'era qualcosa. Ritiro a mano senza problemi se in zona Torino. Altrimenti si può combinare un incontro, o eventualmente programmare una spedizione. Scrivetemi pure in privato. Grazie molte e buona serata Bruno
  16. Ciao a tutti sono nuovo del forum.Spero che mi possiate aiutare. Mentre stampavo si è spezzato il filo di pla.Ho messo in pausa la xyz davinci mini w.E ho caricato il filo. Il filo si e caricato insieme al filo spezzato che era nel tubicino.Ora la stampante ha finito la stampa, ma non eroroga piu pla.La temperatura è normale ma a mio avviso è come se si fosse creato un tappo all'interno o una cosa del genere.Faccio il test della furiscita del pla, ma non esce nulla inoltre la bobbina carica un pò ma poi e come se trovasse un blocco nell'estrusore.Cosa posso fare sono disperato .Aiutatemi Grazie.
  17. Vendo stampante 3D da scrivania a causa inutilizzo. Stampa tramite SD Card - PLA/ABS. Estrusore nuovo 600 € trattabili - 347.7390689 Marco
  18. Mi sono addentrato da poco nella stampa 3d, in quanto ho iniziato a modellare da relativamente pochissimo tempo (sempre per curiosità), purtroppo addentrarsi da "amatoriale" in un settore professionale come questo è comprensibilmente arduo, troppe informazioni in un colpo solo generano un po di confusione, urgerebbe un mentore... Le caratteristiche che cerco sono le seguenti: Area di stampa: Piccola, 15x15x15 è già sufficiente. Estrusore: Singolo, con possibilità di effettuare upgrade a doppio. Possibilità di utilizzare diversi materiali, in particolare ho visto un filamento in nylon arricchito con una polvere, non conosco tutte le caratteristiche, ma devo informarmi meglio. Risoluzione di stampa: propendo per una risoluzione alta (anche se superflua). Costo: Vorrei rimanere nel budget "amatoriale". Vi ringrazio per aver letto per l'ennesima volta un argomento già trattato, ma confido nell'utenza dei forum.
  19. Buongiorno,sto sviluppando un progetto per dei giochi realizzati in PLA. Il problema del PLA è la sua non resistenza nel tempo, e un gioco per bambino deve essere resistente. Esiste una RESINA da applicare come protezione per renderlo più resistente? che però sia atossica? (molto importante perchè è a contatto con i bambini)Grazie mille!!
  20. Salve, vendo per inutilizzo una 3drag montata questa qui, con l'estrusore originale più uno da 0.3 mm per la precisione questo, più 4 controller originali e 6 super precisi, Più un rotolo praticamente nuovo di PLA azzurro. Struttura: - alluminio profilato sezione quadrata da 27,5 mm di lato - scorrimenti con manicotti a riciclo di sfere su barre rettificate da 8 e da 10 mm Carrello X/Y: - piano base 3 mm alluminio forato per opportuna riduzione di massa; - piani superiori in alluminio da 2 mm opportunamente forati per ridurre la massa Elementi di fissaggio, supporto e raccordo in poliossimetilene, lavorati mediante pantografo CNC Tecnologia: FFF (Fused Filament Fabrication) per PLA e ABS Estrusore a caldo con ugello da 0,5 mm e NTC in vetro da 100K e stepper, con ventola gestita manualmente Movimentazione: assi X / Y (Piatto di stampa), Z (braccio estrusore) e Estrusore, 4 motori stepper NEMA 17 USB Client 2.0 FTDI to Serial compatibili Arduino Piatto di stampa riscaldato incluso (mm): 205x205 Dimensioni utili per la stampa: 20 x 20 x 20 cm Velocità di stampa tipica: 120 mm/sec Velocità di stampa massima: 150 - 300 mm/s (in funzione dell'oggetto da stampare) Risoluzione nominale: - X e Y: 0,015 mm - Z: 0,39 micron Ingombro: - Larghezza 50 cm - Profondità: 42 cm - Altezza: 62 cm - Peso: 9 kg Alimentatore compreso 6 Driver DRV8825 (migliorano incredibilmente la definizione di stampa) 4 montati più 2 di riserva 1 Kg di PLA Azzzurro 1 Nozzle 0.3mm 1 Vetro 3mm su piatto riscaldato Qui trovate le fotografie Estremamente veloce nelle stampe e precisa anche alle velocità più elevate. Compatibile con tutti i software e i firmware RepRap disponibili gratuitamente, consente di creare oggetti in materiale plastico di qualsiasi forma. Realizzata con profili di alluminio studiati per fissaggio ad incastro. Progettata e realizzata per offrire leggerezza e rigidità per la soppressione delle vibrazioni e delle risonanze indesiderate. La stampante utilizza il sistema X/Y per il piano di stampa e Z per il carrello. Questa particolare configurazione consente di semplificare il sistema di estrusione che, non dovendo più muoversi su un asse orizzontale, viene semplicemente fissato alla struttura che si sposta sull’asse Z. Le misure sono state studiate per conferire alla stampante compattezza e un baricentro basso, allineato con le due cinghie. Il supporto per il piatto di stampa è stato progettato per ospitare una piastra in vetronite riscaldata che favorisce una buona aderenza del materiale di stampa (PLA / ABS) riducendo il rischio di distacco degli oggetti in ABS. Per la stampa è richiesto un computer (Mac, Win o Linux). Il piatto riscaldato fornito permette di stampare senza problemi oggetti in PLA. Chiedo 600€ piu spedizione di 30€. Spedisco il giorno dopo il pagamento.
  21. kuina

    RESINA PER PLA

    Buongiorno,sto sviluppando un progetto per dei giochi realizzati in PLA. Il problema del PLA è la sua non resistenza nel tempo, e un gioco per bambino deve essere resistente. Esiste una RESINA da applicare come protezione per renderlo più resistente? che però sia atossica? (molto importante perchè è a contatto con i bambini)Grazie mille!!
  22. MarkBa

    Scelta difficile!

    Buongiorno a tutti, mi chiamo Marco e vorrei comprare una stampante 3D per realizzare piccoli oggetti di design, mi sono informato su varie stampanti senza riuscire a prendere una decisione, non ho mai guardato niente di costoso ma mi ero abbastanza orientato verso la Galileo Smart di Kentstrapper, voi che ne pensate? potrebbe essere una stampante valida? ho però continuato la mia ricerca e molti amici e conoscenti mi hanno consigliato Sharebot, la kiwi o la NG, ma molti sui vari gruppi di stampanti mi hanno consigliato Prusa, 3drag ecc ne è quindi derivato il fatto che adesso sono in piena crisi, qualcuno potrebbe aiutarmi nella mia scelta? Vi ringrazio a tutti!!!
  23. L’abbiamo notata per la prima volta al 3D Print Hub 2015 di Milano ed abbiamo avuto modo di osservarla meglio ed in azione al MECSPE di Parma, stiamo parlando della Roboze One, stampante 3D professionale, dell’azienda barese Roboze, spin-off di Mekatronika. Precisione Meccanica Ciò che maggiormente caratterizza e diversifica la Roboze One dalle altre stampanti è un brevetto relativo alla movimentazione meccanica, nello specifico, i movimenti lungo gli assi X ed Y sono governati da una doppia coppia di cremagliere elicoidali in acciaio temperato con pignone a contatto diretto. Secondo quanto affermato dall’azienda barese, da ciò consegue un’estrema precisione di posizionamento, che sfiora i 50 micron, lungo X ed Y. Sostanzialmente in questo modo si evita l’uso delle cinghie e di altri sistemi di movimentazione indiretta, minimizzando la variazione di trasmissione della forza dal momento in cui è applicata, tramite i motori passo passo, al momento in cui è riscontrata, sui carrelli X ed Y. La fluidità dei movimenti è garantita, anche ad elevate velocità, da manicotti a sfere e guide in acciaio inox H7. Per quel che concerne l’asse Z, invece di adoperare una normale vite ad evolvente, ci si è affidati ad una vite a ricircolo di sfere elicoidale con precisione C7. Le sferette di acciaio hanno il compito di trasformare l’attrito radente in attrito volvente per cui, questo componente risulta essere più preciso ed efficiente, manifestando anche un’elevata rigidità assiale e resistenza all’usura. http://www.stampa3d-forum.it/wp-content/uploads/2015/06/roboze-1.jpghttp://www.stampa3d-forum.it/wp-content/uploads/2015/06/roboze-2.jpg Ulteriori Caratteristiche La macchina è costituita da una struttura scatolare metallica alla quale è abbinato uno sportellino in vetro, le dimensioni esterne sono 550x450x500 mm e presenta un volume di stampa di 280x220x220 mm. Il piano di stampa in lega di alluminio è riscaldato fino a 120 °C ed estraibile. Interessante la scelta di inserire la bobina del filamento all’interno della struttura della stampante, in questo modo il materiale è tutelato da eventuali agenti esterni e condizioni ambientali che potrebbero variarne le proprietà. La stampante è dotata di un display LCD con lettore di SD Card. Per quel che concerne la risoluzione di stampa, l’azienda ha dichiarato che è possibile ottenere oggetti con una qualità superficiale di 50 micron. La velocità di stampa raccomandata è di circa 60-90 mm/s mentre la velocità massima si attesta attorno ai 250 mm/s. I materiali utilizzabili sono diversi, tra cui principalmente i classici PLA ed ABS e PMMA e NYLON. L’estrusore è unico, con un ugello da 0,4 mm. http://www.stampa3d-forum.it/wp-content/uploads/2015/06/roboze-3.jpg http://www.stampa3d-forum.it/wp-content/uploads/2015/06/roboze-4.jpg Il prezzo, sullo store ufficiale , è di 3.270,5 euro + IVA, di sicuro non si tratta di una stampante alla portata di tutti ma di un prodotto dedicato nello specifico ad aziende o professionisti del settore. Cosa ne pensate? Fatecelo sapere scrivendo sul forum.
  24. Buongiorno a tutti! questa pezzo è stato realizzato con la stampante i3D PivotMaker. Per realizzare questo pezzo ho usato il seguente procedimento: software di slicing : cura 15.02.1 materiale: PLA blu quantità materiale: 3,8Kg metodo costruttivo: spiralized outer contour (singolo perimetro e basamento 3 layer) tempo di realizzazione: 70h velocità : 30mm/sec accelerazione :500mm/sec^2 modello :http://www.thingiverse.com/thing:126567 of Virtox finitura superficiale : nessuna time lapse:https://www.youtube.com/watch?v=zLPgOi7YB9Y dimensioni: 680mm x 690mm x 790mm
×
×
  • Crea Nuovo...