Vai al contenuto

3d printer desktop


aster94
 Condividi

Messaggi raccomandati

ciao a tutti,

 

avevo scritto un post qualche mese fa in cui grazie agli utenti del forum mi ero convinto all acquisto di una stampante da assemblare tipo prusa i3/greentech completamente in metallo da circa ~330 euro. Resto convinto che questa sia la miglior soluzione in base a un rapporto di qualità prezzo. Purtroppo causa università e tanti tantissimi progetti lasciati a metà vorrei prendere qualcosa ready out of the box...

Moltissimi siti consigliano la monoprice v2 però ho notevoli difficoltà a trovarla in italia, su kikstarter invece ci sono varie opportunità a prezzi davvero allettanti:

https://www.kickstarter.com/projects/1403065126/obsidian-3d-printer-high-quality-sleek-and-afforda/description

questa è molto pubblicizzata ma ancora non è assolutamente pronta: http://www.cubibot.com/

https://www.kickstarter.com/projects/249504031/sparkmaker-the-most-affordable-desktop-sla-3d-prin

 

qualcuno di voi ha esperienze con queste stampanti? io sono molto tentato dalla obsidian 120x120x120 di area di stampa con 50 di risoluzione non mi sembra malaccio :/

consigli?

 

edit: pero effetivamente rivedendo l obsidian 200 dollari per una stampante che non ha nemmeno il piano riscaldato non è poi così conveniente...

Link al commento
Condividi su altri siti

  • Risposte 7
  • Creato
  • Ultima Risposta

Miglior contributo in questa discussione

Miglior contributo in questa discussione

beh, onestamente io ho appena comprato una geetech prusa i3...e a parte i miei problemi da neofita(firmware e calibrazione penso) di tempi di montaggio ci ho messo in tutto 7h..diviso in 3 sessioni da 2h e mezza con i bimbi che mi continuavano a chiamare e interrompevano hehe..cosa che una persona normale secondo me se la cava in una giornata...presa su amazon a 295 euro e arrivata in 3gg...secondo me ti conviene..

Link al commento
Condividi su altri siti

295 la versione full metal anche nelle guide o sono in pastica?

il mio problema è che non vorrei che poi ci perdo giornate nella calibrazione di tutti gli assi e parametri vari. mentre con una già pronta attacco l usb e posso iniziare subito a stampare e portarmi avanti gli altri progetti...

Link al commento
Condividi su altri siti

Queste stampanti sono vendute pronte all'uso (tutte le stampanti in kit non solo la Geeetech) ossia hanno già una calibrazione non precisissima per qui quando le monti puoi già stampare con una discreta precisione diciamo con un errore inferiore al 5%, La calibrazione serve se ti occorre alta precisione come nel caso di costruzione di pezzi meccanici o pezzi che si devono incastrare tra loro.

Unica cosa è che con la Geeetech a volte, a seconda dei modelli, puoi ricevere una stampante con la direzione di qualche asse (in genere l'asse x) invertito questo perchè a seconda dei modelli cambia il montaggio del motore e l'elettronica non viene riprogrammata di conseguenza. In cambio il ribaltamento della direzione di movimento è un operazione rapida che può essere fatta sia da firmware (tempo necessario esagerando mezzora compreso i tempi di download anche per un neofita) che con una modifica banale ai cavi del motore interessato (tempo richiesto 5 minuti ed un ago).

Non conosco dal vivo la stampante di cui parlate ma comunque si vede chiaramente dalle immagini che tutte le parti che non siano ultrasecondarie sono sicuramente in metallo. L'alluminio è importante per la struttura perchè è più rigido e meno fragile dell'acrilico che richiede particolare attenzione in quanto pur non essendo è fragilissimo è sicuramente fragile. Se per assurdo ti cadesse per terra al posto della stampante avresti un bellissimo puzzle. Con l'acrilico di conseguenza occorre anche parecchia attenzione durante gli spostamenti. 

Link al commento
Condividi su altri siti

L inversione dell asse x non dovrebbe essere un problema, piú o meno conosco la teoria dei motori stepper

Quella di cui parlavo io comunque é tipo questa: http://www.ebay.it/itm/282658573185

Costa un pó piú delle linee base in acrilico peró essendo completamente in metallo dá un ottima base per gli upgrade futuri

Link al commento
Condividi su altri siti

Il telaio è ok, i punti deboli di quella stampante sono questi (cosi ti regoli meglio)

Scheda di controllo Sanquinololu con Arduino atmega2560 4 driver per stepper motor, non consente di montare un secondo estrusore, in questo caso occorrerebbe sostituirla con altra scheda , per esempio la ramps, Costo della sostituzione abbastanza basso orientativamente sui 17 euro.

Alimentatore da 15 ampere , stesso discorso nel caso si voglia montate un secondo estrusore, occorre un alimentatore minimo da 20 ampere ideale da 30.(15 euro circa)

Gruppo di trascinamento in acrilico (almeno è cosi nella foto) è un gruppo proprio base base abbastanza scadente ed è bene prevedere la sostituzione dello stesso con uno di alluminio.(15 euro circa) (solo il modulo di trascinamento il motore e gli altri componenti vanno bene.

Tieni presente anche che ultimamente la Geeetech sta consegnando in diversi casi la gt2560 (che può controllare 5 stepper motor) al posto della sanguinololu e il gruppo di trascinamento in alluminio anche dove è previsto quello in acrilico, ma non è una regola.

 

Complessivamente per il prezzo che ha sembra essere un affare.

Link al commento
Condividi su altri siti

per "Gruppo di trascinamento" si indente il modulo a cui è attaccato estrusore e ventola?

grazie Alep, ricordo che eri stato proprio tu a rispondermi alla vecchia discussione, un ringraziamento a voi da parte di tutti quelli che vengono in questo forum e fanno quasi sempre le stesse domande (come me) comunque se non trovo una stampante desktop a buon prezzo prima di natale mi sa che ne prenderò una simile a quella linkata

Link al commento
Condividi su altri siti

tanto per chiarezza questo è un esempio di gruppo di trascinamento in alluminio, Vengono forniti completi di l'ingranaggio 

e cuscinetto ma possono essere utilizzati anche gli originali  e le sue viti. Mentre motore, dissipatore, ventola e viti di montaggio si riutilizzano gli originali, con qualche difficoltà perchè la lunghezza delle viti che serve può essere leggermente diversa.

estrusorealluminio.png.4b95eabf0a41ed6ead61eef55f879845.png

Link al commento
Condividi su altri siti

Partecipa alla conversazione

Puoi pubblicare ora e registrarti più tardi. Se hai un account, accedi ora per pubblicarlo con il tuo account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Hai incollato il contenuto con la formattazione.   Rimuovere la formattazione

  Sono consentiti solo 75 emoticon max.

×   Il tuo collegamento è stato incorporato automaticamente.   Mostra come un collegamento

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Pulisci editor

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

 Condividi


×
×
  • Crea Nuovo...