Vai al contenuto
  • Benvenuto!

     

Colido Compact - Problemi spigoli smussati, spigoli superiori rialzati e linee brim "slegate"


Messaggi raccomandati

Buongiorno a tutti,

sono nuovo e spero di scrivere il post in modo corretto. Dopo qualche stampa non soddisfacente ho voluto fare una serie di stampe di prova con il "classico" cubetto 20mm x 20mm, ma i risultati non cambiano molto rispetto le immagini che vi allego. Ho stampato in PLA a 200°C con ventola al 100%. Le cose che non riesco a risolvere sono:

- Qualità degli spigoli (smussati) e degli angoli dell' ultimo layer (che risultano rivolti verso l'alto, come se ci fosse un deposito maggiore materiale)

- "Linee" del brim e dei primi layer solidi risultano leggermente staccate l'una dall'altra (non dal piano al quale aderiscono bene)

- Leggero distacco dalla base di alcune parti (utilizzando nastro carta e lacca, problema ridotto utilizzando il nastro blu in dotazione alla stampante)

Ho calibrato l'orizzontalità del piano utilizzando la "lama" in dotazione alla stampante (forse spessore troppo grosso?).

Secondo voi che settaggi posso utilizzare per migliorare la situazione? Ho letto che potrebbe essere un problema di velocità, ma non ho idea che valori utilizzare.

Grazie mille per l'aiuto!

Matteo

 

 

 

 

IMG_20201227_195035.jpg

IMG_20201227_195049.jpg

IMG_20201227_202451.jpg

IMG_20201227_194937.jpg

IMG_20201227_194951.jpg

Setting_1.jpg

Setting_3.jpg

Setting_2.jpg

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • Risposte 15
  • Creato
  • Ultima Risposta

Miglior contributo in questa discussione

Miglior contributo in questa discussione

Messaggi Popolari

lo slicer ha alcune impostazioni opinabili secondo me, in primis 6 top layer non servono a nulla se non a perdere tempo, direi che 3 sono più che sufficienti (anche 2 top e 2 bottom potrebbero andare

Sei palesemente troppo alto di nozzle, il livello lo si fa con uno spessimetro da 0.10 o, in mancanza di tale utilissimo attrezzo 🙂 , si usa un foglio di carta da stampante che, passato fra nozzle e p

nell'ultima foto ci sono 2 problemi, o sei ancora un po' troppo alto oppure devi fare un test di calibrazione del flusso. In quella foto ci sono degli spazi, tra una linea e l'altra, che non devo

Immagini Pubblicate

Sei palesemente troppo alto di nozzle, il livello lo si fa con uno spessimetro da 0.10 o, in mancanza di tale utilissimo attrezzo 🙂 , si usa un foglio di carta da stampante che, passato fra nozzle e piatto deve strusciare leggermente, non deve grattare. Il piatto deve essere almeno a 40° e mi raccomando la punta del nozzle deve essere perfettamente pulita e priva di residui plastici.

Livella in questo modo e poi fai una nuova stampa del cubo, in seguito posta le foto e vediamo come va, se usi PLA il brim non ti serve ti basta lo skirt, se si sollevano i bordi abbassa la temperatura del piatto di 5° e abbassa del 40% la velocità della ventola.

Fai tutto questo e poi ci risentiamo qui 😉

  • Like 1
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Allora, il piatto non è riscaldato e la ventola è collegata in maniera diretta all'alimentazione e sempre al 100% (tutto questo come impostazione di fabbrica della stampante), ma ho letto che per stampare PLA non dovrebbe creare grossi problemi, anzi consigliano la ventola 100%. Invece la situazione è migliorata sensibilmente utilizzando un nastro dedicato, calibrando l'altezza del piatto con un foglio ed impostando una temperatura di 205°C. Vi allego il risultato (nell'ultima foto di vede il primo layer a contatto con il piatto). Secondo voi posso sperare di meglio oppure vista la qualità della stampante (Colido Compact) non posso pensare di andare oltre?

Grazie

IMG_20201229_134029.jpg

IMG_20201229_134044.jpg

IMG_20201229_134055.jpg

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

nell'ultima foto ci sono 2 problemi, o sei ancora un po' troppo alto oppure devi fare un test di calibrazione del flusso.

In quella foto ci sono degli spazi, tra una linea e l'altra, che non devono esserci

Tanto per capirci, la base deve venire in questo modo

 

IMG_20201229_141222.jpg

  • Like 1
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

lo slicer ha alcune impostazioni opinabili secondo me, in primis 6 top layer non servono a nulla se non a perdere tempo, direi che 3 sono più che sufficienti (anche 2 top e 2 bottom potrebbero andare bene....) , anche il layer 0.15 inizia ad essere "delicato" lo porterei ad un leggermente meno preciso 0.2, con un primo layer 0.3 (0.35 è eccessivo da altra parte). Per il resto valgono le indicazioni di @Killrob per ora (ovvero calibra il flusso).

  • Like 2
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
4 ore fa, marcottt ha scritto:

anche il layer 0.15 inizia ad essere "delicato" lo porterei ad un leggermente meno preciso 0.2, con un primo layer 0.3 (0.35 è eccessivo da altra parte). Per il resto valgono le indicazioni di @Killrob per ora (ovvero calibra il flusso).

Perfettamente d'accordo, ma faccio una domanda/considerazione

Essendo un cubo di test che poi andrà misurato, essendo 20x20mm

Se io faccio tutti i layer a 0.2, compreso il primo, saranno 100 layer esatti

Se io faccio il primo layer da 0.3 e gli altri da 0.2

Mi farà un cubo alto 20.1mm ( 1x0.3 + 99x0.2 ) ??

Mi farà un cubo alto 19.9mm ( 1x0.3 + 98x0.2 ) ??

O lo slicer compensa??

Ciaoo

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, Eddy72 ha scritto:

Perfettamente d'accordo, ma faccio una domanda/considerazione

Essendo un cubo di test che poi andrà misurato, essendo 20x20mm

Se io faccio tutti i layer a 0.2, compreso il primo, saranno 100 layer esatti

Se io faccio il primo layer da 0.3 e gli altri da 0.2

Mi farà un cubo alto 20.1mm ( 1x0.3 + 99x0.2 ) ??

Mi farà un cubo alto 19.9mm ( 1x0.3 + 98x0.2 ) ??

O lo slicer compensa??

Ciaoo

lo slicer dovrebbe compensare perché alla fin fine ciò che comanda sono le dimensioni del pezzo in stampa

  • Thanks 1
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
7 ore fa, marcottt ha scritto:

lo slicer ha alcune impostazioni opinabili secondo me, in primis 6 top layer non servono a nulla se non a perdere tempo, direi che 3 sono più che sufficienti (anche 2 top e 2 bottom potrebbero andare bene....) , anche il layer 0.15 inizia ad essere "delicato" lo porterei ad un leggermente meno preciso 0.2, con un primo layer 0.3 (0.35 è eccessivo da altra parte). Per il resto valgono le indicazioni di @Killrob per ora (ovvero calibra il flusso).

Grazie mille! Modificherò questi parametri e proverò di nuovo. Ora proverò la calibratura del flusso, perchè ho tarato il piatto utilizzando un foglio di carta che ammala pena scorreva sotto l'ugello (pulito)

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
3 ore fa, matteo_berto ha scritto:

Grazie mille! Modificherò questi parametri e proverò di nuovo. Ora proverò la calibratura del flusso, perchè ho tarato il piatto utilizzando un foglio di carta che ammala pena scorreva sotto l'ugello (pulito)

il foglio di carta non deve grattare, ci deve strusciare

  • Like 1
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ecco i risultati, dopo aver calibrato tutti gli step/mm, il flusso. Ma quello che ha influito maggiormente è stato l'abbassamento l'accelerazione Jerk a 10mm/s^2 e di alcune velocità oltre che l'impostazione corretta (o almeno credo 🙂 ) dell' "Z Offset". Questi sono i risultati ed i parametri di velocità utilizzati. Devo ancora capire come rendere più uniforme l'ultimo layer, ma un passo alla volta...

Ancora grazie per i vostri consigli e le vostre guide!

 

IMG_20210101_160641.jpg

IMG_20210101_160734.jpg

IMG_20210101_160747.jpg

velocità.jpg

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, matteo_berto ha scritto:

Secondo te cosa su cosa potrei ancora lavorare?

l'ultima foto del cubo che hai fatto, le linee del primo layer sono ancora troppo spaziate, io ci vedo il secondo layer sotto, e non deve essere così. Devi sistemare meglio il livello del piatto e anche la quantità del flusso in estrusione.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
9 ore fa, Killrob ha scritto:

l'ultima foto del cubo che hai fatto, le linee del primo layer sono ancora troppo spaziate, io ci vedo il secondo layer sotto, e non deve essere così. Devi sistemare meglio il livello del piatto e anche la quantità del flusso in estrusione.

Eh lo so, è un problema che mi "ritorna" nel senso che il cubo che ho stampato subito prima non mi dava quel problema, si è riposto quando ho ridotto le velocità di stampa. Non capisco come mai, ti assicuro che ho livellato il piatto sempre allo stesso modo ed il moltiplicatore di estrusione e tipo di filo è rimasto lo stesso! Può essere un problema di tipo di slicer che uso? Forse è meglio aprire un'altra discussione solo su questo problema?

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Partecipa alla conversazione

Puoi pubblicare ora e registrarti più tardi. Se hai un account, accedi ora per pubblicarlo con il tuo account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Hai incollato il contenuto con la formattazione.   Rimuovere la formattazione

  Sono consentiti solo 75 emoticon max.

×   Il tuo collegamento è stato incorporato automaticamente.   Mostra come un collegamento

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Pulisci editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Crea Nuovo...