Vai al contenuto

Suggerimenti prime stampe


Simone3D
 Condividi

Messaggi raccomandati

Ciao a tutti,

ho da poco montato la mia prima stampante 3D, una Geeetech i3 PRO B e sto facendo le prime prove.

Non ho ancora fatto modifiche e sto usando le configurazioni di fabbrica del firmware.

Allego le foto di un oggetto scaricato da Thingiverse che ho stampato (mi sembra di aver capito che è un modello molto gettonato per le prime prove).

Quali sono le vostre impressioni vedendo il modello?

Quali impostazioni o parametri dovrei calibrare per limitare il cedimento del filamento lungo il "tetto" della barchetta?

grazie in anticipo per i consigli

 

 

 

P_20170906_202646.jpg

P_20170906_203103.jpg

P_20170906_203129.jpg

P_20170906_224434.jpg

P_20170906_224712.jpg

Link al commento
Condividi su altri siti

  • Risposte 3
  • Creato
  • Ultima Risposta

Miglior contributo in questa discussione

Miglior contributo in questa discussione

Immagini Pubblicate

Sicuramente stai stampando in pla. il pla per "venire bene"' ha bisogno di essere raffreddato subito dopo la deposizione e per questo si monta una ventola che soffia proprio sotto l'estrusore quel tanto che il materiale appena uscito e depositato si raffredda e prende consistenza. E una delle prime "modifiche" che va fatto nelle stampanti tipo la tua in quanto di fabbrica non montano ne la ventola nel il relativo convogliatore dell'aria.

Io non posso consigliarti un convogliatore in quanto non stampo pla e quindi non uso il raffreddamento ma sia su Thingiverse o anche in questo forum ne trovi una infinità anche adatti alla tua stampante.

L'elettronica della tua stampante dovrebbe già prevedere l'attacco per questa ventola e questa è una ventola regolabile come velocità di rotazione. Se utilizzi Repetier nei comandi manuali è la seconda riga subito sotto la velocità di stampa e nei vari slicer trovi comunque la possibilità di controllarla.

Tanto per info basta una ventola a due fili perchè le elettroniche che vengono utilizzate in queste stampanti non montano la circuiteria necessaria per utilizzare il terzo filo che serve per il controllo di precisione della effettiva velocità di rotazione.

Comunque per essere una prima stampa è un ottimo risultato. E si la Benchy è molto gettonato perchè da soddisfazione ed ha in piccolo un pò tutti i livelli di difficoltà.

Altro molto gettonato è il cubo (sempre da Thingivese) che serve per verificare se la stampa è proporzionata nelle tre dimensioni.

Tanto per curiosità ti allego le misurazioni della Benchy che ti possono aiutare a capire come un modello a prima vista cosi semplice possa dare tante informazioni

Benchy.png.2e10f1470f34ca2f565c63e3e98bb667.png

Link al commento
Condividi su altri siti

Ciao Alep,

grazie per le spiegazioni... 
mi procurerò una ventolina e cercherò di scegliere un convogliatore.
Nel frattempo dovrei cercare di fare tutte le calibrazioni che fino ad ora ho rimandato, in pratica ho solo livellato il piano di stampa e ho subito provato a stampare.

Da quello che ho visto in rete dovrei tarare gli step/mm per i 3 assi e per l'estrusore e poi?
Vorrei capire anche come impostare una velocità di stampa ottimale, fino ad ora ho lascito il valore di default di slicer e poi ho ridotto al 60% in repetier perchè mi sembrava troppo veloce  (per andare sul sicuro)

Un altra cosa un po' oscura è la creazione delle strutture di supporto ma andiamo con ordine...

Link al commento
Condividi su altri siti

Tieni presente che la stampante di massima è già regolata decentemente ossia se sbaglia sbaglia di poco, meno del 5% quindi se non stai facendo pezzi di precisione la regolazione degli step non è urgente, Se per la regolazione dei piatto usi i dadi a farfalla ti consiglio di sostituirli con questi angoli o simili che velocizzano di molto il livellamento del piatto.

Ti metto il link di un altro post perchè adesso non mi sta facendo mettere immagimi o files

https://www.stampa3d-forum.it/forum/topic/4363-connessione-geeetech-i3-con-repetier/?tab=comments#comment-25913

 

Come pure la regolazione di velocità al 100% in genere è adeguata.

Si per le strutture il discorso non è velocissimo, gli slicer (cura sopratutto) fanno delle strutture automatiche ma io credo che la cosa migliore sia farsele come parte integrante dell'oggetto che si sta facendo.

Link al commento
Condividi su altri siti

Partecipa alla conversazione

Puoi pubblicare ora e registrarti più tardi. Se hai un account, accedi ora per pubblicarlo con il tuo account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Hai incollato il contenuto con la formattazione.   Rimuovere la formattazione

  Sono consentiti solo 75 emoticon max.

×   Il tuo collegamento è stato incorporato automaticamente.   Mostra come un collegamento

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Pulisci editor

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

 Condividi


×
×
  • Crea Nuovo...