Vai al contenuto
  • Benvenuto!

     

Help Replicator 2X! Non riesco a stampare il PLA


Messaggi raccomandati

Ciao a tutti, vi chiedo un grosso aiuto. La mia Replicator 2X stampa benissimo ABS HIPS e altri materiali ma l'altro giorno avendo comprato un paio di bobine di PLA mi sono deciso a stampare anche questo materiale ma purtroppo non riesco a stampare nulla!!!!


 


Chi possiede una 2X succede anche a voi? è la mia stampante o sbaglio qualcosa io nei settaggi?


 


Ho provato ad andare con questi parametri: 


 


215°C (come avete fatto voi di Stampa 3D forum nel test del PLA)


 


Piatto spento


 


velocità sui soliti 90 mm/s


 


Qualcuno ha idea di come far stampare il PLA a questa 2X?    :(  :(


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • Risposte 47
  • Creato
  • Ultima Risposta

Miglior contributo in questa discussione

Miglior contributo in questa discussione

Messaggi Popolari

in che senso non riesci a stampare nulla?? si intasa l'estrusore e non esce piu il filamento? xk io ho una rep2x e mesi fa ho stampato per un periodo pla, e l'unico inconveniente era quello, quindi er

Le prime 2X che uscivano montavano un ugello MK7 che non era propriamente adatto al PLA. Direttamente dal sito Makerbot:   MK7 v. MK8 The main difference between the MK8 Stepstruder and the MK7 is the

la tua tecnica è stata perfetta!! finalmente ho sguscito fuori la bruciatura e ho ricominciato a stampare!! grazie @TalentLab

Immagini Pubblicate

in che senso non riesci a stampare nulla?? si intasa l'estrusore e non esce piu il filamento? xk io ho una rep2x e mesi fa ho stampato per un periodo pla, e l'unico inconveniente era quello, quindi ero passato al abs. In questi giorni sto rivalutando il pla, in quanto avendo a che fare con stampe grandi, l'abs è intrattabile!


  • Like 1
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Come dicevo a "Marcolino", l'unico problema è che nelle stampe lunghe tendeva a bloccarsi l'estrusore, ma tempo dipenda dalla temperatura. Per il resto ho avuto buoni risultati attivando il "doDynamicSpeed" sul castom profile del makerware. Sto proprio adesso eseguendo una stampa di una decina di ore...ti aggiornerò sul risultato.  Voi avete riscontrato problemi nella rimozione del pezzo a fine stampa?? xk ho eseguito un first layer molto aderente, spero di non aver problemi nella rimozione!! (ho cominciato a stampare anchio su lastra di vetro applicata)


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mah  io metto un adesivo di carta sul piatto, devo dire che non si stacca al primo colpo e bisogna fare un bel po' di leva!


 


Per il PLA anche a me si bloccava però dopo pochi strati tipo meno di 30 min di stampa... però ho risolto con un po' di olio :D


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Cosa intendi con un po di olio? hai lubrificato il filamento? ho gia sent questa tecnica ma nn ho mAI provato...a proposito della stampa che avevo in atto..si è bloccato l'ugello qualche minuto fa, ma temo sia stata la temp troppo alta (230)...per quanto riguarda la rimozione ho provato ora sul pezzo fallito e non ho riscontrato particolari problemi per fortuna!!


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Con il PLA ci metto pure io un po' di olio.. più che altro non riuscivo mai a finire una stampa e quindi ho trovato questa "tecnica" su un sito americano.. ho provato e da quel momento sempre finito le stampe :) Tecnica che vince non si cambia :D


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Le prime 2X che uscivano montavano un ugello MK7 che non era propriamente adatto al PLA. Direttamente dal sito Makerbot:
 
MK7 v. MK8 The main difference between the MK8 Stepstruder and the MK7 is the ratio of melted to unmelted plastic inside the heated nozzle. You don't want PLA to stay melted for too long, because it will start to degrade, but the new design should eliminate that problem. About the same amount of plastic fits into each nozzle, but in the MK8 nozzle, more of that plastic remains solid. That means that any given bit of PLA will spend less time sitting in the heated nozzle in it's liquid state, and won’t have much time to degrade.
 
876244150_176.jpg

 

Altro punto fondamentale: la barra filettata con il PTFE all'interno, che permette uno scorrimento perfetto del filamento. A differenza di estrusori di tipo J-Head dove il peek è molto più lungo e ben raffreddato da ventole, nelle makerbot il peek è molto corto (26 mm) e quindi meglio lo facciamo lavorare e meno problemi avremo, specie con il PLA che ha una temp di transizione vetrosa BEN definita al contrario di quella dell'ABS.

 

UT8BtObXe4dXXagOFbXH.jpg

 

 

Ecco i link del mio pusher in cina:

 

Nozzle:http://www.aliexpress.com/item/3D-Printer-Nozzle-for-Makerbot-MK8-0-4mm-length13mm/1278150581.html

Barrel:http://www.aliexpress.com/item/3D-Printer-PTFE-In-Inside-Stainless-Steel-Feed-Tube-Nozzle-Throat-for-Makerbot-MK7-MK8-M6/1450828122.html

 

 

Fate questo piccolo upgrade e vedrete che bomba poi :) :)

  • Like 1
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Per dire... lo stesso IDENTICO problema lo aveva la vecchia Sharebot PRO. Pla manco a calci andava... dato che estrusori e carrello sono i medesimi ho optato per questa modifica e da allora... basta ABS only PLA !


 


Ma si era capito che consiglio PLA? :) :)


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sulla mia r2x il PLA in generale non da problemi, a parte che nei "dettagli", dove viene convogliato meno materiale e il flusso è minore (a parer mio) e l'estrusore si blocca. Ho provato a diminuire le temp prima a 200 e poi 180, ma niente! voi  in che modo "oliate" il filamento?? e come faccio a sapere se è montato un mk7 oppure un mk8?? grazie


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@Ago88 Come scritto nella recensione: http://www.stampa3d-forum.it/recensione-makerbot-replicator-2x/ nella sezione Hack & tips io avuto questi problemi sul PLA, però di fatto basta bagnare di olio un pezzo di carta e appoggiarlo prima dell'ingresso del filo nel tubicino trasparente che lo porta all'estrusore. In questo modo avvolge il filamente e rilascia il lubrificante. Da quando l'ho provato ho sempre finito e senza problemi le mie stampe.


 


Magari può anche essere che sia dovuto alal marca del filamento però di fatto ho riscontrato questo problema e nella recensione l'ho descritto


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

AMaker è andata benissimo!! Grazie mille del consiglio! ha superato agevolmente il punto critico e poi è stato tt perfetto...sto realizzando delle casette in miniatura da progetti autocad, spero di aver trovato il materiale buono, perche con l'abs per mesi ho avuto problemi di distaccamento e adesso lo scarterò definitivamente!!


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • 3 settimane dopo...

@AMaker devo tornare sui miei passi. Sto tribulando da giorni ancora con il pla. Convinto di aver trovato la terra promessa per le stampe ad ampia base (vedi sopra) mi fiondo sul sito di plastink e acquisto 2 bobine di pla bianco e rosso,..tempo che arrivi mi fisso sulla macchina a provare ma niente..continuo a intasare l'ugello, anche con il metodo oliatore (che per il pla che avevo gia a casa, cinese, aveva funzionato). La temperatura è di 200, la media consigliata da plastink. Riprovo a 215, come nelle vostre prove, ma niente. Pensavo fosse l'umidita di questi giorni ma anche dopo due notti in cui la bobina è rimasta in luogo secco dentro un forno in terraccotta, mi si blocca comunque.  Può dipendere dalla velocità di estrusione!?? sono dai 55 ai 70..grazzzz


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@Ago88 io utilizzavo olio di oliva, quello classico da cucina ma va bene anche esausto, infatti il test l'avevo fatto proprio con quello!


 


Comunque prova a "spurgare" l'estrusore, una volta a me scendeva veramente poca plastica e ho trovato una mega "toppa" di polvere


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@AMaker @ il problema sembra apparentemente risolto dato che ho appena concluso una bella stampa di 7 ore, ma la definizione delle superfici esterne lascia un po a desiderare. Cmq ho solo portato la temp a 220, e aggiunto un pochino di olio nell'oliatore, e per fortuna nn ha bloccato.  Allego delle foto in modo da rendere l'idea. I piani risultano leggermente sfalsati tra di loro, e quindi la regolarità della superficie che ne risulta viene meno. La velocità delle "outlines" è di 35, quindi dovrebbe essere gia abb bassa.Altezza layer 0.25. L'unico parametro un po estremo è la temp (220). Inoltre si notano negli angoli molti detriti di materiale sovrabbondante. grazie per chi risp!!


post-363-0-93369000-1414091804_thumb.jpg

post-363-0-92399800-1414091818_thumb.jpg

post-363-0-69519300-1414091835_thumb.jpg

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@ ho visto dal tuo link che gli ugelli hanno un filetto avvitabile sulla parte superiore..ma nella rep2x non sono di quel tipo, una volta ho smontato il gruppo estrusore, e ho notato che sono fissati tramite un meccanismo di serraggio meccanico a grano...tra l'altro non ero neanche riuscito ad allentare il grano da quanto era serrato!! ti risulta??


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Partecipa alla conversazione

Puoi pubblicare ora e registrarti più tardi. Se hai un account, accedi ora per pubblicarlo con il tuo account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Hai incollato il contenuto con la formattazione.   Rimuovere la formattazione

  Sono consentiti solo 75 emoticon max.

×   Il tuo collegamento è stato incorporato automaticamente.   Mostra come un collegamento

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Pulisci editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Crea Nuovo...