Vai al contenuto
  • Benvenuto!

     

Dubbi su Octoprint e Raspberry Pi


Messaggi raccomandati

Ciao, sto valutando l'installazione di Octoprint e ho trovato questa guida fatta piuttosto bene

https://howchoo.com/octoprint/ender-3-v2-octoprint#connect-the-raspberry-pi-to-your-ender-3-v2

Leggendo la documentazione, sono incappato in questa parte

https://howchoo.com/g/mwnlytk3zmm/how-to-add-a-power-button-to-your-raspberry-pi

in cui viene trattata la necessita' di realizzare ed installare un pulsante di accensione/spegnimento per il raspberry Pi.  L'intero procedimento mi e' chiaro a parte due questioni che vorrei rivolgere a voi:

- chi ha questa soluzione, si e' dotato anche di questo pulsante? e se nn lo ha fatto, come accende/spegne il raspberry Pi?

- come e' meglio alimentare il raspberry Pi, via alimentatore esterno o derivando l'alimentazione dalla stampante?

Grazie

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • Risposte 10
  • Creato
  • Ultima Risposta

Miglior contributo in questa discussione

Giorni Popolari

Miglior contributo in questa discussione

Messaggi Popolari

Io lo uso e non ne farei a meno.  Io il raspberry lo lascio sempre acceso, non sono quei 2€ in piu sulla bolletta che mi rovinano.  Guarda, non ho guardato i link ma scarichi l'immagine, la

Anche io ho acquistato un piccolo alimentatore dedicato con pulsante su Amazon. Considera che nel 90% dei casi un vecchio caricabatterie da cellulare per il Raspberry Pi non va bene, necessita di un a

Quoto tutti e 3 i punti  e ottima idea quella della presa wifi!

mmmm ma l'interruttore posto in quel modo non e' come staccare brutalmente la spina? Nell'articolo trovato non ci si raccomandava d'altro di "spegnere" correttamente il raspberry x evitare perdite di dati.....

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
2 minuti fa, dnasini ha scritto:

mmmm ma l'interruttore posto in quel modo non e' come staccare brutalmente la spina? Nell'articolo trovato non ci si raccomandava d'altro di "spegnere" correttamente il raspberry x evitare perdite di dati.....

ma infatti io facevo, non lo uso più il raspy sulla stampante, lo shutdown e poi spegnevo l'interruttore.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
13 minutes ago, Killrob said:

ma infatti io facevo, non lo uso più il raspy sulla stampante, lo shutdown e poi spegnevo l'interruttore.

ok, io volevo evitarmi questo procedimento, cioe' fare shutdown e poi togliere l'alimentazione. Da quello che ho capito leggendo l'articolo, quel pulsante ad impulso, metterebbe il raspberry in "hybernate" se acceso e lo accenderebbe se fosse in "hybernate" a quel punto ci sarebbe il doppio vantaggio di poterlo spegnere/accendere sia da web che fisicamente

Il mio dubbio, pero', e' che sia effettivamente cosi' visto che l'articolo dice poco e nulla a riguardo. Per questo motivo chiedo a chi lo ha per capire come viene utilizzato

In tutta sincerita' al momento non ho la necessita' di averlo, ad ogni modo mi intrigava l'idea di installarlo e volevo essere preparato nel caso in cui mi partisse l'embolo tipo devo-averlo-a-tutti-i-costi-nn-posso-vivere-senza.... 🙂

 

  • Haha 1
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io lo uso e non ne farei a meno. 

Io il raspberry lo lascio sempre acceso, non sono quei 2€ in piu sulla bolletta che mi rovinano. 

Guarda, non ho guardato i link ma scarichi l'immagine, la scarichi su sd con etcher. Modifichi(con notepad++) il file octopi e quello del wifi se lo usi, salvi e avvi dal raspberry. Poi li devi configurare il profilo ecc. 

Io accendo e spengo la stampante da octoprint... Per quello lo tengo sempre acceso😉

  • Like 2
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
13 ore fa, dnasini ha scritto:

- chi ha questa soluzione, si e' dotato anche di questo pulsante? e se nn lo ha fatto, come accende/spegne il raspberry Pi?

Anche io ho acquistato un piccolo alimentatore dedicato con pulsante su Amazon. Considera che nel 90% dei casi un vecchio caricabatterie da cellulare per il Raspberry Pi non va bene, necessita di un alimentatore che eroghi sufficiente corrente, per cui ne ho preso uno su Amazon con interruttore. Io lo lascio quasi sempre acceso, lo spengo solo quando non ho in programma di usare la stampante per un po' di tempo.

13 ore fa, dnasini ha scritto:

- come e' meglio alimentare il raspberry Pi, via alimentatore esterno o derivando l'alimentazione dalla stampante?

E' abbastanza indifferente, se lo alimenti da alimentatore della stampante ti dovrai procurare uno step down da 12/24V ai 5V richiesti dal Rasberry Pi. Personalmente, visti i costi, andrei di alimentatore dedicato specifico per Raspberry così non hai problemi.

  • Like 2
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
15 ore fa, dnasini ha scritto:

Ciao, sto valutando l'installazione di Octoprint e ho trovato questa guida fatta piuttosto bene

https://howchoo.com/octoprint/ender-3-v2-octoprint#connect-the-raspberry-pi-to-your-ender-3-v2

Leggendo la documentazione, sono incappato in questa parte

https://howchoo.com/g/mwnlytk3zmm/how-to-add-a-power-button-to-your-raspberry-pi

in cui viene trattata la necessita' di realizzare ed installare un pulsante di accensione/spegnimento per il raspberry Pi.  L'intero procedimento mi e' chiaro a parte due questioni che vorrei rivolgere a voi:

- chi ha questa soluzione, si e' dotato anche di questo pulsante? e se nn lo ha fatto, come accende/spegne il raspberry Pi?

- come e' meglio alimentare il raspberry Pi, via alimentatore esterno o derivando l'alimentazione dalla stampante?

Grazie

Quando ho installato Raspberry ed Octoprint nella stampante ero preoccupato di mettere pulsanti di accensione e spegnimento e, quindi, avevo comprato i relativi interruttori. Poi ho deciso per il momento di non mettere gli interruttori.

Avevo comprato anche un alimentatore separato ma poi ho collegato il tutto all'alimentatore della stampante tramite un riduttore di tensione.

Posso fare le seguenti considerazioni personali da utilizzatore di Octoprint.

  • Da quanto ho installato Octoprint, non mi è mai neanche passato dall'anticamera del cervello di utilizzare la scheda SD per lanciare una stampa. Se hai il computer spento, la puoi lanciare da smartphone (o da Octoscreen se colleghi un touchscreen al Raspberry), comunque a me non è mai capitato di avviare una stampa avendo il computer spento perchè poco prima della stampa ho dovuto sempre usare almeno lo slicer.
  • Prima di mettere i dissipatori sul Raspberry, Octoprint mi si è impallato un paio di volte. Non avendo interruttore separato ho dovuto spegnere e riaccendere tutta la stampante, ciò non è stato per niente problematico.
  • Una sola volta Octoprint si è impallato durante una stampa (non era più raggiungibile da browser ed Octoscreen era rimasto buio) ma la stampante ha completato la stampa. Se avessi spento anche solo il Raspberry, penso che la stampa sarebbe fallita.

Da quando ho messo i dissipatori, Octoprint non si è più impallato quindi mettere dei buoni dissipatori è importante.

Invece ho installato una presa wifi controllabile da smartphone e secondo me è stata la scelta migliore, tra l'altro misura anche l'assorbimento di corrente istantanea e conteggia i kWh assorbiti.

  • Like 1
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
5 ore fa, Salvogi ha scritto:
  • Da quanto ho installato Octoprint, non mi è mai neanche passato dall'anticamera del cervello di utilizzare la scheda SD per lanciare una stampa. Se hai il computer spento, la puoi lanciare da smartphone (o da Octoscreen se colleghi un touchscreen al Raspberry), comunque a me non è mai capitato di avviare una stampa avendo il computer spento perchè poco prima della stampa ho dovuto sempre usare almeno lo slicer.
  • Prima di mettere i dissipatori sul Raspberry, Octoprint mi si è impallato un paio di volte. Non avendo interruttore separato ho dovuto spegnere e riaccendere tutta la stampante, ciò non è stato per niente problematico.
  • Una sola volta Octoprint si è impallato durante una stampa (non era più raggiungibile da browser ed Octoscreen era rimasto buio) ma la stampante ha completato la stampa. Se avessi spento anche solo il Raspberry, penso che la stampa sarebbe fallita.

Quoto tutti e 3 i punti  e ottima idea quella della presa wifi!

  • Like 2
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
6 minuti fa, invernomuto ha scritto:

Quoto tutti e 3 i punti  e ottima idea quella della presa wifi!

Tutte le mie stampanti sono sotto prese wifi smart, le accendo e spengo con Alexa 😄

  • Like 1
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
6 ore fa, invernomuto ha scritto:

Quoto tutti e 3 i punti  e ottima idea quella della presa wifi!

Non è mia l'idea, ho letto in questo forum qualcuno che ce l'aveva già ed allora l'ho comprata.

Se hai il filamento caricato, è una figata, anche da fuori casa accendi la stampante e avvii la stampa.

  • Like 2
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Partecipa alla conversazione

Puoi pubblicare ora e registrarti più tardi. Se hai un account, accedi ora per pubblicarlo con il tuo account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Hai incollato il contenuto con la formattazione.   Rimuovere la formattazione

  Sono consentiti solo 75 emoticon max.

×   Il tuo collegamento è stato incorporato automaticamente.   Mostra come un collegamento

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Pulisci editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Crea Nuovo...