Vai al contenuto

Anet A8 - HotBed heating


Messaggi raccomandati

Buongiorno a tutti!

volevo sapere se qualcuno sa perchè il hot bed (spero si chiami in quel modo, la piastra dove stampo) non si scalda. sul display segna delle temperature che variano tra i 20 e i 90°C ma anche toccandolo si nota che è a temperatura ambiente. I cavi dovrebbero essere collegati tutti correttamente, o almeno credo: in pratica nelle istruzioni di montaggio non viene segnato in nessun modo come connettere i cavi di alimentazione per questa piastra.

io li ho collegati come questa foto: https://i.ytimg.com/vi/IvwcLqMip8k/maxresdefault.jpg (spero si possano mettere i link)

ma ho trovato altre foto e persone che dicono che vanno collegati inversamente. Se io li invertissi causerei un corto o qualcosa di dannoso?
E qualcuno sa esattamente come vanno montati(nero e rosso o rosse e nero)? Dato che comunque funziona tutto tranne l'hotbed, ho già anche stampato (sull'hotbed va tolta la parte che sembra biadesivo? io l'ho lasciata come ho visto in molti video)

Un altro consiglio che ho trovato è quello di invertire extruder thermistor con hotbed thermistor ma mi sembrano cose messe molto a caso, qualcuno riesce per favore ad aiutarmi? <3 

in poche parole sono perso. aiuto =(

Mainboard-English.jpg

Link al commento
Condividi su altri siti

  • Risposte 18
  • Creato
  • Ultima Risposta

Miglior contributo in questa discussione

Miglior contributo in questa discussione

Immagini Pubblicate

A distanza non possiamo sapere perchè non scalda però possiamo fare delle ipotesi e darti delle dritte

Per prima cosa i cavi di riscaldamento non sono polarizzati, tradotto in italiano li puoi invertire senza alcun problema per questo che li trovi montati in un modo ed al contrario.

Per quanto riguarda il problema ti segnalo che è frequente che siano difettose le saldature dei cavi sul piatto, come pure nel caso le saldature fossero buone per verificare se il problema sta nel piatto o nell'elettronica puoi tranquillamente invertire i cavi del piatto con quelli dell'estrusore e vedere se in questo modo, facendo riscaldare l'estrusore, il piatto scalda (naturalmente cosi non puoi stampare, è solo una prova per identificare il componente con problemi)

Il "biadesivo" serve a facilitare il fissaggio del pezzo al piatto, è uno dei tanti modi per ottenere questo risultato.

In ultimo l'inversione dei termistori servirebbe solo a confondere le idee, il termistore interviene sul riscaldamento solo a temperatura raggiunta e quindi non può inibire il riscaldamento del piatto, sopratutto se leggi valori di temperatura credibili.

In questo forum non ci sono problemi a mettere link, evitiamo solo di mettere link per motivi spudoratamente pubblicitari.

Link al commento
Condividi su altri siti

noi :)
Iniziamo col dire che come risultato in sè, scambiare i termistori del piatto con quelli dell'estrusore senza toccare il firmwere,per fargli capire cosa sta leggendo,ti porterebbe al blocco della stampante,se hai marlin configurato stock per le temperature,mi pare che siano 5 i secondi che intercorrono per il blocco da quando da il segnale per scaldare una resistenza a quando non sente scostamento della temperatura,senza contare che se riscaldi l'estrusore e il termistore che hai scambiato che legge quella temp è quello del piatto,oltre i 130°C dovrebbe andare in blocco,sempre per un fattore di sicurezza .Quindi dovresti scambiarli e riassegnare gli ingressi,ma mettiamo caso che un ingresso non funzioni e l'altro si,avresti solo spostato un problema

Per lo scambio della polarità...è una resistenza,ed è ininfluente la polarità.Che la corrente faccia un giro o un altro non interessa al filamento che c'è dentro,si scalda comunque.Discorso diverso se oltre alla resistenza dovessi aver dentro altri componenti,ma lì dovresti trovare la polarità riportata sulla scheda,come infatti hai all'ingresso dell'alimentazione di tutta la board.Come prima scrematura,sul display dovresti avere 2 numeri uno oscilla tra i 20 e i 90,ma l'altro?Dovresti avere 2 numeri per riga divisi da uno slash,il primo è la temperatura attuale,il secondo la target,relativamente in quelli a sx leggi le temp dell'estrusore e nei 2 a dx la temp del piatto riscaldato,quando dai il comando per riscaldare,la target aumenta almeno?Se si prova a far così,invitandoti alla massima attenzione quando misuri l'uscita dell'alimentatore,nel senso di star lontano coi puntali,dita,eventuali braccialetti ecc. dal contatto in cui arrivano i fili della corrente di casa,prendi un tester e vedi cosa leggi all'ingresso del piatto,sulle 2 saldature,dovresti leggere una tensione simile a quella in uscita dall'alimentatore,se arriva corrente,ma il piatto rimane freddo,mi fa pensare che tu abbia un piatto difettoso,e dovresti quindi richiederne la sostituzione...contrariamente,se non arriva nulla,controlla se c'è tensione sulla presa verde.Se così non fosse,contatta direttamente il venditore spiegandogli il problema che hai riscontrato,c'è garanzia e ti manderanno tutti i pezzi necessari per risolvere il problema (i cinesi sono il top da questo lato)  . Infine un cavo interrotto è un'eventualità che escluderei a prescindere,visto che è tutto nuovo,ma si sa mai nella vita...se vedi tensione in uscita dalla scheda ma non arriva al piatto...è banalmente quello da sostituire.

Facendo un passo indietro,se quando dai il comando la temperatura target non si alza,puoi provare a ricaricare il firmwere,magari è un semplice errore softwere...contrariamente,potresti avere un problema di scheda,contatta il venditore e vedrai che te ne manderà una nuova gratuitamente se dovesse essere difettosa
Facci sapere come procedono queste prime prove,e se hai risolto nel mentre scrivici come :grimace:!

pardon alep,come è già successo,mi è arrivata la notifica della tua risposta una volta pubblicato il commento :expressionless:

Link al commento
Condividi su altri siti

No figurati,nemmeno a me sfiorerebbe che possa essere un problema rispondere in 2,in 5 o in tanti.Anzi,tante idee-->tante possibili soluzioni.E' che abbiamo proposto soluzioni dai principi simili,detta così è un po' una ripetizione.Mi riferivo a quello :joy:

Link al commento
Condividi su altri siti

Guardando le temperature quella relativa all'estrusore funziona correttamente (es. se da cura imposto 212 gradi vedo che il valore sinistro partendo da 25/28° piano piano sale fino a raggiungere i 212 come letto sul valore destro) .

Per quanto riguarda il piatto invece a sinistra ho un valore a caso (ad esempio ora mi si è messo 69°C e dopo lo slash c'è segnato 65(quindi si, la target aumenta), come da me impostato su cura) e rimane quasi stabile, oscilla di +/- 2°C

Ora provo anche a vedere le tensioni. Ma il tutto a macchina accesa vero?

EDIT1: la piastra si scalda solo da un lato o da entrambi? mi è venuto il dubbio di averla messa al contrario ahahahah (essendo metallo però il calore dovrebbe andare su entrambe le parti). sotto ho la parte nera con scritto "warning hot, do not touch" e cose simili, sopra ho la parte con il nastro per aumentare l'aderenza (se ho ben capito la sua utilità)

Link al commento
Condividi su altri siti

in teoria si monta col lato con su le scritte a contatto con la tua superficie di stampa,che dovrebbe essere in alu,se lo monti al contrario e hai le piazzole o i cavi che vanno a far corto a contatto con l'alluminio del piano...potremmo aver trovato il problema diciamo,anche se l'unica volta che ho mandato in corto il piano di una reprap si è staccata direttamente l'alimentazione per quell'istante in cui mi sono accorto di cosa avevo combinato XD,se pensi di averlo montato non correttamente però,mandaci un paio di foto che te lo diciamo al volo.
Anche se non mi spiego come possa salire la temperatura target,rimanere freddo il piano,e che il termistore senta una temperatura fittizia...la tensione dell'alimentatore la leggi quando questo è acceso,se non hai un on-off la leggi solo attaccandolo alla corrente di casa,e la tensione del piatto la leggi quando effettivamente è attivo il riscaldamento,diversamente se la temperatura target è raggiunta o il piano riscaldato non è attivo dovresti leggere 0

Link al commento
Condividi su altri siti

Be è semplice i fili vanno nella parte del piatto che va sotto, e le scritte vano in alto, probabilmente hai solo montato il piatto al contrario e questo potrebbe anche spiegare perchè leggi temperature a caso, dato che come dice roby l'alluminio fa contatto con le piste e di conseguenza sballa le letture. Se ci pensi le scritte sono fatte per essere lette, chi le legge sotto il piatto? Le formichine probabilmente :astonished:

Link al commento
Condividi su altri siti

aaah ma hai diretto il connettore,no scusa,in qualche foto avevo visto anet con un altro tipo di heated bed,che poi è l'mk2 rosso cinese che ho anch'io sulla geeetech,forse sono modifiche esterne o sostituzioni...Ti spiego,quello a cui mi riferico ha tipo i 2 cavi saldati su 2 piazzole che se non stai attento può capitare di cortocircuitare :joy:

Link al commento
Condividi su altri siti

Partecipa alla conversazione

Puoi pubblicare ora e registrarti più tardi. Se hai un account, accedi ora per pubblicarlo con il tuo account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Hai incollato il contenuto con la formattazione.   Rimuovere la formattazione

  Sono consentiti solo 75 emoticon max.

×   Il tuo collegamento è stato incorporato automaticamente.   Mostra come un collegamento

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Pulisci editor

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

 Condividi


×
×
  • Crea Nuovo...