Vai al contenuto

Stampante e tipo di stampa per produzioni vere e proprie.


Messaggi raccomandati

Ciao a tutti, sono nuovo del forum. La domanda da 100.000.000 di dollari è la seguente:

Io voglio sostituire il mio fornitore di particolari lavorati sia in plastiche varie che metalli con una stampante 3D.

Vorrei sapere quale tipo di stampa è ottimale per questo scopo, se esiste un tipo di stampa che produca particolari

fedeli al pezzo lavorato/stampato da iniezione. Fedele sia come resistenza meccanica che estetica che termica.

La mia produzione comprende particolari che richiedono resistenze termiche attorno ai 200 gradi, o resistenze meccaniche.

Attualmente io uso materiali seguenti: Nylon, ABS, Teflon(PTFE). Per i metallici uso: Alluminio ed Acciaio inox.

Se esiste sapreste anche indicarmi qualche marca italiana e/o straniera?

Link al commento
Condividi su altri siti

  • Risposte 6
  • Creato
  • Ultima Risposta

Miglior contributo in questa discussione

Ciao Federico! davvero un domandone !

probabilmente hai letto l'articolo sulla guida alle stampanti 3d http://www.stampa3d-forum.it/guida-alle-stampanti-3d/ in cui si parla di stampanti in grado di lavorare con materiali plastici come Nylon, ABS e PLA. sono macchine relativamente economiche ma che permettono una prototipazione rapidissima e a costi molto contenuti.

Purtroppo il limite è quello della materia plastica, che io sappia non ci sono stampanti nella fascia di prezzo (800-3000€) che riescano a stampare metalli.

Il materiale plastico più resistente è l'ABS, anche se è più flessibile del PLA, che comunque presenta una minor resistenza meccanica.

per quanto riguarda la resistenza alla temperatura ti posso solo dire che il nylon viene fuso tra i 230 e i 260°stessa cosa l'ABS mentre il PLA all'incira 190°-200° , sono temperature indicative che variano in base alla qualità del materiale e quindi dal fornitore.

pensando alle tue necessità mi viene in mente la strato3d http://www.strato3d.com/, stampante che è stata creata da una azienda di automotive per abbattere i costi di prototipazione.

Link al commento
Condividi su altri siti

Ciao grazie della risposta. Peró sono stato al 3D Hub a Bologna e mi hanno tutti sconsigliato le stampanti a filamenti poichè i materiali dopo un po si sgretolano. Sopratutto anche per le temperature mi han detto che le stampanti di norma fondono a 180 gradi. Quindi stavo pensando ad un investimento piú serio tipo stereolitografia o altra tecnologia. Solo che non capisco quale sia la tecnologia migliore per la mia applicazione. Hai altri suggerimenti?

Link al commento
Condividi su altri siti

Ciao a tutti, sono nuovo del forum. La domanda da 100.000.000 di dollari è la seguente:

Io voglio sostituire il mio fornitore di particolari lavorati sia in plastiche varie che metalli con una stampante 3D.

....

Ciao Federico, benvenuto sul forum, provo a risponderti ma la domanda è veramente da tanti milioni di dollari! ;D

Per quanto riguarda le materie plastiche, quando tu dici, fedele al pezzo realizzato ad iniezione mi parli di definizioni altissime e quindi superfici lisce, quindi la tecniche delle stampanti a FDM consumer non vanno bene dal mio punto di vista (poi dipende se ti accontenti di arrivare ad un layer di 50 micron, altra faccenda sono i supporti ma potrei scrivere tutta la notte al riguardo...).

Quindi la tecnologia che fa al caso tuo, per me, è la SLS (per approdondire segui la guida che ti hanno linkato sopra), l'azienda più importante che produce stampanti di questo tipo è Stratasys http://www.stratasys.com/it/, sul sito troverai molte risposte come la definizione della stampante, volume di stampa e molto altro.. il prezzo ovviamente non è di certo da 5k euri, ma penso si parta dai 10k in su sicuramente.

Invece per le stampanti a metallo anche lì si utilizza la stessa tecnologia, solo con polveri metalliche al posto di quelle a poimeri, che poi restituiscono il pezzo finito.

Modelli in commercio non ne conosco molti, una di queste stampanti potrebbe fare al caso tuo ma non mi sono mai interessato al riguardo: la 3D Systems http://www.3dsystems.com/3d-printers/production/prox-300.

Invece ti segnalo http://www.shapeways.com/materials?li=nav, un servizio di stampa 3d online molto famoso, il quale ti permette di stampare oggetti in diversi materiali con macchine (io penso) avanzate, trovi anche alcune leghe metalliche, non se fanno al caso tuo. Certo però che se tu vuoi tagliare un intermediario di sicuro Shapeways non è la strategia vincente.

Il livello delle stampanti 3d a metallo penso sia questo attualmente: modello super che costa come la cifra che hai scritto te nel primo post, oppure ci sono esperimenti degli "smanettoni" in giro per il mondo!

Link al commento
Condividi su altri siti

  • 2 settimane dopo...
  • 3 settimane dopo...

Mah ho letto in giro che un ragazzo di 17 anni sta sviluppando (e già testato con successo) una stampante 3d a metallo... però sicuramente non è un metallo molto resistente. Se riesco a trovare il della notizia lo posto!

Link al commento
Condividi su altri siti

  • 1 mese dopo...

Partecipa alla conversazione

Puoi pubblicare ora e registrarti più tardi. Se hai un account, accedi ora per pubblicarlo con il tuo account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Hai incollato il contenuto con la formattazione.   Rimuovere la formattazione

  Sono consentiti solo 75 emoticon max.

×   Il tuo collegamento è stato incorporato automaticamente.   Mostra come un collegamento

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Pulisci editor

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

 Condividi


×
×
  • Crea Nuovo...