Vai al contenuto
  • Benvenuto!

     

Messaggi raccomandati

  • Risposte 37
  • Creato
  • Ultima Risposta

Miglior contributo in questa discussione

Miglior contributo in questa discussione

Messaggi Popolari

il filamento troppo secco non l'avevo mai sentito, ma non credo proprio sia quella la causa, più è secco e meglio estrude. da quanto tempo stai stampando con quel nozzle? i filamenti caricati com

Visto che hai cambiato il nozzle, hai controllato lo stato del tubo ptfe che sta dentro la gola, se è deformato o rovinato ti può dare quei problemi. Ciaoo

controlla cartuccia riscaldante, sensore temperatura e relativi cavi poi accendila e non lanciare una stampa ma in manuale accendi l'estrusore, portalo a 200 gradi e muovi un po' i fili controlla

Immagini Pubblicate

28 minuti fa, arringhio ha scritto:

Quindi ho ordinato un nuovo estrusore "basso" in modo da poter ricominciare con le stampate

Scusa ma se non sbaglio quell'estrusore è un dualdrive (la ruota sulla leva ingrana con quella del motore e il filamento viene spinto da due lati), fossi stato in te avrei ordinato un motore adatto a quello piuttosto che un estrusore a trascinamento singolo. Forse spendevi anche meno.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao @Truck64.

Perdona la mia immensa ignoranza in materia, ma se avessi ordinato un motore adatto, o anche uno stepper nuovo, non avrei dovuto poi settarlo da zero con il rischio di fare qualche casino?

In ogni caso è un acquisto che posso fare, sempre nell'ottica di avere dei ricambi.

Quale potrei prendere?

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

boh, speso di meno non credo, in ogni caso può sempre montare il dual drive in un secondo momento...

se non sbaglio la ruota godronata è piantata ad interferenza, e non è semplice sfilarla (però si può).

Una volta tolta, può installare l'estrusore dual drive...

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
14 ore fa, MayTs ha scritto:

Una volta tolta, può installare l'estrusore dual drive...

E' vero ma per esperienza è molto facile rovinare l'albero o i cusineti del motore, specie se non hai l'attrezzatura giusta. Piuttosto che trovarmi con un motore che comunque dovrei cambiare dopo preferisco spensere subito poche decine di euri per uno nuovo.

16 ore fa, arringhio ha scritto:

Perdona la mia immensa ignoranza in materia, ma se avessi ordinato un motore adatto, o anche uno stepper nuovo, non avrei dovuto poi settarlo da zero con il rischio di fare qualche casino?

I motori passo passo seguono uno standard, quindi una volta che sai dimensione (NEMA 17) numero di passi per giro (99% sono 200) e corrente del motore (che dovrebbe OBBLIGATORIAMENTE essere riportata sull'etichetta del motore setsso) ne perndi uno con le stesse caratteristiche e per la macchina non cambia nulla.

Vedi te.

 

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Una cosa che puoi provare: farti amico un qualche laboratorio / officina  e chiedere a loro se pietosamente ti estraggono quel pignone. Ti direi anche: comincia a frequentare un fablab locale se fosse aperto 😉

Cioe' non e' una brutta cosa interagire con i locals, imparare a conoscerli e magari entrare dalla porta di servizio di fornitori o laboratori 🙂 Io ho imparato a fare le micro sadature in un laboratorio dove riparano TV, il tizio era anche lui un appassionato di elicotteri 🙂

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao ragazzi.

Essendo in attesa dell'estrusore nuovo di metallo, ho rimesso a posto quello originale di plastica... l'ho provato e la Ender 3 mi dà sempre lo stesso problema: dopo poco che va si porta a 157° e inizia a suonare interrompendo la stampa e segnalandomi l'errore.

Aveva iniziato a fare la base, ma molto irregolare, poi si è messa a suonare.

Una domanda: ma perché si abbassa la temperatura?

Ho capito che se scende sotto i 170° non scioglie il filamento e lì, immagino, si blocca.

Perché non la mantiene?

Questo wend mi sono concentrato sull'assemblaggio di uno scaler di cui ho comprato e stampato i pezzi, quindi la stampante e la sua messa a punto sono state trascurate.

Ma anche perché, oltre a smontare tutto un'altra volta e a guardare i vari pezzi, non saprei che fare.

Il motore penso di non toccarlo ma, al massimo, di comprarne uno nuovo per mettere il sistema dual drive che già ho in casa.

Resta il fatto che se non risolvo il problema che determina l'errore non mi muovo...

Come premesso, io sono un ignorante e non ho idea di che cosa possa essere successo.

Quando l'avevo smontata le prime volte, ho notato che i nozzle che ho comprato dentro sono vuoti, non hanno plastiche che si debbano adattare (o io non le vedo...).

Stasera provo a smontare nuovamente tutto, ma non so cosa controllare e, soprattutto, non ho idea di cosa possa essere che determina il malfunzionamento.

Bella l'idea di @eaman, ma non ho idea di dove possano essere delle officine dove fare l'apprendista.

A saldare i contatti delle mie macchine 1/10 ho imparato da solo comprandomi il saldatore.

Spero che qualcuno abbia qualche idea in merito a questo errore e possa aiutarmi a superarlo o quantomeno a capire se si tratta di un qualcosa di meccanico o di un qualcosa di diverso.

Grazie a tutti.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ha iniziato a darti il problema temperatura dopo che hai smontato l'hot end... quindi o hai rimontato male sonda e/o cartuccia, oppure si sono danneggiate.

Controlla bene i fili, i contatti, controlla di aver rimontato tutto giusto.

Rifà la prova di temperatura in manuale, imposta 200 gradi e prova a muovere i fili e vedi se cambia.

Fallo sia a ventola spenta che a ventola accesa.

  • Like 1
  • Thanks 1
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
4 ore fa, arringhio ha scritto:

Bella l'idea di @eaman, ma non ho idea di dove possano essere delle officine dove fare l'apprendista.

Oh ma se vai in un'officinia e gli dici che vuoi fare l'apprendista mi sa che chiamano la neuro o ti vendono un corso da 2K euro :D

La procedura e':

* identificare i laboratori che fanno riparazioni nella tua zona

* presentarsi con un problema e all'accetazione chiedere di spiegarlo a un tecnico

* Tirare fuori il pezzo GIA' SMONTATO (e' importante, perche quando lo ha smontato sul  banco e ha capito il problema te lo fa subito)

* chedere se puoi guardare

(sto aspettando che sia pronto il the quindi ho 1 minuto per scrivere :P )

  • Thanks 1
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

di solito questo problema succede quando, per eccesso di zelo,  stringi troppo il termisore nella sua sede, controlla che i fili del termistore non facciano contatto con l'heatblock

  • Like 1
  • Thanks 1
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Caro @eaman, proverò con il tuo metodo.

Inizio a cercare laboratori in zona, anche se qui da me ci sono solo ristoranti e librerie...

Ciao @Killrob.

Probabile che abbia serrato troppo qualche vite, vedo di serrare di meno, anche se mi parevano belle serrate quando l'ho smontato per la prima volta.

In ogni caso ho ordinato un nuovo blocco completo nel caso avessi fatto qualche casino.

 

Mi manca stampare...

  • Like 1
  • Sad 1
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao a tutti.

Nonostante sia un ignorantone, sono giunto alla conclusione che potrebbe essere il termistore che è andato.

Anche se non capisco come mai quando faccio la prova a 200° e muovo il filo tutto va bene, mentre nel momento in cui lancio la stampa mi dà l'errore.

Non ci arrivo proprio...

Pensando di prendere un termistore di ricambio chiedo a voi quale potrebbe andare bene:

  1. https://www.amazon.it/Termistore-stampante-gradi-Reprap-Creality/dp/B081392NLQ/ref=sr_1_12?adgrpid=67686342611&dchild=1&gclid=Cj0KCQjwytOEBhD5ARIsANnRjVhSjNun5oTBxBh8JSZwev5hgMiqCoHcrArrEqcWl3L3VggVW4NTkOgaAveuEALw_wcB&hvadid=311573176030&hvdev=c&hvlocphy=1008463&hvnetw=g&hvqmt=e&hvrand=13197127607971884616&hvtargid=kwd-613687897843&hydadcr=6275_1836993&keywords=termistore%2Bender%2B3&qid=1620390168&sr=8-12&th=1 penso il modello da 24V 50W. O anche quello da 12V va bene? Non so se vale la pena quello per le alte temperature...
  2. https://www.amazon.it/620-cartuccia-riscaldante-Termistore-Resistente-temperature/dp/B07J43HFLK/ref=psdc_6572429031_t1_B0749QD685 12V 40W
  3. https://it.aliexpress.com/item/1005001431833055.html?spm=a2g0o.productlist.0.0.d1bb2b94AeJycw&algo_pvid=311639ff-524a-4bc6-a3e0-bdb7a92a3ff1&algo_expid=311639ff-524a-4bc6-a3e0-bdb7a92a3ff1-3&btsid=2100bde716203914525615447e259f&ws_ab_test=searchweb0_0,searchweb201602_,searchweb201603_ 24V 40W

Cosa devo fare per sostituire il termistore?

Quali e quanti lavori?

Sempre sperando che si tratti di quello, ma avere dei ricambi va sempre bene...

Attendo vostre pieno di fiducia.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Partecipa alla conversazione

Puoi pubblicare ora e registrarti più tardi. Se hai un account, accedi ora per pubblicarlo con il tuo account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Hai incollato il contenuto con la formattazione.   Rimuovere la formattazione

  Sono consentiti solo 75 emoticon max.

×   Il tuo collegamento è stato incorporato automaticamente.   Mostra come un collegamento

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Pulisci editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Crea Nuovo...