Vai al contenuto

Sharebot & Mediaworld


Help3d
 Condividi

Messaggi raccomandati

Notizia fresca fresca :replicatore.wordpress.com/2015/07/20/sharebot-entra-da-mediaworld-e-pico-mentre-consegna-le-prime-sls/


 


Seppur io sia stato scettico della cosa ho dovuto ricredermi dopo aver parlato con il responsabile commerciale di Sharebot. Il programma proposto non ha nulla a che vedere con quello fatto dalla Hamlet. Le macchine saranno esposte in punto vendita e adeguatamente seguite da personale Sharebot (in eventi particolari) e in ogni caso il personale del punto vendita abilitato dovrà comunque seguire un corso obbligatorio per poi supportare in maniera efficiente il cliente. Segnalo inoltre che Sharebot si è già mossa per accordarsi con i Fablab di zona per fornire un ulteriore supporto sia al punto vendita che al cliente stesso. Non ho ancora sotto mano la lista PRECISA di tutti i negozi abilitati ma da quello che so saranno almeno una ventina (Padova inclusa).


 


Il programma partirà da questo week end 25 e 26 Luglio!

Link al commento
Condividi su altri siti

In tutti i negozi ? Mah secondo me se non rimane una persona dedicata ogni giorno fa la fine della hamlet-soprammobile

Inviato dal mio A0001 utilizzando Tapatalk

Link al commento
Condividi su altri siti

@AMaker ovviamente non tutti ma solo quelli selezionati, come ho scritto circa una ventina. E' ovvio che Sharebot prima di accettare la proposta di MediaWorld ha fatto due pensieri. Primo fra tutti quello di evitare quanto ha fatto la Hamlet. Poi gran parte del lavoro starà anche agli impiegati del punto vendita, le macchine non si muovono da sole!


Link al commento
Condividi su altri siti

Dopo l'avventura della stampante ad uscite settimanali in edicola, che non credo abbia portato grandi risultati commerciali, un nuovo esperimento verso la grande distribuzione. Si prova a capitalizzare il lavoro dei rivenditori, che hanno promosso il marchio rischiando denaro e risorse, e spesso pazientemente supportato i clienti e risolto i loro problemi, per arrivare ad una formula di vendita più spiccia: prendi la scatola e la porti a casa. Intanto, male che vada si fa Sell In: si svuotano i propri magazzini e si riempiono quelli degli altri. 


Personalmente lo trovo un suicidio, per un sacco di motivi.


  • I rivenditori "traditi" (ovviamente) si rivolgeranno ad altri marchi per mantenere marginalità.
  • Qualsiasi prodotto commercializzato nelle grandi catene di elettronica acquisisce immediatamente l'etichetta di "consumer" (e perde quella di prodotto professionale o semiprofessionale, sebbene nel caso ShareBot forse ciò era già avvenuto)
  • Strutture come MediaWorld (e la stessa Esprinet) non sono attrezzate a seguire i clienti, che si troveranno isolati con le loro difficoltà. Le stampanti 3D, in particolare quelle con sw OpenSource, non sono ingegnerizzate per funzionare a perfezione "out of the box". 
  • Giunti al momento di pagare le fatture, MediaWorld potrebbe attuare, come in genere fa in queste occasioni, un "sottocosto" per acquisire liquidità, applicando sconti tali da danneggiare l'immagine dei prodotti.
  • Qualora "malauguratamente" il progetto funzionasse, queste catene metterebbero immediatamente a catalogo altri prodotti similari, compromettendo le stime di crescita del produttore e l'intero business plan, con seri rischi.

Naturalmente non ho letto il contratto, quindi mi potrei sbagliare. Ma fino ad oggi per prodotti analoghi le cose sono andate così. Una recente esperienza è quella CraftBot con MediaMarkt in Belgio, che si è risolta con le conseguenze che più o meno ho descritto.

  • Like 2
Link al commento
Condividi su altri siti

@FabLab Padova


 


A proposito... ma quand'è che siete diventati Premium Reseller? Non mi risultava che anche ShareBot avesse questa distinzione tra i suoi rivenditori... avevo visto che c'era una distinzione tra FabLab e Rivenditori, e che voi stranamente siete collocati tra questi ultimi, ma non ho trovato traccia di una certificazione Premium.


Link al commento
Condividi su altri siti

@ShareMind una risposta la tua che trovo tardiva... ero già pronto ieri sera con i popcorn per leggere !


 


  • I rivenditori "traditi" (ovviamente) si rivolgeranno ad altri marchi per mantenere marginalità.

Considerando che il mio target di clientela NON è il privato la cosa non mi tocca più di tanto. Anzi può solo che aiutarmi in termini di visibilità di marchio. E ad ogni modo, se non lo hai ancora capito, il guadagno non lo fai solo con la semplice rivendita/assistenza. Esistono corsi, service e richieste particolari che sicuramente MW stessa non riuscirà a coprire ed ecco che entrano in gioco I premium Reseller (ne sentirai parlare a breve) e I fablab. Ovviamente non tutti i rivenditori potranno benificiare di questa cosa ma solo coloro che si sono dimostrati nel tempo meritevoli e CAPACI di rappresentare tale marchio.


  • Qualsiasi prodotto commercializzato nelle grandi catene di elettronica acquisisce immediatamente l'etichetta di "consumer" (e perde quella di prodotto professionale o semiprofessionale, sebbene nel caso ShareBot forse ciò era già avvenuto)

Strano pensavo che la canon da 5k euro fosse ancora considerata professionale, eppure è in offerta volantino questo mese. 


  • Strutture come MediaWorld (e la stessa Esprinet) non sono attrezzate a seguire i clienti, che si troveranno isolati con le loro difficoltà. Le stampanti 3D, in particolare quelle con sw OpenSource, non sono ingegnerizzate per funzionare a perfezione "out of the box". 

Ti rimando al punto n°1. Qui il giro non conta solo i MW ma tutto il contorno. Il cliente non verrà lasciato solo. Io stesso, Andrea Pirazzini, organizzerò periodicamente dei pomeriggi di dimostrazione nel PV. Magari non per vendere ma solo per far CAPIRE alla gente che quella non è una caffettiera. Di qualche migliaio di persone che passano in un week end fidati che a qualcuno cambio la giornata e il modo di vedere le cose.


  • Giunti al momento di pagare le fatture, MediaWorld potrebbe attuare, come in genere fa in queste occasioni, un "sottocosto" per acquisire liquidità, applicando sconti tali da danneggiare l'immagine dei prodotti.

Potrebbe farlo anche Sharebot stessa a dire il vero. La Hamlet per esempio è sempre stata allo stesso prezzo fino all'ultima unità vista nello scaffale. Dopo un paio di mesi che non riuscivano a venderla la hanno abbassata di prezzo. Dubito che possano fare liquidità, per il momento non ci sono ancora numeri tali. Ma ci lavoreremo.


  • Qualora "malauguratamente" il progetto funzionasse, queste catene metterebbero immediatamente a catalogo altri prodotti similari, compromettendo le stime di crescita del produttore e l'intero business plan, con seri rischi. 

Dipende dal contratto stretto. A rigor di logica avranno strappato un qualche tipo di esclusività. L'unica cosa che ti posso dire è che MW ha scelto tra vari marchi.


 


 


Per tutto il resto ti ringrazio, senza le tue continue critiche monotematiche disfattiste e alle volte pure offensive questo forum non sarebbe lo stesso. Ora vado a prepararmi i popcorn in attesa che tu risponda a questo post e a quelli degli altri così almeno mi passo la serata tra un preventivo e un disegno 3d.


 


Salumi


  • Like 2
Link al commento
Condividi su altri siti

Bella la risposta sui Premium Reseller. Pare ti sia fregiato di un titolo che ancora non esiste. Bella fantasia. 


Ma stai sicuro che una medaglia te la meriterai, prima o poi.


 


Forse leggi solo quello che scrivo a te, per tacciarmi di monotematica. 


 


Quanto al disfattismo, i risultati di questa operazione si vedranno col tempo. Quelli della macchina "a rate" si sono già visti.


Magari ti ha portato buoni clienti da assistere, ai quali mancava qualche numero.


 


Buoni popcorn


 


PS: forse dovresti sistemare la firma, es. Futuro Premium ShareBot Reseller...


Link al commento
Condividi su altri siti

Io invece sono incuriosito, vediamo come va a finire.


 


Hamlet+MW per un prodotto come questo è stato come Nitro&glicerina mischiate assieme...


 


Vediamo :)  Sinceramente mi sembra un azzardo da parte di Sharebot, ma Dio non ama i vigliacchi.... :)


Link al commento
Condividi su altri siti

Ospite
Questa discussione è chiusa.
 Condividi


×
×
  • Crea Nuovo...