Jump to content

consiglio su progetto estrusore direct


shakle
 Share

Recommended Posts

Per passare al direct hai diverse strade, o prendi in considerazione dei gruppi completi come possono essere l'E3D Hemera o il suo clone Matrix da TriangleLab (per i quali su thingiverse trovi l'STL della staffa per il montaggio), il Biqu H2, e in generale tutti i gruppi direct presenti sul mercato per i quali devi disegnarti la staffa di montaggio per adattare il gruppo al carrello e valutare i relativi ingombri. In generale da quello che ho capito i primi due sono quelli più quotati sulla X5SAPRO poichè più comuni e per i quali trovi un bel pò di info. Considera che dal punto di vista economico parti dai 70/80€ per il matrix a salire per tutti gli altri.

L'altra strada è quella di prendere in considerazione un gruppo Custom come può essere quello della Voron o disegnartelo completamente da zero in funzione delle parti che hai e che vuoi recuperare, anche se questa strada è secondo me più complessa perchè richiede un bel pò di esperienza.

In tutti i casi considera che passando al direct devi ricalcolarti i valori degli step/mm che non sono quelli che usi normalmente per il bowden.

In tutti i casi devi riuscire a sbloccare la retrazione dal firmware altrimenti il problema ti resta cmq, una volta che ci sei riuscito ricominci con le prove e vedi se riesci a trovare la quadra giusta.

Io da un paio di giorni ho sostituito l'Hotend originale con un e3d v6 che avevo preso da triangleLab tempo fa (con diverse tipologie di gole: ptfe inline, bore e titanio) l'ho montato in configurazione ptfe inline al  momento e i risultati che ho avuto sono sorprendenti, ora è un'altra stampante. Devo ancora regolare bene qualche altra cosa ma la mia stampante l'hotend originale non credo lo vedrà mai più. 

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Grazie a tutti!

@SandroPrint avevo già creato un file gcode con i valori M8020 e M8033 per attivare la retrazione.

ma i miglioramenti non ci sono stati.. gli altri comandi non li ho ancora attivati.

Non vorrei spendere molto e vorrei avere la stampante più stock possibile quindi non con grosse modifiche ma quelle necessarie a migliorarla. Penso che comprerò il prodotto consigliato da Sandro. @AlfonsoBuonoraSo che la macchina ha gran potenziale ma stock, cosi com'è senza modifiche le stampe fanno pena..

avevo intenzione di comprare una ender 3v2 per avere una seconda macchina che di stock stampi bene..ho fatto l'ordine , pagato 192 su aliexpress ma appena arriva il pacco rimanderò indietro dato che monta la scheda madre 4.2.2 e non la 4.2.7.. e sull'inserzione non era specificato...

Continuerò a metter mano solo alla tronxy fino a quando otterrò stampe decenti..penso inizialmente di provare il marlin e poi il resto.. alla faccia di chi fa il professore e accusa un novellino come me di essere incapace ...Certo facile...con stampante con hotend modificato e firmware non di stock.

Link to comment
Share on other sites

In ogni caso ti consiglio di provare il file che ti ho girato, c'è un parametro poco conosciuto che può fare la differenza e cioè l'accelerazione di E.

Confermo come ha detto @AlfonsoBuonora che basta poco per stampare discretamente, anch'io monto il V6 della Trianglelab (addirittura con estrusore semplice monoigranaggio) e pur avendo un bowden abbastanza lungo non ho più problemi di stringing.

Link to comment
Share on other sites

@Eddy72nel link postato non è incluso il motore mi sembra. bisognerebbe prenderlo a parte?

@SandroPrintcome faccio poi, se non dovesse andare come voglio a tornare indietro? Ho chiesto alla tronxy il firmware .cbd.. aspetto la loro risposta..

mi posteresti il link aliexpress di tutto l'hotend del v6 trianglelab. avete perso qualcosa in volume di stampa?

vendono tra l'altro due versioni.. a 12V e a 24V. Qual'è quello adatto?

Link to comment
Share on other sites

2 ore fa, AlfonsoBuonora ha scritto:

Io da un paio di giorni ho sostituito l'Hotend originale con un e3d v6 che avevo preso da triangleLab tempo fa (con diverse tipologie di gole: ptfe inline, bore e titanio) l'ho montato in configurazione ptfe inline al  momento e i risultati che ho avuto sono sorprendenti

Per curiosita': avevi provato a sostituire solo il nozzle con uno di quelli "buoni" prima di cambiare l'intero hot-end? Es. i nozzle sempre di Trianglelab?

Link to comment
Share on other sites

@eaman l'ugello è la prima cosa che ho sostituito sull'hotend originale (dopo qualche mese di prove con quello stock) con un Microswiss MK8 rivestito e devo dire che la differenza rispetto all'originale c'è ma continuavo ad avere problemi nelle stampe sia di clog che di retrazione. Io credo che l'Hotend originale posso funzionare molto meglio a patto di modificare il sistema di raffreddamento che secondo me è il punto critico, successivamente ho sostituito il gruppo di trascinamento Titan stock con un BMG redrex (consigliatomi da @Whitedavile con questo upgrade non ho più avuto problemi di intasamento ma restavano i problemi di retrazione, successivamente ho caricato il gcode che ha postato @SandroPrint per la retrazione e le cose sono migliorate notevolmente, avevo ancora problemi di retrazione ma dovevo trovare i giusti settaggi tra avanzamento e velocità . 

Mi ero deciso anche io a passare al direct ma come già detto avevo l'e3d v6 a prendere polvere e mi son detto lo tengo proviamo e vediamo cosa succede e non credo tornerò mai più indietro, ho avuto modo di fare solo qualche prova di stampa e la differenza è abissale, i problemi di ritrazione sono praticamente spariti e la qualità è aumentata in maniera allucinante. 

Vi metto una foto delle 2 temptower fatte quella a sinistra con l'hotend originale e ugello microswiss e a destra con e3d v6 e ugello trianglelab.

@shakleil mio consiglio almeno per la mia esperienza è di fare il seguente upgrade:

carica il gcode postato da @SandroPrint

sostituisci il gruppo di trascinamento originale con il BMG clone io l'ho presu amazon ma lo tiene anche triangle lab:  https://www.amazon.it/gp/product/B07Q5RNRR6/ref=ppx_yo_dt_b_asin_title_o05_s00?ie=UTF8&psc=1

l'e3dv6: https://it.aliexpress.com/item/32844028127.html?spm=a2g0s.9042311.0.0.7ab74c4dGZXPvV versione 24v e ptfel ining per il quale su thingiverse trovi diverse staffe per il montaggio da stampare e come perdita in volume di stampa è praticamente nulla.

IMG-20210602-WA0000.jpg

  • Like 1
  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Share


×
×
  • Create New...