Bene, eccoci alle conclusioni di questa recensione. La Replicator 2X può essere una fedele compagna per i più esperti grazie alla sua affidabilità e alle potenzialità dovute alle componenti – i due estrusori e il piatto riscaldato possono farvi divertire molto. Sicuramente però, una volta conosciuta e spinta al suo massimo, i parametri limitati di MakerBot Desktop possono stare stretti, come anche la dimensione del volume di stampa un po’ limitata. Infatti, la MakerBot Replicator 2X ci sembra una stampante 3D molto facile da usare, al punto che può essere indicata anche a chi è al primo approccio con la stampa 3D. Senza dubbio bisogna tenere sott’occhio il prezzo, il quale potrebbe essere un limite per molti.

Le qualità positive di questa stampante 3D sono sicuramente l’affidabilità, la facilità di utilizzo, la varietà di materiali stampabili e il design abbastanza curato. Come contro, se così possiamo definirli, troviamo il prezzo un po’ elevato rispetto ad altre concorrenti, il volume di stampa e MakerBot Desktop che è un ottimo programma per le prime stampe ma che poi risulta un po’ limitato se si vuole metter mano al processo di stampa.

Nel complesso possiamo dire che la MakerBot Replicator 2X è una buona macchina adatta agli esperti, ma anche ai neofiti con tanta voglia di sperimentare.

voti makerbot replicator 2X 2

TORNA ALL’INTRODUZIONE

[adrotate banner=”5″]