Vai al contenuto
  • Benvenuto!

     

Messaggi raccomandati

Buongiorno a tutti.

La mia stampante Geeetech I3 pro B ha stampato bene per alcuni giorni.

Poi dopo alcuni mesi di fermo ho provato a fare altra stampa ma non estrude.

Ho ripulito dopo averlo completamente smontato l'ugello la barra e tutto l'estrusore.

Ho tolto completamente tutti i residui di plastica, ho rimontato tutto compreso il piccolo pezzetto di teflon che c'è nella parte finale della barra, mi sono assicurato che combaciasse con l'ugello, il motore che spinge il filo è funzionante.

Dopo la ripulitura ha estruso pochissima plastica appena il primo layer e quindi non estrude.

Ho notato difficoltà quando si deve cambiare il filo o per cambiare colore o semplicemente perchè è finito.

La difficoltà è nella introduzione del nuovo filo che dovrebbe se ho ben capito arrivare fino all'ugello, è difficile inserire il filo ( 1.75) nel teflon.

Mi sapreste indicare tutta la giusta procedura per cambiare il filamento una volta finito?

Grazie per i Vostri contributi.

 

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • Risposte 2
  • Creato
  • Ultima Risposta

Miglior contributo in questa discussione

Giorni Popolari

Miglior contributo in questa discussione

Giorni Popolari

Nella Geeetech danno una barretta circolare lunga poco meno di 20 cm e larga quanto il filamento tranne ad un estremo dove è leggermente più larga che in genere quando monti la stampante ti chiedi cosa serve, non lo capisci e quindi la metti via.

Bene quella barretta serve a spurgare bene l'ugello dal vecchio filamento, ad ugello caldo con quella barretta infilata come se fosse un filamento puoi spingere via il filamento residuo rimasto nell'ugello prima di inserire il nuovo.

Se il filamento è inserito male non estruderà per niente, Se inserzione è corrette estrude, se non non avanzerà mai e quindi non estruderà mai.

Quando inserisci il filamento guarda ad occhio quanto filamento serve per arrivare vicino all'ugello e cosi ti rendi conto se entra per un percorso sufficientemente lungo o se si ferma prima. Per facilitare l'inserzione non tagliare il filamento ad angolo retto rispetto alla lunghezza del filamento ma con un angolo sui 45 gradi.

A parte questo gli incidenti in cui puoi occorrere sono sostanzialmente 4

1) Gruppo trascinamento che non riesce a trascinare. Puoi verificare se è questo il problema provando a estrudere in aria e se estrude poco o non estrude prova ad aiutare l'estrusore spingendo il filo a mano dentro l'estrusore.,

Se il problema è questo controlla che non ci siano rimasugli di filamento nella zona di trascinamento, e se è un gruppo di trascinamento in acrilico assicurati che l'unica vite con la testa a croce che c'è, che è quella che tiene la leva che preme sul filamento, non sia stretta a morte nel caso alleggeriscila leggermente. Se il gruppo trascinamento è in acrilico valuta di cambiarlo con uno in alluminio (il solo gruppo trascinamento) che ha un efficienza notevolmente superiore,

2) Ugello intasato Se il problema è l'ugello ti estruderà male in qualsiasi condizione, A volte inizia ad estrudere bene per qualche minuto e poi riduce notevolmente la portata dell'estrusione. In questo caso non ti resta che pulire o meglio ancora sostituire l'ugello.

3) se il tutto è fermo da tempo potrebbe aver preso umido il filamento. Per risolvere questo problema basta mettere la bobina del filamento sul piatto sui 70 gradi per una mezzoretta ed il filamento perde l'umido.

4) problemi con la temperatura di estrusione. Verifica con Repetier che ti da il grafico della temperatura che una volta avviata la stampa la temperatura non scenda in modo anomalo.

Una volta che hai fatto queste prove si può entrare meglio in dettaglio del singolo problema.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ti ringrazio per la rapida ed esauriente risposta.

Proverò presto ad attuare i suggerimenti, la piccola asta infatti anche io mi chiedevo a cosa servisse ed ora si comprende meglio.

In alcune foto dell'estrusore si nota nella parte superiore un pezzetto di tubicino dove si inserisce il filamento all'ingresso del gruppo di trascinamento (in acrilico), ma nella mia quel particolare non c'è.

Oggi stesso farò un ordine per uno gruppo di trascinamento di alluminio.

Per quanto riguarda la temperatura sono riuscito a controllare con un tester che ha la funzione di temperatura ed ho ottenuto risultati del tutto simili a quelli indicati dalla stampante.

Faro le prove indicate. 

Ti ringrazio ancora per l'aiuto.

Sergio

 

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Partecipa alla conversazione

Puoi pubblicare ora e registrarti più tardi. Se hai un account, accedi ora per pubblicarlo con il tuo account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Hai incollato il contenuto con la formattazione.   Rimuovere la formattazione

  Sono consentiti solo 75 emoticon max.

×   Il tuo collegamento è stato incorporato automaticamente.   Mostra come un collegamento

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Pulisci editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Crea Nuovo...