Vai al contenuto

scelta del tipo di resina


alberto 31
 Condividi

Messaggi raccomandati

Ciao a tutti. Vorrei un consiglio sul tipo di resina da acquistare per una stampante 3d (nel mio caso wanhao D8) .  vorrei sapere se qualcuno può spiegarmi la differenza fra la resina standard e quella "lavabile" ossia la "washable". poi se avete mai 

 

poi in commercio ne esistono di vari tipi e marche . per esempio sto guardando la monocure3d che ne ha di vaio tipo . Qui nasce anche il problema di capire la differenza fra standard e rapid; qualcuno l'ha provata?

 

grazie

Link al commento
Condividi su altri siti

3 ore fa, alberto 31 dice:

resina standard e quella "lavabile" ossia la "washable"

le resine acriliche standard emanano cattivo odore a causa delle sostanze chimiche dalle quali sono composte. queste resine possono essere pulite solo con l'utilizzo di alcool con un elevato grado di purezza (fatichi a pulirle con quello da supermercato), sono corrosive su alcuni tipi di plastican,macchiano i vestiti ed è meglio evitare il contatto con la pelle

 

le resine "lavabili" essendo a base acquosa non puzzano (mai provate quindi non garantisco)  e possono essere lavate con della semplice acqua rendendo le operazioni di pulizia molto piu' facili per l'hobbista, non macchiano,non corrodono la plastica etc.....

tieni a mente che salvo diversa indicazione entrambi i tipi di resina sono ugualmente tossiche !

3 ore fa, alberto 31 dice:

la monocure3d che ne ha di vaio tipo  di capire la differenza fra standard e rapid

diversi tipi di resina per diversi utilizzi e diversi tipi di oggetti ma sopratutto per una diversa qualita'.

non tutte le resine sono adatte ad essere stampate con layer molto sottili, ci sono resine piu' dense pensate per stampare anche il piu' piccolo dettaglio, resine piu' elastiche per un tipo di stampe o resine piu' dure per altri tipi di oggetti.... poi ci sono le calcinabili, le gommose etc.... insomma è un discorso molto lungo.....

le resine rapid sono quelle ideate per essere stampate con sorgenti luminose a bassa potenza quindi richiedono tempi di esposizione molto minori di quelle standard.....

 

qui trovi un file su come usare diverse resine per farti un idea:

 

https://www.stampa3d-forum.it/forum/topic/9201-stampa-photon-anycubic/?tab=comments#comment-63811

 

Link al commento
Condividi su altri siti

ho scritto a monocure e mi ha detto che per la mia D8 devo usare la rapid perché la standard è per stampanti più performanti.

il problema è che speravo di riuscire a stampare qualcosa me invece con la resina wanhao originale che era nella stampante non è venuto nulla nonostante i vari tentativi.

con la resina rapid monocure invece qualcosa è uscito ma con qualche difetto

ora il tipo di resina si setta nel programma WanhaoD8WorkShop che ti fa mettere i supporti e creare il file .wh ; se uso chitubox sei placente mi fa inserire la densità della resina ma alla fine creo un file .stl e quindi non credo abbia informazioni sul tipo di resina; o sbaglio?

quindi nella D8 c'è la scelta del profilo della resina che immagino lo usi quando carico un stl ; ci sono 3 profili prefatti ed uno da impostare. vi allego la foto di questi, qualcuno mi sa spiegare come modificare e magari come è meglio impostare?

 

allego anche la schermata del programma così magari mi date qualche dritta anche su questi settaggi 

grazie

 

IMG_4507.jpg

IMG_4520.jpg

IMG_4527.JPG

Link al commento
Condividi su altri siti

3 ore fa, alberto 31 dice:

ci sono 3 profili prefatti ed uno da impostare. vi allego la foto di questi, qualcuno mi sa spiegare come modificare e magari come è meglio impostare?

i profili che vedo in foto mi sembrano veramente senza senso..... 😂

i tempi di esposizione sono veramente bassi ma la cosa che mi lascia perplesso sono i 38 gradi 🤣... per avere resina a 38 gradi devi mettere la stampante in forno......

non dici i colori delle resine che usi il che rende piu' difficile creare un profilo.....

per le resine wannaho: 

first layer 60 secondi min fino a 100 come massimo (almeno 5 layer)

esposizone normale 14 sec min 20 max

off time da 1 a 6 sec

layer da 0,05 a 0,1mm

monocure:

da 60 a 110 (nache qui almeno 5)

da 12 a 20

off time da 1 a 8 sec

0,1 fino a 0,025

 

 

 

 

Link al commento
Condividi su altri siti

si scusa. uso quella bianca.

scusa non capisco . 

saresti così gentile da darmi i 3 valori solo per la macchina che sono  temperatura, esposizione primo layer, esplosione altri layer.

e magari i dati che mi dici non capisco secondo la tabella che ti ho fatto vedere. ti riporto i dati così ti è più veloce suggerirmi

LAYER DI PARTENZA

numero layer

spessore layer

pausa prima esposizione

tempo di esposizione

pausa dopo esposizione

pausa dopo la salita

salita dopo esposizione

 

LAYER NORMALI

spessore layer

pausa prima esposizione

tempo di esposizione

pausa dopo esposizione

pausa dopo la salita

salita dopo esposizione

 

VELOCITA'

di salita 40 mm/m

di discesa 80 mm/m

 

SEZIONE LENTA (che sono i primi layer)

altezza

velocità di saliuta

velocità di discesa

salita dopo esposizione 

 

GRAZIE

 

 

 

 

Link al commento
Condividi su altri siti

LAYER DI PARTENZA  credo che siano i primi layer dell'oggetto che stai stampando (quindi appena dopo quelli da base)

visto che stai stampando per fini hobbistici direi che puoi lasciarli come i layer normali, questi layer nelle stampanti professionali vengono stampati con spessori molto sottili in modo da evitare il distacco del pezzo ma per un hobbista credo che sia solo una perdita di tempo

LAYER NORMALI

spessore layer  0,05 mm

pausa prima esposizione 2 sec

tempo di esposizione  15 sec

pausa dopo esposizione 2

pausa dopo la salita 2

salita dopo esposizione 30mm ( o quel che basta per far uscire il pezzo dal bagno di resina anche di pochi mm)

SEZIONE LENTA (che sono i primi layer)

altezza   0,05 mm

velocità di saliuta: non ho veramente idea 😅. piu' è veloce e meno tempo richiede la stampa ma aumenti il rischio di schizzare la resina ovunque o di perdere passi in Z, serve un valore bilanciato che non so consigliarti

velocità di discesa...stesso discorso, se impatti con troppa forza la resina causi bolle d'aria, la schizzi ovunque etc...

salita dopo esposizione quel che basta per mantenere il pezzo stampato a filo con il bago di resina (non serve fallo uscire completamente)

Link al commento
Condividi su altri siti

1 ora fa, Tomto dice:

ma non è tanto? nelle msla come anche la inkspre nei preset è impostato 5mm in altre 6.

probabilmente è tanto,non so'.... era inteso " 30mm ?!? " 😅 ho provato a fare "Una proporzione" tra la mia e la wahanaho ma è molto probabile che abbia sbagliato 😂

  • Like 1
Link al commento
Condividi su altri siti

ho fatto una stampa con 12 pezzi "capre" e 6 non sono venute e le ho trovate sulla resina mentre 6 sono venute senza gambe il che è  strano visto che era la prima parte da stampare. vi allego una foto dove vedete una rara foto di un oggetto riuscito e questa senza gambe. boooo?!?!?  continuo a non capire. ora provo con le nuove indicazioni di settaggio.

 

una domanda ma ad ogni stampa fate l'allenamento del piano z o fatto una volta basta? in fine dei conti non dovrebbe fare differenza se non smonto il tetto (e non lo faccio visto che stacco con la paletta e lo pulisco da sotto)

1207F155-F601-4310-9707-70686832E9C2.JPG

Link al commento
Condividi su altri siti

Partecipa alla conversazione

Puoi pubblicare ora e registrarti più tardi. Se hai un account, accedi ora per pubblicarlo con il tuo account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Hai incollato il contenuto con la formattazione.   Rimuovere la formattazione

  Sono consentiti solo 75 emoticon max.

×   Il tuo collegamento è stato incorporato automaticamente.   Mostra come un collegamento

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Pulisci editor

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

 Condividi


×
×
  • Crea Nuovo...