#PLAST2015: Sandretto lancia tre stampanti 3D di tipo Delta

Sandretto presenta tre nuove stampanti 3D

Nei giorni scorsi siamo passati al PLAST, fiera dedicata al settore della plastica professionale che si tiene proprio in questi giorni a Milano. Nella parte dedicata alla stampa 3D abbiamo trovato un nuovo produttore di stampanti 3D made in Italy: Sandretto.

Sandretto è un’azienda italiana (con base vicino a Torino), il cui core business riguarda la fabbricazione di macchinari per la produzione ad iniezione di materie plastiche. Il salto nel mondo del 3D printing è stato breve, ed ecco che Sandretto propone ben tre stampanti 3D di tipo Delta per utilizzo professionale.

Sandretto presenta tre nuove stampanti 3D Sandretto presenta tre nuove stampanti 3D

Analizziamo quindi le tre stampanti 3D proposte da Sandretto: la più piccola è la SND R250, che potrebbe essere confrontata con la DeltaWasp 2040, ma presenta un volume di stampa leggermente più ampio – 25 cm di diametro per 45 cm in altezza -; la seconda stampante 3D è la SND R400, la quale riesce a stampare oggetti aventi un diametro massimo di 40 cm e un’altezza di 70 cm; infine troviamo la SND R700, stampante più grande prodotta da Sandretto, la quale è in grado di stampare oggetti di 70 cm di diametro massimo e 120 cm.

Sandretto presenta tre nuove stampanti 3D

Tutte e tre le stampanti 3D Sandretto hanno il piatto riscaldato fino a 100°C, quindi non sarà un grosso problema stampare sia PLA che ABS ma anche materiali “speciali”. Per ora non abbiamo informazioni definitive sul prezzo delle tre stampanti.