Vai al contenuto
  • Iscriviti al forum

    Iscriviti al forum per usufruire di tutti i contenuti: la registrazione è gratuita!

Recommended Posts

Ho disegnato in AutoCAD e stampato una piccola prolunga su cui poggiare le mani, e da agganciare tramite due morsetti con vite al tipico manubrio da mountain bike.

Negli strati iniziali e in quelli subito all'inizio della parte curva sembrava non ci fossero problemi, nelle parti più curve del "morsetto", quelle che dovrebbero andare a contatto del manubrio, il materiale era diventato poco compatto. Ho pensato a un problema di ritrazione o di temperatura (che comunque ho impostato costanti per tutta la stampa), però poi ho pensato che il materiale non si fosse compattato per la debolezza dei supporti.

Nelle schermate ci sono i valori delle impostazioni dei supporti stessi: dovrei dare altri valori di percentuale di riempimento, di risoluzione del pilastro di supporto o di altro? 

IMG_20190116_222108_1.jpg

IMG_20190116_222201_1.jpg

IMG_20190116_222244_1.jpg

IMG_20190116_222355_1.jpg

Immagine.jpg

Immagine2.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non entro nel merito dei problemi ma la mezza boccola almeno la potevi stampare ruotata senza supporti e sarebbe sicuramente venuta bene e anche più resistente per la posizione dei layer rispetto agli sforzi che poi deve subire.

Per i problemi ti dico la mia impressione ma su questo nel forum c'è gente molto più qualificata di me, mi sembra in generale che stai sottoestrudendo, l'oggetto mi sembra poco compatto o forse è stampato a temperatura di qualche grado troppo bassa.

Per l'oggetto più complesso se l'oggetto è disegnato da te forse più che usare tanti supporti potrebbe avere più senso fare due paretine di supporto nei bordi dell'arco che poi si separano facilmente se sono abbastanza sottili nei punti di contatto con l'oggetto. Come in questo oggetto di esempio

testponte.png

 

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
13 ore fa, Alep dice:

Non entro nel merito dei problemi ma la mezza boccola almeno la potevi stampare ruotata senza supporti e sarebbe sicuramente venuta bene e anche più resistente per la posizione dei layer rispetto agli sforzi che poi deve subire.

Per i problemi ti dico la mia impressione ma su questo nel forum c'è gente molto più qualificata di me, mi sembra in generale che stai sottoestrudendo, l'oggetto mi sembra poco compatto o forse è stampato a temperatura di qualche grado troppo bassa.

Per l'oggetto più complesso se l'oggetto è disegnato da te forse più che usare tanti supporti potrebbe avere più senso fare due paretine di supporto nei bordi dell'arco che poi si separano facilmente se sono abbastanza sottili nei punti di contatto con l'oggetto. Come in questo oggetto di esempio

testponte.png

 

Riguardo la mezza boccola stampata "in piedi", anche io adesso mi sto chiedendo per quale motivo non l'ho stampata "coricata" sul piano di lavoro (l'avevo posizionata così in AutoCAD, e così l'ho lasciata in Simplify). Che ci vuoi fare, probabilmente è la vecchiaia incombente 🤣

Riguardo il tuo suggerimento per l'altro oggetto: sì, potrei stampare due paretine leggere nelle parti più esterne dell'arco, ma questo potebbe continuare ad avere problemi lungo tutta la struttura, proprio per questo avevo creato i supporti. 

Se c'è sottoestrusione, questa dovrebbe verificarsi su tutta la struttura, e invece gli strati deboli sono stati creati solo in corrispondenza dei supporti, su tutto il resto non ho avuto problemi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


I servizi di Stampa 3D forum

Seleziona il servizio che stai cercando:



  • Contenuti simili

    • Da RiccardoR77
      ciao,

      ho un problema con PETG Sunlu:
      come potete vedere dalla foto brim e supporti non si attaccano bene tra loro: il brim di suo sembra essere perfetto ma poi le linee si staccano tra loro, i supporti non riescono a ben aderire lungo gli strati questo fa si che si creino filamenti che danno intralcio al nozzle durante gli spostamenti. Nel caso specifico della foto ho ritrovato addirittura il pezzo in terra staccato e lanciato dallo stesso nozzle.
      Quello che non capisco è che le pareti sono "perfette" resistenti e senza problemi.

      Il PETG che utilizzo è un SUNLU bianco: che da specifiche ha come temp.: 205-230°

      Nel caso specifico utilizzo Cura e i valori di stampa sono:
      Temp.: 225°
      Bed: 60°
      Velocità: 40mm/s
      Retrazione: 7 - 40mm/s
      Ventola di raffreddamento: spenta

      Vi riporto anche gli screenshot di alcune sezioni di conf di Cura, se ne servono altre chiedete pure.
      Grazie mille per qualsiasi suggerimento.
       
      PS: stampo già con PLA senza alcun problema.
      Riccardo
       








    • Da Leo683
      Sono già 5 stampe che mi vengono così, anche di oggetti diversi, ho provato a sostituire l'hotend con uno nuovoma non si è risolta la cosa. Credo sia un problema di temperatura, ma non dipende dall'hotend nè dal file gcode. La mia ipotesi è che la scheda madre non riceva il segnale del sensore di temperatura (termometro) e quindi non attivi la resistenza credendo che la temperatura sia fissa a 200°. C'è qualcuno che ha avuto il mio stesso problema o che mi potrebbe aiutare a risolverlo? Grazie

    • Da Franco_64
      Ciao a tutti,
      oggi ho provato a stampare la riproduzione della statua della dea egizia Bastet, prima a grandezza ridotta rispetto al file di Scan the world, poi al naturale. Il primo modello l'ho dovuto buttare, perché nel rimuovere i supporti di stampa si è spezzata una zampa. Il secondo l'ho stampato alla sua grandezza naturale dimezzando in Cura l'opzione Densità del supporto, da 20 a 10.

      Beh, dopo 8 ore e mezza di stampa circa e nonostante tutte le attenzioni, scottato dal caso precedente, la zampetta si è rotta di nuovo! Però non mi andava di buttare via il modello di nuovo, quindi ho provato a riattaccarla con l'Attak, speriamo che tenga.

      Ma la domanda che ho è questa: come accidenti si rimuovono i supporti senza danneggiare il modello? O esiste un qualche altro parametro in Cura per alleggerirli ancora di più? Impossibile usare (almeno in questo caso) un taglierino, perché il supporto era anche tra le "zampe" della statuetta, e capire dove "operare" ci vorrebbe un chirurgo..

      Ecco la foto comunque. La qualità, incidente a parte, mi sembra buona.

      PS: al solito, sto leggendo la guida che mi è comparsa a destra: https://www.sharemind.eu/wordpress/supporti/
      Interessante assai!

    • Da Franco_64
      Ciao a tutti!

      finalmente, dopo essere incappato in un errore di allineamento dovuto a una imprecisione di montaggio, sono riuscito a fare la prima prova di stampa: un cubo di test con 2 cm di lato, stampato in 31 minuti con le impostazioni di default di Cura per la Creality Ender 3 usata con PLA. Direi che sono abbatsanza soddisfatto!

      L'unica cosa che non mi piace è stata la base del cubetto, che come potete vedere soprattutto da una delle due foto, si è "slargata" parecchio. Ne hanno risentito anche le dimensioni: se gli alttri lati misurati col caibro sono esattamente di 2 cm, l'altezza è 1,97-1,98 cm. La temperatura del piatto secondo le impostazioni della stampante era di 45 gradi, secondo quelle di Cura 50.

      Forse la soluzione è abbassare la temperatura del piatto? Ma lo devo fare tramite Cura o tramite il menù della stampante? Quale delle due scelte ha la priorità? Immagino Cura, ma ditemi voi. Metto tutto a 35? Il cubo era assolutamente ben attaccato al piano, nessun problema di aderenza anzi: ho fatto un minimo di fatica per staccarlo.

      (comunque bello, mi sto divertendo un casino 🙂 )


    • Da Saponaccio
      Buonasera ho un problema a cui non riesco trovare una risposta forse per la mia poca esperienza. Sto stampando 2 pezzi abbastanza grandi, per 7 ore tutto ok. Controllo nuovamente dopo mezz'ora e vedo il pezzo rovinato e la linea di temperatura hotend (simplify 3D) che mi segna degli sbalzi a 90 gradi poi torna corretto e sbalzi a 150 gradi. Ovviamente mi si rovina il pezzo e butto via un sacco di tempo, corrente e materiale. Aiutatemi a capire perché dopo tante ore si presenta questo problema perfavore. Grazie a chi mi risponderà.



  • Discussioni

  • Collaboratori più popolari

  • Chi sta navigando

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

×
×
  • Crea Nuovo...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.