Vai al contenuto

OK, basta, la faccio a pezzi ...


 Condividi

Messaggi raccomandati

ho una migce cule, clone cinese makerbot, a doppio estrusore, l'ho lasciata ferma un mese e mezzo perchè ero in giro per lavoro, era in un angolo in camera, ora l'ho ricollegata al computer, e succede di tutto...


dalla otturazione dell'estrusore col PLA (ormai ci sono abbonato e odio il pla e tutti i problemi che mi ha causato...) ad una cosa più strana, adesso i programmi non mi leggono il piatto riscaldato, ma la stampante lo legge, lo scalda e lo gestisce, ma da programmi non vedo nulla...


 


ora lo scheletro della macchina c'è e alla fine mi ha dato diverse soddisfazioni, in diverse stampe.


L'idea è sfruttare quello che c'è, e portarla oltre, quindi vorrei risolvere i punti deboli, ma devo andare a fare operazioni che non so se sono corrette.


 


estrusori, sto pensando di cambiare il blocco dei due MK8 per un milione di ragioni, con un estrusore tutto in metallo tipo quelli che mi hanno suggerito diversi makers di stampanti 3d come più robusti per caricamento, meno inclini a limiti e problemi di gestione.


su suggerimento di diversi makers ho scelto questi :


 


http://www.amazon.it/dp/B00JM5I71I/ref=wl_it_dp_o_pC_nS_ttl?_encoding=UTF8&colid=38X2QUDYPHMCO&coliid=ILX76YSLX4B3A#productDetails


 


ora domanda da ignorante, ma se volessi montare un ugello singolo? l'elettronica dovrebbe gestirlo ugualmente, ho visto che nel firmware gli posso dire di sentire che la macchina ha due ugelli o uno solo, penso che non dovrei avere problemi, al max nel montaggio devo vericare i fori, corretto?


 


a me del doppio estrusore non frega nulla, ho trovato solo problemi, la gestione del doppio filo, o materiale scioglibile ho visto che è solo una complicazione in più e per il mio tipo di stampe mi porta a giornate di stampa in più contro una lavorazione manuale di qualche decina di minuti per carteggiare i punti di contatto dei supportini. Senza contare gli scontri dell'estrusore due contro le parti della stampa, quindi maggiori tempi o errori varii, per cui per me il doppio estrusore è un handicap


 


una serie di problemi, tra quelli che ho avuto ancora ieri con il pla, che mi hanno completamente bloccato un ugello, e sono due giorni che tiro accidenti e ho le dita insensibili tra toccare parti calde e spingire e pulire materiali residui un decimo alla volta mi hanno portato a credere che la coppia di estrusori sia la causa del problema, dato che ho più problemi con pla che abs, e ora ho molti più problemi di prima, mentre all'inizio ho stampato bene per un paio di mesi, senza particolari errori o problemi fisici.


 


Piatto non visto dal computer :


secondo voi cosa è accaduto? i termostati sono funzionanti perchè il piatto funziona, il sensore di temperatura funziona, perchè dalla stampante si vede la temperatura, la posso impostare etc. Ma dall'esterno il computer non la può leggere, ma legge quella del sensore dell'estrusore, quindi il dialogo tra l'elettronica e il computer c'è.


 


ho solo uno schema dell'elettronica, e dove vedo le connessioni di piastra riscaldata, le ventole, estrusori, i motori dei tre assi, le due termocoppie, ma non vedo una indicazione di dove o come è collegato l'insieme al computer...


qualche idea?

Link al commento
Condividi su altri siti

  • 1 mese dopo...
  • Risposte 4
  • Creato
  • Ultima Risposta

Miglior contributo in questa discussione

Miglior contributo in questa discussione

Attenzione che l'hotend che hai postato utilizza delle termocoppie per leggere la temperatura che necessitano di un elettronica di controllo (al contrario delle nostre stampanti che usano i termistori) ...

da ignorante quindi ti chiedo, dovrei aggiungere elettronica all'hotend, o alla scheda arduino della stampante o cosa?

seconda domanda le termocoppie contro il termistore, sono più precise?

lo chiedo perchè ho notato che chiudendo la stampante per la stampa con ABS mi sono ritrovato con piatto e hotend di temperature più basse, come se scaldandosi l'aria all'interno della stampante chiusa, il sistema di gestione della temperatura non ha più letto o gestito correttamente la stabilizzazione della temperatura, ovvero non leggesse dal piatto o dal hotend la temperatura, ma nelle vicinanze, e quindi sentendo l'aria più calda pensasse che fossero già in temperatura...

e mi sono ritrovato con (indicato in lettura) hot end a 190 gradi e piatto a 64... infatti non capivo perchè se mi dava la temperatura non c'era motivo di abbassarla.

Link al commento
Condividi su altri siti

aggiornamento sui problemi di riconoscimento piatto e stampante... quei zuzzurelloni degli sviluppatori di Simplify3D hanno cambiato qualcosa sull'implementazione della seriale e quindi con la versione 2.2x non viene vista la mia stampante...


e stanno vagando nel buio sul perchè...


mi era venuto il dubbio quando avevo formattato la macchina, e poi ho collegato il portatile, e quello con la vecchia versione funziona...


quindi problema di riconoscimento e uso risolto, versione 2.1-2.12 gestita correttamente, versione 2.2x non la vede, nè da mac nè da win...


considerato che con tutti i software opensource la vedo, con le versione vecchie del software pure... sono curioso di scoprire cosa hanno combinato...


è destino che devo mettere in croce i supporti tecnici dei software :-P


Link al commento
Condividi su altri siti

Le termocoppie a differenza dei termistori normalmente usati nelle nostre stampanti, hanno un range di funzionamento più esteso, per capirci possono leggere temperature più alte ...


Non so che scheda di controllo usa la tua stampante, l'uso delle termocoppie è ben spiegato nella wiki :  http://reprap.org/wiki/ExtThermoCouple_1.0


Cosa intendi per "mi sono ritrovato con letture di temperature più basse" ? Il termistore legge la temperatura nelle sue immediate vicinanze non quella dell'ambiente intorno, e poi in ogni caso la temperatura dell'aria intorno all'hotend e al piatto sarà sempre più fredda del piatto e dell'hotend ...


Link al commento
Condividi su altri siti

Partecipa alla conversazione

Puoi pubblicare ora e registrarti più tardi. Se hai un account, accedi ora per pubblicarlo con il tuo account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Hai incollato il contenuto con la formattazione.   Rimuovere la formattazione

  Sono consentiti solo 75 emoticon max.

×   Il tuo collegamento è stato incorporato automaticamente.   Mostra come un collegamento

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Pulisci editor

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

 Condividi


×
×
  • Crea Nuovo...