Vai al contenuto
  • Iscriviti al forum

    Iscriviti al forum per usufruire di tutti i contenuti: la registrazione è gratuita!

gioreva

Aderenza al fep della vat ( LCD print )

Recommended Posts

Sto studiando da molto tempo la soluzione migliore e ancora non ci ho capito nulla.

Non cerco tanto la durata del fep, quanto credo che una minore aderenza dia risultati migliori con meno supporti.

Ho comprato in Australia un film in PTFE da 30€, leggendo miracoli,  ma mi sembra lo stesso. 

Ho comperato uno spray in PTFE secco, oltre che non cambia,  non cola più via da sola tutta la resina quando la vuoto. 

Se durante la stampa,  quando sale il supporto,  fa un suono come "strapp", significa che lo strato si è attaccato al film, in fatti il pezzo mi viene storto.

Ho anche letto di usare uno spray RainX, un antiaderente per l'acqua,  che non ho ancora provato,  però mi sa di PTFE secco.

 

Cosa mi dite ?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, gioreva dice:

Se durante la stampa,  quando sale il supporto,  fa un suono come "strapp",

la mia stampante (che non cito) fa sempre un suono tipo "strapp" ad ogni layer... alle volte fa un rumore veramente forte che sembra si sia rotta....considerando il fatto che la piastra di stampa è 18x18 cm

comunque anche io la penso come te, il rumore è la stampa attaccata al fondo della vaschetta, ma almeno nel mio è normale e questo non "deforma" le stampe....

parlando di vaschette la mia non usa il fap, ha una vasca di plexiglass con un sottile (<2mm) strato di "silicone" trasparente sul fondo.

questo silicone è molto duro(rispetto al fap) si fa tranquillamente 500 ore di stampa (finche' fisicamente non si rompe e viene via), dopo alcune ore si opacizza ma continua a funzionare finche' per effetto meccanico non si stacca.....

visto che la vaschetta costa 100 euro,sono ormai un paio di mesi che ho trovato il modo di sostituire il silicone in casa, è processo un po' complicato da fare in casa ma non è costoso...

il silicone è questo qui:https://www.ebay.it/sch/i.html?_odkw=crystal+rubber&_osacat=0&_from=R40&_trksid=m570.l1313&_nkw=crystal+rubber+prochima&_sacat=0

il processo per creare una vaschetta è un po' complesso per un hobbysta ma se vuoi provare posso spiegarti.....

2 ore fa, gioreva dice:

quanto credo che una minore aderenza dia risultati migliori con meno supporti.

il supporto sostiene la stampa, potresti essere obbligato a metterli, in questo caso è la superficie a contatto con la piastra che deve essere maggiore di quella a contatto con la vasca nel layer piu' ampio.

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
8 ore fa, FoNzY dice:

fa sempre un suono tipo "strapp"

Da come mi dici non sembra che avrei giovamenti ad usare il tuo sistema, anzi.
La definizione è data dallo spessore del fep, e se il mio è di 0.1mm il tuo sarà qualche mm.
Il mio display è 8.9", questo rende il fep più flessibile in centro, ma non è tanto il rumore, quando l'effetto sul pezzo.

L'ultima stampa che ho fatto è venuta bene, ma ho dovuto mettere 20g di supporti su 10g di pezzo, ci ho messo mezora a toglierli e si è pure rotto il pezzo.

La versione precedente che aveva un numero ragionevole di supporti, 10g su 10g di pezzo, è venuto tutto storto.

Secondo me non vanno bene i supporti a punti per le figure geometriche.
Ci andrebbe un supporto solido, con un contatto sottile e continuo su tutto il lato, ma non trovo nessun programma che li fa.

20191010_082803.jpg

Supporti.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@gioreva  che stampante usi?

13 ore fa, FoNzY dice:

parlando di vaschette la mia non usa il fap, ha una vasca di plexiglass con un sottile (<2mm) strato di "silicone" trasparente sul fondo.

questo silicone è molto duro(rispetto al fap) si fa tranquillamente 500 ore di stampa (finche' fisicamente non si rompe e viene via), dopo alcune ore si opacizza ma continua a funzionare finche' per effetto meccanico non si stacca.....

lo spessore del fondo della vasca in plexiglass quanto è? Se non sbaglio lo usi con la galvanometrica ...con la msla con lcd (photon) non pensi che possa distorcere leggermente la luce facendo una sorta di "effetto lente" ? (non intendo lente d'ingrandimento ma una leggera distorsione del fascio luminoso).

Ciò non dovrebbe compromettere la qualità di stampa ..il dubbio mi viene sull'accuratezza dimensionale del pezzo

<2mm è lo strato di silicone giusto?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, Tomto dice:

possa distorcere leggermente la luce facendo una sorta di "effetto lente" ?

stasera posto una foto della vasca, è estremamente trasparente, se non vai con il dito non vedi il silicone ed il plexiglass anche se non ci giurerei è di grado ottico... nella mia stampante anche con il silicone opacizzato di brutto le distorsioni non ci sono

nella photon o simili potrebbe causare un problema diverso, lo spessore del plexiglass+lo spessore del silicone cambia sicuramente la distanza tra piastra e lcd il che potrebbe distorcere il punto di fuoco...questo bisognorebbe testarlo....

si, il silicone è meno di 2mm di spessore, ho sempre fatto i calcoli in peso e non in spessore quindi non so' con esattezza.....

6 ore fa, gioreva dice:

Secondo me non vanno bene i supporti a punti per le figure geometriche.

io metto supporti quadrati per le superfici piatte e geometriche.... rispetto a quelli nelle tue foto io ne metto molti di piu'... dopo un po' di test la soluzione piu' comoda è metterne tantissimi e sottili (tipo spazzolina per i piatti) che taglio con la spatola a stampa finita (quindi la base la lascio attaccata e la rimuovo in un secondo momento)

140D0256-749A-4188-AC44-8B34F72C40FF.jpeg

3470E2E9-F2A8-4FA1-AE05-A382BB6963B3.jpegAnche se opaca e’ ancora buona...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@Tomto

Ho una Zorth c55

1000€ in cina.

Ho anche il problema che negli spigoli c'è meno luce, e avrò dei problemi a stampare 10 pezzi per volta
Servono un paio di secondi in più negli angoli.

@FoNzY

Secondo me, lo spessore crea sfocature, io posso fare pernetti con meno di 0.5mm
I pernetti in basso a sinistra sono da 0.5mm, il foglio sano è da 0.4mm

image.thumb.png.f24814f6fa51b324e7ba937d662c7ead.png
 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Quel punto in cui il pezzo e storto, mi è venuta l'illuminazione che potrebbe essersi staccato il supporto dalla base, sempre colpa della odiosa aderenza.

Devo provare con la base piena. 

Avevo letto che una stampante velocissima e costosissima,  avevano inventato un modo per stampare su uno stato di olio. Intendo che il pezzo esce da sopra il liquido. 

Altre hanno l'esposizione sopra,  come funzionano ?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...



×
×
  • Crea Nuovo...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.