Vai al contenuto

Aiuto per scegliere (o settare) sensore di temperatura.


alessino
 Condividi

Messaggi raccomandati

Ciao a tutti,


 


un po' di tempo fa si è rotto il sensore di temperatura della mia Sharebot. Ne ho comprato uno di ricambio da un venditore online, il quale mi ha garantito la compatibilità (100K).


 


In realtà temo che ci siano problemi di sovrastima della temperatura. Usando un altro termometro di conferma, quando il display indica 190/200 gradi l'altro termometro ne segna 140.


 


Il risultato è visibile anche ad occhio nudo, l'ABS è praticamente impossibile stamparlo anche con temperature impostate di 250° e per stampare decentemente il PLA devo impostare almeno 240° sul display (segnati 150 sull'altro termometro).


 


Venendo alla questione, qualcuno può indicarmi una sigla commerciale del sensore da acquistare? Oppure esattamente cosa chiedere?


 


Grazie mille!


Link al commento
Condividi su altri siti

  • Risposte 8
  • Creato
  • Ultima Risposta

Miglior contributo in questa discussione

Giorni Popolari

Miglior contributo in questa discussione

Ciao Leo,


 


purtroppo no, perchè ora ho verificato e ho montato una termoresistenza proveniente da un vecchio kit prusa. In teoria le tabelle del firmware dovevano essere uguali, ma evidentemente non è così.


 


L'unica cosa che posso valutare al momento è che da display mi segna 250° mentre l'altro termometro ne segna 140°, mentre fino a 30/40 gradi la temperatura è identica.


 


Provo a fare un po' di reverse delle tabelle marlin e vedo se capisco qual'è...


Link al commento
Condividi su altri siti

Ciao Leo,

 

purtroppo no, perchè ora ho verificato e ho montato una termoresistenza proveniente da un vecchio kit prusa. In teoria le tabelle del firmware dovevano essere uguali, ma evidentemente non è così.

 

L'unica cosa che posso valutare al momento è che da display mi segna 250° mentre l'altro termometro ne segna 140°, mentre fino a 30/40 gradi la temperatura è identica.

 

Provo a fare un po' di reverse delle tabelle marlin e vedo se capisco qual'è...

Ciao Ale

é thermistortable.h.

devi far riferimento a configuration.h.....e guardi quale sensore di temperatura hai selezionato e poi su thermistortable.h scegli la tabella di riferimento.

ps. se utilizzi un termometro laser per valutare la temperatura occhio che la lettura deve essere non su un corpo lucido  lo devi puntare molto vicino

ciao

Link al commento
Condividi su altri siti

Ciao,

Grazie mille. Purtroppo il termistore che ho usato è figlio di ignoti, generico prusa 3d 100k, il fatto è che ora sono in fiera a Novegro è sto stampando a 250 gradi e fa fatica ad estrudere il pla, quindi temo sia proprio andato il termistore più che un generico errore di calibrazione.

Ora ho ordinato i ricambi da un venditore che fornisce anche la tabella, ci sono avvertenze per la saldatura e il montaggio?

Grazie!

Link al commento
Condividi su altri siti

Ciao,

Grazie mille. Purtroppo il termistore che ho usato è figlio di ignoti, generico prusa 3d 100k, il fatto è che ora sono in fiera a Novegro è sto stampando a 250 gradi e fa fatica ad estrudere il pla, quindi temo sia proprio andato il termistore più che un generico errore di calibrazione.

Ora ho ordinato i ricambi da un venditore che fornisce anche la tabella, ci sono avvertenze per la saldatura e il montaggio?

Grazie!

si...bisogna avere delle manine di fata

prima assembli arrotoli il filamento sul filo (2-3 giri) poi saldi ...ricordati prima di infilare l'solante (ptfe o guaina calzata)

poi fermi i fili (4 fili...2 termistore-2termoresistenza) con una fascetta al corpo dell'estrusore...in modo che non subiscano trazione mentre lavori.

Pieghi la testa del termistore (assicurandoti che i due fili non siano scoperti altrimenti potrebbero andare in corto...o tra di se o con il nozzle)

prima di metterlo nella sede ti consiglio di rienpire con una goccia di thermalglue la sede del termistore in modo da avere un contatto ottimale.

una volta affogato nella sede....o lo fermi con la vite e rontelle come e3d...o con il Kapton.

Per la vite e rondella ovviamente non stringere troppo altrimenti spacchi tutto...porti a battuta in modo che la vite sia ben salda e fermi la vite (solo per sicurezza) con una goccia di thermalglue che funge da frenafiletti.

Se utilizzi il kapton fermalo in alto (holder...) e scendi giù facendo attenzione a non danneggiare i fili del termistore...poi torna su con il kapton altrimenti quando vai in temperatura se la parte finale del kapton fosse sulla parte calda rischi che si stacchi il nastro "sventolando"....brutto brutto

Ciao

ps. anche senza tabella ...ma con un buon termometro puoi fare una mappatura...

Link al commento
Condividi su altri siti

Partecipa alla conversazione

Puoi pubblicare ora e registrarti più tardi. Se hai un account, accedi ora per pubblicarlo con il tuo account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Hai incollato il contenuto con la formattazione.   Rimuovere la formattazione

  Sono consentiti solo 75 emoticon max.

×   Il tuo collegamento è stato incorporato automaticamente.   Mostra come un collegamento

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Pulisci editor

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

 Condividi


×
×
  • Crea Nuovo...