Vai al contenuto

Posizionamento e tempi di stampa


Messaggi raccomandati

Salve ho un altro ennesimo dubbio,


stavo valutando come stampare un pezzo, e mi ha sorpreso la stima del tempo che mi ha fatto cura.


Non metto in dubbio che la stima sia giusta, più o meno ci ha sempre preso, però... non mi torna, perché il pezzo messo in orizzontale sul piatto risulta impiegare molto più tempo di quello posto in verticale? 


Inoltre è consigliabile stampare un pezzo con quella conformazione nella posizione verticale? a me sembra molto più... diciamo naturale il contrario. Voi come lo fareste?


 


 


post-452-0-03316400-1435058514_thumb.png

post-452-0-77040900-1435058550_thumb.png

Link al commento
Condividi su altri siti

  • Risposte 12
  • Creato
  • Ultima Risposta

Miglior contributo in questa discussione

Miglior contributo in questa discussione

Immagini Pubblicate

Salve ho un altro ennesimo dubbio,

stavo valutando come stampare un pezzo, e mi ha sorpreso la stima del tempo che mi ha fatto cura.

Non metto in dubbio che la stima sia giusta, più o meno ci ha sempre preso, però... non mi torna, perché il pezzo messo in orizzontale sul piatto risulta impiegare molto più tempo di quello posto in verticale? 

Inoltre è consigliabile stampare un pezzo con quella conformazione nella posizione verticale? a me sembra molto più... diciamo naturale il contrario. Voi come lo fareste?

Allora

credo in verticale forse ha meno supporti

puoi stamparlo sezionato ? avresti un'ottima finitura su entrambe le parti.

io farei uno strato di 0,05mm altrimenti la curvatura si nota la scalettatura

Link al commento
Condividi su altri siti

Per una migliore finitura, va stampato verticale*. Dal momento che in verticale la base d'appoggio è inconsistente, puoi aggiungere in fase di modellazione due sottili supporti a L sul fianco piano per sostenere il pezzo, che andranno rimossi a fine stampa.


 


*


Lo stepover orizzontale è in generale pari al diametro dell'ugello (es. 0,4 mm). Produce cioè una superficie nella quale le "passate" risultano chiaramente visibili. In verticale, a seconda del layer minimo della macchina la distanza tra una passata (piano) e l'altra è generalmente molto inferiore (es. 0,1-0,05 mm). Quindi tutte le parti stampate in verticale risultano generalmente più dettagliate e meglio finite di quelle stampate in orizzontale. Questo è particolarmente vero per superfici curve.


Link al commento
Condividi su altri siti


la Teoria è quando tutti sanno perchè ma non funziona niente


la Pratica è quando funziona tutto ma nessuno sà perchè


 


Con Noi "Teoria e Pratica" vanno insieme non funziona niente e nessuno sà perchè


 


non resta che provarne uno stampato orizzontale 0,05 ed uno verticale 0,1 :D


Link al commento
Condividi su altri siti

Ciao,


 


E' abbastanza semplice. Nella stampa di un piano orizzontale, la distanza tra una passata e la successiva è sostanzialmente uguale al diametro ugello. Quest'ultimo, per le caratteristiche di viscosità dei filamenti termoplastici, non può scendere sotto una certa misura (solitamente, 0,35-0,4 mm). Ne consegue che i piani o le superfici tendenti all'orizzontale hanno una finitura "peggiore" rispetto alle pareti ripide o tendenzialmente verticali. Lo spessore del layer può infatti scendere ben al di sotto del diametro ugello: in alcuni casi può arrivare anche a 0,025 mm, dando luogo ad una finitura migliore. 


Così, quando si dispone un oggetto, andrebbe tenuto presente che le zone "verticali" verranno stampate meglio di quelle "orizzontali".


Link al commento
Condividi su altri siti

Scusa, non mi sono spiegato bene. Mi ricollegavo al problema che manifestavo in altro topic.


Sto cercando di rendere meno brusco lo spostamento di uno spessore di ugello in una serie di cerchi continui (stampo un cono vuoto).


 


Vorrei dire al banco che negli spostamenti di 0.4 mm non deve fare uno scatto. Non so se si può.


Link al commento
Condividi su altri siti

  • 2 settimane dopo...

comunque ringraziandovi come al solito dei consigli, nel frattempo ho sperimentato un po, ed ho capito un po dell'importanza di posizionare bene le stampe, la differenza si vede: 

una prova inequivocabile, bravo.

chiaramente c'è modello e modello,

prova a stampare quello nella foto iniziale.

Link al commento
Condividi su altri siti

Partecipa alla conversazione

Puoi pubblicare ora e registrarti più tardi. Se hai un account, accedi ora per pubblicarlo con il tuo account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Hai incollato il contenuto con la formattazione.   Rimuovere la formattazione

  Sono consentiti solo 75 emoticon max.

×   Il tuo collegamento è stato incorporato automaticamente.   Mostra come un collegamento

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Pulisci editor

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

 Condividi


×
×
  • Crea Nuovo...