Vai al contenuto
  • Iscriviti al forum

    Iscriviti al forum per usufruire di tutti i contenuti: la registrazione è gratuita!

Belvis

Alfawise U30 Pro stampa PETG?

Recommended Posts

Ciao a tutti, 

ho acquistato la mia prima stampante 3D (una Alfawise U30 Pro logicamente...) ed ora dovrei acquistare i filamenti, ho sentito un po' di venditori e per l'utilizzo che vorrei farne dei pezzi che stamperò (utilizzo funzionale outdoor in ambienti anche umidi sia d'estate che d'inverno con frequenti urti) mi hanno consigliato PLA tecnico e/o PETG... ho contattato Gearbest per sapere se questa stampante potesse stampare PETG, ma mi è stato detto di no... però mi sembra strano perchè sia come temperature massime di piatto (100°) e uggello ci siamo (250°). Qualcuno ci ha già provato? 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

a me sembra strano... il piatto non serve neppure così caldo e neanche il nozzle che molti petg viaggiano sui 230 gradi... io lo proverei fossi in te... è un bel materiale

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il 18/10/2019 at 22:57, hokuro dice:

con la u30 standard ho stampato senza tanti problemi il petg

grazie della risposta, mi rincuora perchè neanche nella normale è tra i possibili materiali stampabili...

Il 18/10/2019 at 23:39, marcottt dice:

a me sembra strano... il piatto non serve neppure così caldo e neanche il nozzle che molti petg viaggiano sui 230 gradi... io lo proverei fossi in te... è un bel materiale

anche a me sembra strano... sicuramente ci proverò...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
9 minuti fa, Belvis dice:

scusami la domanda sciocca... ma il PETG non deriva dal PET?

Il PETG è del PET a cui hanno aggiunto glicole, che lo rende più adatto alla stampa.
Non ho mai visto bobine di PET (ma magari è colpa mia) mentre il PETG è un materiale leggermente più complesso da stampare rispetto al PLA ma molto più versatile. La tua stampante lo stampa senza problemi. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Si, ma sono diversi. Il Pet è più adatto ad un uso outdoor, mentre il petg, più flessibile, è più resistente agli urti (parte che mi ero perso).

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
10 minuti fa, invernomuto dice:

Il PETG è del PET a cui hanno aggiunto glicole, che lo rende più adatto alla stampa.
Non ho mai visto bobine di PET (ma magari è colpa mia) mentre il PETG è un materiale leggermente più complesso da stampare rispetto al PLA ma molto più versatile. La tua stampante lo stampa senza problemi. 

 

5 minuti fa, eavo dice:

Si, ma sono diversi. Il Pet è più adatto ad un uso outdoor, mentre il petg, più flessibile, è più resistente agli urti (parte che mi ero perso).

 

grazie del chiarimento... più che i raggi UV che mi preoccupano sono le continue botte, perchè le parti non sarebbero sempre alla diretta luce del sole... quindi forse il PETG è più idoneo proprio per le sue caratteristiche di maggior elasticità e resistenza agli urti...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
54 minuti fa, invernomuto dice:

Il PETG è del PET a cui hanno aggiunto glicole, che lo rende più adatto alla stampa.
 

Che sia più adatto alla stampa il Petg rispetto al Pet è una Leggenda metropolitana. Io stampo prevalentemente Pet  si stampa a temperature come un pla plus. Una volta trovato il giusto setup si stampa a meraviglia. Non puzza  non delamina a meno che non si utilizzino temperature troppo basse  . La ventola si usa come nel Petg 

Pensa io o iniziato ad utizzarlo per caso credendo di aver preso un Petg anomalo per via delle temperature di stampa minori. Non ricordo quale utente mi fece notare che mi ero sbagliato.... Comunque lo stampo meglio del Petg ma mai come il pla.... Preferisco il Pet al pla solo perché è meno rigido e può stare sotto il sole..... Ma come stampabilitá il pla è insuperabile  

Una pecca del Pet è che si trova poco ed il più delle volte è disponibile in 2 colori.,cosa che non è un problema nel mio caso. 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Che sia più adatto alla stampa il Petg rispetto al Pet è una Leggenda metropolitana. Io stampo prevalentemente Pet  si stampa a temperature come un pla plus. Una volta trovato il giusto setup si stampa a meraviglia. Non puzza  non delamina a meno che non si utilizzino temperature troppo basse  . La ventola si usa come nel Petg 
Pensa io o iniziato ad utizzarlo per caso credendo di aver preso un Petg anomalo per via delle temperature di stampa minori. Non ricordo quale utente mi fece notare che mi ero sbagliato.... Comunque lo stampo meglio del Petg ma mai come il pla.... Preferisco il Pet al pla solo perché è meno rigido e può stare sotto il sole..... Ma come stampabilitá il pla è insuperabile  
Una pecca del Pet è che si trova poco ed il più delle volte è disponibile in 2 colori.,cosa che non è un problema nel mio caso. 
 
Buono a sapersi, ho sempre saputo che il PETG era la versione stampabile del PET e non ho mai trovato PET ma solo PETG. Meglio, un materiale in più...
Io con il PETG+ della sunlu mi trovo molto bene (235° e 60° il bed), ovviamente il PLA (e PLA+) è più semplice ma con il PETG, stringing a parte e con qualche impostazione ad hoc in cura, io ammetto di non aver trovato queste grosse difficoltà.

Inviato dal mio SM-G965F utilizzando Tapatalk

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
20 ore fa, Tomto dice:

Una pecca del Pet è che si trova poco ed il più delle volte è disponibile in 2 colori.,cosa che non è un problema nel mio caso. 

 

Io uso quello di 3dcolors, disponibile in diversi colori.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
19 ore fa, Killrob dice:

@Belvis quello che ti serve è l'asa non il petg, dacci un occhio lo trovi da 3djake

grazie del consiglio, era un materiale che non conoscevo... hai qualche marca da consigliarmi?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...



  • Contenuti simili

    • Da Splattix
      Ciao ragazzi, ho provato a stampare il pla wood della geetech con la mia alfawise u30 pro, ma il sensore non mi riconosce il filamento, e dopo poco mi dice che il filamento è finito anche se non è così. Ho provato a togliere il filamento e reinserirlo ma niente, sempre lo stesso problema. Qualcuno più esperto di me può aiutarmi? Grazie mille 🙂
    • Da Pieroim
      Salve, 
      mi è arrivata la nuova Alfawise U30 Pro ed ho fatto qualche piccola stampa con file generati con la versione di Cura in dotazione alla stampante, una vecchia versione 1... non ricordo con precisione. Fin qui tutto bene.
      Ho aggiornato Cura alla ultima release, ho generato un file di stampa della solita temp tower già stampata anche con la versione di Cura in dotazione (la vecchia release), mandato in stampa è partito regolarmente.. ma ad un certo punto, dopo pochi minuti, credo attorno al quinto layer, la stampante è come impazzita.. la testina di stampa è scesa fino a toccare il piatto di stampa, ignorando tra l’altro il sensore che avrebbe dovuto bloccarla, e qui ha raschiato il piano di stampa ed ha anche provocato 3 principi di fori sul piano.. lo ha di fatto danneggiato. I comandi della stampante non rispondevano ed ho dovuto spegnerla per bloccarla.
      Cosa può essere accaduto? Sopratutto possibile che sia costretto ad usare quella versione antiquata di Cura?
      Suggerimenti?
      Grazie
      Piero
    • Da AlexPA
      Stampa con PETG da scheda SD, valori di temperature e velocità ventola (che non riesco a regolare) impostati da Simplify e trasferiti su scheda.
      I risultati sono visibili in foto fin dall'inizio, quando l'hotend inizia a riscaldarsi vedo che il filamento inizialmente scende e poi sembra bloccarsi, per cui suppongo che la ruota dentata non trascini il filo.
      Questo succede anche con valori di temperature più bassi.
      Cosa suggerite?

       
      Inviato dal mio Nokia 2 utilizzando Tapatalk
       
       
    • Da AlexPA
      Ho disegnato in AutoCAD e stampato una piccola prolunga su cui poggiare le mani, e da agganciare tramite due morsetti con vite al tipico manubrio da mountain bike.
      Negli strati iniziali e in quelli subito all'inizio della parte curva sembrava non ci fossero problemi, nelle parti più curve del "morsetto", quelle che dovrebbero andare a contatto del manubrio, il materiale era diventato poco compatto. Ho pensato a un problema di ritrazione o di temperatura (che comunque ho impostato costanti per tutta la stampa), però poi ho pensato che il materiale non si fosse compattato per la debolezza dei supporti.
      Nelle schermate ci sono i valori delle impostazioni dei supporti stessi: dovrei dare altri valori di percentuale di riempimento, di risoluzione del pilastro di supporto o di altro? 






    • Da AlexPA
      Mi appresto ad iniziare a usare i filamenti Sunlu presi qualche tempo fa, qualcuno li ha già provati?
      Con il PETG, qualcuno conferma i valori di temperature come quelli sulle scatole in foto?
      Riguardo valori di velocità e ritrazione, cosa consigliate (ovviamente farò prove con cubo e barchetta)? 


  • Discussioni

  • Collaboratori più popolari

  • Chi sta navigando

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

×
×
  • Crea Nuovo...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.