NX1 sulle orme di Carbon 3D, la stampante SLA super veloce

    Nexa3D NX1

    Quasi un anno fa, ha fatto molto scalpore nel mondo del 3D printing la notizia della tecnologia CLIP di Carbon 3D, la quale può aumentare a dismisura la velocità di stampa, da sempre un tallone d’Achille della tecnologia additiva. Oggi vi parliamo di Nexa3D, azienda che tenta di seguire le orme della CLIP technology con la NX1.

    Nexa3D è un startup italiana che ha appena lanciato una campagna Kickstarter per la NX1, una stampante 3D con tecnologia molto simile a CLIP in grado di aumentare notevolmente la velocità di stampa. La nuova tecnologia si chiama LSPc.

    NX1: la tecnologia LSPc

    La tecnologia è del tutto simile ad una classica SLA, quindi con un contenitore di resina, una piattaforma di stampa e in fondo un laser che colpisce il resin tank. Anche il processo di NX1 ricorda molto da vicino la CLIP technology, di fatto il processo di stampa inizia layer per layer come per qualsiasi SLA in commercio, poi NX1 “attiva” una stampa continua. Questo processo è realizzabile grazie ad un film autolubrificante sul fondo del resin tank il quale permette al pezzo stampato di procedere verso l’alto in modo continuativo e senza soste. Ed è proprio in questa fase del processo (così come per CLIP) che NX1 permette di migliorare notevolmente i tempi di stampa. Un oggetto non troppo pieno alto 25 mm può essere stampato in soli 3 minuti.

    Nexa3D NX1

    Nexa3D NX1
    Nexa3D NX1

    Il design è ben curato anche nei minimi dettagli, forse l’unica pecca è non aver inserito nessuna protezione anti-UV quando il piano di stampa sale ed esce dal cosìdetto resin tank, ma scommettiamo che i tecnici di Nexa3D abbiano già trovato una soluzione per il prodotto finito. Il volume di stampa massimo è di 120 x 90 x 200 mm, notevo se rapportato a molte DLP-SLA attualmente in commercio. Il caricamento della resina dovrebbe avvenire in modo automatico e i migliori risultati Nexa3D li garantisce solo con resine proprietarie.Nexa3D NX1

    Prezzi: su kickstarter è possibile prenotarla ad un prezzo particolarmente conveniente: 1399 euro per poi salire a 1599 euro. Attualmente il progetto ha raccolto ben 66.000 euro in pochi giorni dal lancio, il successo della campagna è garantito con il raggiungimento di 160.000 euro. Molto probabilmente il progetto sarà un successo. La stampante NX1 dovrebbe essere spedita a tutti i sostenitori a marzo 2016.