Vai al contenuto
  • Iscriviti al forum

    Iscriviti al forum per usufruire di tutti i contenuti: la registrazione è gratuita!

Davide T.

aiuto per inserire codice endstop/finecorsa

Recommended Posts

Salve,ho una flsun l3 con scheda makerbase mks GEN L v1.0. con firmware marlin 1.1.2

Funziona tutto in manuale ma quando tento di fare autohome non mi legge i finecorsa,li ho messi sia su normal open e anche su normal closed,quindi la cinghia,raggiunti i finecorsa,comincia a saltare senza arrecare danni per fortuna,difatti tolgo subito la spina della corrente.

I finecorsa sono 6,di cui 5 meccanici e 1 sensore autolevel induttivo,naturalmente 2 finicorsa per  per asse,uno di minimo e uno di massimo.

Sono stati montati e collegati nelle sue porte endstop assi xyz della scheda attraverso connettori jst a 3 pin,di cui per il sensore induttivo si usano i canonici 3 fili,marrone,nero e blu e quello funziona,il led si accende quando entra in prossimità di un metallo,mentre gli endstop a switch usano solo due cavi naturalmente, gli ultimi due dei tre pin jst in basso in configurazione originale normal open,poi ho provato a cambiare pure in normal closed ma non li legge.

In origine gli endstop erano solo 3 ma per sicurezza ne ho comprati altri 3 e li ho montati.

Ho trovato anche queste spiegazioni:   https://www.makerzone.store/it/tutoriali-instructables/come-configurare-gli-endstop/

Ho scaricato repeater host e anche l'ide di arduino per win 10 (mi riconosce la stampante via usb il repeater host).

So che in teoria la configurazione endstop dovrebbe essere a riga 119 ma non riesco a farla uscire da ide arduino e nemmeno vedere il codice completo.

Quali sono le procedure per aggiungere codice aggiuntivo alla stampante o vedere il codice completo?

Insomma penso che nel programma manca la riga di codice dedicata ai finecorsa,altra spiegazione non la ho trovata.

C'è un tutorial passo passo?

Per aggiornare il firmware di questa scheda?

Metto la foto dell'hardware.

Grazie a tutti.

 

IMG_20190618_2301141.jpg

IMG_20190618_2301398.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
17 ore fa, Tomto dice:

perchè 2 endstop per asse? ne basta uno per asse. Altrimenti vanno in conflitto

sono abituato con macchine cnc,solitamente si monta il finecorsa di minimo e di massimo,in caso di autohome i parametri si autoregolano e fanno autodiagnosi.

Comunque la scheda è predisposta per 2 finecorsa,2 per ogni asse,che sarebbe la scelta più logica,se poi si usano solo 3,è per risparmiare qualche centesimo o qualche euro di switch e cavo di rame..

Su altre discussioni consigliano per sicurezza di usare 2 per ogni asse,che male non fa.

 

quindi mi consigli di scaricare la 2.0?

Sui commenti c'è scritto di stare attenti perchè è una beta e potrebbe contenere qualche errore,però se tu mi consigli di montare il 2.0 lo faccio.

Credo che il codice endstop/finecorsa devo aggiungerlo al codice del firmware,giusto?

17 ore fa, iLMario dice:

La MKS Gen L è una 8bit basata su ATMega2560, marlin 2 per le 8bit è stabile: https://github.com/MarlinFirmware/Marlin/issues/7076

mi consigli di scaricare il 2.0 anche se avvisano che è una beta?

Cortesemente volevo chiederti,il codice endstop/finecorsa lo aggiungo al firmware.

Purtroppo sto riprendendo in mano la programmazione da poco,per ripasso mi sono iscritto su udemy un corso completo di c++ e poi vari corsi tipo linux (solo per la certificazione) e pure autocad.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

a parte la stampante sto lavorando anche su droni,sia racer che fotografici, con flight controller board varie dalla naze 32 rev 6 a apm a F7,però con betaflight e mission planner è tutto più semplice.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, Davide T. dice:

sono abituato con macchine cnc,solitamente si monta il finecorsa di minimo e di massimo,in caso di autohome i parametri si autoregolano e fanno autodiagnosi.

Comunque la scheda è predisposta per 2 finecorsa,2 per ogni asse,che sarebbe la scelta più logica,se poi si usano solo 3,è per risparmiare qualche centesimo o qualche euro di switch e cavo di rame..

Su altre discussioni consigliano per sicurezza di usare 2 per ogni asse,che male non fa.

2 sono meglio, sicuramente. Se la scheda è predisposta per 2 finecorsa ad ogni asse, mettine due, il costo di un finecorsa è irrisorio.

1 ora fa, Davide T. dice:

quindi mi consigli di scaricare la 2.0?

Sui commenti c'è scritto di stare attenti perchè è una beta e potrebbe contenere qualche errore,però se tu mi consigli di montare il 2.0 lo faccio.

Vai di 2.0

1 ora fa, Davide T. dice:

Credo che il codice endstop/finecorsa devo aggiungerlo al codice del firmware,giusto?

Non ho mai usato un finecorsa massimo, ma solo quello inferiore, quindi non ti so dire.

Se la tua scheda è già "conosciuta" ed è presente la configurazione base del Marlin, i pin dei finecorsa sono già mappati

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, iLMario dice:

2 sono meglio, sicuramente. Se la scheda è predisposta per 2 finecorsa ad ogni asse, mettine due, il costo di un finecorsa è irrisorio.

Vai di 2.0

Non ho mai usato un finecorsa massimo, ma solo quello inferiore, quindi non ti so dire.

Se la tua scheda è già "conosciuta" ed è presente la configurazione base del Marlin, i pin dei finecorsa sono già mappati

 

Grazie Mario,avevo trovato un link sul discorso ma non ero del tutto sicuro.

Credo che bisogna compilare parte del codice del tipo:

#const bool X_MIN_ENDSTOP_INVERTING = true;
#const bool Y_MIN_ENDSTOP_INVERTING = true;
#const bool Z_MIN_ENDSTOP_INVERTING = true;

#const bool X_MAX_ENDSTOP_INVERTING = true;
#const bool Y_MAX_ENDSTOP_INVERTING = true;
#const bool Z_MAX_ENDSTOP_INVERTING = true;

a naso credo sia da aggiungere nel firmware della scheda ma non ne sono sicuro al 100%

Siccome la scheda per ogni asse ha due connettori,per il min e per il max,facendo una ricerca su internet,consigliavano di abilitarli (anche se non specificavano come) per una ulteriore sicurezza,ad esempio quando si fa autohome,la macchina si salvaguarda da eventuali errori che potrebbero generarsi.

Tu che dici?

 

 

https://www.makerzone.store/it/tutoriali-instructables/come-configurare-gli-endstop/

In questo post non riesco a capire perchè bisogna dare il comando Disable endstop min e disable endstop max

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, Davide T. dice:

Tu che dici?

 

Ti ho già risposto: se hai la possibilità di usare 2 endstop per ciascun asse, usali. Ma non è obbligatorio. Il firmware in automatico se perde la propria posizione (ad esempio appena accendi la stampante e fai autohome) la prima cosa che fa è andare a sbattere contro l'endstop min, una volta che lo tocca sa automaticamente dove si trova e quindi sa anche quando fermarsi spostandosi dal lato opposto.

Esempio: la stampante ha un bed di 250mm. Il firmware prima sposta l'asse X tutto a sinistra, quando tocca l'endstop sa di essere a 0. Di conseguenza può spostarsi a destra di massimo 250mm.

Non è obbligatorio l'endstop max.

Per quanto riguarda la configurazione inverting che hai postato: dipende da come funziona l'endstop. Se è normalmente aperto o normalmente chiuso. Dipende dalla tua stampante quindi. Tale opzione non ha niente a che vedere con l'abilitare o meno l'endstop. Indica solo come ragiona.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

tutto parte dal punto di origine non dalla fine

se tocca l end stop di fine corsa dovresti secondo me rimettere mano alla configurazione delle dimensioni potrebbe falsare il tutto se non fa scopa con la configurazione

cmq vabbe prova ad usarlo per sicurezza anche se sicurezza non è visto che secondo me tutto parte da un punto homing di origine

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, jagger75 dice:

tutto parte dal punto di origine non dalla fine

se tocca l end stop di fine corsa dovresti secondo me rimettere mano alla configurazione delle dimensioni potrebbe falsare il tutto se non fa scopa con la configurazione

cmq vabbe prova ad usarlo per sicurezza anche se sicurezza non è visto che secondo me tutto parte da un punto homing di origine

ho trovato qualcosa di interessante che può essermi di aiuto,sto cercando di comprendere a fondo il senso del codice

https://www.instructables.com/id/Configuring-Endstops-on-Ramps-14-with-Marlin-firmw/

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ragazzi,ho un problema,dopo aver aggiornato a marlin 1.1.9/2.0 lo smart controller display (quello che si vede nella foto della stampante all'estrema sinistra) ha smesso di funzionare,ovvero si vedono una serie di riquadri bianchi,mentre prima potevo controllare la stampante anche da li.

Codice da riaggiungere?

Il 19/6/2019 at 22:14, iLMario dice:

Ti ho già risposto: se hai la possibilità di usare 2 endstop per ciascun asse, usali. Ma non è obbligatorio. Il firmware in automatico se perde la propria posizione (ad esempio appena accendi la stampante e fai autohome) la prima cosa che fa è andare a sbattere contro l'endstop min, una volta che lo tocca sa automaticamente dove si trova e quindi sa anche quando fermarsi spostandosi dal lato opposto.

Esempio: la stampante ha un bed di 250mm. Il firmware prima sposta l'asse X tutto a sinistra, quando tocca l'endstop sa di essere a 0. Di conseguenza può spostarsi a destra di massimo 250mm.

Non è obbligatorio l'endstop max.

Per quanto riguarda la configurazione inverting che hai postato: dipende da come funziona l'endstop. Se è normalmente aperto o normalmente chiuso. Dipende dalla tua stampante quindi. Tale opzione non ha niente a che vedere con l'abilitare o meno l'endstop. Indica solo come ragiona.

ho avuto qualche problema con l'aggiornamento firmware,leggi il penultimo commento,ora non mi riconosce più correttamente lo smart controller display

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il 21/6/2019 at 00:35, iLMario dice:

Hai caricato il firmware della stampante giusta? Se celarichi quello della A20 su una A10 il display non ti si accende e viceversa

ho scritto al negozio Flsun,mi manderanno il firmware 1.1.2,mi hanno risposto che non hanno mai aggiornato il firmware oltre a quello montato.

https://it.aliexpress.com/item/2019-Flsun-3D-Stampante-I3-Kit-Full-Metal-Pi-Il-Formato-300x300x420mm-Doppio-Estrusore-Touch-Auto/32679964210.html?spm=a2g0s.9042311.0.0.27424c4dhEZbPj

la stampante è questa,solo che è il modello più accessoriato ovvero con display monocromatico e manopola di controllo e display lcd a colori touch.

Penso sia un clone della prusa l3

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

bene,ho ripristinato il firmware 1.1.2 e tutto funziona di nuovo,analizzandolo,ho trovato la parte di codice degli endstop,a parte girare in true e false in caso di circuito NO o NC,avete consigli?

IMG-20190624-WA0007 schermata firmware 1.1.2.jpeg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

fatto,ho sistemato tutto,grazie del supporto ragazzi,ho smanettato sul codice,quindi ho abilitato i finecorsa minimo,massimo,invertito gli assi sbagliati e sembra tutto ok,tranne il motore passo passo dell'estrusore che va a colpetti e non gira,risolverò pure quello,vedo in giro se c'è qualche chicca per sistemare il codice.

 

30 minuti fa, marcottt dice:

inverti i cavi oppure da firmware....

fatto da firmware,ora ho il passo passo di uno dei due motori dell'estrusore che va a scattini ma non gira,ne ho due di motori,uno per il monoextruder e l'altro per il dual extruder

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
46 minuti fa, marcottt dice:

inverti i cavi oppure da firmware....

comunque va a piccoli impulsi ma non gira ne a destra ne a sinistra,il piatto è riscaldato a 80 gradi e l'estrusore è a 200 gradi,anche perchè se ne uno ne l'altro sono in temperatura il sistema di sicurezza non lascia il motore dell'estrusore muoversi.

I motori funzionano,anche perchè,se collego i motori dell'estrusore 1 o 2 sui cavi dei motori degli assi,i motori degli estrusori funzionano perfettamente.

deve essere qualche impostazione del firmware,ma sono le 1:28 di mattina,nonostante la testardaggine,è tardi, mi sa che anche se guardo adesso il firmware non riesco a imbroccare dove i parametri sono sballati,per fortuna sono a casa in cassamalati per via dell'operazione al menisco altrimenti se fossi al lavoro,domattina mi servirebbe un secchio di caffè.

Purtroppo il produttore della stampante secondo me aveva tutto il firmware da sistemare,mi sono messo da solo a modificare il firmware,qualcosetta ho spulciato da internet,tipo l'inversione dell'asse Z,poi per gli endstop mi sono arrangiato.

Avevo installato prima il firmware 1.1.9 ma il reprap discount display a 4 righe aveva smesso di funzionare e altre cosette,quindi mi sono fatto mandare il firmware originale 1.1.2,il display è ripartito ma come leggi sopra,ho dovuto mettere mano.

Mi manca solo sistemare l'estrusore 1 e il 2 ,ovvero i motori ed ho finito finalmente.

Comunque ti ringrazio intanto marcott,come ringrazio pure iLMario e jagger75

Se domani avete un momentino,magari da suggerirmi dove sono i valori da cambiare,ve ne sarei grato.

trovato,ho invertito i driver,uno dei due non funziona

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sistemato tutto ora devo solo sistemare qualche parametro,tipo fare in modo che dopo autohome,ll'estrusore si trovi esattamente al centro del piatto,quindi vado di sketch come ho fatto fin ora.

Approposito sto pensando di mettere una lastra di acciaio inox tagliata al laser e rettificata sopra al piatto di alluminio,ho letto sul forum che oltre al vetro,anche l'inox è consigliato per non rovinare il piatto di alluminio,inoltre è meno soggetta a deformazione dal calore.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ragazzi fatto tutto,ho lavorato al codice,ora l'ugello si trova perfettamente al centro e tutti i parametri mi sembrano apposto,proverò a fare una prova di stampa,poi lunedì telefono a una ditta e mi faccio tagliare al laser un quadrato di acciaio inox da 15 decimi o 20 decimi di spessore (ovvero 1,5 o 2 mm) da mettere sopra al piatto,faccio rettificare il tutto e dovrei essere apposto al 100% per lavorare al meglio.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...



×
×
  • Crea Nuovo...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.