Vai al contenuto

Challenge


Messaggi raccomandati

Ho recentemente partecipato attivamente alla discussione "Quale stampante per service a clienti", che dopo qualche amichevole polemica con altri membri del forum ha - come talvolta accade - preso una deriva fuori tema, con tanto di cortese invito dal sempre diplomatico AMaker di non andare troppo OT.

 

Mi scuso e mi adeguo.

Tuttavia, l'argomento si stava facendo interessante, con tanto di "sfida all'OK Corral".

Potete ben comprendere, cari amici, che a questo genere di sfide non ci si sottrae volentieri.

Così riapro l'argomento, ben disponibile, nel comune rispetto e nell'intento di chiarire sul campo le qualità e gli eventuali limiti dei vari sistemi, ad un confronto dal vivo tra i vari modelli di stampanti (non solo quella che ha lanciato la sfida) che vorranno mettersi in gioco.

 

Penso che l'occasione sia ghiotta, sia per produttori e rivenditori di stampanti che vogliono far conoscere meglio i propri prodotti, sia per la comunità degli utenti che da un simile confronto potrebbe ricavare impressioni diverse da quelle descritte o pubblicizzate (in senso negativo o positivo). Nel mondo della stampa 3D (come in molti altri ambienti legati alle nuove tecnologie), gli articoli e le classifiche che vengono pubblicate sui vari prodotti sono spesso "addomesticate", e un confronto fianco a fianco tra varie macchine offrirebbe elementi e indicazioni più attendibili circa la loro qualità, costruzione, semplicità d'uso, affidabilità etc. 

Il problema sono le "regole", ovvero la necessità di rendere la comparazione più oggettiva possibile.

 

Il mio suggerimento è riportato di seguito. La discussione è comunque aperta per chi dovesse ritenere che le regole proposte siano inadeguate, o avesse dei suggerimenti integrativi.

 

1) Il confronto dovrebbe avvenire "dal vivo". Le macchine dovrebbero stampare il modello (o i modelli) individuati come test nello stesso luogo, direttamente durante la comparazione. L'intera procedura verrebbe filmata (eventualmente in time-lapse), per evidenziare non soltanto la fase di stampa vera e propria, ma tutti gli accorgimenti eventualmente adottati per calibrare o mettere a punto la macchina, lo slicing, il distacco della parte dal piano di lavoro e le eventuali fasi di postprocessing.
Un eventuale "campo di battaglia" potrebbe essere la prossima edizione del MakerFaire, dove con ogni probabilità saranno già comunque presenti un po' tutti i modelli che potrebbero partecipare.

 

2) I modelli selezionati per il test dovrebbero essere "affrontabili" da tutte le macchine partecipanti. Es., se fossero presenti macchine monoestrusore, i supporti dovranno essere deposti con lo stesso materiale utilizzato per il modello. In alternativa, si dovrà ricorrere a definire delle categorie (es. suddivise in base al numero di estrusori, alla presenza o meno di un piano riscaldato o una camera calda etc.). Il primo caso (individuare dei modelli "stampabili" da qualsiasi macchina) è più "democratico", e consentirebbe anche a macchine economiche di confrontarsi con sistemi molto più costosi, dando magari luogo a qualche sorpresa. Il secondo caso potrebbe consentire di "classificare" le macchine in base alle loro diverse potenzialità. 

 

3) La selezione dei modelli dovrebbe essere effettuata semplicemente "a sorte" tra quelli proposti dalla comunità, direttamente poco prima dell'inizio della stampa. Questo servirebbe a replicare le condizioni nelle quali si trova generalmente un service, ovvero di dover stampare "quello che capita".

 

4) Non amo le giurie, delle quali è sempre complicato determinare la composizione e le competenze. I filmati relativi alle varie macchine potrebbero semplicemente venire pubblicati sul forum, lasciando alla comunità la libertà di maturare delle opinioni, ed eventualmente esprimere i propri commenti sulla qualità dei risultati. In questo modo si evita anche di dover stilare una classifica "formale", che potrebbe comunque dar luogo a discussioni.

 

Fatemi sapere che ne pensate, e se qualcuno ha intenzione di partecipare (anche da un punto di vista organizzativo) a questo confronto, qualsiasi contributo sarà utile.

 

 

 

 

 

 

 

Link al commento
Condividi su altri siti

  • Risposte 4
  • Creato
  • Ultima Risposta

Miglior contributo in questa discussione

Giorni Popolari

Ho recentemente partecipato attivamente alla discussione "Quale stampante per service a clienti", che dopo qualche amichevole polemica con altri membri del forum ha - come talvolta accade - preso una deriva fuori tema, con tanto di cortese invito dal sempre diplomatico AMaker di non andare troppo OT.

 

Mi scuso e mi adeguo.

Tuttavia, l'argomento si stava facendo interessante, con tanto di "sfida all'OK Corral".

Potete ben comprendere, cari amici, che a questo genere di sfide non ci si sottrae volentieri.

Così riapro l'argomento, ben disponibile, nel comune rispetto e nell'intento di chiarire sul campo le qualità e gli eventuali limiti dei vari sistemi, ad un confronto dal vivo tra i vari modelli di stampanti (non solo quella che ha lanciato la sfida) che vorranno mettersi in gioco.

 

Penso che l'occasione sia ghiotta, sia per produttori e rivenditori di stampanti che vogliono far conoscere meglio i propri prodotti, sia per la comunità degli utenti che da un simile confronto potrebbe ricavare impressioni diverse da quelle descritte o pubblicizzate (in senso negativo o positivo). Nel mondo della stampa 3D (come in molti altri ambienti legati alle nuove tecnologie), gli articoli e le classifiche che vengono pubblicate sui vari prodotti sono spesso "addomesticate", e un confronto fianco a fianco tra varie macchine offrirebbe elementi e indicazioni più attendibili circa la loro qualità, costruzione, semplicità d'uso, affidabilità etc. 

Il problema sono le "regole", ovvero la necessità di rendere la comparazione più oggettiva possibile.

 

Il mio suggerimento è riportato di seguito. La discussione è comunque aperta per chi dovesse ritenere che le regole proposte siano inadeguate, o avesse dei suggerimenti integrativi.

 

1) Il confronto dovrebbe avvenire "dal vivo". Le macchine dovrebbero stampare il modello (o i modelli) individuati come test nello stesso luogo, direttamente durante la comparazione. L'intera procedura verrebbe filmata (eventualmente in time-lapse), per evidenziare non soltanto la fase di stampa vera e propria, ma tutti gli accorgimenti eventualmente adottati per calibrare o mettere a punto la macchina, lo slicing, il distacco della parte dal piano di lavoro e le eventuali fasi di postprocessing.

Un eventuale "campo di battaglia" potrebbe essere la prossima edizione del MakerFaire, dove con ogni probabilità saranno già comunque presenti un po' tutti i modelli che potrebbero partecipare.

 

2) I modelli selezionati per il test dovrebbero essere "affrontabili" da tutte le macchine partecipanti. Es., se fossero presenti macchine monoestrusore, i supporti dovranno essere deposti con lo stesso materiale utilizzato per il modello. In alternativa, si dovrà ricorrere a definire delle categorie (es. suddivise in base al numero di estrusori, alla presenza o meno di un piano riscaldato o una camera calda etc.). Il primo caso (individuare dei modelli "stampabili" da qualsiasi macchina) è più "democratico", e consentirebbe anche a macchine economiche di confrontarsi con sistemi molto più costosi, dando magari luogo a qualche sorpresa. Il secondo caso potrebbe consentire di "classificare" le macchine in base alle loro diverse potenzialità. 

 

3) La selezione dei modelli dovrebbe essere effettuata semplicemente "a sorte" tra quelli proposti dalla comunità, direttamente poco prima dell'inizio della stampa. Questo servirebbe a replicare le condizioni nelle quali si trova generalmente un service, ovvero di dover stampare "quello che capita".

 

4) Non amo le giurie, delle quali è sempre complicato determinare la composizione e le competenze. I filmati relativi alle varie macchine potrebbero semplicemente venire pubblicati sul forum, lasciando alla comunità la libertà di maturare delle opinioni, ed eventualmente esprimere i propri commenti sulla qualità dei risultati. In questo modo si evita anche di dover stilare una classifica "formale", che potrebbe comunque dar luogo a discussioni.

 

Fatemi sapere che ne pensate, e se qualcuno ha intenzione di partecipare (anche da un punto di vista organizzativo) a questo confronto, qualsiasi contributo sarà utile.

Ciao Pietro

credo tu sia "OhTi"...c'è la sezione "concorso" di giugno, magari postiamo lì.

ti ripondo bravemente perchè sono stretto con il tempo

punto 1) ma ci sei mai stato alla makerfaire......è già tanto che ho mangiato un panino, (un morso...1h....un'altro morso....1h.15min...)

              e poi ci prendono per 4 sfigati, e poi do il meglio quando non ho l'avvoltoio sulla spalliera.

punto 2) manca la carta da bollo e poi ci presentiamo alla motorizzazione...facciamola più semplice

punto 3) bho ...vabbene

punto 4) perchè discussioni? ubi maior minor "cessat"

 

aggiungo punto 5) io non partecipo perchè tu hai una ZORTRAX.....e come fai a competere con una ZORTRAX....e poi la mia ha 1-2-3 estrusori che faccio 3 concorsi "uno e trino"

 

passo...

se ti interessa ogni tanto se ho tempo posto qualche tutorial ....senza giuria...senza avvoltoio sulla spalliera....senza pretese...ma con quel "chè" in più per aiutare che vogliono stampare sempre meglio, e magari mi consigleranno, e ma qui potevi fare meglio, ah già aggiungeresti questo, forte..ganzissimo...ma non ho capito, e riguardano il video.

avanti il prossimo

Link al commento
Condividi su altri siti

Ciao I3D,


 


Non ho aperto il post nei concorsi poiché pensavo fossero riservati allo staff, e poi questo non è un concorso: non si vince nulla.


Si, ci sono stato alla makerfaire. La folla non mi spaventa, neanche gli avvoltoi: sono abituato ad avere il pappagallo sulla spalla.


Punto 5: potresti stampare semplicemente un modello che non richieda necessariamente tre estrusori, se le altre macchine non ne sono dotate.


Per il resto, registro i tuoi pareri, anche se non sono sicuro di aver ben capito l'ultimo paragrafo.


post-364-0-38699500-1437117652_thumb.jpg

Link al commento
Condividi su altri siti

Ciao I3D,

 

Non ho aperto il post nei concorsi poiché pensavo fossero riservati allo staff, e poi questo non è un concorso: non si vince nulla.

Si, ci sono stato alla makerfaire. La folla non mi spaventa, neanche gli avvoltoi: sono abituato ad avere il pappagallo sulla spalla.

Punto 5: potresti stampare semplicemente un modello che non richieda necessariamente tre estrusori, se le altre macchine non ne sono dotate.

Per il resto, registro i tuoi pareri, anche se non sono sicuro di aver ben capito l'ultimo paragrafo.

 

 

"I' Pietro Meloni" detta alla Toscana

spero che il pappagallo tu non lo abbia stampato con la mankanti (dual color) altrimenti sei impareggiabile

per l'ultimo paragrafo l'ho scritto un pò alla "glandus segugi" come da regolamento lo riscivo in italiano corretto:

"se ti interessa ogni tanto se ho tempo posto qualche tutorial

senza giuria...

senza avvoltoio sulla spalliera....

senza pretese...

ma con quel valore aggiunto in più, per aiutare tutti quelli che vogliono imparare ad utilizzare hardware e software per generare prototipi da loro ideati.

Accetto volentieri critiche costuttive che mi permetteranno di presentare meglio Tali tuturial, consigli del tipo:

"utente"-e ma qui potevi fare meglio,

"i3d"- grazie per il suggerimento, ciao

"utente"-ah già aggiungeresti questo,

"i3d"- grazie per il suggerimento, ciao

"utente"-forte..ganzissimo...ma non ho capito,

"i3d"- grazie per averci contattato,ti invito a riguardare il video.

Con stima reciproca ;D

Link al commento
Condividi su altri siti

Partecipa alla conversazione

Puoi pubblicare ora e registrarti più tardi. Se hai un account, accedi ora per pubblicarlo con il tuo account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Hai incollato il contenuto con la formattazione.   Rimuovere la formattazione

  Sono consentiti solo 75 emoticon max.

×   Il tuo collegamento è stato incorporato automaticamente.   Mostra come un collegamento

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Pulisci editor

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

 Condividi


×
×
  • Crea Nuovo...