Vai al contenuto

Chiamiamolo Ferro


Rehinold
 Condividi

Messaggi raccomandati

Ciao a tutti ragazzi,

Ho provato a fare un post per i materiali anche nell'altra sezione per i materiali delle stampe 3D ma vorre informarmi anche per una stampante 3D non per forza a tecnologia FDM...

Ho un'azienda che produce minuterie metalliche partendo da coils di vario spessore, e mi sto inressando alle stampe 3D...

Secondo voi se cambiassi materiale per poter utilizzare una stampa 3D, veloce e precisa, quale potrei utilizzare? Ho letto di altre tecnologie per le stampanti 3D ma vorrei capire che materiali supportano, prima di tutto, e che tipo di produzione ci si può affiancare. Ma soprattutto che tipo di prodotto finito producono!

Per spiegarmi meglio... Adesso nella mia azienda tranciamo e imbutiamo Acciaio al carbonio o Inossidabile con delle trance attrezzate, che poi riprendiamo per altre lavorazioni fino al prodotto finito. Qualcuno sa se esiste un materiale, magari termoplastico non organico, piuttosto che un ABAplus, che una volta stampato possa avere delle caratteristiche simili al ferro come resistenza e portata??

Grazie a tutti in anticipo

Link al commento
Condividi su altri siti

  • 5 mesi dopo...

Proprio ieri mi hanno fatto vedere pezzi stampati con questa macchina presente al mecspe di Parma:
https://markforged.com/mark-two/
Giuro non ci volevo credere..... siamo a livello di acciaio come resistenza delle stampe.... giusto come test mi hanno fatto provare a piegare una piastrina stampata di 2 mm di spessore larga 10 e lunga 5/6 Cm..... pensavo di poterla spezzare sicuramente con 2 sole dita..... ci sono rimasto male quando non son riuscito neppure a fletterla con tutta la forza disponibile a 2 mani.... e non sono proprio un fuscello..... sembrava proprio acciaio... invece era un materiale plastico stampato col rinforzo in kevlar... mai vista una cosa del genere......

Tieni presente che non è una "normale" stampante fdm...... ma inserisce un'anima (filo) di carbonio, kevlar o altri materiali proprio come rinforzo strutturato a se stante.... però so che non costa neppure troppo.... mi pare intorno ai 5000€... che è un prezzo più che praticabile per sfornare componenti che potrebbero essere usati anche dall'industria aerospaziale

  • Like 1
Link al commento
Condividi su altri siti

Partecipa alla conversazione

Puoi pubblicare ora e registrarti più tardi. Se hai un account, accedi ora per pubblicarlo con il tuo account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Hai incollato il contenuto con la formattazione.   Rimuovere la formattazione

  Sono consentiti solo 75 emoticon max.

×   Il tuo collegamento è stato incorporato automaticamente.   Mostra come un collegamento

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Pulisci editor

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

 Condividi


×
×
  • Crea Nuovo...