Vai al contenuto

Yaya 3D printing pen


Messaggi raccomandati

Oggi ho potuto provare per la prima volta una 3D printing pen! La penna è marcata Yaya e viene venduta al prezzo di 120$. E' leggera, molto plasticosa, le dimensioni del corpo sono molto generose e questo rende abbastanza difficile il primo approccio all'utilizzo. Sul corpo si trovano solamente due tasti: uno per estrudere il filamento e uno per ritirare il filamento (retraction). Sicuramente non è difficile capire come funziona. Il filamento estruso è da 1,75 mm.


 


post-148-0-83797300-1416273758_thumb.jpgpost-148-0-85019900-1416273822_thumb.jpg


 


Usarla è semplicissimo: basta collegarla alla corrente elettrica con l'apposito cavo e inizia a scaldarsi, nel giro di 2 minuti sarà possibile iniziare a disegnare. Il cavo è molto corto, circa 1 metro di lunghezza, e non permette di muoversi molto lontano dalla presa elettrica. L'unica soluzione per allontanarsi dalla presa elettrica è attaccare una prolunga. Questo tornerà comodo se dovete disegnare stando in piedi con la presa elettrica a terra o se dovete muovervi.


 


post-148-0-74547800-1416272218_thumb.jpg


 


La penna mi è stata presentata già pronta, fuori dalla sua scatola, con in un filamento inserito. Iniziando però a disegnare ho riscontrato il grosso problema che il filamento usciva troppo bruciato e frizzava. E' bastato un piccolo controllo per capire che questa 3D printing pen estrude solamente ABS e non PLA, come invece era stata preparata. Infatti, il PLA è estruso a temperature inferiori rispetto l'ABS, quindi per forza di cose mi dava problemi al momento di fuoriuscita dall'ugello in quanto questo era a temperature troppo elevate.


Sul sito c'è scritto che si possono usare entrambi i filamenti, io il PLA non sono riuscito a usarlo.


 


post-148-0-16271800-1416272167_thumb.jpgpost-148-0-10558600-1416272252_thumb.jpg


 


Una volta inserito il filamento di ABS ho iniziato a fare qualche prova. Ovviamente non sono stato in grado di fare cose fantastiche come si vede nei video promozionali di questi prodotti... mi sono limitato a fare un parallelepipedo e qualche altra prova con diversi colori (poco riuscite). La difficoltà sta soprattutto nel saper gestire il filamento; infatti, quando si estrude il filo e si vuole cambiare direzione o semplicemente si vuole concludere una riga, il filo continua ad uscire per qualche millimetro. Ho risolto in parte questo problema usando il tasto per la retraction qualche millimetro prima della conclusione del pezzo che stavo disegnando. Il problema in questa soluzione è che muovendo il dito da un tasto all'altro si muove involontariamente anche la penna. Il movimento è minimo, ma sposta comunque l'intera riga che si ha appena finito di disegnare, soprattutto se disegnata "per aria". Un'altra soluzione è quella di fermarsi e di stare fermi finché il filo non smette di uscire: se continuate a muovere la penna, il filo si allungherà seguendo il vostro movimento. In questo caso potrete però tagliare in un secondo momento il filo di troppo.


 


Altra difficoltà è far combaciare due pezzi per aria. Ad esempio, nel mio parallelepipedo qui sotto, è stato molto difficile concludere una riga verticale e partire con quella orizzontale nel punto preciso che volevo. L'ideale è muovere il modello e tenerlo sempre appoggiato al tavolo di lavoro, evitando il problema dei bridge che si presenta con qualsiasi stampante 3D.


 


post-148-0-75576300-1416272397_thumb.jpgpost-148-0-30668900-1416273685_thumb.jpg


 


Insomma, mi sono divertito per un'oretta con questo nuovo aggeggio. Credo che il suo vero potenziale stia nel disegnare direttamente sulle superfici o comunque con un supporto rigido sotto il filamento. I disegni per aria sono difficoltosi e necessitano di esperienza. Sono sicuro che prendendoci la mano e ingegnandosi un po' si possano fare cose interessanti, tenendo però sempre presenti i limiti che un oggetto del genere porta con sé, soprattutto nella precisione.


 


Qui trovate il sito ufficiale di Yaya.


Link al commento
Condividi su altri siti

  • Risposte 3
  • Creato
  • Ultima Risposta

Miglior contributo in questa discussione

Giorni Popolari

Miglior contributo in questa discussione

Immagini Pubblicate

  • 2 settimane dopo...

Credo che definirla "ottima" sia un parolone. Sicuramente si possono fare diverse cose, ma penso anche che le 3D Printing pen più famose possano funzionare meglio.


 


Per fare un paragone, vedrei questa penna come un pennarello, sicuramente molto meno preciso di una stilografica. Se volete divertirvi, un pennarello è sufficiente!


Link al commento
Condividi su altri siti

Partecipa alla conversazione

Puoi pubblicare ora e registrarti più tardi. Se hai un account, accedi ora per pubblicarlo con il tuo account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Hai incollato il contenuto con la formattazione.   Rimuovere la formattazione

  Sono consentiti solo 75 emoticon max.

×   Il tuo collegamento è stato incorporato automaticamente.   Mostra come un collegamento

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Pulisci editor

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

 Condividi


×
×
  • Crea Nuovo...