Vai al contenuto
  • Iscriviti al forum

    Iscriviti al forum per usufruire di tutti i contenuti: la registrazione è gratuita!

Carsco

Spessore pareti 0.4 o 0.44?

Recommended Posts

Ciao a tutti.
Nei profili della nuova versione di Cura vengono impostate la pareti con uno spessore di 0.44 invece di 0.40 se si ha un ugello da 0.4.

Quello che non capisco e': quanto dovrebbe venire fuori la parete stampata, se Cura automaticamente dice che fara' solo una parete?
0.40mm o 0.44mm?

Come fa a venir fuori una parete di 0.44mm se l'ugello lascia un "verme" di 0.40mm?

Chiedo questo perche' sto effettuando un "thin wall test" e quindi mi piacerebbe sapere cosa devo aspettarmi per regolare il flusso di stampa.

L'uso di uno spessore delle pareti non uguale al diametro ugello secondo me puo' essere utile per rendere piu' coese le pareti in TPU.
Per esempio, un ugello di 0.4 ma con pareti impostate a 0.30 obbligando lo slicer a passare due volte cucendo meglio le pareti.
E' corretto oppure non ho capito nulla di questa impostazione?

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
46 minuti fa, Carsco dice:

Come fa a venir fuori una parete di 0.44mm se l'ugello lascia un "verme" di 0.40mm?

cura per lo spessore parete si basa solo sulla dimensione dell'ugello, questo non significa che poi questa parete sia effettivamente dello spessore voluto.ad influre sullo spessore effettivo della linea ci sono poi altri parametri come stepp\mm,flusso,temperatura etc... ma questi parametri vengono "ignorati" dal software o per meglio dire qualsiasi valore tu metta il software ipotizza che la linea sia sempre ideale ossia uguale a quella della dimensione dell'ugello.

per ricapitolare se vuoi una linea effettivamente di 0,4 (e di conseguenza uno spessore parete X) dovrai ritoccare i parametri sopra indicati.

impostare uno spessore che diviso la dimensione dell'ugello da un risultato con resto ne consegue una grande perdita di tempo ed una qualita' che potrebbe essere piu' bassa. se imposti uno spessore di 0,44mm forse avrai una linea reale piu' vicina a 0,4mm ma l'ugello invece di muoversi linearmente andra a "zig zag" tentando qualcosa che è veramente difficile da ottenere,

se per qualche motivo hai bisogno di una precisione nelle linee perimetrali impeccabile lascia lo spessore delle pareti alla dimensione dell'ugello o un suo multiplo e perdi tempo nella regolazione dell'estrusione per avere una linea effettivamente di 0,4mm

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao. Ti ringrazio per la veloce risposta, ma non mi toglie il dubbio.
Perche' Cura adesso (dalla 4.2) imposta di default 0.44 invece di 0.40?
Per far "quadrare i conti" a causa di quel che mi hai spiegato (flusso, tempe etc)?

Quindi che succede se adesso si imposta 0.44?
Significa che togliere una parete ogni 10 per per far quadrare lo spessore?
Che utilita' ha?

Intendo dire (e questa era la seconda parte della domanda): se imposto per esempio 0.30 come spessore parete cosa succede?
Fa due linee (cioe' due pareti invece di una) e le soprappone?
Va a zigzag come dici? (mi sembra improbabile...)

Tutto questo ha a che fare con la "compensazione di sovrapposizioni di pareti" di Cura?

Purtroppo non trovo nulla da leggere a tal proposito, amche se l'argomento e' molto importante nonche' interessante.
Grazie ancora.
Su questo forum sto leggendo un sacco di cose che non conoscevo e spiegate benissimo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
12 minuti fa, Carsco dice:

Perche' Cura adesso (dalla 4.2) imposta di default 0.44 invece di 0.40?

per avere una parete di 0,4 e non inferiore in quanto è difiicile avere un fusso ideale.

 

14 minuti fa, Carsco dice:

Quindi che succede se adesso si imposta 0.44?

niente, la stampa richiede piu' tempo.

 

14 minuti fa, Carsco dice:

Significa che togliere una parete ogni 10 per per far quadrare lo spessore?

non ho capito.... se hai uno spessore X delle pareti cura fa x\y dove y è la diemnsione dell'ugello, se il risultato è con resto lo spazio vuoto tenta di riempirlo con un movimento a zig zag

16 minuti fa, Carsco dice:

Intendo dire (e questa era la seconda parte della domanda): se imposto per esempio 0.30 come spessore parete cosa succede?
Fa due linee (cioe' due pareti invece di una) e le soprappone?
Va a zigzag come dici? (mi sembra improbabile...)

va a zig zag, fa come una vibrazione.

 

16 minuti fa, Carsco dice:

Tutto questo ha a che fare con la "compensazione di sovrapposizioni di pareti" di Cura?

no. intende la sovrapposizione di due parete distinte.

 

17 minuti fa, Carsco dice:

Purtroppo non trovo nulla da leggere a tal proposito, amche se l'argomento e' molto importante nonche' interessante.
Grazie ancora.

dal mio punto di vista è anche troppo estremizzato, se vuoi una stampa dimensionalmente perfetta la stampa fdm non è la soluzione giusta. penarsi per ore o giorni con una fdm che ha sempre un ampio margine di errore non ha troppo senso, camabiare tecnologia potrebbe essere piu' interessante e pratico (ribadendo il fatto che solo la mia idea)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, Carsco dice:

Ciao a tutti.
Nei profili della nuova versione di Cura vengono impostate la pareti con uno spessore di 0.44 invece di 0.40 se si ha un ugello da 0.4.

Quello che non capisco e': quanto dovrebbe venire fuori la parete stampata, se Cura automaticamente dice che fara' solo una parete?
0.40mm o 0.44mm?

Come fa a venir fuori una parete di 0.44mm se l'ugello lascia un "verme" di 0.40mm?

Chiedo questo perche' sto effettuando un "thin wall test" e quindi mi piacerebbe sapere cosa devo aspettarmi per regolare il flusso di stampa.

L'uso di uno spessore delle pareti non uguale al diametro ugello secondo me puo' essere utile per rendere piu' coese le pareti in TPU.
Per esempio, un ugello di 0.4 ma con pareti impostate a 0.30 obbligando lo slicer a passare due volte cucendo meglio le pareti.
E' corretto oppure non ho capito nulla di questa impostazione?

 

Anche io ho notato che dall'ultima versione mette il valore 0,44 e lo spiega anche nel trafiletto della misura il motivo, però io lo rimetto a 0,4 e visto che faccio dei pezzi con misure che devono essere molto precise, ti posso dire che se hai selezionato al tua stampante nel profilo e non hai smanettato nulla, viene tutto perfetto, io uso una Creality Cr-10 S4.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
23 minuti fa, agi62 dice:

Anche io ho notato che dall'ultima versione mette il valore 0,44 e lo spiega anche nel trafiletto della misura il motivo, però io lo rimetto a 0,4 e visto che faccio dei pezzi con misure che devono essere molto precise, ti posso dire che se hai selezionato al tua stampante nel profilo e non hai smanettato nulla, viene tutto perfetto, io uso una Creality Cr-10 S4.

Grazie mille Agi.
Posso chiederti se, inserendo 0.40 e facendo il thin wall test, devo aspettarmi 0.40?
Immagino di si'. E' corretto?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non te lo so dire, non ho mai fatto alcun test, la stampante è partita bene da subito e ti dico che costruisco ingranaggi, perni, porta cuscinetti, quindi ci vuole ottima precisione.

Quando imposto i parametri metto sempre un multiplo di 0,4 come spessore delle pareti ed è sempre andato tutto perfettamente.

Unica volta che ho avuto un problema, se così si può dire, è stato quando avevo un pezzo con una parete da 0,4, Cura non me la faceva stampare, ho dovuto usare l'ugello da 0,2, non ho capito perchè.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mi chiedo: una volta col TPU ho avuto problemi di tenuta fra parete e parete in un punto molto delicato.
Ho messo uno spessore parete di 0.30 e magicamente (senza variare altro) le pareti si sono saldate perfettamente.

E' stato un caso?
Oppure sta cosa di mettere un valore piu' piccolo dell'ugello ha senso?

Mi pare di averlo visto in un tutorial a proposito dei problemi di stampa sul TPU, non ricordo se un sito o un video su Youtube.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mi piacerebbe avere conferma dal diretto interessato, perché magari mi sto sbagliando, ma secondo me extrusion width e line width hanno lo stesso significato in cura e @Help3d ha fatto un articolo e un video dove spiega nel dettaglio il parametro, oltre alla guida sul forum.

https://www.youtube.com/watch?v=MAsS3wTnN5s

 

https://help3d.it/extrusion-width/

https://www.stampa3d-forum.it/extrusion-width/

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Quindi la mia teoria che per unire meglio due pareti in TPU si deve usare una extrusion width piu' stretta e' fallace. Si deve mettere piu' grande, anche 0.5 con ugello da 0.4.
 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
48 minuti fa, Carsco dice:

Quindi la mia teoria che per unire meglio due pareti in TPU si deve usare una extrusion width piu' stretta e' fallace. Si deve mettere piu' grande, anche 0.5 con ugello da 0.4.

In realtà avevi capito bene secondo me, perché Cura nel manuale dice che valori troppo elevati di line widht possono portare a underextrusion o buchi nella superificie di stampa, invece se la si diminuisce troppo si rischia oozing (quindi fin troppo materiale estruso), ma di non variare oltre il 25% in un senso o nell'altro questo parametro rispetto al diametro dell'ugello.

Io per far unire le pareti, lascerei stare la line widht e aumenterei il wall flow (flusso pareti) al 105%-110%. La line width è più efficace per modificare l'aspetto dei dettagli sulle superfici orizzontali della stampa secondo me

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
8 minuti fa, Davide87 dice:

Io per far unire le pareti, lascerei stare la line widht e aumenterei il wall flow (flusso pareti) al 105%-110%. La line width è più efficace per modificare l'aspetto dei dettagli sulle superfici orizzontali della stampa secondo me

Non e' la stessa cosa?
Oppure la extrusion width viene variata cambiando la distanza dal piano (o dalprecedente strato?)

In questo caso, hai ragione, meglio variare il flusso nelle pareti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Secondo me, come fa vedere @Help3d nel video, se giochi con la line width poi cambia il layout dello strato superiore e rischi di fare casino con i dettagli o l'oozing, invece settando il wall flow in teoria il layout non varia, ma estrude un po' più di materiale sulle pareti per assicurarsi che si schiaccino e si uniscano.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il 8/9/2019 at 16:03, Carsco dice:

Come fa a venir fuori una parete di 0.44mm se l'ugello lascia un "verme" di 0.40mm?

Semplice... schiacciando il filamento estruso fino ad ovalizzarlo. Ti hanno giustamente segnalato questo link https://help3d.it/extrusion-width/ guardati bene il video perchè è ben spiegato e ti toglierà ogni dubbio. Il fatto di lavorare con una EW (abbriazione di extrusion width) maggiore del diametro nozzle, favorisce l'adesione tra i layers.

 

Il 9/9/2019 at 14:02, Davide87 dice:

perché Cura nel manuale dice che valori troppo elevati di line widht possono portare a underextrusion

Più che under extrusion semplicemente gli strati o i loop non legano tra di loro. Ma non è un vero e proprio fenomeno di under extrusion

Il 9/9/2019 at 14:02, Davide87 dice:

o per far unire le pareti, lascerei stare la line widht e aumenterei il wall flow (flusso pareti) al 105%-110%. La line width è più efficace per modificare l'aspetto dei dettagli sulle superfici orizzontali della stampa secondo me

Date una occhiata al mio ultimo video https://help3d.it/step-x-mm-la-guida-definitiva/ se le pareti non legano tra di loro e la calibrazione è perfetta allora vuol dire che c'è qualche problema di estrusione. A metà video faccio vedere degli esempi

 

Il 9/9/2019 at 13:04, Carsco dice:

Quindi la mia teoria che per unire meglio due pareti in TPU si deve usare una extrusion width piu' stretta e' fallace. Si deve mettere piu' grande, anche 0.5 con ugello da 0.4.

Non è detto. puoi mettere anche 1 mm ma se non gli sta dietro l'estrusione otterrai solo l'effetto contrario. Ciò che realmente lega meglio i loop è il flusso di materiale e il parametro di sovrapposizione tra uno e l'altro. Tutto deve essere calibrato ma prima devi capire se stai estrudendo correttamente o meno

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...



×
×
  • Crea Nuovo...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.