Vai al contenuto

Tappetino lockbuild


Ale93_
 Condividi

Messaggi raccomandati

Buonasera a tutti, ho comprato il tappetino lockbuild per non avere troppi problemi di adesione con ABS e asa. Qualcuno lo ha utilizzato? I pezzi sono talmente ben saldi che si fa troppa fatica a staccarli, tanto che tirando si è formata una bollicina sotto. 

Avete risolto in qualche modo? 

 

Link al commento
Condividi su altri siti

3 ore fa, Ale93_ ha scritto:

 "LokBuild - Superfici di stampa per stampanti FDM - 3DJake Italia" https://www.3djake.it/lokbuild

È molto valido le stampe sono venute quasi perfette (quasi perché ultimamente l asse x mi fa girare le palle e non capisco il perché) 

Mi sembra che il tappetino lockbuild sia quello che mantine l'adesione fino a quanto rimane caldo poi molla la presa da solo.

Hai provato a fare raffreddare completamente il piatto prima di staccare il pezzo?

Puoi anche provare a ridurre la temperatura del nozzle di 10°C solamente per il primo layer.

Modificato da Salvogi
  • Like 3
Link al commento
Condividi su altri siti

No, domani provo quando è freddo poi vi aggiorno. Grazie a tutti

1 ora fa, Salvogi ha scritto:

Mi sembra che il tappetino lockbuild sia quello che mantine l'adesione fino a quanto rimane caldo poi molla la presa da solo.

Hai provato a fare raffreddare completamente il piatto prima di staccare il pezzo?

Puoi anche provare a ridurre la temperatura del nozzle di 10°C solamente per il primo layer.

 

  • Like 1
Link al commento
Condividi su altri siti

  • 2 settimane dopo...
Inviato (modificato)
Il 12/11/2021 at 22:26, Salvogi ha scritto:

Mi sembra che il tappetino lockbuild sia quello che mantine l'adesione fino a quanto rimane caldo poi molla la presa da solo.

Hai provato a fare raffreddare completamente il piatto prima di staccare il pezzo?

Puoi anche provare a ridurre la temperatura del nozzle di 10°C solamente per il primo layer.

Scusa il ritardo ma sono stato incasinato... 

Alla fine quel tappetino l ho distrutto per staccare i pezzi... 

Dato che sapevo già come finiva ne avevo comprati due (non mi sbagliavo)... 

Montato l altro ho alzato di 0.1 z offset ora aderisce perfettamente e si stacca senza fare danni...

Lo consiglio se si stampano materiali che deformano tipo ABS... 

Unica cosa sto piano di stampa mi fa disperare da quando ho preso la stampante, per quanto io lo possa regolare ci sono sempre punti dove l altezza con l estrusore è diversa... 

Stavo pensando di montare un 3dtouch ma prima devo fare qualche modifica strutturale perché se stampo lento lento stampa bene, se uso velocità tipo 40/45 mm/s stampa come gli pare... In particolare sull asse x... 

Qualche giorno la sego nel mezzo 🤣🤣🤣

Modificato da Ale93_
  • Haha 2
Link al commento
Condividi su altri siti

9 ore fa, Ale93_ ha scritto:

Scusa il ritardo ma sono stato incasinato... 

Alla fine quel tappetino l ho distrutto per staccare i pezzi... 

Dato che sapevo già come finiva ne avevo comprati due (non mi sbagliavo)... 

Montato l altro ho alzato di 0.1 z offset ora aderisce perfettamente e si stacca senza fare danni...

Lo consiglio se si stampano materiali che deformano tipo ABS... 

Unica cosa sto piano di stampa mi fa disperare da quando ho preso la stampante, per quanto io lo possa regolare ci sono sempre punti dove l altezza con l estrusore è diversa... 

Stavo pensando di montare un 3dtouch ma prima devo fare qualche modifica strutturale perché se stampo lento lento stampa bene, se uso velocità tipo 40/45 mm/s stampa come gli pare... In particolare sull asse x... 

Qualche giorno la sego nel mezzo 🤣🤣🤣

Grazie per il riscontro.

L'aderenza al piatto dipende molto dalla giusta distanza del nozzle dal piatto durante la stampa del primo layer. Ne consegue che con un piatto storto diventa tutto più difficile. Probabilmente con un 3D touch o un Bltouch risolvi il problema dell'aderenza anche per l'ABS.

Il primo layer va stampato lentamente in ogni caso. 45 mm/s è lento ma non troppo.

A partire dalla meccanica di una Geeetech Prusa Pro B ho realizzato questa 

ma il solo telaio mi è costato abbastanza. Ho cambiato anche l'elettronica ma in teoria si può utilizzare quella della Geeetech Prusa Pro B

Il problema principale della Geeetech Prusa Pro B che mi sono procurato era l'hotend facile ad intasarsi.

Il piatto era dritto ma troppo flessibile visto che si tratta di un foglio di vetroresina quindi bisogna stare attenti quando si regolano le molle. Per 3 punti passa un piano ma le molle sono 4 quindi, se regolate male, possono deformare il piatto.

Link al commento
Condividi su altri siti

Grazie mille per la risposta... 

9 minuti fa, Salvogi ha scritto:

Grazie per il riscontro.

L'aderenza al piatto dipende molto dalla giusta distanza del nozzle dal piatto durante la stampa del primo layer. Ne consegue che con un piatto storto diventa tutto più difficile. Probabilmente con un 3D touch o un Bltouch risolvi il problema dell'aderenza anche per l'ABS.

Il primo layer va stampato lentamente in ogni caso. 45 mm/s è lento ma non troppo.

A partire dalla meccanica di una Geeetech Prusa Pro B ho realizzato questa 

ma il solo telaio mi è costato abbastanza. Ho cambiato anche l'elettronica ma in teoria si può utilizzare quella della Geeetech Prusa Pro B

Il problema principale della Geeetech Prusa Pro B che mi sono procurato era l'hotend facile ad intasarsi.

 

Link al commento
Condividi su altri siti

Partecipa alla conversazione

Puoi pubblicare ora e registrarti più tardi. Se hai un account, accedi ora per pubblicarlo con il tuo account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Hai incollato il contenuto con la formattazione.   Rimuovere la formattazione

  Sono consentiti solo 75 emoticon max.

×   Il tuo collegamento è stato incorporato automaticamente.   Mostra come un collegamento

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Pulisci editor

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

 Condividi


×
×
  • Crea Nuovo...