Vai al contenuto
  • Iscriviti al forum

    Iscriviti al forum per usufruire di tutti i contenuti: la registrazione è gratuita!

Shini3D

EDIT2: Sotto estrusione a zone?

Recommended Posts

Salve a tutti, ho questo problema, in alcuni punti il nozzle perde delle ""caccole"" di materiale e non riesco a capire perchè,attualmente sto stampando con cura con una ender 3 pro con filamento di tomas3d

riempimento 100% altezza 0.15 temperatura 210 c° velocità 45mm/s  distanza retrazione 6 mm velocità retrazione 40mm/s  

attualmente sto stampando il pezzo che vedete in foto, ora oltre a perdere quei puntini di materiale attorno al oggetto li perde anche sul oggetto

Edit: come dicevo stavo stampando il pezzo quando ho riscontrato questo problema, che si vede in foto, la stampante ha continuato a stampare pareti e riempimento nel punto "shiftato"

 

20191015_170934.jpg

20191015_171207.jpg

20191015_174916.jpg

20191015_174924.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao @Shini3D, il problema delle "caccole" non mi è chiarissimo dalle foto... Ma potrebbero essere pezzettini di plastica magari rimasti attaccati esternamente all'ugello che vengono ridepositati durante la stampa... Alza un po' l'asse z e prova a vedere che l'ugello sia pulito "esternamente"

Per il disegno che stai stampando servono invece i supporti che non hai attivato con i risultati che hai messo nelle foto, usa un angolo alto tipo 85° per i supporti perché altrimenti poi li mette dappertutto e ti blocca i "meccanismi" che devono rimanere liberi per far muovere la tartaruga (altrimenti se hai un po' di esperienza blocca i supporti nelle zone dove ci sono le parti che si devono muovere)... Non so se mi sono spiegato, chiedi pure se non sono stato chiaro 😀

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ho provato a mandarlo in stampa con i supporti, vediamo, per le caccole invece  ho abbassato la temperatura di 5c° e sembra non farle più attorno al modello ma le fa sopra  

edit ho stoppato la stampa perchè sembra ci sia anche una sotto estrusione se aprite la seconda foto e ingrandite si vede bene @Davide87

20191015_184949.jpg

das.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Adesso le vedo, ti volevo proprio dire di abbassare la temperatura... Sembra materiale sovraestruso, però non avendo mai avuto un problema del genere, non saprei bene come aiutarti da questo punto di vista... Giusto per curiosità, quale slicer usi e il filamento è trasparente?

È il primo layer? Potresti essere un pelo alto di ugello...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Stavo riguardando i "pallini" e sembrano equidistanziati, quindi potrebbe essere un problema meccanico sull'estrusore (magari la ruota godronata sporca?) O meno probabile una cinghia che "ferma" per un istante il pezzo invece di farlo scorrere con continuità...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
14 minuti fa, Davide87 dice:

Stavo riguardando i "pallini" e sembrano equidistanziati, quindi potrebbe essere un problema meccanico sull'estrusore (magari la ruota godronata sporca?) O meno probabile una cinghia che "ferma" per un istante il pezzo invece di farlo scorrere con continuità...

oltre a questo il nozzle potrebbe essere parzialmente ostruito . Il layer shifting penso sia invece dovuto al nozzle che impatta sui "pallini" con conseguente perdita di passi dei motori x/y.non penso sia dovuto a cinghie lente(anche se una controllata di tanto in tanto non fa mai male) é opportuno vedere se la ruota godronata emette il classico tac tac o se slitta 

@Shini3D hai detto di usare un filamento Tomas 3D . Quale precisamente ....il problema potrebbe essere il filamento che ha preso umidità. Se cambi filo hai lo stesso problema?

Per ultimo ma non per importanza :hai calibrato il flusso?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Il nozzle non è ostruito perché ho cambiato tutto l'estrusore e questa è la seconda stampa devo controllare la ruota godronata perché mi sembra che slitti un pó la cinghia non riesco a capire quanto deve essere tesa, domani faccio un video così capiamo insieme 

@Davide87 il filamento è giallo fosforescente domani faccio un video per la cinghia 

Il flusso non so come si calibra @Tomto

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Cita

oltre a questo il nozzle potrebbe essere parzialmente ostruito . Il layer shifting penso sia invece dovuto al nozzle che impatta sui "pallini" con conseguente perdita di passi dei motori x/y.non penso sia dovuto a cinghie lente(

quoto secondo me è parte del problema

Cita

..il problema potrebbe essere il filamento che ha preso umidità

altra parte del problema sicuramente gia capitato

pero fai anche una cosa inverti i valori ritrai 4 mm a velocità 70 mm/s e vedi come va estrudendo sempre a 205

Cita

Il flusso non so come si calibra @Tomto

😤   grrrrrrrr

senza offesa per nessuno pero i forum guardateli osservateli e come fate con google usate la ricerca e la pagina guide magari trovate una guida che non sapevate fosse importante lo dico per voi 🙂 👍

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il 15/10/2019 at 20:59, Tomto dice:

oltre a questo il nozzle potrebbe essere parzialmente ostruito . Il layer shifting penso sia invece dovuto al nozzle che impatta sui "pallini" con conseguente perdita di passi dei motori x/y.non penso sia dovuto a cinghie lente(anche se una controllata di tanto in tanto non fa mai male) é opportuno vedere se la ruota godronata emette il classico tac tac o se slitta 

@Shini3D hai detto di usare un filamento Tomas 3D . Quale precisamente ....il problema potrebbe essere il filamento che ha preso umidità. Se cambi filo hai lo stesso problema?

Per ultimo ma non per importanza :hai calibrato il flusso?

il nozzle non è ostruito perchè ho cambiato tutto il blocco da poco  il layer shifting diciamo che non esiste nel senso che quella parte che sembra shiftata in realtà va stampata proprio cosi solo che senza supporti stava collassando..

ho provato a cambiare filamento e il problema si presenta di meno ha sicuramente preso umidità 

Il 15/10/2019 at 23:00, jagger75 dice:

pero fai anche una cosa inverti i valori ritrai 4 mm a velocità 70 mm/s e vedi come va estrudendo sempre a 205

 

purtroppo per problemi di salute non ho più avuto tempo di scrivere sul forum ma solo di fare dei test, ho notato che con la ritrazione a 6mm e velocità bassa fa più pallini invece come mi hai consigliato a velocità 60-65 e 4mm fa molti meno pallini 

Il 15/10/2019 at 23:00, jagger75 dice:

senza offesa per nessuno pero i forum guardateli osservateli e come fate con google usate la ricerca e la pagina guide magari trovate una guida che non sapevate fosse importante lo dico per voi 🙂 👍

nessuna offesa anzi, un ottimo consiglio! io ho pure detto di non sapere come si calibra il flusso nonostante io abbia guardato una quantità immensa di tutorial nonostate questa rimango super novizio detto questo il problema è mutato nel tempo, oggi pomeriggio ho fatto due temp tower una con filamento rosso sempre di tom l'altro con quello giallo con cui avevo fatto le stampe delle prime immagini, oltre ai ponti non c'è praticamente differenza tra una zona e l'altra non so se mi spiego, da 190c° a 240° non c'è praticamente differenza!  ( i ponti rotti della temp rossa li ho rotti io per sbaglio) com'è possibile? io sono sicuro di aver fatto il gcode bene tant'è che ho guardato lo schermo della stampante proprio per vedere se cambiava temp.

 

stasera ho provato a stampare una barchetta tutto bene finchè a un certo punto ha smesso di estrudere, l'ugello andava avanti ma non estrudeva niente e la ruota godronata ha scavato il filamento, è il motore che perde passi?

 

Mi scuso con voi per questo messaggio super lungo ma volevo evitare di fare mille post, grazie in anticipo a tutti!

20191021_175514.jpg

20191021_175605.jpg

20191021_184455.jpg

20191021_184600.jpg

20191021_184605.jpg

20191021_184611.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao @Shini3D, per quanto mi riguarda le temp tower sono normalissime, anch'io ho visto poche differenze in quelle che ho fatto... Possono appunto cambiare i ponti, ma sul blocco in generale fatico generalmente a vedere grosse differenze.

Per il problema della benchy ti direi che si è intasato l'ugello, e l'estrusore spingeva, ma non potendo scorrere il filamento ha "dovuto" scavarlo.

Quale temp stai usando e quali impostazioni di ritrazione?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
29 minuti fa, Davide87 dice:

.Quale temp stai usando e quali impostazioni di ritrazione?

205 c° 6mm di retrazione 50 mm/s dopo questa benchy ho stampato una "L" che mi serviva ed è venuta fragilissima molto sottoestrusa a 200 c° stesse impostazioni di retrazione

31 minuti fa, Davide87 dice:

Per il problema della benchy ti direi che si è intasato l'ugello

mi sembra strano perchè ho cambiato tutto il kit estrusore ( ha tipo 6 stampe all'attivo ) in più un giorno mi si è avvolto il filo alla barra dell' asse z bloccando l'estrusore per non so quanto tempo che si sia danneggiato li? nel caso potete linkarmi il  motore passo passo giusto su amazon? prima di comprarlo sento pareri 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Tenendo le temperature giustamente basse, secondo me con 6 mm di ritrazione fai uscire il filamento dalla zona calda, che sarebbe il motivo più probabile per cui ti si può intasare un hot end così nuovo... Se riesci, prova a fare una benchy o la L che dicevi prima mettendo 4 mm di ritrazione e 40 mm/s di velocità di ritrazione, secondo me dovresti vedere dei miglioramenti, tanto con questi valori, il PLA non fa praticamente stringing comunque...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
2 minuti fa, Davide87 dice:

Tenendo le temperature giustamente basse, secondo me con 6 mm di ritrazione fai uscire il filamento dalla zona calda, che sarebbe il motivo più probabile per cui ti si può intasare un hot end così nuovo... Se riesci, prova a fare una benchy o la L che dicevi prima mettendo 4 mm di ritrazione e 40 mm/s di velocità di ritrazione, secondo me dovresti vedere dei miglioramenti, tanto con questi valori, il PLA non fa praticamente stringing comunque...

potrebbe  essere una soluzione 

1 ora fa, Shini3D dice:

il nozzle non è ostruito perchè ho cambiato tutto il blocco da poco  il layer shifting diciamo che non esiste nel senso che quella parte che sembra shiftata in realtà va stampata proprio cosi solo che senza supporti stava collassando..

Non vuol dire niente . Puoi mettere un hotend nuovo di zecca ed ostruirlo anche parzialmente con una sola stampa . Se esci "dalla zona calda" come dice Davide ci metti poco a rovinare la stampa. Poi faccio presente che un hotend nuovo può anche arrivare male assemblato

 non confondere hotend con l'estrusore sono due cose diverse ....hai controllato che la ruota godronata sia ben salda? è fissata con un grano m3 prova a stringerlo.

Aspetta a cambiare il motore perchè il problema (anche se non credo) potrebbe essere causato dal driver E difettoso o da una vref troppo alta

Quanto hai di step mm estrusore?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
48 minuti fa, Davide87 dice:

 mettendo 4 mm di ritrazione e 40 mm/s di velocità di ritrazione, secondo me dovresti vedere dei miglioramenti, tanto con questi 

prima di ricevere questo messaggio avevo già messo in stampa un altra L con temperature più alte, attualmente sta ancora stampando, c'è molta ma molta meno sotto estrusione ma è comunque ancora presente, ho già preparato una benchy con queli livelli di retrazione, domani mando in stampa e vi faccio sapere

29 minuti fa, Tomto dice:

Non vuol dire niente . Puoi mettere un hotend nuovo di zecca ed ostruirlo anche parzialmente con una sola stampa . Se esci "dalla zona calda" come dice Davide ci metti poco a rovinare la stampa. Poi faccio presente che un hotend nuovo può anche arrivare male assemblato

hai ragione, non ci avevo pensato però mi sembra strano perchè anche i primissi layer della prima stampa mi sembravano sottoestrusi ma poi cambiando temperatura e retrazione era migliorato il tutto ma senza mai arrivare a un estrusione completa

29 minuti fa, Tomto dice:

hai controllato che la ruota godronata sia ben salda? è fissata con un grano m3 prova a stringerlo.

si e l'ho controllata nuovamente ma è bella salda

29 minuti fa, Tomto dice:

Quanto hai di step mm estrusore?

non posso vederlo mentre la stampante è in funzione

evito un altra citazione, si, il fialmento è PLA

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
18 ore fa, Tomto dice:

Poi faccio presente che un hotend nuovo può anche arrivare male assemblato

Anche questo è vero sfortunatamente...

Ti rimando a questo video di @Help3d per il corretto montaggio, non preoccuparti se hai un hot end differente, le considerazioni per ugello e gola valgono in generale.

https://youtu.be/BQ2zZpxEH-c

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Aggiornamento: modificando flusso e retrazioni sono riuscito a migliorare le stampe, oltre al fatto che i filamenti hanno preso umidità ( ordinato essiccatore) ho misurato col calibro tutti i fialmenti che ho di tomas3d e sono risultati di pessima qualità;

blu: da 1,68mm a 1,80-1,86  quasi sempre sopra 1,80

rosa: per ora il migliore da 1.75 a 1.78

giallo:da 1.82 a 1.85

(non ho dubbi sull' affidabilità del calibro)

se cambiassi il diametro del filamento impostato su cura con un valore medio diverso per ogni filamento avrei dei miglioramenti?

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
2 minuti fa, Shini3D dice:

se cambiassi il diametro del filamento impostato su cura con un valore medio diverso per ogni filamento avrei dei miglioramenti

é quello che si fa di solito

5 minuti fa, Shini3D dice:

blu: da 1,68mm a 1,80-1,86  quasi sempre sopra 1,80

forse è per via dell'umidità o perchè e stato arrotolato male

6 minuti fa, Shini3D dice:

rosa: per ora il migliore da 1.75 a 1.78

è nella norma

6 minuti fa, Shini3D dice:

giallo:da 1.82 a 1.85

l'importante è che il diametro del filamento sia costante qui hai una tolleranza di 0.03mm va bene

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 minuto fa, Tomto dice:

é quello che si fa di solito

quindi  mi consigli di impostare per esempio per il giallo 1.83 ? 

tra l'altro ho notato che il  tubo di ptfe dove passa il filamento mentre stampo e l'estrusore arriva a una determinata altezza il tubo si piega particolarmente, è possibile che il motore fatichi e per questo generi una sottoestrusione?  spero di essermi spiegato abbastanza bene

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dopo un pò di test mi ritrovo stranito, ho notato che la sotto estrusione è localizzata in alto nei modelli che stampo, come si vede nel silenziatore psu della ender 3 ha sotto estruso fino a dove c'è quella linea nera fatta da me, invece nel "Tappo" la sottoestrusione è limitata da una porzione di cerchio , per intenderci sottoestrude verso nord in particolar modo curve o cerchi, ho stampato il "thin wall" del test di help3d ed è venuto perfetto 0 sottoestrusionee flow quasi perfetto.

ho fatto un video per farvi vedere quanto sono tese le cinghie ma non so come caricarlo perchè pesa 250 mb 

@Tomto @Davide87

20191029_155253.jpg

20191029_155404.jpg

20191029_160117.jpg

20191029_160241.jpg

20191029_160326.jpg

20191029_160534.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Nel tappo non vedo sottoestrusione . quella piccola "mancanza" forse è dovuta alla mancanza di skirt 

Nel secondo modello c'è separazione dei layer. A che altezza layer stai stampando? il nozzle? è sempre da 0.4?

La temperatura forse è bassa . Se usi cura prova ad aumentare la percentuale di overlap, se non ricordo male si trova nei parametri dell'infill .  in pratica è la sovrapposizione delle linee di stampa.

Il wall test lo hai fatto alla velocità di stampa che usi per le stampe? hai tolto la retrazione mentre facevi il test?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, Tomto dice:

Nel tappo non vedo sottoestrusione . quella piccola "mancanza" forse è dovuta alla mancanza di skirt 

Purtroppo non si vede molto in foto ma c'è una leggera sotto estrusione 

 

2 ore fa, Tomto dice:

Nel secondo modello c'è separazione dei layer. A che altezza layer stai stampando? il nozzle? è sempre da 0.4?

Altezza 0.2 si sempre da 0.4 la cosa strana è che la separazione e la sottoestrusione è sempre verso nord, le ho pensato alle cinghie lente ma non so se ha senso come ipotesi 

2 ore fa, Tomto dice:

La temperatura forse è bassa . Se usi cura prova ad aumentare la percentuale di overlap, se non ricordo male si trova nei parametri dell'infill .  in pratica è la sovrapposizione delle linee di stampa.

Il wall test lo hai fatto alla velocità di stampa che usi per le stampe? hai tolto la retrazione mentre facevi il test?

La temperatura era 205 c° si uso cura e proverò a modificare quel parametro anche se non ho capito molto bene a cosa serve 

Il wall test l'ho fatto alle velocità in cui stampo di solito ovvero 45mm e no, non ho tolto la retrazione 

Se sapete un sito dove posso caricare il video vi faccio vedere la tensione delle cinghie, il video pesa circa 250-270mb

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...



×
×
  • Crea Nuovo...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.