Vai al contenuto

Slic3r: impostazione velocità stampante


 Condividi

Messaggi raccomandati

Ciao a tutti in area.


 


Sono sui settaggi di Slic3r.


 


Sto stampando in PLA un piccolo cono (diam. 30 mm x 30h sp.3).


 


Tutto bene fino a 2/3 dell'H


 


A un certo punto però, mano a mano che si restringe il perimetro, la pur bassa velocità di stampa (30 mm) diventa comunque troppo alta e non permette al PLA di solidificare come dovrebbe; il materiale si deposita in maniera più disordinata scurendo un pò il pezzo e si perde un pò il dettaglio.


 


Questo mi obbliga a seguire la stampa, al punto critico abbasso da Repetier la temperatura del fusore da 190° a 185° (ma anche 182°)


 


Nonostante la ventolina sia a manetta, per una buona riuscita del pezzo ci devo pure soffiare sopra di persona (sono diventato un accessorio complementare della macchina :lol: )


 


Se ho capito bene, esiste la possibilità di ridurre la velocità di stampa quando il percorso da fare è troppo piccolo e non permette di raffreddare il layer appena depositato.


 


Sono ai settaggi di Slic3r, alla voce: Speed


 


c'è la voce: Small Perimeters


 


E' possibile che se pongo una velocità più bassa (es: 10 mm) mentre la normale è 30 mm succeda quello che di seguito descrivo:


 


Arrivati a una certa altezza, la macchina esegue un giro di cono (perimetro interno) a 10, poi passa al perimetro esterno e va a 30.


 


Poi ancora a 10 l'interno e a 30 l'esterno.


 


Il che si traduce in un bel traballamento che segna il pezzo.


 


 


Questo perchè? Non lo so ma lo fa. Forse perchè alla Small perimeters metto 10 e alla Perimeters/External perimeters metto 30.


 


 


Potrei porre entrambe le velocità a 10 ma l'operazione di stampa sarebbe inutilmente lenta su tutto il pezzo.


 


Cosa mi consigliate?


 


 


Come si può regolare l'accelerazione in un cambio di velocità per evitare che la stampante sobbalzi?


 


 


Grazie.


 


Link al commento
Condividi su altri siti

  • Risposte 6
  • Creato
  • Ultima Risposta

Miglior contributo in questa discussione

Miglior contributo in questa discussione

Per estrudere superfici piccole (di pochi mm2) non risolvi abbassando la velocità di stampa, perché l'estrusore resterà ancora più tempo nello stesso punto, provocando un ancor più lento raffreddamento della parte stampata. 


Vuoi la mia modesta soluzione per una buona riuscita del tuo cono? Stampa 2 torrette ai lati (almeno 50mm distanti e con eguale altezza del cono) di sezione a tuo piacimento e lascia i parametri di speed e temperatura normali, vedrai che la punta del cono sarà perfetta


Link al commento
Condividi su altri siti

Interessante la questione della permanenza dell'ugello caldo, in effetti più si detiene e più la zona rimane calda.


Avevo già pensato di stampare 2 coni anzichè uno, così da facilitare il raffreddamento, ma mi tratteneva l'idea dell'errore di posizionamento.


Se invece gli faccio un qualcosa a lato, come hai detto tu, lo 'distraggo' di meno.


Link al commento
Condividi su altri siti

Puoi anche fare 2 coni contemporaneamente o anche 3 se ti sono utili, se invece la necessità è solo quella di spostare l'estrusore, io direi di sprecare meno materiale possibile inventandoti 2 cilindri con diametro massimo di 2 mm.

Link al commento
Condividi su altri siti

Partecipa alla conversazione

Puoi pubblicare ora e registrarti più tardi. Se hai un account, accedi ora per pubblicarlo con il tuo account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Hai incollato il contenuto con la formattazione.   Rimuovere la formattazione

  Sono consentiti solo 75 emoticon max.

×   Il tuo collegamento è stato incorporato automaticamente.   Mostra come un collegamento

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Pulisci editor

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

 Condividi


×
×
  • Crea Nuovo...