Vai al contenuto
  • Iscriviti al forum

    Iscriviti al forum per usufruire di tutti i contenuti: la registrazione è gratuita!

Simbio3D

Perdita aderenza su livelli in stampa

Recommended Posts

Salve,

Normalmente lo stampa correttamente ma ultimamente mi fa questi scherzi.

Sono dei cilindri alti il doppio ma dopo un po perde nel passaggio di  creare i layer, eppure l'estrusore non è tappato e il pla esce ma si rovina.

Qualche consiglio

image.thumb.png.875e36b22591fb4f6c564ce7070c0aa8.png

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Grazie per l'aiuto,
Dunque prima di tutto la stampante è una Kossel Mini con firmware Marlin 1.0, che ho da tempo, funzionava bene, l'altro giorno dopo i primi problemi  ho provato a stampare la barchetta e la cosa non va meglio come da foto.

Oggi dopo che ho messo un nuovo Hot end per sicurezza, adesso ho problemi con lo stepper che in principio va bene poi comincia a  scattare e si capisce che il pla non va avanti, almeno 4 mm li stampa e poi comincia a scattare con mezzo giro in ritrazione e fa degli scatti in avanti e il PLA non va più.

Prova qui prova la, adesso lo stepper non fa andare il PLA ma l'Hot End ha la temperetura corretta 230-6C*.

Se uso i comandi manuali  una volta che l'estrusore e caldo riesco a far girare lo stepper correttamnete  il filo  viene estruso regolarmente.

Poi ho un'altro argomento che mi piacerebbe comprendere.

Ho la predisposizione per heat bed ma non è scritto sul firmware.

Non sono pratico dell' invio del firmaware, ma se ho capito ottenendo i dati dall'epron e possibile ricaricare con il software Arduino IDE il firmware, modificando i valori ed inviandoli alla mega 2560.

Ho un alimentatore da 12V-6A e non so se basta.

Ho letto che oltre al  Marlin ci sono anche altre versioni di Firmware come il MK4duo che sembra un qualcosa di molto evoluto rispetto al Marlin.

Altra cosa, per avere l'opzione dell'autolivellamento bisogna avere un sensore accanto all' Hot end come il  Geeetech sensor autolevel, oppure il firmware ha previsto algoritmi intelligenti che quando tocca il piatto e non prosegue capisce la posizione?

 

Qui i settaggi nei software che uso:

Nozzle 0.40

Extrusion Multipler 0.9

Extrusion Width 0.35

Retraction distance 4.00

Retraction Vertical lift  2.00

Retraction speed 3800

Wipe Nozzle distance 5

Primary Layer 0.2 mm

Top Solid Layers 4

Botton Solid Layers

First Layer Height 90%

First Layer Width 100%

First Layer Speed 100%

Infill 25

Outline overlap 15 %

Default Printing speed 3600 mm/min

utline Underspeed 50%

Support Infill Underspeed 65%

X/Y Axis Mouvement Speed 5600

Z Axis Mouvement Speed 5600 mm/min

Filament dim 1.75

HIMG_6794.thumb.JPG.8dc840e95c0fb07a928824e10bba0800.JPG

Qui l'immagini della stampante.

https://i.imgur.com/RXJ5jlT.png

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

hai provato il test degli step/mm di E? magari ti si è allentata la ruota godronata che , se lo fai in manuale, visto che è continuo, non te ne accorgi, ma mentre stampa e ritrare perde passi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Per autolivellamento serve un sensore ed il firmware modificabile, oltre ad un pin libero (di solito lo z_min); non so cosa consigliarti perché io ho provato il bltouch originale ma ritengo che marlin non gestisca bene gli offset x/y del sensore e lo ho reso.

Uso da tempo il sensore anycubic che in pratica mette con attacco magnetico un interruttore esattamente sotto al nozzle e funziona abbastanza bene ma serve un marlin decisamente più recente.... Però alla fine io devo livellare molto poco ed avendo piatto in vetro borosilicato francamente... Non so quanto serva...

Per alimentatore anche quello serve firmware modificabile oltre a un paio di pin disponibili (mosfet e temperatura) ed un mosfet (anche esterno) nonché un alimentatore in grado di dare la corrente necessaria, siamo nell ordine dei 200w quindi il tuo non è sufficiente.

Inviato dal mio tablet utilizzando Tapatalk

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...



  • Contenuti simili

    • Da WaltherEvans95
      Ciao a tutti, da un po' di tempo la mia stampante Creality CR-10S ha iniziato a darmi problemi nella stampa del PLA (come marca uso il PLA+ della SUNLU).
      Fino a oggi la qualità della stampa è sempre stata ottima ma ultimamente durante la stampa, dopo aver fatto circa una decina di strati, succede qualcosa di strano; sembra quasi che l'ugello estruda meno di quanto dovrebbe creando dei filamenti sottili che non aderiscono bene all'ultimo strato soprattutto nel riempimento (allego le foto della mia ultima stampa che sarebbe dovuta essere una vite con la testa esagonale).
      Ho provato di tutto, cambiato gli ugelli, rifare l'allineamento del piano di stampa, cambiare il tubo che porta il filamento all'estrusore ma il risultato è sempre lo stesso e le impostazioni di Cura sono le stesse che uso da sempre. Ho perfino provato a ristringere tutte le viti della stampante pensando che magari qualcuna nel corso degli anni si fosse allentata (la mia stampante ha quasi 2 anni) ma nulla.
      Secondo voi quale può essere il problema? Io non so più cosa fare...
      Grazie in anticipo!
       





    • Da AlexPA
      Stampa con PETG da scheda SD, valori di temperature e velocità ventola (che non riesco a regolare) impostati da Simplify e trasferiti su scheda.
      I risultati sono visibili in foto fin dall'inizio, quando l'hotend inizia a riscaldarsi vedo che il filamento inizialmente scende e poi sembra bloccarsi, per cui suppongo che la ruota dentata non trascini il filo.
      Questo succede anche con valori di temperature più bassi.
      Cosa suggerite?

       
      Inviato dal mio Nokia 2 utilizzando Tapatalk
       
       
    • Da MarydeFalk
      Salve a tutti, 
      Ho una stampante 3D DeltaWasp 4070. Dopo prime stampe in PLA piuttosto precise ho iniziato ad avere problemi probabilmente di sottoestrusione, con livelli mancanti e/o buchi in superficie. Pensando fosse un problema di residui nell'estrusore ho fatto una prova in ABS per spurgarlo, ma continua a estrudere male (allego foto).
      In oltre, in queste situazioni quando vado a reinserire il filamento, portando l'estrusore a temperatura (180°) il tirafili si muove spesso a scatti o gira a vuoto. 
      Il filamento utilizzato è da 1.75 di diametro di Eumakers, ho stampato sia a 195° che 185° di temperatura senza grossi cambiamenti. 
      Non capisco se possa essere un problema di filamento, tirafili, parametri o estrusore otturato...
      Grazie in anticipo! 


  • Discussioni

  • Collaboratori più popolari

  • Chi sta navigando

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

×
×
  • Crea Nuovo...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.