Vai al contenuto

motori pilotati a 128esimi di passo .... e la coppia si riduce


 Condividi

Messaggi raccomandati

@ShareMind


 


i motori sono pilotati a 128esimi di passo.... :blink: .... sarei curioso di mettere un comparatore a dito e controllare l'effettiva tenuta di posizione con accelerazioni di 3500mm/sec^2 ad una velocità di 100mm/sec.o anche meno.


Ti dico questo perchè a 128esimi di passo la coppia (sia di tenuta che di lavoro) è ridotta di una quantità notevole


leggi qui


http://www.micromo.c...s-and-realities


 


sono molto contento che da 43 anni ti occupi di questo....sei sicuramente la persona più indicata a sfatare o confutare questo mito.

Link al commento
Condividi su altri siti

  • Risposte 10
  • Creato
  • Ultima Risposta

Miglior contributo in questa discussione

Miglior contributo in questa discussione

@i3D

L'articolo citato è piuttosto generico. Ad esempio, non considera il pulse rate (frequenza) che se elevato consente di elevare la coppia anche riducendo i microstep. Non considera l'ottimizzazione ad alto livello dei driver né il tipo di forma d'onda utilizzata. Non considera come viene implementata la trasmissione, i suoi rapporti etc., elementi che influiscono sulla coppia utile.
Che nel caso di Zortax è assolutamente sufficiente a garantire un funzionamento ottimale della macchina.

 

Cito alcuni dei benefici della riduzione dei microstep:

An important variation on conventional stepping motor drives is that of microstepping. Conventional bipolar drives alternate the current direction in one coil at every step, resulting in a rotor displacement of 1.8 degrees. In microstepping, the coil current is changed in much smaller increments, increasing in one coil as it decreases in the other. The rotor responds by swinging to its new magnetic equilibrium, which can be a small fraction of a full step.

Microstepping has two principal benefits: it provides increased resolution without a sacrifice in top speed, and it provides smoother low speed motion. For example, to achieve a resolution of 5 microns with a full step system requires the use of a screw with a 1.0 mm lead. This places substantial constraints on top speed. A shaft speed of 40 revolutions per second results in a linear velocity of only 40 mm per second. Use of a divide-by-10 microstepper provides the same 5 micron resolution with a 10 mm leadscrew, but the linear velocity in this case is now 400 mm per second. Alternately, the resolution can be increased, to 0.5 micron with a 1 mm lead, or 1.0 micron with a 2 mm lead.

Since stepping motors, by definition, move in discrete angular increments, operation at low step rates (especially near the fundamental resonance) generates noise and vibration. Microstepping decreases the size of these increments, and increases their frequency for a given rotation rate. This results in significantly smoother low speed operation. 

Se ti fa piacere, puoi comunque venirmi a trovare con il tuo comparatore. Qui ne ho in ogni caso diversi, con i quali potremo misurare anche l'accuratezza dimensionale delle parti stampate.
Già che ci sei, porta anche una delle tue macchine, così, già che siamo in tema di comparatori, facciamo una bella comparazione tra i risultati in termini di accuratezza dimensionale e qualitativi delle due macchine e li pubblichiamo.
Ti aspetto dal 20 Agosto come gradito ospite.

Link al commento
Condividi su altri siti

 

Thank you so much! :D

tanto non le fai tu...quelle stampanti.

Pietro "tu la prendi sempre sul personale......" te l'ha mai detto nessuno?

competizioni a parte:

il pulse rate, le forme d'onda etc..etc...sono influenti sulla fluidità, sulle risonanze della rotazione.

(ti spiego questo in modo che tu possa capire la mia opinione......NON ACCETTARLA...non sia mai!)se ingrandiamo il passo di un motore, vedremo due calamite, ed il rotore che si muoverà tra la prima e la seconda calamita.

Il driver mi permette la parzializzazione del movimento da una calamita all'altra, nel tuo caso 128 micropassi.

Ma cosa determina la posizione di passo??? il campo magnetico tra un polo e l'altro.

La coppia torcente e soprattutto la coppia di tenuta sono date (a parità di materiali) da corrente e diametro del rotore.

ora, a vuoto...teoricamente sono d'accordo che se usi il 128esimo di passo la posizione la trovi.

ma dal momento che applichi delle forze (pulegge, guide, inerzie dei carrelli...etc...etc... )il 128esimo di passo la vedo ....io....come una scelta unicamente di marketing appunto.

Perchè ti dicevo il comparatore, e ne sono consapevole che ne hai a secchiate in officina, perchè almeno avresti potuto confutare tu stesso la mia opinione.

Con una puleggia di 40 denti e micropasso a 32 ottengo risoluzioni di passo di 0.0125mm

Con una puleggia di 40 denti e micropasso a 128 ottengo risoluzioni di passo di 0.003125mm

sicuramente come hai scritto in altri post. per avere queste accuratezze è necessaria una meccanica che non trovi su nessuna stampante 3d al di sotto dei X0.000 €.

 

Ripeto non è una competizione è un modo per comprendere il funzionamento dei microstep.

non un modo ostile di osteggiarti.

ok, mi rimetto l'elmetto e attendo la controffensiva..... :D

Link al commento
Condividi su altri siti

Non serve l'elmetto.
Per inciso, i tuoi calcoli sono basati su un modello cinematico generico.

Nel caso specifico, la risoluzione è di 1,50 micron per gli assi XY e di 1,25 micron per l'asse Z.

 

La scelta costruttiva di Zortrax è quella di creare stampanti specifiche per ABS privilegiando la qualità di finitura e l'accuratezza rispetto a prestazioni quali la velocità, che in ogni caso date le caratteristiche del polimero non avrebbe potuto essere incrementata di molto senza influire negativamente sulla precisione.

Per ottenere questo scopo sono state fatte svariate scelte meccaniche ed elettroniche, che hanno incluso la progettazione di una scheda proprietaria nella quale l'unico componente "standard" è il processore. In merito sempre all'elettronica, dal momento che i magneti sono elettrocalamite e non calamite permanenti, la forma d'onda e la frequenza dei driver hanno una profonda influenza riguardo alla precisione di posizionamento e alla riduzione di coppia. Non sono naturalmente autorizzato a divulgare specifici dettagli tecnici, ma puoi trovare nel web un'ampia letteratura in merito.
Quanto alla meccanica, concordo con quanto hai scritto. I componenti utilizzati in Zortrax non sono reperibili in altre stampanti al disotto di X0.000€. Quando ne vedrai una da vicino te ne potrai rendere conto.
 

Gli elementi sui quali i progettisti sono intervenuti sono molti, tra i quali anche la scelta di utilizzare un microstep molto frazionato.

Questa scelta in particolare è responsabile della grande fluidità di movimento e silenziosità del gruppo di stampa, nonché della precisione. I risultati sono evidenti, nella comparazione delle stampe con quelle realizzate da altre macchine anche di costo molto superiore.

In altri progetti, per ragioni commerciali (ad esempio, l'impiego di elettroniche "pronte"), o per utilizzare materiali che consentano velocità maggiori, o semplicemente per ragioni economiche, sono state fatte scelte diverse, che si riflettono su prestazioni differenti.

I dubbi su cosa sia meglio o peggio si risolvono attraverso una comparazione dei risultati. Da questa si può capire tutto, anche se la coppia è sufficiente o meno, e questo non è un fatto personale, ma un'esperienza oggettiva.
Ti posso garantire che ad esempio la puleggia estrusore non si può fermare con le dita a meno di non rimetterci i polpastrelli. 

Link al commento
Condividi su altri siti

@ShareMind


ok, non mi hai risposto.


Sei d'accordo con me o no che se pretendi di mantenere la posizione al 128esimo di passo avrai meno coppia disponibile rispetto ad un 32esimo di passo?


perchè in quello che mi hai scritto sembra dire:


-la M2OO và lenta e fluida (discorso ABS) ok....ma anche 32esimi di passo và lenta,veloce e fluida 


-non pretendo assolutamente fughe di notizie....dato che danno molto fastidio anche a me (vedi multiestrusione OT)


- il 128esimo di passo ti serve solo per fare il movimento più fluido...ma attento credo che sia anche meno reattivo a parità di inezie, e accelerazioni.


- tu imposti le accelerazioni 3500mm/sec^2 a 130mm/sec? (è una domanda non una provocazione anche io imposto 2000mm/sec^2 di default ma se ne ho bisogno posso salire ....flessibilità e adattività al lavoro richiesto)


 


il prezzo dei driver 128 microstep è 3-4€ in più dei 32 microstep.... secondo me è marketing


sai forse dove trovi l'utilità sulle Delta .....


ma si torna lì, accuratezza di posizione richiede motori sovradimensionati, e driver con correnti elevate se vuoi lavorare oltre i 32 passi.....


 


non ci girare in torno....arriva al punto


Link al commento
Condividi su altri siti

@i3D


 


Ti ho risposto anche troppo. Evidentemente ti fa piacere continuare questa discussione anche senza argomenti.


Comunque, visto che non è chiaro, riassumo.


Zortrax ha adottato svariate soluzioni tecniche per ottenere stampanti che offrano una qualità superiore con filamenti in ABS.


Se ritieni che parte di queste soluzioni, ad esempio la scelta di pilotare i motori a 1:128 siano soltanto trovate marketing, o che tutti possono eguagliare le prestazioni delle macchine che rappresento con un piccolo intervento, monta dei driver da 3-4 euro sulla tua macchina, le mettiamo a confronto, filmiamo tutto e lo pubblichiamo. Così sarà tutto chiaro, e chi ci legge si potrà fare una propria opinione sulla attendibilità delle affermazioni fatte in questa o altre discussioni. Fine della conversazione, per quanto mi riguarda.


 


PS: Piantala di utilizzare nomi derisori e denigratori tipo Zodiac, Pontiac, Zoppas. Sei un costruttore, passibile di azioni legali per concorrenza sleale. Il gioco è bello quando dura poco.

Link al commento
Condividi su altri siti

Mi intrometto per un piccolo OT. L'idea di confrontare i risultati del medesimo pezzo su varie stampanti non è male; permetterebbe a molti utenti, anche inesperti, di avere un riscontro visivo. Se qualcuno volesse proporre un pezzo aprendo un nuovo topic parteciperei molto volentieri. Magri allegando anche i parametri di stampa.

Link al commento
Condividi su altri siti

@i3D

 

Ti ho risposto anche troppo. Evidentemente ti fa piacere continuare questa discussione anche senza argomenti.

Comunque, visto che non è chiaro, riassumo.

Zortrax ha adottato svariate soluzioni tecniche per ottenere stampanti che offrano una qualità superiore con filamenti in ABS.

Se ritieni che parte di queste soluzioni, ad esempio la scelta di pilotare i motori a 1:128 siano soltanto trovate marketing, o che tutti possono eguagliare le prestazioni delle macchine che rappresento con un piccolo intervento, monta dei driver da 3-4 euro sulla tua macchina, le mettiamo a confronto, filmiamo tutto e lo pubblichiamo. Così sarà tutto chiaro, e chi ci legge si potrà fare una propria opinione sulla attendibilità delle affermazioni fatte in questa o altre discussioni. Fine della conversazione, per quanto mi riguarda.

 

PS: Piantala di utilizzare nomi derisori e denigratori tipo Zodiac, Pontiac, Zoppas. Sei un costruttore, passibile di azioni legali per concorrenza sleale. Il gioco è bello quando dura poco.

Vedi Pietro la prendi sul personale.

-mi scuso se ti sei sentito offeso, te e le tue cose, se per te è una gara...prosegui pure.

-in fatto ad indicizzazione ne hai a sufficienza.

-sul fatto di montare cosa sulle mie macchine lo decido io.

-sul fatto dei nomi desirori, denigratori....sono ottimi oggetti quelli che hai elencato, che hanno fatto storia, non ho offeso assolutamente ne voi e ne la Vs. bellissima Macchina ZortraX M2OO..... :D

-ti ringrazio perchè mi hai confermato molte delle mie perplessità.

saluti

ps. sei riuscito a farmi passare la voglia di argomentare qualsiasi aspetto tecnico, forse perchè qui non c'è questa necessità.

Link al commento
Condividi su altri siti

Mi intrometto per un piccolo OT. L'idea di confrontare i risultati del medesimo pezzo su varie stampanti non è male; permetterebbe a molti utenti, anche inesperti, di avere un riscontro visivo. Se qualcuno volesse proporre un pezzo aprendo un nuovo topic parteciperei molto volentieri. Magri allegando anche i parametri di stampa.

di topic ce ne sono mille, tipo le "vostre creazioni..."

forse li qualche confronto lo potete fare...

ps. visto che ho aperto questa discussione, in modo assolutamente simbolico la considero chiusa...

ciao

Link al commento
Condividi su altri siti

Partecipa alla conversazione

Puoi pubblicare ora e registrarti più tardi. Se hai un account, accedi ora per pubblicarlo con il tuo account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Hai incollato il contenuto con la formattazione.   Rimuovere la formattazione

  Sono consentiti solo 75 emoticon max.

×   Il tuo collegamento è stato incorporato automaticamente.   Mostra come un collegamento

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Pulisci editor

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

 Condividi


×
×
  • Crea Nuovo...