Vai al contenuto
  • Benvenuto!

     

Classifica

  1. Killrob

    Killrob

    Moderatori


    • Punti

      18

    • Numero contenuti

      8.131


  2. invernomuto

    invernomuto

    Membri


    • Punti

      6

    • Numero contenuti

      2.186


  3. Alessandro Tassinari

    Alessandro Tassinari

    Amministratori


    • Punti

      5

    • Numero contenuti

      1.011


  4. MayTs

    MayTs

    Membri


    • Punti

      5

    • Numero contenuti

      384


Contenuto Popolare

Mostra il contenuto con la massima reputazione di 23/04/2021 in tutte le aree

  1. Una 500x500x500 non è uno scherzo da fare, per prima cosa io ti consiglierei di prenderne una in kit da poco prezzo e cominciare a capire da lì come funzionano, già il fatto che dici che 500x500 la vuoi fare cartesiana mi porta a pensare che non hai esperienza in 3D. Guarda video su youtube di cosa e come funzionano le 3D, prima di imbarcati i progetti impegnativi come quello.
    5 punti
  2. Bravo! Attento che fai partire una gara 😆
    4 punti
  3. Ottimo, se non hai fretta comincia dallo studio dei progetti. Qui il link alla BLV Cube, puoi guardarti anche come viene la stampante finita, ci sono le rappresentazioni in 3D. https://www.blvprojects.com/ Anche la Voron è un ottimo progetto MOLTO ben documentato (la BLV cube molto meno). https://docs.vorondesign.com/
    4 punti
  4. Queste tre stampe le ho fatte con la Katana utilizzando tre diversi spessimetri per livellare e far vedere cosa si ottiene. La prima immagine è con livello a 0.15, la seconda a 0.10 (che è anche quella corretta) e la terza a 0.05. La terza, la più bassa, presenta anche il difetto del piede d'elefante. l'ultima le riunisce tutte e tre per un confronto più ravvicinato
    3 punti
  5. Di sicuro non sono stampe interessanti, però per me è una soddisfazione aver stampato due pezzi contemporaneamente. Premetto che devo ancora prendere confidenza con la tronxy e che forse anche con lo slicer sono andato giù un po a naso, insomma per farla breve sono state 120 ore di stampa
    3 punti
  6. che roba sarebbe? non esistono estrusori diretti da granuli e non esistono estrusori per polveri... io mi sono autocostruito una stampante da 70x70 e sebbene abbia una discreta conoscenza non è stato facile per niente ed il budget è stato violentemente fatto a pezzi 😅
    3 punti
  7. Una sola risposta, si
    3 punti
  8. Nella CR-200B le barre sono 2 ad incrociare. Il rumore dipende principalmente dai driver che pilotano i motori. Almeno per quanto riguarda le alte frequenze (i fischi che ti fanno fastidio). A seguire vengono le ventole e poi le guide lineari. Ti conviene una stampante con tutti i driver di tipo silenzioso (driver Trinamic o TMC). Sul rumore il peso dell'hotend influisce poco. L'estrusore diretto ti serve solo se devi stampare filamenti flessibili. Qualcuno dice che l'estrusore diretto ha una qualità migliore e che fa meno stringing ma io non ho notato ciò. Comunque io andr
    2 punti
  9. La dimensione del piatto è nel fw e non si può cambiare, al limite si può impostare un offset per rimpicciolirlo... DEVI ricompilare il fw!
    2 punti
  10. Chissà cosa succede se collego il mio ZX Spectrum 48K a Miss Mendel… Sir Clive e Miss Mendel 😅
    2 punti
  11. Visto che hai cambiato il nozzle, hai controllato lo stato del tubo ptfe che sta dentro la gola, se è deformato o rovinato ti può dare quei problemi. Ciaoo
    2 punti
  12. lunghezza 345mm. diciamo che mi sono fidato... oltretutto avevo il tempo contato
    2 punti
  13. Ciao a tutti sono Thomas, ho una stampante flying bear ghost 5. Sono un manutentore meccanico. ho deciso di addentrarmi nel mondo della stampa 3d poter disegnare prototipi, testarli prima di realizzarli e quindi non sprecare materia prima indispensabile per il lavoro che svolgo. Credo fortemente che entrare nel mondo delle stampanti 3d possa aiutarmi a crescere professionalmente. Detto ciò spero vivamente di riuscire a collaborare con tutti voi su questo straordinario Forum.
    2 punti
  14. Signori con la qui presente vi comunico con gioia che sono riuscito nell'impresa solo che non è possibile regolare la velocità del motorino quindi ho dovuto prendere un regolatore di velocità su internet. ora ho in mente di usarla nel acro system che ho intenzione di prendere visto che esiste il kit apposito della ender 3 per il laser basterà solo modificare i parametri degli assi ed il gioco è fatto meno sbattimento e tanto divertimento in questo caso
    2 punti
  15. scusatemi ma io sono sempre più convinto che sono completamente inutili gli accrocchi tipo BLtouch o cose simili. Se hai una stampante decente, montata bene (sottolineo montata bene) accanirsi e dare la colpa al livellamento (sempre se non è fatto a cavolo ma con un minimo di testa) è del tutto inutile e sono soldi buttati dalla finestra. La stampante deve essere semplice, avere l'assenziale e la cosa più importante... la devi conoscere
    2 punti
  16. non devi stringere i bulloni, la ruota sotto, se ci fai caso, ha il distanziale che è diverso dalle ruote sopra, quelli di sopra sono tondi quello di sotto è esagonale, ecco quello è un eccentrico, che significa che il foro dove passa la vite non è al centro ma spostato da un lato. Girando quel distanziale in un senso o in quello opposto si allontana o avvicina la ruota all'estruso. Giralo in modo tale da avvicinare la ruota completamente ma che il movimento del carrello non ne risenta in fluidità. Vedrai che il gioco sparirà.
    2 punti
  17. Uno degli obiettivi della nostra Community è quello di rendere la stampa 3D accessibile a più persone possibili. Le difficoltà non sono mai poche, soprattutto nell'uso dei materiali per la stampa 3D. Tutti ci siamo passati: a volte otteniamo buoni risultati, altre volte invece proprio non siamo soddisfatti. "Mi consigli i parametri per stampare questo materiale?" "Ma tu come lo stampi?" "Vorrei iniziare a stampare questo materiale, secondo voi ce la faccio?" Le domande che arrivano sono davvero tante. Per dare una risposta univoca abbiamo realizzato un Database di material
    1 punto
  18. Che slicer usi?? (secondo me cura) 😉 Ciaoo EDIT: Ho letto su un altro tuo post che appunto usi Cura leggi qui Ciaoo
    1 punto
  19. ok, ora si capisce meglio. Mi sembra che sia meglio di prima, ma migliorabile. A occhio sembra che il piatto non sia perfettamente livellato (parliamo di centesimi), in quanto i 4 quadrati in basso risultano più trasparenti. fai un altro test con flusso strato iniziale 110% (o larghezza linea, non vedo differenze...)
    1 punto
  20. è finita da un bel pezzo ormai, ha quasi 10k ore sulle spalle, ha subito diversi "upgrade" ed ha cambiato 3\4 hot end.... magari a breve posto anche una foto
    1 punto
  21. la mia spiegazione per niente chiara ma grazie a questo sono riuscito a fixare il problema. Grazie mille!
    1 punto
  22. Si, mettilo un 4/5 ore a circa 40°C/max 50°C mi pare, aspetta altre risposte Si Ciaoo
    1 punto
  23. con 64k ci sono andati sulla luna... io rimango per le cose semplici alla lunga sono le migliori
    1 punto
  24. 120 ore sono un’infinità, io al massimo ho tirato 50… (gran bel lavoro!)
    1 punto
  25. Prima prova a replicare da zero una Prusa i3 https://reprap.org/wiki/Prusa_i3_Build_Manual Quando hai fatto torna qui e ne riparliamo.
    1 punto
  26. giuro che ci sto pensando da tempo e mi son sempre chiesto: perchè le molle se fai il piano solido e in squadro?? Grazie @Truck64 per aver appoggiato la mia tesi senza nemmeno averla espressa 😂 Miss Mandel me la faccio pure io ops... questa è uscita male 😲
    1 punto
  27. I piani di alluminio che propongono in rete probabilmente hai ragione. Se quella è l'unica alternativa il livellamento dinamico spesso è indispensabile, ma dai per scontato che si deformi sempre alla stesso modo e come ipotesi è grossa. Per quel che mi riguarda ho 5mm abbondanti di alluminio (erano 6) + struttura di 20x20 di rinforzo, spianato poi a CNC. E montato senza molle (montaggio kinetico??? ) NON è perfetto, qualche centessimo balla ancora qua e la, ma assomigia di più al mio concetto di macchina utensile. E per se attivassi anche il livellamento dinamico l'Arduino MEGA cominciere
    1 punto
  28. Magari costruisci da zero una taglio laser: e' piu' semplice e magari ti e' piu' utile di una copia di una cosa che hai gia' che ti costera' il triplo. Per altro se tu vuoi fare "cose grandi" il processo addittivo di un FDM non e' una genialata, entrare nell'ottica di una taglio / fresa che e' riduttiva...
    1 punto
  29. Ho innescato un vespaio, ok la prova la faccio io stasera... O domani... Dipende da quanto esco stanco dal lavoro...
    1 punto
  30. Il micro meccanico sbaglia molto più di qualce centesimo. Ho gli ottici da un annetto che aspettano solo di essere montati ma manca sempre il tempo. Poi magari vanno anche peggio.... Fortunatamente per ora l'errore di home non mi ha creato grossi problemi sul primo layer. Per ora stampo poco e ogni volta che devo fare roba di fino faccio la home di Z vado a verificare che a Z0.1 mi pinzi bene il foglietto di carta spagna da 0.1 (una volta pulito il nozle avendo il piatto rigido la differenza di pochi centesimi si sente quasi come su una CNC). Casomai aggiusto con l'M206. Il G28 l'ho to
    1 punto
  31. Io il mitrò non la uso quasi più da molto pizza troppo e aggressivo,ho rovesciato la latta intera sul banco...ti lascio immmaginare!....il modellino e tappetino di gomma sono diventati un tutt’uno sembrava arte astratta! Come Matt uso AK-183 Ultra Matt e il trasparente più matte che abbia provato ma è acrilico per modellismo Adesso ho comandato il lucido Createx UVLS e voglio provarlo sulla resina trasparente,è un lucido che protegge dagli UV ed è usato da artisti professionisti anche per caschi e serbatoi se mi trovo bene poi prova anche il Matt e Satin Poi vabbè se non h
    1 punto
  32. 😂 era la stessa cosa che volevo dirti io come prova da fare Quindi l'avrai fatta immagino, fatta più volte? Ti dico così perchè mi è capitato di livellare, mettermi al centro, ridare ZHome e magari lo stesso spessore grattava un po', rifare la ZHome e lo spessore essere lento etc etc... è un micro meccanico non mi aspetto precisione centesimale quindi si tratta sempre di trovare un compromesso perchè ad ogni stampa rifà la Home. la prova di rifare zHome 2 o 3 volte l'hai fatta? una prova che ho fatto io è stata mettere il comparatore e dare 4 o 5 ZHome e un paio di volte ha dato l
    1 punto
  33. si potrebbe dire anche "non è per niente documentato" 😅
    1 punto
  34. Non saprei dirti, le tue esigenze e capacità le puoi conoscere solo tu. Se vuoi imbarcarti in un progetto di costruzione di una stampante da zero ci sono diversi progetti su internet molto conosciuti: BLV Cube, Voron, Hypercube Evolution, Ratrig V-Core e altri che al momento sicuramente dimentico. Sono tutti abbastanza modulari e configurabili a seconda delle esigenze. Partirei dall'analisi di quelli. Tieni conto che una BLV Cube sei sui 600 euro (almeno) per una 330x330 usando roba cinese. Visto che hai già una stampante parti da questi e valuta tu. Tieni conto che fra arrivo dei pezzi e as
    1 punto
  35. Non conosco la tua esperienza pregressa con CNC, meccanica ed elettronica in generale, ma confermo che costruirsi da zero una 500x500x500 non è uno scherzo, anche in termini di costi. Non mi convince neppure di fare una cartesiana (specie se avevi in mente la classica cartesiana "stile prusa"), visti dimensioni e pesi del piatto sull'asse Y. Se sei agli inizi personalmente andrei di un kit: ci sono kit che, pur non essendo il massimo non appena tirati fuori dalla scatola sono ottime basi da cui partire per upgrade futuri (es, Tronxy X5SA). Ma sei proprio sicuro di aver bisogno di un volume d
    1 punto
  36. 120 ore?🤪 Ma quanto sono grandi? dalla foto non si riesce a capire... complimenti per il coraggio! io ne avrei stampato solo 1 per dimezzare le bestemmie e il tempo in caso di problemi alla stampa.
    1 punto
  37. Effettivamente è un progetto in grande che richiede anche grande dedizione e budget. Ovviamente sono necessarie anche delle attrezzature, ad esempio per un telaio in alluminio ti devi procurare anche qualcosa per tagliare agevolmente e con adeguata precisione i profili. Oppure li devi acquistare già tagliati a misura. Molte parte le puoi anche realizzare con un'altra stampante 3D ma se prevedi di realizzare parti in metallo ti serve la vicinanza con una ditta che effettua tagli laser o lavorazioni CNC. Ovviamente le parti in metallo sono più resistenti e rigide e risentono meno delle
    1 punto
  38. Si il gcode è lo stesso
    1 punto
  39. Ender 3v2 ok...lo farò appena posso Ho già fatto il test di estrusione su 150mm me ne estrudeva 146.5mm. Ho comunque modificato da 93 a 96.1 gli steps di E (ho provato anche a lasciarlo a 93 ma non cambia nulla) PEr il livellamento ho provato un altro sistema(letto in un sito che adesso non ricordo), visto che quello "tradizionale" mi porta a questi risultati Ho impostato altezza Z a 0.20mm, ho preso lo spessimetro da 0.20mm, e mi spostavo da Cura tramite invio di gcode nei quattro angoli (spostato di quasi 3cm all'interno) più il centro. Il risultato mi
    1 punto
  40. complimenti 😉 ottimo risultato, 120 ore di stampa... un record, io al massimo sono arrivato a 31 oltretutto mi sembrano anche abbastanza complicati da stampare.
    1 punto
  41. giusta osservazione. hai ragione, ed è per questo che ti ho chiesto di fare un video mentre stampa, a questo punto il livellamento potrebbe essere corretto ed il "difetto" sta nella larghezza della linea del primo strato o nella quantità di flusso. Hai provato a fare il test di estrusione per verificare gli step/mm di E? Se ti serve di sapere come fare nella mia firma c'è il link "calibrazione assi"
    1 punto
  42. Beh....se pensi "Bigger it's Better" mia moglie ha lavorato come maestra d'inglese in Giappone per un paio d'anni e ha qualche foto presa al Gundam café di Tokio,al The Gundam Base un negozio gigantenorme e al Gundam Plaza sotto a questo... ...é grande abbastanza?....🤨
    1 punto
  43. si è Gcode. una stampante 3d è a tutti gli effetti una cnc, solo che al posto di una fresa ha un estrusore...
    1 punto
  44. Perdonami la domanda, ma hai una ender 3 pro o una 3v2? in ogni caso, prova a stampare questo stl che allego: è un test del livellamento composto da un solo layer 0.2mm visto che stampi pla+ Sunlu direi lacca, piatto a 60°, estrusore a 210/215, no ventola materiale, velocità 30mm/s, flow 100% (poi sarebbe interessante rifare con il flow al 110%). foto senza staccare dal piatto. Untitled.stl
    1 punto
  45. OMG si puo' fare un Gundam in legno? E non me lo avete detto? Ho bisogno di una fresa CNC subito, posso finalmente fare un Gundam ad olio satinato o con la gommalacca! 😄 He, sip potrebbe usare la taglio laser con il cartone e fare uno di questi: E' giunto il momento di ingrandire il telaio 😛
    1 punto
  46. io la terrei in considerazione ma il piatto da 300 che si muove su Y..... hmmmm
    1 punto
  47. puo essere che se hai messo il sacchetto sotto vuoto il filamento sia morto asfissiato ? 😞 pace all anima sua io non l ho mai usato pero vedo i lavori fatti da un mio amico (anche col filamento marmo) e l effetto visivo è molto legno (a seconda della marca) pero al tatto lo sento molto plasticoso la vinilica incolla quasi tutto credo che si possa usare se deve solo fermare dei fregi o bassorilievi su scatole
    1 punto
  48. Ciao a tutti Ho finito di settare per bene la mia prusa i3 pro W e da un mesetto che la bobina di PLA della Giantarm e sullo svolgifilo in camera da letto ora che sto iniziando a stampare qcs sento come se stessi facendo i popcorn e le stampe hanno dei buchi può essere che abbia preso umidità in casa ?
    0 punti
×
×
  • Crea Nuovo...