Vai al contenuto

Cerca nel Forum

Mostra risultati per tag 'business'.

  • Cerca per Tag

    Tag separati da virgole.
  • Cerca per autore

Tipo di contenuto


Categorie

  • Novità
  • Guide
  • Stampanti 3D
  • Recensioni
  • Materiali
  • Software
  • Eventi
  • Community

Forum

  • Benvenuto
    • Presentazioni
    • Nuove idee e progetti
    • Guide di Stampa 3D forum
    • Notizie sulla stampa 3D
  • Stampa 3D
    • La mia prima stampante 3D
    • Stampanti 3D al dettaglio
    • Problemi generici o di qualità di stampa
    • Hardware e componenti
    • Software di slicing, firmware e GCode
    • Materiali di stampa
    • Stampa 3D industriale
  • Modellazione 3D
    • Problemi di modellazione 3D, gestione mesh, esportazione in stl
    • Scanner 3D
  • Guide, recensioni, profili di stampa, esperienze
    • Guide della redazione
    • Database materiali
    • La mia stampante 3D e il mio laboratorio
    • Le tue stampe - Album fotografico dei migliori modelli 3D
    • Profili di stampa 3D
    • Recensioni e tutorial
    • Servizi di stampa 3D/ Negozi / E-commerce
  • Eventi e corsi sulla stampa 3D
    • Eventi e fiere
    • Corsi, concorsi, workshop
  • Off-Topic
    • Off-Topic in generale
    • Incisione e taglio laser
    • Fresatura CNC
    • Droni
  • Mercatino
    • In vendita
    • Cerco
    • Offerte di Lavoro
    • Offerte e Codici Sconto
  • Feedback e Comunicazioni alla Community
    • Comunicazioni interne
  • Geeetech's Discussioni
  • Geeetech's Video
  • Presepe stampato 3D's Discussioni
  • Club di Fabula 3D's Discussioni
  • Progettare una CNC's Discussioni
  • Club di Alessio Iannone's Discussioni
  • Club di Alessio Iannone's Le basi per imparare Autodesk Fusion 360
  • Miniature e action figures's Discussioni

Calendari

  • Community Calendar
  • Eventi YouTube
  • Eventi pubblici
  • Geeetech's Eventi
  • Presepe stampato 3D's Pianificazione lavori
  • Club di Fabula 3D's Eventi
  • Progettare una CNC's Calendario del gruppo CNC
  • Club di Alessio Iannone's Eventi
  • Miniature e action figures's Calendario

Blog

  • Novità
  • Guide
  • Stampa 3D forum
  • Club di Fabula 3D's Blog
  • Club di Alessio Iannone's Blog

Product Groups

  • Codici sconto
  • T-shirts
  • Pubblicità

Cerca risultati in...

Trova risultati che contengono...


Data di creazione

  • Inizio

    Fine


Ultimo Aggiornamento

  • Inizio

    Fine


Filtra per numero di...

Iscritto

  • Inizio

    Fine


Gruppo


Instagram


Twitter


LinkedIn


Facebook


Website URL


Città


Lavoro


Interessi

Trovato 3 risultati

  1. La stampa 3D low cost ha creato una nuova categoria di imprenditori, capaci di rompere i limiti imposti dai tradizionali metodi produttivi e che hanno aperto strade verso nuove opportunità di business. Guadagnare soldi e avviare una nuova attività in proprio con la stampa 3D è possibile per davvero. In questa guida condividerò con te alcune idee di business, strade che in tanti hanno già intrapreso e validato con successo realizzando il proprio sogno: fare della stampa 3D il proprio lavoro. In questa guida: > Le reali opportunità di business della stampa 3D > Da dove iniziare per guadagnare con la stampa 3D > Idea n.1: Crea e vendi modelli 3D > Idea n.2: Compra una stampante 3D e offri un servizio di stampa 3D > Idea n.3: Inventa un prodotto o servizio online innovativo che sfrutta la stampa 3D > Idea n.4: Offri un servizio di CAD, Scansione 3D e Reverse Engineering > Idea n.5: Offri servizi di progettazione di prodotto > Conclusioni Le reali opportunità di business della stampa 3D Prima di parlare delle opportunità di business della stampa 3D è necessario quantomeno farsi un'idea del motivo per cui questa tecnologia, a partire dal 2010 circa, è stata accolta come una tecnologia estremamente innovativa e redditizia. Potremmo dire che il boom della stampa 3D sia dovuto a una serie di caratteristiche che ne hanno generato il successo che oggi tutti conosciamo. Economicità Dal primo giorno in cui si è iniziato a parlare di stampanti 3D desktop, si è fatto riferimento a macchine estremamente economiche. I primi modelli erano venduti in kit da assemblare e provenivano da progetti open source. Sostanzialmente, chiunque poteva permettersi di acquistare un macchinario di dimensioni ridotte, facile da avviare, avente lo scopo di realizzare oggetti. Il costo ridotto delle macchine si affiancava a quello altrettanto basso di materiali utilizzati con esse. I filamenti per la stampa 3D come il PLA o il PETG sono sempre stati molto economici e versatili. Fabbricazione digitale accessibile Sembrerà una banalità, ma quando le prime stampanti 3D si sono fatte trovare sul mercato il nostro livello di digitalizzazione era molto più basso rispetto ad oggi. Tra le mani avevamo modelli di iPhone che oggi definiremmo vintage e l'iPad era appena stato inventato. In quegli anni si è iniziato a parlare di fabbricazione digitale: niente più disegni su carta, solo modelli 3D per realizzare nuovi oggetti! Chiaramente, processi di realizzazione da modelli digitali già esistevano nell'industria. Questi però sono stati semplificati, al punto da diventare estremamente accessibili da chiunque. Video corsi su YouTube, software in Cloud gratuiti e l'esplosione dei tutorial hanno permesso a qualsiasi interessato di entrare nell'ambito della fabbricazione digitale. Nuove forme Tante delle forme realizzabili con la stampa 3D sono impossibili da ottenere con altri processi di fabbricazione. E se non sono impossibili, sicuramente sono difficoltose, costose e richiedono più passaggi di lavorazione. La stampa 3D ha quindi dato nuova libertà alla creatività di chi realizza i modelli 3D, permettendo di lanciarsi sulla gestione alternativa di pattern, forature e molto altro. Dal 2010 ad oggi la stampa 3D ha fatto passi da gigante. Molte delle aziende che al tempo sono partite commercializzando dei kit da assemblare oggi sono produttori di stampanti 3D professionali. Oggi abbiamo a disposizione una quantità di macchine spropositata, di qualsiasi costo e tipologia. Quindi non preoccuparti: se la tua idea è quella di avviare un business partendo con un budget limitato, sappi che è possibile farlo! Torna all'Indice Da dove iniziare per guadagnare con la stampa 3D La prima cosa che devi fare per iniziare a guadagnare i primi soldi con la stampa 3D è abbastanza ovvia: devi comprare la tua prima stampante 3D. Possedere una stampante ti permette di fare esperienza nell'uso di materiali e nella realizzazione di modelli diversi. Inoltre, avendo la stampante a portata di mano sarai più spronato a utilizzarla e a metterti alla prova. L'esperienza è sicuramente una caratteristica che dovrai acquisire prima di avviare la tua attività con la stampa 3D, e l'unico modo per farlo è stampare, stampare, stampare 🤖 Sono un principiante assoluto e non ho una stampante 3D. Cosa posso fare? Se sei al primo approccio con la stampa 3D e non hai ancora la tua stampante, forse sarai intimorito dai costi che dovresti sostenere. Lo capisco, dopotutto si tratta di un mondo tutto nuovo per te. Per tua fortuna però ho una buona notizia: in commercio esistono stampanti 3D estremamente economiche - parliamo di appena € 200! - e i materiali di consumo sono altrettanto economici. Come scoprirai, stampare in 3D non è affatto difficile ed è una attività alla portata di tutte le tasche. Se davvero sei alle prime armi e devi acquistare la tua prima stampante 3D, ti segnalo la mia guida alle migliori stampanti 3D per principianti. Sono macchine che costano pochissimo e sono dotate di tutte quelle caratteristiche fondamentali per chi parte da zero. Quando avrai la tua macchina, l'esperienza verrà da sé. Saper gestire i materiali e saper riconoscere le varie problematiche man mano che si presentano sarà il tuo pane quotidiano. Vedrai che in pochissimo tempo sarai in grado di gestire i materiali più semplici e che, già con quelli, potrai realizzare quasi il 90% dei modelli. Torna all'Indice Ho già la mia stampante 3D, come faccio a guadagnare con la stampa 3D? Quindi, ti sei comprato una stampante 3D e hai sperimentato fino a ottenere delle stampe perfette. Addirittura hai superato il mio Test per la stampa 3D perfetta a pieni voti 😁 Evidentemente ti sei preparato alla grande, cosa devi fare ora? Non tutti hanno il tempo o l'energia per acquisire le abilità e le conoscenze di cui ti sei dotato. Ciò significa che le ore trascorse a stampare hanno effettivamente creato valore per te e probabilmente ora sei pronto a offrire queste tue conoscenze in cambio di denaro. Molto bene allora: scalda gli estrusori e seguimi nella descrizione delle opportunità di business con la stampa 3D che voglio condividere con te. Quelle che seguono sono le strade più accessibili e validate, che potrai seguire anche tu senza troppe difficoltà. Potrai partire con budget ridotto e tempo limitato. Una volta che l'attività avrà ingranato potrai allora dedicartici al 100%. Crea e vendi modelli 3D Questo è il modo più facile ed economico per cominciare. Essenzialmente equivale a creare un’app per smartphone per poi venderla per le royalties. I passaggi da seguire per mettere in piedi una attività di questo tipo sono i seguenti: Impara a modellare in 3D usa strumenti gratuiti CAD come Sketchup o TinkerCAD. La maggior parte dei principianti rimane stupita da con quanta facilità riescono a ricreare design complessi dopo anche solo pochi tutorial. Modelli sofisticati e di qualità professionale possono essere facilmente creati in 3D, e se ti trovi in difficoltà basta fare appoggio alle molte community e ai tutorial disponibili online; Inventa un design che sfrutta appieno il potere della stampa 3D crea forme complesse facilmente, customizzando in modo economico o creando parti mobili che non richiedono lavoro postumo di assemblaggio. Hai bisogno di ispirazione? Spendi un po’ di tempo a curiosare su Thingiverse per meravigliarti della creatività e le possibilità condivise da altri; Una volta che hai completato il tuo design, accertati che sia stampabile in 3D In Sketchup esiste un plugin che effettua questo controllo e corregge eventualmente gli errori, ma esistono altri programmi che hanno uguali funzioni; Ora che hai il tuo file pronto per la stampa, devi solo trovare un outlet per venderlo Ad esempio siti come CG Trader, dei marketplaces puri che permettono agli utenti di cercare design stampabili in 3D e di stamparli in proprio. Per avviare questa attività devi essere forte nella modellazione 3D. Attenzione però: se vendi modelli per la stampa 3D, devi assicurarti che questi sia facilmente stampabili. E' qui che le tue conoscenze di stampa torneranno estremamente utili e fondamentali per farti realizzare modelli 3D di successo. Torna all'Indice Compra una stampante 3D e offri un servizio di stampa 3D L'acquisto di una stampante 3D non è mai banale. La scelta deve essere ben ponderata e deve rispecchiare le reali necessità di fabbricazione dell'utilizzatore. Nel tuo caso, se intendi offrire un servizio di stampa 3D verso terzi, dovrai anche pensare a quello che gli altri potranno chiederti di produrre. Prima di lanciarti nell'acquisto della tua stampante 3D poniti queste domande basilari: che tipologia di forme dovrò realizzare più di frequente? quali materiali rispecchiano al meglio le necessità dei pezzi che voglio realizzare? che budget ho a disposizione per l'acquisto della stampante 3D, per la sua manutenzione e per i materiali di consumo? quanto voglio produrre per me stesso e quanto per conto terzi? mi conviene avere una sola stampante di alta qualità o più stampanti meno performanti? Una volta che avrai chiarito le idee, allora quello che dovresti fare sono i seguenti passaggi: Acquista la tua stampante 3D assicurandoti che abbia il giusto equilibrio tra costo, qualità delle componenti, versatilità e facilità d’uso; Una volta ricevuta la stampante, sperimenta e capisci appieno le sue funzioni Dovrai imparare a scegliere i parametri di stampa in base a quello che vuoi ottenere in modo da essere efficace e efficiente. Perfino il software per convertire il file stampabile in codice macchina gcode può influenzare l’output. Molte stampanti sono fornite del proprio software per farlo, ma potresti ottenere risultati diversi (forse anche migliori) con altri software di slicing; Offri il tuo servizio magari come parte dell’emergente network di servizi di stampa 3D. Uno dei più conosciuti è 3D Hubs. Oppure crea la tua rete di contatti. Queste sono macchine più conosciute al momento, ottime per iniziare velocemente e a bassissimo costo: Il tuo flusso di lavoro si svolgerà principalmente in questo modo: Un potenziale cliente ti contatta con un modello 3D già pronto e ti chiede di stamparlo; Offri un prezzo per la stampa di questo file; Il cliente accetta; Stampi la parte nelle quantità richieste; Invii loro la parte (o le parti) per posta; Incassa i tuoi meritati guadagni!; Ripeti dal punto 1. Tieni in considerazione che, se vorrai far crescere la tua attività, una buona pianificazione di marketing e promozione saranno importanti. Oltre a usare i classici strumenti come le pubblicità di Google o sui social network, ricorda che le community online sono sempre ricche di opportunità e che raccolgono in un unico posto i tuoi prossimi possibili clienti. E' un po' come se Stampa 3D forum stia lavorando anche per te 😉 Torna all'Indice Inventa un prodotto o servizio online innovativo che sfrutta la stampa 3D Questa opportunità richiede il maggior quantitativo di soldi e creatività, ma ha anche il più alto ritorno potenziale. Qui si crea un business della stampa 3D online dove viene venduto un prodotto rivoluzionato o un servizio legato ad esso. Potrebbe anche trattarsi di un servizio utile a chi stampa in 3D. Ti do qualche spunto: Focalizzati sulla libertà che offre la stampa 3D Per esempio l’abilità di modificare facilmente un design permette la customizzazione automatizzata di un prodotto. Magari gli utenti possono creare da soli personalizzazioni di un modello 3D direttamente sul tuo sito e scaricare il modello pagandoti; Se hai in mente la tua idea di servizio, sviluppa un sito Dovresti concentrarti sulle caratteristiche di usabilità che fanno riferimento in modo unico alla stampa 3D, semplificandone l'uso al massimo; Pensa a quali stampanti 3D ti servono Se devi stampare tu, scegli macchine che ti garantiscano valide prestazioni. Se a stampare sono i tuoi clienti, assicurati di avere una soluzione di ripiego in caso loro abbiano problemi di realizzazione. Ti assicuro che sarà molto apprezzata! Se vuoi puoi creare una partnership con un service di stampa 3D già esistente. Sicuramente ti costerà meno, ma non avrai sotto controllo tutto il processo. In questo caso specifico di business dobbiamo specificare in modo chiaro due cose: le tue conoscenze di stampa 3D sono fondamentali per creare un servizio efficace e utile ai tuoi clienti; avrai bisogno di un team di lavoro, composto da programmatori e web designers, che necessariamente richiederanno la disponibilità di un budget. Torna all'Indice Offri un servizio di CAD, Scansione 3D e Reverse Engineering Spesso non ci si pensa, ma attorno alla stampa 3D ruotano tutta una serie di servizi che possono generare guadagni economici abbastanza consistenti. Alcuni di questi sono la progettazione CAD, la scansione 3D e il Reverse Engineering. Questa idea di business si basa sulle seguenti constatazioni: serve sempre qualcuno che sia in grado di realizzare ottimi modelli 3D; la scansione 3D è un processo collaterale alla stampa 3D e a volte ha un ruolo fondamentale; ancora tante aziende necessitano di riportare in digitale disegni 2D o oggetti realizzati in modo artigianale. Per farlo, serve il Reverse Engineering, ossia la combinazione dei due punti precedenti. Il flusso di lavoro di questo suggerimento è più o meno questo: Un potenziale cliente ti contatta con un disegno 2D di un componente che desidera stampare o con un componente fisico che desidera digitalizzare e stampare; Offri un prezzo per il tempo che dedicherai alla modellazione CAD per creare un gemello digitale del componente. Considera anche il costo per stampare la parte, se richiesto; Il cliente accetta; Se si tratta di un disegno 2D, usa le tue abilità di modellazione 3D per creare la parte in digitale. Se si tratta di una parte fisica, a seconda della sua complessità, usa strumenti di misura e scanner 3D; Usa la tua stampante 3D per stampare e validare la geometria del componente; Invia la parte stampata al cliente, insieme al gemello digitale che hai realizzato Incassa la fattura e guadagna la tua pagnotta! Per attuare questa idea di business dovrai acquisire conoscenze di modellazione 3D oltre a quelle di stampa 3D. Torna all'Indice Offri servizi di progettazione di prodotto Questa è la soluzione di guadagno più creativa e divertente: utilizzare le tue abilità di modellazione e stampa 3D per inventare nuovi incredibili prodotti da vendere. Puoi inventare oggetti nuovi, creare splendidi gioielli, progettare pezzi d'arredo. Insomma, in base ai tuoi interessi e alle tue capacità, puoi letteralmente progettare e stampare qualsiasi cosa! Il flusso di lavoro di questo suggerimento è più o meno questo: Cerca di definire quali prodotti ritieni che le persone abbiano bisogno o che desiderano; Inizia a creare i modelli 3D; Stampa una piccola serie delle tue creazioni; Fai vedere i tuoi prodotti a amici, familiari e potenziali clienti; Raccogli importantissimi feedback dei tuoi tester per creare un prodotto più desiderabile e vendibile; Perfeziona il tuo prodotto; Raccogli i tuoi profitti. Questo modello richiede una forte attenzione al prodotto, alle vendite e al marketing. Dovrai promuovere le tue realizzazioni online, magari usando Etsy, e negli eventi fisici come fiere, eventi di networking, mercati e persino avvicinarti ai commercianti che potrebbero rivendere il tuo lavoro. Tanto dipenderà dalle tue capacità di progettazione e dalla tua sensibilità. Un buon prodotto deve anche essere un bel prodotto. La tua stampante 3D sarà una fedele compagna di viaggio. Ti permetterà di sperimentare forme e ingranaggi, di realizzare prototipi e di fare la tua prima piccola produzione. Torna all'Indice Conclusioni La strada per creare un proprio business della stampa 3D è dura e non priva di alti e bassi, ma allo stesso tempo prolifera di possibilità e di occasioni che aspettano solo di essere colte al volo. Lavorare per portare a galla la propria visione può garantire molti soldi a chi si impegna e si mette in gioco. Inoltre, sarà davvero molto divertente. Tutto ciò di cui il mondo ha bisogno è di persone tenaci e sveglie che riescono a rendere il massimo dalla propria creatività, dalla propria esuberanza di volersi buttare in questo mare di possibilità, cercando di prendere il pesce più grosso con il proprio business della stampa 3D. Torna all'Indice
  2. Nei primi anni di scoperta della stampa 3D, si percepiva subito che c’era qualcosa di magico nella tecnologia che la permetteva. Un numero infinito di forme possono essere create, strato dopo strato, liberando la mente di creativi e tecnici egualmente. E in questo modo dette potere ai nuovi entrepreneurs, rompendo i limiti imposti dai tradizionali metodi produttivi e aprendo le porte verso nuovi mondi di opportunità di business. LE REALI OPPORTUNITA' DI BUSINESS DELLA STAMPA 3D Prima di partire bisogna capire che la strada per un’industria stabile priva di incertezza per la stampa 3D è ancora da percorrere: la tecnologia ora come ora è ancora pervasa da tali alti e bassi da riuscire a scoraggiare anche lo startupper più convinto, ma non bisogna lasciarsi sconfortare se dopo aver comprato una bellissima stampante ne esce una migliore, o se la propria idea di business viene sfruttata già da altri, la competizione è ciò che rende il mercato appetibile ai consumer. In questa "Guida al business della stampa 3D" vi risparmieremo un’anno circa di esplorazione e testing, di altalenanti andirivieni di emozioni e false speranze, distillando tre tra le uniche vie riscontrate e sperimentate per sviluppare un'attività redditizia attorno alla stampa 3D. Crea e vendi Designs Questo è il modo più facile ed economico per cominciare. Essenzialmente equivale a creare un’app per smartphone per poi venderla per le royalties. Comincia ad imparare la modellazione 3D attraverso strumenti gratuiti CAD come Sketchup (LINK: http://www.sketchup.com/) o TinkerCAD (LINK: https://www.tinkercad.com/). La maggior parte dei principianti rimangono stupiti da con quanta facilità riescono a ricreare design complessi dopo anche solo pochi tutorial. Dei design sofisticati e dalla qualità professionale possono essere creati in 3D, basta fare appoggio dove mancano le conoscenze alle molte communities e ai tutorial disponibili online. Inventa un design che sfrutta appieno il potere della stampa 3D, creando forme complesse facilmente, customizzando in modo economico o creando parti mobili che non richiedono lavoro postumo di assemblaggio. Hai bisogno di ispirazione? Spendi un po' di tempo a curiosare tra i più di 40.000 designs su www.thingiverse.com per meravigliarti della creatività e le possibilità condivise da altri. Una volta che hai completato il tuo design, accertati che sia stampabile in 3D (che sia a “tenuta stagna” o “watertight”). In Sketchup esiste un plugin che effettua questo controllo e corregge eventualmente gli errori, ma esistono altri programmi che hanno uguali funzioni. Ora che hai il tuo file pronto per la stampa, devi solo trovare un outlet per venderlo. Siti come CG Trader (LINK: http://www.cgtrader.com/) sono dei marketplaces puri che permettono agli utenti di cercare design stampabili in 3D e di stamparli in proprio. Altri siti come Shapeways o i.Materialise permettono servizi simili (LINK: www.shapeways.com & www.i.materialise.com). http://www.stampa3d-forum.it/wp-content/uploads/2014/08/shapeway-business-stampa-3d.jpg Compra una stampante 3D e offri un servizio di stampa 3D Mentre apparentemente il concetto è semplice, questa opzione di business della stampa 3D non è altrettanto facile. Richiederà un investimento dalle centinaia alle migliaia di euro per acquistare una stampante. http://www.stampa3d-forum.it/wp-content/uploads/2014/08/makerbot-replicator-2-business-stampa-3d.jpg Il primo passo è di selezionare una stampante che abbia il giusto equilibrio di costo, qualità in output, versatilità e facilità d’uso. Una volta ottenuta la stampante dovrai spendere un bel pò di tempo sperimentandoci e capendo appieno le sue funzioni. Dovrai capire come l’altezza dello strato, temperatura di estrusione e velocità avranno impatto sul processo di stampa. Dovrai imparare come scegliere il feedstock appropriato e ottimizzarlo in base la tipo di materiale. Perfino il software che scegliete per convertire il file stampabile in codice macchina (G-code) può influenzare l’output. Molte stampanti sono fornite del proprio software per farlo, ma potreste ottenere diversi (forse anche migliori) risultati con il programma open source replicator G, per esempio. Ottenuta una certa confidenza nelle tue conoscenze, puoi buttarti in campo offrendo il tuo servizio come parte dell’emergente network di servizi di stampa 3D. Questi sono delle soluzioni di supporto per la connessione tra il tuo servizio e le persone che, attraverso ordini, chiedono la stampa di alcuni loro designs. Attualmente il più grande network di questo genere è 3D Hubs (LINK: http://www.3dhubs.com/). Inventare un innovativo prodotto/servizio online che sfrutta la stampa 3D Questa opportunità richiede il maggior quantitativo di soldi e creatività, ma ha anche il più alto ritorno potenziale. Qui si crea un business della stampa 3D online dove vendi un prodotto rivoluzionato o un’altro servizio relativo. http://www.stampa3d-forum.it/wp-content/uploads/2014/08/feetz-business-stampa-3d.jpg La chiave per inventare un servizio prezioso ritorna alle libertà inerenti alla stampa 3D. Per esempio l’abilità di modificare facilmente un design permette la customizzazione automatizzata di un prodotto. Gli utenti possono creare da soli personalizzazioni sul tuo sito e lasciare che le stampanti 3D facciano il lavoro. Per trovare ispirazione considerate esempi quali le figurine 3D di Shapify (LINK: https://www.shapify.me/) o il nuovo sito per la personalizzazione di scarpe chiamato Feetz (LINK: http://www.feetz.co/). Una volta formato un servizio, sviluppa un sito. Il design dei siti è diventato abbastanza simile l’uno all’altro e user-friendly. Dovresti cercare di concentrarti sulle caratteristiche che si appoggiano in modo unico alla stampa 3D. L’output del tuo sito saranno modelli pronti ad essere stampati. Una volta che il sito è in via di creazione, è il momento di assicurarsi di avere i macchinari professionali dal costo di decine se non centinaia di migliaia di euro. Finché costruisci la tua startup puntando a quello, puoi partire creando una partnership con un esistente servizio di stampa 3D. Queste sono aziende che posseggono un grande numero di stampanti 3D di fascia professionale e stamperanno oggetti per te, ad un costo. Ne esistono molti la fuori, una delle più grandi è Solid Concepts (LINK: http://www.solidconcepts.com/). E’ molto importante che si sviluppino processi operativi al fine di rendere il percorso dalla personalizzazione da parte dei clienti e la creazione di un’ordine, alla creazione di un modello stampabile, al mandare il file alla sezione stampa 3D, la finitura dell’oggetto e la sua finale spedizione il più snello ed efficiente possibile. La strada per creare un proprio business della stampa 3D è dura e non priva di alti e bassi, ma allo stesso tempo prolifera di possibilità e di occasioni che aspettano solo di essere colte al volo. Prima che i social media vennero inventati, i siti anche più basilari necessitavano di orde di sviluppatori. Allo stesso modo la stampa 3D ha bisogno di raggiungere massa critica di capacità di stampa, modelli per cui impiegarla, e una moltitudine di persone che sviluppano modi nuovi e innovativi di usarla. Lavorare per portare a compimento questa visione può garantire molti soldi a chi si impegna e si mette in gioco, o anche solo un posto in prima fila per assistere alla rivoluzione che la stampa 3D porterà nelle vite di tutti noi, inevitabilmente. Tutto ciò di cui il mondo ha bisogno è di persone tenaci e sveglie che riescono a rendere il massimo dalla propria creatività, dalla propria esuberanza di volersi buttare in questo mare di possibilità, cercando di prendere il pesce più grosso con il proprio business della stampa 3D. TORNA ALL'INDICE
×
×
  • Crea Nuovo...