Vai al contenuto

Calibrazione piatto Da vinci 1.0


 Condividi

Messaggi raccomandati

Stamattina ho provato a fare una stampa ed ho avuto qualche piccolo problema. Dopo una serie di tentativi mi sono accorto che il piatto riscaldato è fuori asse e come valori di calibrazione mi dava +999 +999 +999


 


 


aggiustandolo con le viti ai lati mi ha dato i seguenti parametri +999 + 325 +375


 


 


@xnotar che tu sappia qual'è la calibrazione corretta della da vinci?


Link al commento
Condividi su altri siti

Ciao...


Mi sembrano valori molto alti. Però ho notato che quel che dicono i cinesi che la producono, non corrisponde proprio alla totale realtà!


Allora spiego...


In un post precedente si diceva che il produttore da come parametri validi tra: 200 e 250 con uno scarto massimo di 20 tra un parametro e quello successivo.


Ora i tuoi valori sembrano molto alti quindi in teoria devi agire avvitando le viti per abbassarlo di molto, perciò prova a tirarle molto e vedi se questi parametri scendono ai valori più o meno indicati e se sei più o meno nel range indicato allora potrai, con una bolla, farai le regolazioni di fino.


 


Perchè ho detto che ciò che dice il produttore non corrisponde a totale realtà? ? ?


 


Perchè io ho eseguito la calibrazione qualche giorno fa ed ero perfetto con +235 +205 +205 e me la dava buona. Ora dopo qualche giorno di lavori e smanettamenti vari l'ho rieseguita per controllare se aveva mantenuto tali valori.


I valori dopo la prova sono +185 +205 +205 per tanto teoricamente avrebbe duvuto darmi "fail" perchè il primo parametro è sotto i +200, invece mi ha dato "GOOD", quindi credo che ciò che più conta è che non ci sia più di 20 di scarto tra un valore e quello successivo.


 


Fai con calma e riportaci la tua calibrazione.


Link al commento
Condividi su altri siti

Ricalibrata come valori mi sono attestato intorno a quelli descritti dal produttore. Ho notato cmq che tendono ad allentarsi le viti che permettono la calibrazione,questo presumo dopo le pulizie al piatto riscaldato.


 


stavo pensando che una volta terminata la calibrazione potrei fissare le viti con dei piccoli bulloni autobloccanti.


Link al commento
Condividi su altri siti

Ricalibrata come valori mi sono attestato intorno a quelli descritti dal produttore. Ho notato cmq che tendono ad allentarsi le viti che permettono la calibrazione,questo presumo dopo le pulizie al piatto riscaldato.

 

stavo pensando che una volta terminata la calibrazione potrei fissare le viti con dei piccoli bulloni autobloccanti.

 

 

se c'è già un dado basta metterci un controdado e vedrai che non va da nessuna parte,  oppure puoi usare del frena filetti! 

Ma non saprei...

Prova e facci sapere, però penso che poi ogni volta che devi ricalibrare ci perdi un sacco di tempo perchè penso che si muoverà meno ma secondo me si muove lo stesso, comunque prova e aggiornaci.

Link al commento
Condividi su altri siti

Ricalibrazione eseguita alla perfezione. Z offset come valore massimo 240! Ora fissero saldamente le viti per eventuali altre volte.


 


 


 


 


 


Edit. Ricalibrazione non perfetta. Durante la stampa lascia sempre un mezzo centimetro e la sbaglia clamorosamente.


 


 


Ri-edit! : Calibrabrazione perfetta! Ho provato a stampare il file contenuto nel gcode all'interno della stampante (il logo xyz) ed è venuto fuori una meraviglia (molto meglio della prima volta che lo provai!)  B)


Link al commento
Condividi su altri siti

Ricalibrazione eseguita alla perfezione. Z offset come valore massimo 240! Ora fissero saldamente le viti per eventuali altre volte.

 

 

 

 

 

Edit. Ricalibrazione non perfetta. Durante la stampa lascia sempre un mezzo centimetro e la sbaglia clamorosamente.

 

 

Ri-edit! : Calibrabrazione perfetta! Ho provato a stampare il file contenuto nel gcode all'interno della stampante (il logo xyz) ed è venuto fuori una meraviglia (molto meglio della prima volta che lo provai!)  B)

 
mmm... fissare i dadi secondo me è sbagliato perchè le tolleranze sono bassissime e tenere dentro 20 i valori è faticoso.

Comunque facci sapere come va. Può essere che mi sbagli

Link al commento
Condividi su altri siti

Dopo vari tentativi e smanettamenti la stampante è stata ricalibrata con z-offset di 220. Inoltre ci sono piccole incongruenze con quello che dicono tramite sito ed il cartaceo che ti spediscono. Seguendo le istruzioni da sito la calibrazione era una vera e propria chiavica,oggi ormai frustrato dopo giorni di lavoro su sta cavolo di calibrazione (c'ho il pollice usurato per quante volte ho girato le viti  :D ) ho deciso di calibrarla usando il cartaceo che spiegava passo passo la vera calibrazione che è stata fatta a primo colpo!


Link al commento
Condividi su altri siti

  • 3 settimane dopo...

Partecipa alla conversazione

Puoi pubblicare ora e registrarti più tardi. Se hai un account, accedi ora per pubblicarlo con il tuo account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Hai incollato il contenuto con la formattazione.   Rimuovere la formattazione

  Sono consentiti solo 75 emoticon max.

×   Il tuo collegamento è stato incorporato automaticamente.   Mostra come un collegamento

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Pulisci editor

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

 Condividi


×
×
  • Crea Nuovo...