La NASA e la stampante 3D a gravità 0

    Siamo in piena rivoluzione industriale e la NASA ha già grandi piani per utilizzare le stampanti 3D in orbita. Non avete idea a cosa potrebbe servire una stampante 3D nello spazio? Per esempio, potrebbe stampare i pezzi di sostituzione della ISS, la Stazione Spaziale Internazionale.

    Infatti, la NASA sta portando avanti un progetto di sviluppo per una stampante 3D che riesca a stampare in un ambiente a gravità zero. In questo modo si eviterebbe di dover far portare oggetti di ricambio agli astronauti che partono per una nuova spedizione, risparmiando spazio per altre strumentazioni… oppure questo progetto in futuro aprirà la strada ad altri progetti più grandi?

    Vedremo dove riuscirà ad arrivare l’Agenzia Spaziale Americana. Intanto noi rimaniamo in attesa di sapere quando la prima stampante 3D sarà in orbita.