Vai al contenuto

Stampante 3d, vale l'investimento?


nikovit
 Condividi

Messaggi raccomandati

Salve ragazzi volevo capire un paio di cose, con degli amici si voleva comprare la trinus (https://eu.kodama3d.com/products/trinus-3d-printer?variant=33203947460) dato ce sembra abbastanza affidabile e versatile, l'intento maggiore era per creare oggettistica da rivendere su ebay o fare piccoli oggetti di merchandising per siti o esercizi commerciali, e volevamo calcolare più o meno i costi di questa impresa, esiste un modo per capire quanti gr di filamento si usano per una stampa, modello alla mano? calcolare i tempi di stampa? giusto per capire se ne vale la pena o attualmente è un salto nel vuoto?

Link al commento
Condividi su altri siti

  • Risposte 6
  • Creato
  • Ultima Risposta

Miglior contributo in questa discussione

Miglior contributo in questa discussione

Su un piccolo oggetto il costo del filamento è irrisorio...roba di pochi centesimi al pezzo. Quindi non è questo il prblema. Semmai bisogna dotarsi di una stampante veramente valida che regga ritmi produttivi serrati e che abbia una certa precisione visto che poi non potrai post produrre più di tanto altrimenti, come dire, la resa non vale l'impresa. In linea generale, se posso permettermi, non mi sembra una grande idea di buisness

Link al commento
Condividi su altri siti

I programmi di slicing ti dicono in un paio di secondi quanti metri di filamento occorrono per fare una stampa ed il tempo che occorrerà. Quindi se sai il peso al metro sai quanti grammi occorreranno e quindi anche il costo. Più tardi ti darò i dati di peso, metri, tempo di una mia stampa tanto per avere un idea di massima, adesso sono in giro e non ho i dati.

Link al commento
Condividi su altri siti

19 ore fa, Pondle dice:

Su un piccolo oggetto il costo del filamento è irrisorio...roba di pochi centesimi al pezzo. Quindi non è questo il prblema. Semmai bisogna dotarsi di una stampante veramente valida che regga ritmi produttivi serrati e che abbia una certa precisione visto che poi non potrai post produrre più di tanto altrimenti, come dire, la resa non vale l'impresa. In linea generale, se posso permettermi, non mi sembra una grande idea di buisness

di per se non vuole essere un business da cui far entrare una marea di soldi ma un piccolo ingresso, avrei già degli amici interessati e un paio di modelli con cui iniziare logicamente non voglio produrre  in larga scala, dovrei puntare a un vassoio più grande, ma giusto farmi le ossa e iniziare con qualche piccolo lavoro e con modelli già pronti, per poi iniziare a crearne dei miei

17 ore fa, Alep dice:

Rieccomi ti do direttamente i dati , naturalmente sono approssimativi , non tutti i materiali sono uguali

PLA 1Kg =330 metri

Abs 1Kg= 400 metri

Per stampare 11,7 metri di abs ci metto 4 ore e 12 minuti

credo che inizierò con il PLA dato che da ciò che ho letto sembra il più semplice da gestire, da conterraneo ti chiedo, solo in rete potrei comprare i filamenti?

Link al commento
Condividi su altri siti

Se ti sei già fatto i conti e comunque hai verificato che conviene puoi certamente iniziare. Quel che però oggi è lampante è che questo tipo di stampanti 3D sono molto utili per una prototipazione additiva, ma presentano dei limiti non trascurabili in fase di produzione. Esistono inoltre altri modi di produrre che non vanno tanto di moda come le stampanti, ma che restano validissimi e anzi, in molti casi, preferibili

Link al commento
Condividi su altri siti

Io sinceramente ho iniziato a fare i primissi acquisti in rete nel 2000, ed in questo momento di roba personale ho ben sette spedizioni in viaggio dalla cina, una ritirata ieri, tre che ho in preparazione che completerò entro Martedi. L'anno scorso per lavoro ho acquistato oltre 50.000 euro di materiale in rete di cui la meta dall'estero davvero da tutto il mondo (dalla cina meno di 10 euro), forse io oramai ritengo più veloce ed economico muoversi col computer che con la macchina ed il telefono,

Tolto questo non ho mai trovato nessuno che in rete venda filamento dalla Sardegna, questo non vuol dire che non possa esserci qualche negozio non virtuale che li tratti. Bisogna anche tenere presente che nelle mie ricerche ho sempre cercato filamenti ben precisi di specifiche marche e non filamenti a caso, cosa che restringe di molto le ricerche.

Tanto per curiosità in tanti anni di acquisti l'unico pacco l'ho avuto l'anno scorso da una azienda italiana del sud italia, non facciamo ne nomi ne località anche perchè è materiale che non riguarda questo settore, ben 200 metri di catena da 12 millimetri (700 kg di peso) pagati e mai visti.

Link al commento
Condividi su altri siti

Partecipa alla conversazione

Puoi pubblicare ora e registrarti più tardi. Se hai un account, accedi ora per pubblicarlo con il tuo account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Hai incollato il contenuto con la formattazione.   Rimuovere la formattazione

  Sono consentiti solo 75 emoticon max.

×   Il tuo collegamento è stato incorporato automaticamente.   Mostra come un collegamento

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Pulisci editor

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

 Condividi


×
×
  • Crea Nuovo...