Vai al contenuto

Problema asse Z che si inverte da solo durante la stampa


Folletto
 Condividi

Messaggi raccomandati

Ho da poco acquistato una Prusa I3Pro B, dopo il montaggio e i test di configurazione sembrava funzionare tutto al meglio sino alla prima prova di stampa. Qua sono iniziati i problemi, nelle prime prove siamo arrivati fino al terzo strato poi l'ugello dell'estrusore andava a toccare il modello appena stampato. Dopo alcune prove abbiamo capito che l'asse Z dopo il primo strato (max arrivati al terzo) invece che salire comincia a scendere. Praticamente anche se gli vengono passati valori positivi l'estrusore scende invece di salire. Provando a muoverlo manualmente tramite la rotellina accanto al display LCD tutto funziona fino quando non si fa un su-giu veloce, al che si inverte e banche sul display appaiano valori positivi l'estrusore scende. Ho cercato ma non ho trovato un problema analogo, secondo voi cosa può essere? Non ho ancora provato a reinstallare il firmware perchè penso possa essere un problema di altra natura ma non so che pesci pigliare.

Grazie per l'aiuto e buona serata a tutti!

Link al commento
Condividi su altri siti

  • Risposte 10
  • Creato
  • Ultima Risposta

Miglior contributo in questa discussione

Miglior contributo in questa discussione

Immagini Pubblicate

Ah ho dimenticato che la scheda  minta il GT2560, e che quando l'asse Z si inverte poi si muove in una sola direzione, cioè solo verso il basso, ed esclude anche l'endstop Z dal funzionamento andando quindi oltre il finecorsa. L'endstop funziona correttamente xchè resettando ritornano tutti gli assi alla loro Home senza problemi, sia utilizzando Repetier che i comandi dal display LCD. :bawling:

Link al commento
Condividi su altri siti

Una sola domanda, hai lubrificato tutti gli assi con vasellina tecnica o in alternativa con vasellina normale?

Un problema del genere è abbastanza strano, escludo (anche se in realtà non si può escludere ma niente) che sia un problema software di firmware, mentre potrebbe essere un problerma di verf regolata male e nel caso ti spieghiamo come fare.

Tieni anche presente che altri due hanno incontrato dei problemi sul movimento dell'asse z proprio in questi giorni, anche se è un problema leggermente diverso dal tuo, per cui viene anche il dubbio che ci possa essere qualcosa a livello costruttivo, 

Controlla anche che le barre siano pulite perchè si son verificati casi di barre con residui di lavorazione.

Sugli altri due casi non ho avuto ancora risposte dagli interessati comunque è una discussione che puoi seguire anche te se pensi ti possa interessare-

 

Link al commento
Condividi su altri siti

Grazie Alep, sì effettivamente anche se non ho molta esperienza mi sembra una cosa strana, oltretutto ho controllato alcune parti anche con il calibro, comunque questa mattina ho lubrificato le aste, appena riesco faccio una prova e faccio sapere come è andata!

Link al commento
Condividi su altri siti

Alla fine oggi pomeriggio sembra che abbiamo risolto.

Dopo aver lubrificato a dovere le aste abbiamo anche girato quelle filettate perchè sembravano non lavorare bene. Alla fine continuava a dara lo stesso problema anche se le aste hanno smesso di cigolare.

Abbiamo poi risolto il problema smontando e rimontando la scheda che controlla l'asse Z (probabilmente non era montata correttamente) ed abbiamo anche invertito i connettori dei motori Z. Fatto questo abbiamo avuto finalmente la prima stampa completa! :glasses:

Grazie dell'aiuto Alep!

Link al commento
Condividi su altri siti

Purtroppo alla fine la stampante ci ha illuso, dopo una prima stampa andata a buon fine è ricominciato lo stesso problema.

FOTO 1 E FOTO 2 - Prima stampa andata a buon fine (qualità di stampa 0.35mm, slicer CuraEngine).

Abbiamo fatto una prova con un modello che avevamo realizzato in 3d per il lavoro, pensavamo che il problema
potessero essere le esigue dimensioni delle parti di questo modello, invece con stupore sembrava funzionare tutto
alla perfezione se non che ad un certo punto si è ripresentato lo stesso problema con l'asse Z che invece di
salire scendeva.

Così dopo aver letto un pò in giro ho provato a disabilitare lo stand-by del pc e a ristampare, a questo punto
abbiamo rilanciato la prima parte dello stesso modello che è andata quasi a completamento se non bloccarsi negli
ultimi 3-4mm con lo Z che tornava a scendere. (qualità di stampa 0.35mm, slicer CuraEngine)

FOTO 3 - 4

Abbimo rifatto una ulteriore prova cambiando la risoluzione del modello ma il problema si è ripresentato adirittura ad un'alterzza minore. (qualità di stampa 0.2mm, slicer CuraEngine)

FOTO 5 - 6

Il giorno seguente ho fatto un test lanciando le stampe da scheda SD senza collegare il PC, a questo punto ho avuto due modelli consecutivi di un cubo lato 1cm stampati, il primo stampato a qualità di stampa 0.35mm e 200 °C temperatura estrusore, ed il secondo 0.2mm e 195 °C temperatura estrusore, entrambi con slicer CuraEngine. I due cubi sono di altezza misurata corretta (h 1cm sugli angoli e leggermente più bassi in centro), mentre si restringono man mano che la stampa sale, partendo con una base da 1cmx1cm e finendo con un top a 9mmx9mm nel caso della risoluzione a 0.35mm e 9.5mmx9.5mm nel caso della risoluzione a 0.2mm.

FOTO 7 - 8 - qualità di stampa 0.35mm 200 °C

FOTO 9 - 10 - qualità di stampa 0.2mm 195 °C

Pensando di aver risolto almeno il problema sull'asse Z ho provato a ristampare il modello derivato dal nostro 3d lanciando la stampa da SD, settando però per prova la temperatura dell'estrusore a 195 °C. Il modello è stato stampato per intero se non che una volta giunta a fine stampa, quando l'asse Z da 31.15mm si doveva portare a 36.454mm (quindi +5.304mm) è invece sceso di circa -5mm fondendo quindi la testa di quanto appena prodotto.
Ho provato a ristamparlo con risoluzione 0.2mm e 200 °C temp. estrusore ma qua ho avuto un problema dovuto al troppo calore quindi ho interrotto la stampa (allego comunque la foto anche di questa prova anche se penso sia poco significativa).

FOTO 11 - 12

FOTO 13 - 14 (temperatura troppo alta)

Nel pomeriggio abbiamo provato a stampare un modello preso da internet, di questo ha stampato i primi 5-6 strati per andare poi a scendere nuovamente sulle Z.

FOTO 16 modello come dovrebbe venire

FOTO 15 modello stampato da noi

A questo punto non so bene quale possa essere il reale problema, non so se fare dei test (leggendo di problemi simili, ma non ho trovato nulla nello specifico) o se riuscite a darmi un consiglio su cosa focalizzare la nostra attenzione.

Ricapitolando abbiamo:

- i meccanismi ora sono tutti ben lubrificati, non abbiamo più cigolii e i movimenti sono tutti fluidi

- inviando i comandi manualmente, sia da pc che tramite le funzioni della stampante, gli spostamenti su X, Y e Z sono tutti fluidi. L'unica cosa che ho notato è che mentre Z si ferma a 180mm come impostato, X ed Y vanno oltre i 200mm arrivando fino al fine corsa massimo dove ovviamente scontrando i bordi della stampante i motorini cominciano a scattare perchè non possono andare oltre.

- rimane il problema che l'asse Z (apparentemente a random) scende invece che salire andando quindi a rovinare il modello appena creato, e questo indipendentemente dall'altezze di stampa e sia che si stampi da PC che da scheda SD.

- sembra esserci un problema su X e Y che riducono leggermente la loro corsa mano a mano che salgono

 

1.jpg

2.jpg

3.jpg

4.jpg

5.jpg

6.jpg

7.jpg

8.jpg

9.jpg

10.jpg

11.jpg

12.jpg

13.jpg

14.jpg

15.jpg

16.jpg

Link al commento
Condividi su altri siti

A questo punto controllerei la verf, segui queste istruzioni

la vref si misura andando a vedere la tensione tra questi due punti

Pololu.png.683daf9ceecbe1dc4c0a949de823a53d.png

questo è uno degli stepper driver qui senza dissipatore e la freccia rossa è puntata su un piccolo trimmerino

la misurazione va fatta a stampante accesa e la regolazione invece è bene farla a stampante spenta. quindi accendi, misuri, spegni , regoli, accendi rimisuri e vedi come è regolata e cosi via fino ad arrivare all'obiettivo.

Per la tua stampante dovrebbe essere 0.9 volt

Tieni presente che questo difetto può dipendere anche da uno stepper driver difettoso (lo schedino in foto sopra) , per verificare se è lo schedino basta scambiarlo con uno degli altri schedini e vedere se il problema si sposta di asse (non scambiarlo con quello dell'estrusore perchè si nota meno se difetta)

Per identificare ogni schedino cosa comanda ti allego lo schema geeetech (mi pare che la tua stampante monti la gt2560 ma non è detto). In ogni caso ogni schedino comanda il motore il cui cavo è più vicino.

GT2560.png.eeb510ff06237f275287e171af9b1bb4.png

In questa scheda lo schedino della z è quello centrale (uno degli schedini dovrebbe mancare perchè è per il secondo estrusore)

Link al commento
Condividi su altri siti

  • 2 settimane dopo...

Buongiorno a tutti.

Ciao @Alep.

Scusate ma in questi giorni non sono più riuscito a scrivere i progressi fatti.

Ho sistemato la vref e finalmente siamo riusciti ad avere le prime stampe complete.

La vref era di:

X = 0.8

Y = 0.8

Z = 0.86

E = 0.96

Per prima cosa dato che ero sprovvisto di multimetro ho provato semplicemente ad invertire la scheda dei motori.

 Z con quella del motore Y (quindi 0.86 su Y e 0.80 su Z), ed abbiamo così avuto la prima stampa completa.

1.thumb.jpg.9bed8454d8721be08504710d6f222369.jpg

Ho poi lasciato le schede invertite perchè montata su Y non mi dà alcun problema, con il multimetro ho poi proceduto a tararle tutte, cosi ora sono a:

X = 0.9

Y = 0.9

Z = 0.9

E = 0.9 (sto provando se ci sono differenze tra 0.9 e 1)

Quindi ora abbiamo la stampante funzionante, stiamo facendo prove di calibratura, per ora l'unico inconveniente è rimasto sui cubi di piccole dimensioni (10x10x10mm - 20x20x20mm) che continuano a rastremarsi mano a mano che salgono.

Nel tarare gli step per mm dell'estrusore ho notato che a 210°C il filamento scorre senza problemi mentre a temperature inferiori ogni tanto la ruota godronata slitta sul filamento, mi dà l'impressione che a temperature inferiori si intasi un poco l'estrusore, comunque ieri ho fatto alcune prove a 210°C e le stampe non mi sembrano male.

2.jpeg

3.jpeg

4.jpeg

5.jpg

Link al commento
Condividi su altri siti

Si direi che va bene, se stai usando pla tieni presente che è essenziale usare un convogliatore d'aria che raffreddi il pezzo. Il pla rimane caldo e molle per parecchio tempo e la testa estrudendo lo spinge verso il basso deformandolo leggermente, con il convogliatore d'aria il pezzo si raffredda durante la deposizione quel tanto da essere abbastanza consistente per il layer successivo.

Addirittura quando si stampano pezzi molto piccoli (e questo con tutti i materiali, non solo il pla) è buona norma stampare più pezzi contemporaneamente quel tanto che passa più tempo prima che la stampante torni sullo stesso punto nel layer successivo

Di convogliatori ne è pieno questo forum e il sito tinghiverse, io non stampo pla quindi non uso convogliatore.

Come vref non salire oltre i 0.96 . La vref stabilisce la potenza massima a disposizione dei motori (questi motori assorbono la potenza che gli serve, se fanno poca fatica consumano poco se fanno molta fatica consumano molto) ma se dai troppo potenza possono scaldare fino a fondersi,

Bisogna trovare il giusto compromesso tra potenza massima disponibile e protezione del motore.  

Sotto i 210 gradi probabilmente il materiale non è ancora abbastanza fluido, tieni presente che le temperature di estrusione che indicano nelle bobine sono molto approssimative come pure non è detto che il sistema di rilevamento della stampante sia precisissimo, mentre è diciamo 'costante' quel tanto che serve.

Link al commento
Condividi su altri siti

Partecipa alla conversazione

Puoi pubblicare ora e registrarti più tardi. Se hai un account, accedi ora per pubblicarlo con il tuo account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Hai incollato il contenuto con la formattazione.   Rimuovere la formattazione

  Sono consentiti solo 75 emoticon max.

×   Il tuo collegamento è stato incorporato automaticamente.   Mostra come un collegamento

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Pulisci editor

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

 Condividi


×
×
  • Crea Nuovo...