Vai al contenuto
  • Benvenuto!

     

Ender 3 pro non stampa più dopo installazione BLTOUCH


Messaggi raccomandati

7 minuti fa, frankieorabona ha scritto:

L'unica nota positiva e che lo spessore è praticamente uguale su tutti i lati.. 0.45mm, su 0.40 che doveva essere. Pertanto per questo dovrei diminuire il flusso giusto?  E quindi impostarlo a 88.88%?

ma il filo che diametro ha? e l'avanzamento E è giusto?

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • Risposte 87
  • Creato
  • Ultima Risposta

Miglior contributo in questa discussione

Miglior contributo in questa discussione

Messaggi Popolari

ti ho mandato un link in pm. non volermene, ma benvenuto nel mondo delle stampanti 3d: dove smadonni ogni giorno... però così si impara...

a dir la verità io questo "difetto" sul cubo non l'ho visto, ma se è un problema sull'asse z, te lo farebbe sempre in tutte le stampe mia moglie mi ripete spesso che 10 cm sono una "piccola parte

Non me ne volere ma leggendo anche l'atra tua discussione... Hai comprato la stampante nuova, le prime stampe a tua detta venivano decenti, poi hai aggiornato a marlin2 e sono peggiorate, poi non

Immagini Pubblicate

il filo è un Sunlu PLA+ 1.75. PRovato sia a 200 e in questa stampa a 205.

Sempre lo stesso.

L'avanzamento E spacca il millimetro dopo aver effettuato la calibrazione per Step mm. Chiedo di estrudere 15mm e mi estrude 15mm.

 

Il problema però è quella sbavatura a lato, che me la fa dall'inizio. Pensavamo fosse un problema degli assi...ma in realtà li ho sistemati tutti! Sbava dove inizia la "saldatura"

E soprattutto il primo Layer...per me inguardabile!

 

 

EDIT:

Mi sono appena accorto che Cura aveva preimpostato 6.5mm di retrazione... Modifico o la disabilito?

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Allora, a vedere mi sembra venuto bene, qualche minima imperfezione ma nulla di insormontabile.

 

Partiamo per gradi.

1)il pla+ Sunlu per iniziare è pessimo: ha una bassissima adesione al piatto rispetto al pla classico(ora mi spiego la tua difficoltà a far aderire il primo layer): sunlu suggerisce temperature del piatto di 60 gradi  o più(non scaldare il magnetico oltre i 55)

2) gli step dell'estrusore non farli controllando i millimetri, ma vai di almeno 10 cm(su 15 mm l'errore è troppo basso): per assurdo, maggiore è la distanza che misuri e minore è l'errore

3)le misure esterne del cubo sono giuste? in caso negativo regola anche gli step degli assi

4)il flusso, il calcolo lo hai fatto giusto, ma io proverei prima con un 90% (stiam parlando di centesimi)

  • Like 1
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Grazie per le risposte

 

1) Ho seguito i vari consigli che avevano dato qui sul forum. Il piatto lo riscaldo a 60° tranne il primo a 65°. MA anche impostanto tutto a 60° il risultato poco cambia. (ho rimesso il vetro)

2) Scusa ho sbagliato a scrivere...volevo dire 15 cm (150mm)

3) Pensavo prima di sistemare il primo layr prima di mettere a posto gli step degli assi...cm q asse Z 19.85 Asse x (o y?) 19.82, Asse Y (o X?) 20.00 

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

beh , il primo layer, potrebbe essere brutto anche a causa degli assi non calibrati.

L'asse X è quello sul quale scorre l'estrusore, l'asse Y è quello del piatto.

Z ormai lo conosci bene, prova a regolare gli step, abbassa il flow di stampa (e magari prova ad aumentare il flow del primo strato al 105%) e vediamo come va.

a fine stampa, hai provato a rifare l'home? problema risolto o lo Z fa ancora scherzi?

  • Like 1
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mi sarei aspettato di peggio, invece è uscita una stampa mediocre... PEr me da rivedere principalmente i riempimenti (del coperchio) e il primo layer... Forse per questa stampa avrei dovuto usare più risoluzione...ma credo che per il momento mi basta 0.2... Poi un giorno può essere che riuscirò a fare anche stampe decenti...

Ho modificato la retrazione a 3 mm, e regolato il flusso a 90%

Al momento sembra rientrato il problema dell'asse Z...probabilmente avrò dimenticato di serrare le viti per bene...

20210406_002734.jpg

20210406_002813.jpg

20210406_004518.jpg

20210406_003157.jpg

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il 4/4/2021 at 22:52, frankieorabona ha scritto:

una curiosità...calibrando il piatto mi viene detto di usare un foglio A4, che di spessore è circa 0.07-0.08mm

Ora se uso il foglio di carta sono troppo basso, se uso uno spessimetro da 0.2 (sul sito di creality dice di usare foglio 4 = spessore di 0.2) sono troppo alto. ORa vorrei capire quando faccio la calibrazione del piatto devo mettere altezza Z = 0?

Se si, quanto deve essere l'altezza tra l'ugello e il punto del piano? Ho diversi spessimetri ma facendo la calibrazione a partre dal foglio di carta A4, e poi a salire, fino a 20 nessuno sembra andare bene...

Si, Z=0, ci pensa lo slicer a sollevare il nozzle per il primo layer.

Il foglio incastrato tra piatto e nozzle si deve poter spostare con leggera forza e senza rischio di strapparsi.

All'inizio, piuttosto che upgradare è meglio fare tutte le tarature.

Non ti scoraggiare, all'inizio è normale.

 

  • Like 1
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
13 ore fa, frankieorabona ha scritto:

il filo è un Sunlu PLA+ 1.75. PRovato sia a 200 e in questa stampa a 205.

Sempre lo stesso.

L'avanzamento E spacca il millimetro dopo aver effettuato la calibrazione per Step mm. Chiedo di estrudere 15mm e mi estrude 15mm.

si ok è 1,75... ma realmente quanto è? prendi una metrata e controllala su più punti (se hai il calibro) e poi fai una media. il filo raramente è proprio da 1,75 e può capitare (e anche troppo spesso) che inizio bobina abbia un diametro a metà un'altro e alla fine un'altro ancora o addirittura cambia ogni 3 mt. Ovviamente in questi casi estremi non devi preoccuparti più di tanto se le pareti sono da 0,4 o 0,45

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
11 ore fa, frankieorabona ha scritto:

Mi sarei aspettato di peggio, invece è uscita una stampa mediocre... PEr me da rivedere principalmente i riempimenti (del coperchio) e il primo layer... Forse per questa stampa avrei dovuto usare più risoluzione...ma credo che per il momento mi basta 0.2... Poi un giorno può essere che riuscirò a fare anche stampe decenti...

Ho modificato la retrazione a 3 mm, e regolato il flusso a 90%

Al momento sembra rientrato il problema dell'asse Z...probabilmente avrò dimenticato di serrare le viti per bene...

20210406_002734.jpg

20210406_002813.jpg

20210406_004518.jpg

20210406_003157.jpg

Non è così brutta la stampa, se vuoi di più dovresti usare un nozzle più piccolo e/o una risoluzione maggiore. Devi considerare che la stampa FDM ha i suoi vantaggi e i suoi svantaggi, se vuoi superfici perfettamente lisce dovresti usare una stampante a resina che però ha altri inconvenienti.

I difetti sulle superfici interne sono causati da troppa ventola, se il flusso d'aria è troppo elevato il filamento aderisce male allo strato inferiore e tende ad essere trascinato dal nozzle.

Mentre i difetti sulle superfici esterne sono causati da poca ventola e/o mancanza di suporti, se il filamento non poggia su uno strato sottostante e normale che per forza di gravità si afflosci verso il basso.

  • Like 1
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il 5/4/2021 at 22:32, MayTs ha scritto:

beh , il primo layer, potrebbe essere brutto anche a causa degli assi non calibrati.

L'asse X è quello sul quale scorre l'estrusore, l'asse Y è quello del piatto.

Z ormai lo conosci bene, prova a regolare gli step, abbassa il flow di stampa (e magari prova ad aumentare il flow del primo strato al 105%) e vediamo come va.

a fine stampa, hai provato a rifare l'home? problema risolto o lo Z fa ancora scherzi?

ovviamente conosco quali sono gli assi..soltanto nella stampa che avevo fatto non sapevo più a quale lato corrispondeva cosa. Per il primo layer non riesco a capire il nesso tra assi non calibrati (parli di step mm giusto?) e 1° layer così brutto. Semplicemente se è tarato per fare un percorso di x mm,  se ne dovesse fare in più o in meno cosa cambierebbe? Semplicemente quell'asse verrebbe più grande o piccolo.  Non credo dovrebbe incidere facendo tutte quelle sbavature...Questo è il ragionamento che faccio se sbaglio correggetemi.

 

21 ore fa, Salvogi ha scritto:

Non è così brutta la stampa, se vuoi di più dovresti usare un nozzle più piccolo e/o una risoluzione maggiore. Devi considerare che la stampa FDM ha i suoi vantaggi e i suoi svantaggi, se vuoi superfici perfettamente lisce dovresti usare una stampante a resina che però ha altri inconvenienti.

Attualmente uso un nozzle 0.4. Intendi più piccolo per la stampa di quel cuore? O in generale?

 

21 ore fa, Salvogi ha scritto:

I difetti sulle superfici interne sono causati da troppa ventola, se il flusso d'aria è troppo elevato il filamento aderisce male allo strato inferiore e tende ad essere trascinato dal nozzle.

Quando sale di livello la ventola va al 100% già al 10 livello. C'è modo di impostare (da Cura) che nelle pareti interne deve abbassare la ventola?

21 ore fa, Salvogi ha scritto:

Mentre i difetti sulle superfici esterne sono causati da poca ventola e/o mancanza di suporti, se il filamento non poggia su uno strato sottostante e normale che per forza di gravità si afflosci verso il basso.

mhhh...allora non capisco. La ventola è sempre al 100% dal livello 10. Quindi ok per il discorso sopra (pareti interne),  a qui dici che la ventola che c'è non è abbastanza potente? 

Per quei decori che ci sono ero ben consapevole che non poggiavano e non avevano supporto...pertanto quei difeti sui decori al momento li escluderei.

In particolare quello che fa veramente schifo è la parte superiore del coperchio...

Comunque adesso faccio il cubo di calibrazione per la calibrazione degli assi...va bene un cubo di 4 cm o è troppo grande?

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, frankieorabona ha scritto:

mhhh...allora non capisco. La ventola è sempre al 100% dal livello 10. Quindi ok per il discorso sopra (pareti interne),  a qui dici che la ventola che c'è non è abbastanza potente?

Ragioniamo... il cuore come è posizionato sul piatto? è forse dritto sull'asse Y? e per caso la ventola si trova dietro al nozzle? allora è normale che le imperfezioni interne sono solo in alto perchè in quella posizione c'è la parete che stai stampando che fà da muro all'aria che soffia la ventola, cosa che non hai nella parete opposta... forse è sparata un po' bassina

teoria eh

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
6 ore fa, frankieorabona ha scritto:

ovviamente conosco quali sono gli assi..soltanto nella stampa che avevo fatto non sapevo più a quale lato corrispondeva cosa. Per il primo layer non riesco a capire il nesso tra assi non calibrati (parli di step mm giusto?) e 1° layer così brutto. Semplicemente se è tarato per fare un percorso di x mm,  se ne dovesse fare in più o in meno cosa cambierebbe? Semplicemente quell'asse verrebbe più grande o piccolo.  Non credo dovrebbe incidere facendo tutte quelle sbavature...Questo è il ragionamento che faccio se sbaglio correggetemi.

Avevo il dubbio, e nel dubbio ho preferito chiarire(sembra una banalità ma non lo è).

Allora, ipotizziamo che gli assi siano scalibrati: lo slicer, quando crea il percorso, calcola anche quanto materiale fare estrudere, ipotizzando di creare uno strato di tot spessore e larghezza (normalmente la larghezza è pari al diametro del nozzle). ipotizziamo che tu voglia creare una parete di 1.2mm con nozzle da 0.4: lo slicer calcola 3 strati affiancati da 0.4.  Se gli assi sono scalibrati, la distanza tra i 3 strati (che ipoteticamente è zero) potrebbe essere maggiore o minore di quanto richiesto. in entrambi i casi, il layer non sarebbe perfetto. i successivi layer (che generalmente sono incrociati) normalemnte nascondono questi piccoli difetti, non è un caso che è quasi sempre il primo layer quello a far notare i maggiori difetti...

 

detto questo, come detto da @Salvogi la stampa non è venuta malissimo (tenendo presente che fino a ieri non riuscivi a stampare nulla...). Secondo me, per le imprecisioni all'interno, più che una eccessiva ventilazione è una carenza di temperatura (mi risulta che il pla+ Sunlu consigli temperature di estrusione tra i 210° ed i 230° e te se non sbaglio hai impostato 200. Per i difetti esterni direi che mancava un po di supporto, ma comunque non male...

Per il coperchio, effettivamente è bruttino, ma dall'angolazione della foto non riesco a capire: non è piano vero? immagino sia leggermente convesso? perché altrimenti non mi spiego il percorso dell'estrusore...

 

come sempre, tutti i miei commenti sono sempre frutto di miei personali pareri che possono essere giusti o errati 😄

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il 5/4/2021 at 21:37, frankieorabona ha scritto:

20210405_212911.jpg

L'unica nota positiva e che lo spessore è praticamente uguale su tutti i lati.. 0.45mm, su 0.40 che doveva essere. Pertanto per questo dovrei diminuire il flusso giusto?  E quindi impostarlo a 88.88%?

Questo mi sembra un po' di warping unito a scarsa aderenza tra i layer, potrebbe dipendere da errato livellamento del piatto, insufficiente aderenza al piano, temperatura del piatto o dell'estrusore errata, filamento preso di umidita o filamento scadente.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
22 ore fa, frankieorabona ha scritto:

ovviamente conosco quali sono gli assi..soltanto nella stampa che avevo fatto non sapevo più a quale lato corrispondeva cosa. Per il primo layer non riesco a capire il nesso tra assi non calibrati (parli di step mm giusto?) e 1° layer così brutto. Semplicemente se è tarato per fare un percorso di x mm,  se ne dovesse fare in più o in meno cosa cambierebbe? Semplicemente quell'asse verrebbe più grande o piccolo.  Non credo dovrebbe incidere facendo tutte quelle sbavature...Questo è il ragionamento che faccio se sbaglio correggetemi.

Diaciamo che sono parzialmente d'accordo con te e parzialmente con @Marco-67 e @MayTs, se gli assi X, Y e Z sono scalibrati, l'oggetto viene più grande o più piccolo quindi andrebbe aggiustato il flusso, tuttavia sono solitamente pochi decimi e non dovrebbe influire molto.

22 ore fa, frankieorabona ha scritto:

Attualmente uso un nozzle 0.4. Intendi più piccolo per la stampa di quel cuore? O in generale?

Solo per superfici piccole, per le superfici grandi è indifferente. Se metti un nozzle più piccolo ti aumenta molto il tempo di stampa, ad esempio se passi da 0.4 a 0.2 il tempo diventa quasi il quadruplo.

22 ore fa, frankieorabona ha scritto:

Quando sale di livello la ventola va al 100% già al 10 livello. C'è modo di impostare (da Cura) che nelle pareti interne deve abbassare la ventola?

mhhh...allora non capisco. La ventola è sempre al 100% dal livello 10. Quindi ok per il discorso sopra (pareti interne),  a qui dici che la ventola che c'è non è abbastanza potente?

Secondo me Cura è il miglior slicer ma la gestione della ventola non è il massimo. Altri slicer consentono di attivare la ventola solo durante il bridging o per le parti sporgenti. Comunque la velocità della ventola è sempre un compromesso.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
22 ore fa, frankieorabona ha scritto:

Per quei decori che ci sono ero ben consapevole che non poggiavano e non avevano supporto...pertanto quei difeti sui decori al momento li escluderei.

In particolare quello che fa veramente schifo è la parte superiore del coperchio...

Il coperchio mi sembra OK. Bisogna vedere cosa non piace a te del coperchio, dipende tutto da ciò che vuoi ottenere. Se intendi la scalinatura nelle parti curve, bisogna ridurre l'altezza del layer (e quindi aumentare la risoluzione) mentre non dipende dal diametro del nozzle perchè le superfici sono grandi. Se invece è il riempimento solido che non ti piace, puoi attivare la stiratura.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ringrazio davvero tutti voi per i molteplici chiarimenti.

Ieri ho stampato il cubo da 4 cm.

i lati sono:

X - 39,94 mm

Y - 39,93 mm

z - 40,03

Come potete  verificare la stampa non mi sembra tanto male, anzi direi che è una delle migliori che mi sia mai riuscita. Unica cosa c'è all'altezza dei due terzi del cubo e per tutto il suo perimetri una linea quasi impercettibile, se non controluce, di  3 layer più cicciottelli, dopodichè questo difetto  rientra.

Anche la superficie della parte superiore ci sono dei puntini vuoti. Non so se però possa dipendere da un problema di aver sbagliato ad impostare il riempimento (ho inserito "solo" 4 strati superiori e sotto il riempimento del 20%  era fatto incrociato).

 

 

WhatsApp Image 2021-04-08 at 17.55.06.jpeg

WhatsApp Image 2021-04-08 at 17.55.37.jpeg

WhatsApp Image 2021-04-08 at 17.55.38.jpeg

Tre domande...

- Con quei valori degli assi devo rettificare gli steps/mm? 

- Come posso eliminare quelle imperfezioni nella parte alta del cubo

- Da cosa può dipendere quella linea sul cubo?

 

Mi sono lanciato nella stampa del cassetto per la ender 3...vediamo cosa ne esce...

Altra cosa...mi è arrivato offerta della creality con 50$ di sconto, per prendere la 3v2

Considerando che rendendo questa (Acquistata su Amazon) andrei a risparmiare quasi 30 euro prendendo la  Ender 3V2, dite che conviene? La faccio questa pazzia di rendere la stampante ad Amazon e prendere la 3V2?

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

allora, non ho mai avuto la 3 pro, pertanto non conosco tutte le differenze, però dovrebbero essere:

- la v2 ha la scheda madre a 32 bit e dovrebbe essere più silenziosa

- viene fornita con piatto in vetro (se vuoi il magnetico devi prenderlo a parte

- permette il recupero della stampa in seguito a blackout

-display più grande e a colori

-tendicinghia assi x ed y

Detto questo, in pratica ti han detto, tornaci il modello vecchio, noi te ne diamo uno nuovo (che normalmente costa 60 euro in più) e ti ritorniamo 30 euro... io sarei seriamente tentato...

 

 

  • Like 1
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
12 minuti fa, MayTs ha scritto:

allora, non ho mai avuto la 3 pro, pertanto non conosco tutte le differenze, però dovrebbero essere:

 

Anche la mia...ha la scheda 4.2.2. Ma forse la V2 dovrebbe essere spedita con la 4.2.7  -

Diciamo Pareggio

12 minuti fa, MayTs ha scritto:

 

- viene fornita con piatto in vetro (se vuoi il magnetico devi prenderlo a parte

Ok...eventualmente con quello che risparmio sicuramente lo compro...anche se sto stampando su vetro...

Per gli altri punti mi facevano tendere verso la V2, non presa solo perchè costava (su Amazon ) circa 30-35 euro in più.

16 minuti fa, MayTs ha scritto:

Han detto, tornaci il modello vecchio, noi te ne diamo uno nuovo (che normalmente costa 60 euro in più) e ti ritorniamo 30 euro... io sarei seriamente tentato...

 

ehehe...non proprio così. 

Amazon ti offre 30 giorni per il recesso...mi scadono il 23 marzo. Pertanto applicherei il diritto di recesso (mi rimborsano completamente) e acquisterei la 3 V2 dal sito Creality.

Invece per il cubo cosa mi dici?

 

 

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, frankieorabona ha scritto:

Anche la superficie della parte superiore ci sono dei puntini vuoti. Non so se però possa dipendere da un problema di aver sbagliato ad impostare il riempimento (ho inserito "solo" 4 strati superiori e sotto il riempimento del 20%  era fatto incrociato).

i vuoti dovresti risolverli aumentando un pochetto sovrapposizione infill

  • Like 2
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
29 minuti fa, frankieorabona ha scritto:

Anche la mia...ha la scheda 4.2.2. Ma forse la V2 dovrebbe essere spedita con la 4.2.7  -

La mia ha una 4.2.2...

 

Per il cubo non significa nulla l'infill, io l'ho fatto(per errore) con infill 0% ed è venuto perfetto....

Sono d'accordo con @Marco-67

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
18 minuti fa, Marco-67 ha scritto:

i vuoti dovresti risolverli aumentando un pochetto sovrapposizione infill

ok...la prossima stampa del cubo ne terrò conto

 

8 minuti fa, MayTs ha scritto:

La mia ha una 4.2.2...

 

Per il cubo non significa nulla l'infill, io l'ho fatto(per errore) con infill 0% ed è venuto perfetto....

Sono d'accordo con @Marco-67

hmm...scusa la domanda che potrà sembrare stupida...ma... la parte superiore dove poggiava? 🙄

Per gli step devo modificare o sono scarti irrilevanti?

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Stampava sul nulla come fosse un ponte.

Prova e vedrai che riesci a stampare delle piccole parti nel nulla.

 

Personalmente un errore di 6 centesimi su 40 mm non da fastidio.. (sarebbero 3 decimi su 20 cm...)ma volendo essere pignoli se vuoi puoi provare a regolare...

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
10 minuti fa, frankieorabona ha scritto:

hmm...scusa la domanda che potrà sembrare stupida...ma... la parte superiore dove poggiava?

la parte superiore non poggia forse nella parte inferiore non lo vedi perchè è un po' schiacciato il primo layer e recupera un po' di materiale mancante

10 minuti fa, frankieorabona ha scritto:

Per gli step devo modificare o sono scarti irrilevanti?

sono più che irrilevanti

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Partecipa alla conversazione

Puoi pubblicare ora e registrarti più tardi. Se hai un account, accedi ora per pubblicarlo con il tuo account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Hai incollato il contenuto con la formattazione.   Rimuovere la formattazione

  Sono consentiti solo 75 emoticon max.

×   Il tuo collegamento è stato incorporato automaticamente.   Mostra come un collegamento

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Pulisci editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Crea Nuovo...