Vai al contenuto

Bananafell3r

Membri
  • Numero contenuti

    669
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Giorni Vinti

    1

Bananafell3r ha vinto la giornata in 13 Marzo 2018

Bananafell3r ha avuto il contenuto più apprezzato!

Reputazione Forum

110 Excellent

Su Bananafell3r

  • Grado
    Evangelista

Profile Information

  • Gender
    Male
  • Location
    Puglia

Visite recenti

Il blocco dei visitatori recenti è disabilitato e non viene mostrato ad altri utenti.

  1. si si provo e vi faccio sapere se risolvo ovviamente, però devo fare stampe lunghette.....però ora che mi fai pensare, i problemi di perdita di passi li ho sempre avuti tranne all'inizio quando avevo lo specchio come piatto (mi pare che era da 2mm di spessore) però poi si distrusse e attualmente ho un vetro di 4mm, quindi può essere che sia effettivamente il peso...
  2. Si hai perfettamente ragione, sono solo impressioni che ho durante la stampa ma effettivamente hai ragione, se devo buttare o stuccare le stampe poi nn ha senso....ma l accelerazione di retraction è l accelerazione di E o l accelerazione dei travel durante la detrazione? Comunque proverò con 400-500 su tutto
  3. Non puoi usare un M600? basta che editi il gcode con blocco note all'altezza che ti serve...
  4. io avevo accelerazione 600 per print e 800 per travel. Ieri provai 500 print e 250 per travel ma 250 mi sembrano molto basse... Ma avete avuto problemi con il junc deviation?
  5. Credo che non sia manco quello....sto facendo dei test facendola con accelerazione a 2000 e perde passi (ovviamente solo su Y) ho cambiato motore e cavo! quindi non è quello...ma questo junc deviation, il calcolo è corretto è cosi? http://blog.kyneticcnc.com/2018/10/computing-junction-deviation-for-marlin.html 0.4*jerk al quadrato diviso accelerazione... noto che anche se imposto accelerazione di stampa uguale all'accelerazione dei travel, durante gli spostamenti a vuoto fa degli scatti che non mi piacciono proprio... 1.2, l ho aumentata perchè pensavo fosse quello il problem
  6. Ciao ragazzi, non so quanti post avrò aperto sulla perdità di passi attribuita via via a cose diverse... Dopo varie modifiche e accorgimenti (cambiato cinghie, messe guide lineari, ridotto accelerazioni ecc ecc) mi si è riverificato una perdita di passi molto insolita, ovviamente sempre su Y. Domanda quindi: escludendo roba meccanica che semmbra essere tutto ok e roba di gcode (ho fatto 3 prove, 1 buona e 2 con perdità di passi a differenti altezze), può essere che sia il motore difettato? è una ipotesi percorribile?
  7. No non devi esportare l'stl, devi esportare il file in cui ci sono le slice (le immagini di ogni strato in questo caso), sinceramente non so il formato, ma sicuramente non l'stl
  8. Io le ho prese su aliexpress, sinceramente mi sto trovando bene.... però effettivamente come dice @Tomto sono molto rigide, per tenderle ho fatto un bel po di fatica...
  9. mmm....come idea è interessante, però si si dovrebbe vedere se il peek attacca su un altro materiale...potrei provare una cosa de genere...
  10. Ragazzi mi allego a questo discussione magari potete darmi una mano... Sto cercando di stampare peek attualmente -nozzle 420°; -camera 70° (sono a limite) -bed 90° (potrei salire fino al massimo di 140° ma non ho trovato miglioramenti) Riesco a fare pezzi piccoli, non pieni, quelli pieni si imbarcano e si staccano dal piatto. Ho il piatto in carbonio, cosa si può utilizzare per farlo aderire meglio? ho provato con il dimafix ma nulla e ho visto che in rete c'è il nano polimero ma costa 65 euro 100 ml su 3djake... Ci sono altri metodi?
  11. Se la dispersione è quella credo che con il pad che ho preso (20x30) la dispersione sarà più o meno simile alla tua...tanto avendo il doppio estrusore (imitazione chimera) gia mi sono ridotto la spazio utile di stampa su x (circa 37), quindi ho fatto una buona scelta....
  12. ma a questo punto, non sarebbe meglio dividerlo a meta e stamparlo di piatto, gli crei due centraggi, probabilmente sarebbe un lavoro anche pulito
  13. no quella non è cucitura!che temperatura stai stampando? che materiale è? PLA....hai fatto qualche calibrazione?
  14. cosi diventerebbe tipo uno "stampo"...si potrebbe provare però in entrambi i sistemi, non l ho mai provato...dirti quale sarebbe meglio non so, però io interromperei la stampa per una lavoro finale più pulito...
  15. Puoi utilizzare qualsiasi slicer e poi editarlo con blocco note per inserire il comando di pausa all'altezza desiderata...comunque si, basta solo un slicer per impostare tutti i parametri...comunque mooooolto interessante questa cosa di riempire i pezzi, non ci avevo mai pensato sinceramente... probabilmente ci possono essere dei problemi del primo layer da costruire sopra il riempimento (intendo quello in resina o cemento), però ci si può lavorare su sicuramente...
×
×
  • Crea Nuovo...

Informazioni importanti

Abbiamo inserito dei cookies nel tuo dispositivo per aiutarti a migliorare la tua esperienza su questo sito. Puoi modificare le impostazioni dei cookie, altrimenti puoi accettarli cliccando su continua.