Vai al contenuto

alfbu1983

Membri
  • Numero contenuti

    146
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Giorni Vinti

    1

alfbu1983 ha vinto la giornata in 28 Maggio

alfbu1983 ha avuto il contenuto più apprezzato!

Profilo

  • Sesso
    Male
  • Città
    Pagani (SA)

Visite recenti

Il blocco dei visitatori recenti è disabilitato e non viene mostrato ad altri utenti.

alfbu1983's Achievements

Newbie

Newbie (1/14)

  • Week One Done Rare
  • One Month Later Rare
  • One Year In Rare

Recent Badges

25

Reputazione Forum

  1. @shakle Guarda il mio voleva essere un consiglio costruttivo per farti riflettere sul fatto che per fare determinate modifiche c'è bisogno di informarsi, di conoscere e di studiare ancor prima di comprare. In bocca al lupo
  2. @shakle ma sei proprio sicuro di voler iniziare con questa modifica? io ci penserei bene fossi in te, anche perchè, scusa se te lo dico, ma non dimostri un minimo di capacità di risoluzione dei problemi, anche sulle cose più stupide. Come dovrei rispondere alla tua domanda? cerca su amazon cavo motori passo passo, o vorresti il link direttamente? Scusa la franchezza ma non sembri in grado di affrontare queste modifiche, il mio consiglio è quello di studiare, fare ricerche ed imparare come funzionano le stampanti 3d e poi passi alle varie modifiche anche perchè mi sembra di capire che a tu vorresti una guida passo passo cosa che difficilmente troverai.
  3. penso proprio di si, a meno che non ti è uscito insieme al gruppo direct che hai acquistato.
  4. scusa ma: "che ci sono" dove? se passi a direct di sicuro devi portare il cavo del motore dalla schedina dietro la stampante dove hai collegato il flat sull'estrusore, per il resto: termocoppia, termistore, sensori e ventole già ci arrivano
  5. @shakle il gruppo che hai acquistato per passare a direct cosi come la possibilità di montare l'e3d lasciando tutto in bowden richiedeno entrambi necessariamente degli adattatori che dovrai stampare decentemente (adattatori che trovi su thingiverse), hai la possibilità di farlo con la stampante così comè? oppure hai un'altra stampante su cui stamparli? Perchè senza gli opportuni adattatori non riuscirai a montare nulla, nè l'e3d in configurazione bowden nè tanto meno il gruppo completo. Se vuoi restare in configurazione Bowden, questo è l'adattatore per l'e3dv6 che ho utilizzato io all'inizio, con questo usi entrambe le ventole originali della stampante: https://www.thingiverse.com/thing:4114164
  6. @shaklescusa ma prima di acquistare quel gruppo non hai cercato un pò di info in rete sull'eventuale montaggio? Purtroppo a mio parere tra le varie alternative che ti ho suggerito in qualche messaggio precedente (matrix, hemera o biqu h2) hai scelto una delle strade più complesse per passare a direct (non me ne voglia @Eddy72), non perchè non sia valido come gruppo attenzione, ma semplicemente perchè, a meno che non trovi qualcuno che ha montato questo gruppo sulla x5sapro a cui chiedere info, richiede la progettazione, il disegno e la stampa di un supporto per poterlo fissare al carrello e non so che dimestichezza hai con i programmi cad. Per montare il v6 in bowden trovi diverse staffe da stampare su thingiverse. In tutti i casi ti consiglio di fermarti un attimo e capire bene cosa vuoi fare perchè mi sembri un pò confuso mentre vuoi passare a direct dici di rimanere in bowden.
  7. alfbu1983

    TRONXY X5SA PRO

    @Whitedaviluso prusa slicer, la sovrapposizione la tengo impostata al 25% @Otto_969da prusa slicer non vedo la possibilità di variare il flusso dai perimetri ai top o bottom layer
  8. alfbu1983

    TRONXY X5SA PRO

    Ho un problema sul riempimento dei top layer, come si vede dalle foto restano zone aperte e buchi tra i perimetri e il riempimento interno, ho impostato: 10% di riempimento, 3 perimetri e come layer 3 bottom e 3 top. Generalmente a cosa è dovuto questo difetto? e dove posso intervenire? Grazie come sempre
  9. Si ma secondo me il problema principale è il raffreddamento dell'hotend stesso, perchè per come è montata la scatoletta metallica di copertura la ventola spara aria anche sulla gola e sul blocchetto. Prima di montare il v6 avevo stampato diversi beccucci per il raffreddamento pezzo e la situazione non era migliorata affatto. @SandroPrintbella la simulazione, per curiosità con che programma l'hai fatta?
  10. No resti in bowden, quello che ti ho scritto è stata la mia esperienza e come ci sono arrivato, in pratica io ho sostituito il gruppo di trascinamento originale (che è un clone Titan) quello collegato vicino al motore dell'estrusore con il clone BMG e all'hotend originale ho sostituito l'e3dv6 che ti ho linkato prima, ma ti ripeto così facendo resti in bowden. Ma, correggetemi se sbaglio, avendo questi due componenti nulla ti vieta se vuoi passare a direct di montare l'e3d v6 direttamente sotto al clone BMG collegato al motore e ottenere il gruppo completo come quello linkato da @Eddy72 l'unica cosa è che poi ti devi studiare e disegnare un supporto per collegare l'intero gruppo al carrello della stampante e verificare se e quanto perdi in altezza di stampa.
  11. giusto per chiarire i link che ho postato erano per restare con il bowden
  12. @eaman l'ugello è la prima cosa che ho sostituito sull'hotend originale (dopo qualche mese di prove con quello stock) con un Microswiss MK8 rivestito e devo dire che la differenza rispetto all'originale c'è ma continuavo ad avere problemi nelle stampe sia di clog che di retrazione. Io credo che l'Hotend originale posso funzionare molto meglio a patto di modificare il sistema di raffreddamento che secondo me è il punto critico, successivamente ho sostituito il gruppo di trascinamento Titan stock con un BMG redrex (consigliatomi da @Whitedavil) e con questo upgrade non ho più avuto problemi di intasamento ma restavano i problemi di retrazione, successivamente ho caricato il gcode che ha postato @SandroPrint per la retrazione e le cose sono migliorate notevolmente, avevo ancora problemi di retrazione ma dovevo trovare i giusti settaggi tra avanzamento e velocità . Mi ero deciso anche io a passare al direct ma come già detto avevo l'e3d v6 a prendere polvere e mi son detto lo tengo proviamo e vediamo cosa succede e non credo tornerò mai più indietro, ho avuto modo di fare solo qualche prova di stampa e la differenza è abissale, i problemi di ritrazione sono praticamente spariti e la qualità è aumentata in maniera allucinante. Vi metto una foto delle 2 temptower fatte quella a sinistra con l'hotend originale e ugello microswiss e a destra con e3d v6 e ugello trianglelab. @shakleil mio consiglio almeno per la mia esperienza è di fare il seguente upgrade: carica il gcode postato da @SandroPrint sostituisci il gruppo di trascinamento originale con il BMG clone io l'ho presu amazon ma lo tiene anche triangle lab: https://www.amazon.it/gp/product/B07Q5RNRR6/ref=ppx_yo_dt_b_asin_title_o05_s00?ie=UTF8&psc=1 l'e3dv6: https://it.aliexpress.com/item/32844028127.html?spm=a2g0s.9042311.0.0.7ab74c4dGZXPvV versione 24v e ptfel ining per il quale su thingiverse trovi diverse staffe per il montaggio da stampare e come perdita in volume di stampa è praticamente nulla.
  13. Per passare al direct hai diverse strade, o prendi in considerazione dei gruppi completi come possono essere l'E3D Hemera o il suo clone Matrix da TriangleLab (per i quali su thingiverse trovi l'STL della staffa per il montaggio), il Biqu H2, e in generale tutti i gruppi direct presenti sul mercato per i quali devi disegnarti la staffa di montaggio per adattare il gruppo al carrello e valutare i relativi ingombri. In generale da quello che ho capito i primi due sono quelli più quotati sulla X5SAPRO poichè più comuni e per i quali trovi un bel pò di info. Considera che dal punto di vista economico parti dai 70/80€ per il matrix a salire per tutti gli altri. L'altra strada è quella di prendere in considerazione un gruppo Custom come può essere quello della Voron o disegnartelo completamente da zero in funzione delle parti che hai e che vuoi recuperare, anche se questa strada è secondo me più complessa perchè richiede un bel pò di esperienza. In tutti i casi considera che passando al direct devi ricalcolarti i valori degli step/mm che non sono quelli che usi normalmente per il bowden. In tutti i casi devi riuscire a sbloccare la retrazione dal firmware altrimenti il problema ti resta cmq, una volta che ci sei riuscito ricominci con le prove e vedi se riesci a trovare la quadra giusta. Io da un paio di giorni ho sostituito l'Hotend originale con un e3d v6 che avevo preso da triangleLab tempo fa (con diverse tipologie di gole: ptfe inline, bore e titanio) l'ho montato in configurazione ptfe inline al momento e i risultati che ho avuto sono sorprendenti, ora è un'altra stampante. Devo ancora regolare bene qualche altra cosa ma la mia stampante l'hotend originale non credo lo vedrà mai più.
  14. quanti mm di retraction hai impostato? Il problema non sono ancora riuscito ad eliminarlo del tutto infatti sto facendo prove anche io, in genere però cerco di non andare sopra i 6-7mm di retraction e gioco con la velocità che al momento ho se non ricordo male a 50 o 55mm/s. Il problema della retraction dipende da vari fattori a quanto ho capito, in primis avere un bowden molto lungo come il nostro non ci aiuta e qualche miglioramento l'ho avuto cambiando il tubo l'originale e mettendo un capricorn, poi dipende dalla temperatura di stampa, ovviamente dalla qualità del materiale e quasi sicuramente ci sono altri fattori che ignoro anche io.
×
×
  • Crea Nuovo...