Vai al contenuto

matteo_berto

Membri
  • Numero contenuti

    19
  • Iscritto

  • Ultima visita

Tutti i contenuti di matteo_berto

  1. La foto della stampa test di calibrazione del piatto può bastare? Diranno che non ho calibrato bene.... beh, vedremo! Grazie mille!
  2. Aggiornamento: ho controllato la struttura con una squadra e sempre serrata bene, ho provato invece a capovolgere il piatto sottosopra e dopo aver livellato gli angoli il problema si è invertito, questa volta il centro del piatto risulta più alto rispetto bordo... Ne deduco sia proprio il vetro i flesso, altrimenti non si spiegherebbe il fenomeno inverso! Sono sfigato... Cosa mi consigliare? Provo scrivere alla Creality o Banggood (che me l'ha venduta)? Oppure che altro piatto mi consigliate di comprare? Sono un uomo triste ora... 😫
  3. Proverò a controllare, ma mi fa strano perché il "rialzo" è simmetrico, sia a destra che a sinistra. Credo che se fosse un problema di struttura storta l'errore dovuto alla non perpendicolarità degli assi dovrebbe essere cresce verso uno lato solo. Il fatto che ci sia un "avvallamento" in centro e ai lati la quota del piatto è uguale mi fa pensare (anche se spererei vivamente di no) ad un problema sulla rotaia dove scorre l'estrusore (come fosse imbarcata) o il piatto concavo (cosa che non ho mai sentito sui piatti in vetro)
  4. Se ho capito quello che mi hai chiesto, posso dirti che utilizzando un Zoffset di -0.2 al centro del piatto il primo layer viene perfetto mentre a circa 2 cm dal bordo l'ugello tocca il piatto e quasi non estrude. Con un Zoffset di -0.1 invece, al centro il primo layer viene "slegato" ( ugello troppo alto) mentre sul bordo va un po meglio ma comunque troppo basso (layer troppo schiacciato). Quindi direi che lo scarto tra il bordo piatto ed il centro è di circa 0.15 mm - 0.2 mm
  5. Ciao a tutti, ho un piccolo problema con la mia Ender 3 v2. Ho notato che, pur avendo il piatto in vetro, quando calibro il piano nei quattro angoli il centro risulta più basso. Quini se calibro correttamente i 4 angoli, al centro il primo layer viene maluccio! L'unica idea che mi è venuta è quella di usare un "Z offset" quando stampo oggetti di dimensioni ridotte al centro. Il problema si pone su oggetti di dimensioni grandi. Avete avuto qualche esperienza in merito? Grazie mille!
  6. Ciao a tutti, volevo solo condividere che alla fine ho presto la ender 3 v2. E devo dire che sono molto contento, per ora solo due pecche: La rumorosità delle ventole (che penso sostituirò presto) e il piatto in vetro che, non so come sia possibile, al centro risulta più basso rispetto i lati (se calibro con le viti ai 4 spigoli, facendo scorrere a mala pena il classico foglio di carta, in centro scorre senza alcun contatto!), ma in qualche modo risolverò! Comunque ora mi sono reso conto che chiavica era la Colido Compact che avevo prima!!! Grazie a tutti!!
  7. Grazie mille, per le misure devo combattere con la moglie... 🙂 🙂 E questa di questa KINGROON KP3S ? Qualcuno ne ha sentito parlare? https://makerfreedom.com/kingroon-3d-printer-review-best-printer-under-200/
  8. Sulle caratteristiche della da Vinci PRO c'è scritto che si possono usare anche filamenti terzi, ma non mi convince troppo, ho paura che sia troppo "blindata".
  9. Grazie, della Prusa mini mi inquieta a il braccio a sbalzo, dopo tutto quello che ho letto sull'importanza della rigidità della strutturape avevo paura avesse grosse vibrazioni o piccoli cedimenti nel tempo), che ne pensate di queste: Flashforge 2020 Aggiornamento Avventuriero 3 Lite e XYZ printing da Vinci jr 1.0 PRO (anche se un po' fuori budget)
  10. Ciao a tutti, purtroppo ho dovuto fare il reso della mia Colido Compact per dei problemi meccanici dell' asse Y. Stavo cercando una sostituta, il targhet qualitativo (ad eccezione dell'area di stampa che mi sarebbe sufficiente 150x150x150) e di budget sarebbe quello della Ender 3 pro, comunque attorno i €300. Il problema è che ho necessità di un ingombro ridotto, tipo un cubo di meno di 40cm di lato. Dite che la mia ricerca è una guerra persa, e mi tocca tornare sulla Colido (di cui ora non mi fido più molto)? 😞
  11. Eh lo so, è un problema che mi "ritorna" nel senso che il cubo che ho stampato subito prima non mi dava quel problema, si è riposto quando ho ridotto le velocità di stampa. Non capisco come mai, ti assicuro che ho livellato il piatto sempre allo stesso modo ed il moltiplicatore di estrusione e tipo di filo è rimasto lo stesso! Può essere un problema di tipo di slicer che uso? Forse è meglio aprire un'altra discussione solo su questo problema?
  12. Ecco i risultati, dopo aver calibrato tutti gli step/mm, il flusso. Ma quello che ha influito maggiormente è stato l'abbassamento l'accelerazione Jerk a 10mm/s^2 e di alcune velocità oltre che l'impostazione corretta (o almeno credo 🙂 ) dell' "Z Offset". Questi sono i risultati ed i parametri di velocità utilizzati. Devo ancora capire come rendere più uniforme l'ultimo layer, ma un passo alla volta... Ancora grazie per i vostri consigli e le vostre guide!
  13. Grazie mille! Modificherò questi parametri e proverò di nuovo. Ora proverò la calibratura del flusso, perchè ho tarato il piatto utilizzando un foglio di carta che ammala pena scorreva sotto l'ugello (pulito)
  14. Allora, il piatto non è riscaldato e la ventola è collegata in maniera diretta all'alimentazione e sempre al 100% (tutto questo come impostazione di fabbrica della stampante), ma ho letto che per stampare PLA non dovrebbe creare grossi problemi, anzi consigliano la ventola 100%. Invece la situazione è migliorata sensibilmente utilizzando un nastro dedicato, calibrando l'altezza del piatto con un foglio ed impostando una temperatura di 205°C. Vi allego il risultato (nell'ultima foto di vede il primo layer a contatto con il piatto). Secondo voi posso sperare di meglio oppure vista la qualità del
  15. Buongiorno a tutti, sono nuovo e spero di scrivere il post in modo corretto. Dopo qualche stampa non soddisfacente ho voluto fare una serie di stampe di prova con il "classico" cubetto 20mm x 20mm, ma i risultati non cambiano molto rispetto le immagini che vi allego. Ho stampato in PLA a 200°C con ventola al 100%. Le cose che non riesco a risolvere sono: - Qualità degli spigoli (smussati) e degli angoli dell' ultimo layer (che risultano rivolti verso l'alto, come se ci fosse un deposito maggiore materiale) - "Linee" del brim e dei primi layer solidi risultano leggermente staccat
  16. Ciao a tutti, da poco in questo questo nuovo hobby!
×
×
  • Crea Nuovo...