Vai al contenuto
  • Iscriviti al forum

    Iscriviti al forum per usufruire di tutti i contenuti: la registrazione è gratuita!

Cromo

Prusa I3 Pro W "primo layer da schifo"

Recommended Posts

Salve,

È da qualche giorno che sto riscontrando dei problemi di non adesione al piano di stampa del primo layer.

Il giorno prima dell'avvento del problema ho fatto le calibrazioni principali (step mm estrusore, asse x e y, think wall test) ed ho avuto delle stampe discrete come la barchetta e il copri-ventola nero.

Poi tutto cambiò quando trovai il filamento della stampante spezzato probabilmente per l'umidità. (il filamento ha più di 7 mesi più o meno)

Da li non mi si attaccano le stampe, poi livello il piano (aggiungendo anche altre mollette per il vetro visto che era un'pó rialzato al centro) e ad oggi sono riuscito a far "attaccare" il primo layer (con un'pó di lacca), solo che fa schifo e non capisco perché lo skirt viene bene ed il pezzo no.

Premetto che ho utilizzato lo stesso file della barchetta stampata in precedenza.

Ps:la barchetta bianca era con un filamento praticamente aperto insieme a quello nero e della stessa marca (Geeetech PLA)

Non so più che provare, mi sfugge qualcosa?

20191108_135211.jpg

20191108_135736.jpg

20191108_135749.jpg

20191108_135827.jpg

20191108_135953.jpg

20191108_135958.jpg

20191108_135551.jpg

20191108_135646.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

che temperatura di stampa?

lo skirt veramente non è fatto bene anzi è schiacciato come tutto il resto

secondo me hai problemi di estrusione ma se hai calibrato flusso e piatto a dovere allora è ora di buttare il filamento

puoi fare la prova del 9

nel tuo slicer imposta la temperatura alta a circa 210/215 e aumenta almeno del 20% il flusso del primo layer fai una prova con un cubo almeno 40x40 (logicamente stamperai solo i primi 2 layer)

se il primo viene male e il secondo bene hai tarato male il piatto

se nel primo continuano ad uscire quelle bollicine o caccolette chiamale come vuoi butta il filamento 

cmq 7 mesi aperto non sono pochi 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Grazie per le risposte.

La temperatura era sui 185 visto che con i 190 le linee lunghe senza supporti colavano.

Comunque di umidità ne ha presa e non poca, contando che se lo lascio li la notte con il filamento dentro l'estrusore me lo ritrovo la mattina spezzato in sezioni di 10 cm più o meno.. Poi la stanza in cui sta è la più umida di casa ma è l'unica che può ospitarla, infatti pensavo di comprarmi un essiccatore e modificarlo per metterci le bobine di filamento.

Ora vedo di alzare un'pó l'ugello (avevo abbassato tanto perché non si attaccava quasi per niente al piano), ed al massimo dopo questa prova vedo di aprire il nuovo PLA e vedere come và (PLA che cambia colore con il calore).

Vi aggiornerò sicuramente 🙂

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...



×
×
  • Crea Nuovo...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.