Vai al contenuto
  • Benvenuto!

     

Messaggi raccomandati

14 minuti fa, Agos3D ha scritto:

Seguo la discussione perché ho lo stesso problema...

Il termistore solitamente è quello a goccia, il cilindretto è la resistenza che scalda.

Non esattamente, ci sono diverse versioni in relazione all'heatblock che si sta usando.

Tanto per essere più chiari possibile questo heatblock per il j-head V6 monta questi termistori che, come vedi, sono a cilindro.

Questo heatblock invece, per la Ender 3 e similari, monta questo termistore, che è a goccia.

Adirittura, per la Ender 3 e similari sempre, c'è questa versione di termistore che si avvita al posto della vite che tiene fermo quello a goccia

  • Like 2
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • Risposte 82
  • Creato
  • Ultima Risposta

Miglior contributo in questa discussione

Miglior contributo in questa discussione

Messaggi Popolari

Non esattamente, ci sono diverse versioni in relazione all'heatblock che si sta usando. Tanto per essere più chiari possibile questo heatblock per il j-head V6 monta questi termistori che, come v

Avevo semplicemente lasciato il termistore fuori dalla sua sede. Ce l'ho rimesso. Ho sistemato l'hotend.  Ho dovuto ricalibrare l'altezza del piatto (il nozzle adesso mi sembra leggermente più in alto

Io ti posso assicurare che i produttori non mettono resina, non avrebbe senso dato che quelle sono parti che tendono ad essere smontate più volte nel ciclo vitale di una stampante. La vedi marroncina

Immagini Pubblicate

Avevo semplicemente lasciato il termistore fuori dalla sua sede. Ce l'ho rimesso. Ho sistemato l'hotend.  Ho dovuto ricalibrare l'altezza del piatto (il nozzle adesso mi sembra leggermente più in alto che non prima). Ho riavviato una stampa. La temperatura è andata normalmente a 200° (dunque il termistore l'ho sistemato bene). Di primo acchito mi pare che non fuoriesca ancora PLA.  Faccio sapere.

  • Like 2
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
6 ore fa, Killrob ha scritto:

Non esattamente, ci sono diverse versioni in relazione all'heatblock che si sta usando.

Tanto per essere più chiari possibile questo heatblock per il j-head V6 monta questi termistori che, come vedi, sono a cilindro.

Questo heatblock invece, per la Ender 3 e similari, monta questo termistore, che è a goccia.

Adirittura, per la Ender 3 e similari sempre, c'è questa versione di termistore che si avvita al posto della vite che tiene fermo quello a goccia

Hai ragione (non ho guardato neanche i link), poco prima leggevo un'altro topic relativo alla mia stampante (Tronxy xy2...) e passando a questo non mi ero ricordato che la stampante in oggetto è un'altra.

Ora mi vedo i link per cultura 😉

  • Like 1
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Dunque, come dicevo ho riavviato una stampa, ma non esce PLA.   Allora ho portato il nozzle a 200° (dal monitor, cioè senza nessuna stampa in corso), e ho cercato di "sturare" il nozzle con l'ago lungo in dotazione alla Creality (che mi è anche servito a ripulire il nozzle dopo che lo avevo smontato, però sulla fiamma); in questo caso però non c'è stato nulla da fare: con il nozzle a 200° non è colata nessuna goccia di PLA fuso.  Inoltre, ho pure poco dopo lanciato una stampa, ma niente, nessuna fuoriuscita di PLA.      Non mi sono messo a rismontare tutto l'hotend per non essere poi nuovamente punto e a capo.     C'è qualche alternativa per poter "sturare" questo nozzle..?

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
11 ore fa, Eddy72 ha scritto:

Ma se estrudi da LCD esce?

Ciaoo

Nel senso se cerco di fare uscire il PLA comandando direttamente da display..?..come ho scritto prima, no.  Ho cercato anche di aiutare tale fuoriuscita con l'ago in dotazione (dopo aver però spento la stampante), ma niente.  Devo agire con l'ago dentro al nozzle a stampante accesa e nozzle a 200 gradi..?

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

No devi smontare tutto e pulire e se necessario cambiare nozzle. 

Controlla anche il ptfe, se sei in bowden, che non sia deformato, se lo è taglia perfettamente dritto di un cm

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
20 minuti fa, VanVan200 ha scritto:

Devo agire con l'ago dentro al nozzle a stampante accesa e nozzle a 200 gradi..?

Si, l'ago va usato a caldo. Ho visto dei video che mostrano la procedura ma ora non li trovo.

Altrimenti devi smontare il nozle e pulirlo usando ago, pinze e una pistola ad aria calda, così.

Ma se riesci a farlo senza smontare la macchina però è meglio. Non devi sforzare: se l'ago ti si spezza dentro il nozle ti tocca smontare tutto comunque.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Dunque, ho provato a caldo con l'ago in dotazione; dopo un pò di insistenza, l'unico risultato è che è fuoriuscita una mezza goccia di PLA e nient'altro: si vede subito con mano che l'intasamento è più interno, sicuramente neanche un problema del nozzle.    Allora ho rismontato nuovamente tutto, con l'ausilio della fiamma ho ripulito il nozzle, poi però (e questo si era già presentato nel precedente smontaggio) la gola era bloccata nell'Heater block (non si riusciva a svitare in  nessun modo), e si vedeva che era stata bloccata da della resina (probabilmente che era stata fissata già dal produttore).   Comunque nel cercare di staccare le due parti, tenendo ferma la gola con una morsa, e svitando l'heater block, la gola si è spezzata in due, e quindi ora son obbligato ad acquistare tutto il blocco. Spero che una volta arrivato e rimontato, non si vadano a creare gli stessi problemi.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
16 minuti fa, VanVan200 ha scritto:

Dunque, ho provato a caldo con l'ago in dotazione; dopo un pò di insistenza, l'unico risultato è che è fuoriuscita una mezza goccia di PLA e nient'altro: si vede subito con mano che l'intasamento è più interno, sicuramente neanche un problema del nozzle.    Allora ho rismontato nuovamente tutto, con l'ausilio della fiamma ho ripulito il nozzle, poi però (e questo si era già presentato nel precedente smontaggio) la gola era bloccata nell'Heater block (non si riusciva a svitare in  nessun modo), e si vedeva che era stata bloccata da della resina (probabilmente che era stata fissata già dal produttore).   Comunque nel cercare di staccare le due parti, tenendo ferma la gola con una morsa, e svitando l'heater block, la gola si è spezzata in due, e quindi ora son obbligato ad acquistare tutto il blocco. Spero che una volta arrivato e rimontato, non si vadano a creare gli stessi problemi.

quella non è resina che mette il produttore, quella è la plastica che è fuoriuscita da li perché gola e nozzle non erano stati stretti bene quindi, prima di svitare con forza bruta ed andare incontro a quello che ti è successo, scaldi tutto con pistola termica e poi sviti.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
8 ore fa, Killrob ha scritto:

quella non è resina che mette il produttore, quella è la plastica che è fuoriuscita da li perché gola e nozzle non erano stati stretti bene quindi, prima di svitare con forza bruta ed andare incontro a quello che ti è successo, scaldi tutto con pistola termica e poi sviti.

..mah, non credo.   Anche perché la vite della gola era stretta fino in fondo, e comunque il PLA che sto usando è color grigio, mentre il materiale attorno all'imbocco dell'heter block era un marrone trasparente, tipo appunto la resina.  In ogni caso, questo lavoro di svitamento, avevo già provato a farlo sulla fiamma, ma niente.  Non c'era verso di svitare la gola dalla sede dell'heter block, seppur surriscaldate tutte e due.    

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io ti posso assicurare che i produttori non mettono resina, non avrebbe senso dato che quelle sono parti che tendono ad essere smontate più volte nel ciclo vitale di una stampante. La vedi marroncina perché è plastica bruciata fuoriuscita dalla filettatura. 

  • Like 2
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rieccomi di nuovo qua, finalmente.     Ieri mi era arrivata la confezione con i componenti praticamente di tutto il blocco interno dell'hotend.   Ho rimontato tutto seguendo i vostri consigli.   Ieri non ho postato perchè volevo avere informazioni più chiare.    Così ho riavviato una stampa (un castello, tanto per cambiare..), l'inizio non è stato dei migliori.  Mi ha stampato la base molto irregolare, dopodiché a un certo punto non è uscito più PLA.   Ho ripulito il piatto e avviato un'altra stampa, questa volta il fondo è riuscito più uniforme, con molta lanetta di PLA attorno, ma poi poco dopo anche qui la stampa è andata a vuoto in quanto non usciva più PLA, poi però era tardi, e ho sospeso.     Stasera, quando sono tornato, ho avviato una terza stampa, il fondo è uscito decisamente meglio (senza lanetta), però poco dopo anche qui non usciva più PLA ed ho interrotto la stampa.    Allego le foto delle due stampe di ieri sera, e di quella fatta poco fa.

Che succede, perché a un certo punto della stampa non esce più PLA..?

Stampa1b.jpg

Stampa2b.jpg

Stampa3b.jpg

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Il motore e la rotella dell'estrusore girano bene?

Manda in stampa un QUADRATO di 15-20cm con layer di 0.20mm e stai a guardare cosa combina l'estrusore, se spinge il filo senza problemi.

Altrimenti e' sempre un problema di hot end a meno che il filamento non sia proprio uno schifo zuppo di umidita'.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
21 ore fa, eaman ha scritto:

...manda in stampa un QUADRATO di 15-20cm con layer di 0.20mm e stai a guardare cosa combina l'estrusore, se spinge il filo senza problemi...

....scusa, ma un quadrato o un cubo..? perché se imposto un quadrato nel programma di slicing, mi dice che ci metto zero tempo con zero filamento.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
2 minuti fa, VanVan200 ha scritto:

.scusa, ma un quadrato o un cubo..? perché se imposto un quadrato nel programma di slicing, mi dice che ci metto zero tempo con zero filamento.

Un quadrato alto 1 layer, puoi ridimensionarlo anche dallo slicer. Riesci a farlo o te lo carico?

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Adesso, eaman ha scritto:

Un quadrato alto 1 layer, puoi ridimensionarlo anche dallo slicer. Riesci a farlo o te lo carico?

L'ho creato adesso. Soltanto era quel zero tempo con zero filamento che mi lasciava qualche dubbio....

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Niente, lanciata la stampa l'hotend rimane in fondo al piatto su un lato senza neppure essersi portato al centro del piatto stesso, ma per il semplice motivo che credo non ci sia niente da stampare. Comunque posso sempre lanciare in stampa un cubo.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Insomma prova un po'...

Ma se fai andare a temperatura l'hotend e fai estrudere direttamente dalla console funziona? Se spingi il filamento a mano?

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
34 minuti fa, eaman ha scritto:

Insomma prova un po'...

Ma se fai andare a temperatura l'hotend e fai estrudere direttamente dalla console funziona? Se spingi il filamento a mano?

Scusami, credo di aver beccato qualche virus sul portatile dove lavoro coi programmi 3D (probabilmente scaricando proprio qualche figura 3D), e il PC ha rallentato in maniera vistosissima.  Ora cerco in un modo o nell'altro di importare una specie di cubo "piatto" con layer a 0.2 e metto il PC in quarantena antivirus. Ora sono su Internet del fisso dove però ho Linux e coi programmi in 3d (quasi tutti windows) ci posso lavorare con Wine, e non so se riesco a esportare la Gcode su chiavetta.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
5 minuti fa, eaman ha scritto:

Su linux c'e' Blender o openscad per fare un quadrato.

comunque ti allego un stl di un quadrato 150x150x0.2mm

square.stl 684 B · 0 download

Guarda, credo che non ce ne sia bisogno, perchè una volta lanciato il "cubo piatto" (cioè molto basso in altezza), con layer 0.2 e layer iniziale a 0.2, è partita la stampa, e a parte uno sputacchio di PLA giusto nei secondi iniziali di stampa, non è uscito niente.  Nel frattempo sono stato a guardare attentamente il motore dell'estrusore, e ho visto che la ruota in ottone che gira il filamento praticamente scatta, però non gira, cioè sullo scatto inizia a girare ma torna subito indietro; credo allora che il problema sia quello. Comunque se riesco a caricare il breve video che ho fatto, lo invio.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@VanVan200 il filamento se lo estrai dopo che la ruota godronata scatta, risulta molto segnato dai denti? verifica che non sia troppo tirata la molla che spinge la ruota godronata sul filamento per trascinarlo. Se il motore dell'estrusore perde passi non spingendo il filamento o ne spinge poco alla volta, otterrai un flusso incostante.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, VanVan200 ha scritto:

ho visto che la ruota in ottone che gira il filamento praticamente scatta, però non gira,

questo ha una sola causa, gola intasata, smontare e ripulire è d'obbligo

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • VanVan200 changed the title to [risolto] Non esce filamento

Partecipa alla conversazione

Puoi pubblicare ora e registrarti più tardi. Se hai un account, accedi ora per pubblicarlo con il tuo account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Hai incollato il contenuto con la formattazione.   Rimuovere la formattazione

  Sono consentiti solo 75 emoticon max.

×   Il tuo collegamento è stato incorporato automaticamente.   Mostra come un collegamento

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Pulisci editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Crea Nuovo...