Vai al contenuto

AndreaG85

Membri
  • Numero contenuti

    59
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

6 Neutral

Su AndreaG85

  • Grado
    Smanettone
  • Compleanno 10/08/1985

Visite recenti

Il blocco dei visitatori recenti è disabilitato e non viene mostrato ad altri utenti.

  1. @FoNzY vorrei chiederti due cose: 1) costo totale della macchina ( a spanne); 2) ma ha un singolo hotend o doppio hotend e doppio estrusore? Grazie delle info
  2. @ALEX 14 metti una foto della tua fuoricentro e anche una foto più aperta. A lavoro ho una chiron e potrei aiutarti
  3. @Mino una domanda: te che stampante hai per il dual extrusion? l'hai mai usata con materiali diversi? Grazie 😃
  4. Io sto avendo problemi di warping su pezzi alti con il paino ultrabase. Ma la lacca menzionata non è altro che lacca per capelli giusto? Altrimenti colla stick?
  5. Ma non c'é il problema del tupo in ptfe che fonde oltre i 240°?
  6. Salve, vorrei sapere da voi quali materiali siete riusciti a stampare con l'hotend montato di default sulle anycubic ( il clone dell'E3D bowden), lasciando stare il PLA, e se son serviti accorgimenti/modifiche profonde o siete riusciti a stamparli senza grossi problemi. Grazie delle info 😃
  7. Come da titolo, vorrei sapere se qualcuno lo stampa, e che esperienza ha avuto. Io al momento stampo col PETG (primo materiale utilizzato), mi trovo bene ma ho notato una certa brutalità del materiale, ovvero arrivato a sopportare un certo sforzo cede rompendosi senza grandi deformazioni prima. Sarei curioso di provare il nylon, ma con la mia stampante e a casa sarebbe veramente un azzardo. Mi chiedevo allora se qualcuno avesse appunto provato a stampare con una stampante obbistica del polipropilene, e se può paragonarmelo come caratteristiche col PETG/PLA. Grazie delle i
  8. AndreaG85

    Sarà Z wobble?

    Allora... ho un problemino con la mega S: sembra sempre ci sia uno leggero scostamento X o Y tra i vari layer. In foto, in nero un pezzo stampato con la mega S che ho a casa, petg amazon basics, in blu un thin wall stampato con la chiron dell'ufficio. Sempre amazon basics ma blu. La situazione di sfalzamento è migliorata andando a mettere dei tensionatori ( per tevo tarantula) sulle cinghie di X e Y. Ma secondo voi è possibile ottenere una superficie così liscia come nel thin wall? Cosa dovrei controllare? Oltre alle viti di movementazione Z, c'è altro che mi consigliate d
  9. @GeminiK ma la temp tower l'hai programmata tu per aumentare e diminuire la temperatura via via? Perché sembra tutta uguale. Comunque io farei un PID, mi sembra che il filamento sia TROPPO fuso 😉
  10. AndreaG85

    TMC2208 o TMC2209?

    Fermata con fascette e piccolo spessore alla griglia di chiusura sottostante. Devo progettare un canale poi per poterla montare meglio. In bocca al lupo con il cambio
  11. Buongiorno, chiedo a chi usa CURA come slicer: so che è possibile aggiungere supporti "custom" in preparazione, e settare dei parametri particolari. Se ad esempio ho uno sbalzo importante vorrei creare dei "punti di appoggio" veri e propri, e il resto del supporto invece con una distanza Z superiore tipo 0.2. Il problema è che quando vado su anteprima, questi supporti speciali non li vedo come differenti da quelli normali. Sapete dirmi se e cosa sbaglio nel settaggio? grazie
  12. Come da titolo mi ritrovo con questo problema: ho una anycubic chiron in ufficio con cui stampo PETG a velocità folle ( 😅 causa orari di ufficio i pezzi devono essere pronti in max 10/11 ore), e ottengo stampe discrete viaggiando a 70 mm/s. Per ovviare al problema del warping sono arrivato a coprire la macchina con un sacchettone di plastica trasparente da imballo, che permette di mantenere una temperatura più uniforme, e diminuito la ventola al 30% max per diminuire lo stringing e il warping. Naturalmente parlando di chiron si parla di pezzi con dimensioni X e Y belle generose.
  13. AndreaG85

    Warping PETG su piatto ULTRABASE

    Buonasera a tutti, ho un problema con delle parti stampate con PETG AMAZON, temepratura di piatto 80°C, 225° hotend. Pezzi con pareti di 4 mm e infill del 20%. Ventola di raffreddamento spenta, brim di 5 mm. Nonostante questo i pezzi di alzano agli angoli anche di 1 mm alla fine. Secondo voi, sarebbe meglio abbassare o alzare la temperatura del piatto per avere più adesione? Aumentare il brim (magari sugli angoli o ovunque) aiuterebbe o non ha senso? I pezzi a parte questo problema vengono perfetti. Grazie dell'aiuto
×
×
  • Crea Nuovo...